Per la prima volta vedo un zilvio diverso

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

galimba

Live Long & Prosper
Registrato
16/5/00
Messaggi
6.824
Punti reazioni
663
..........

sisisiisi----------------



non ci crede nemmeno lui.........

è rassegnato
 
mi sintonizzo adesso,aleggia un senso di dejà vu che mette malinconia.

ha appena insultato milioni di italiani con l'espressione "sinistra ignorante",non andrà lontano.
 
è nervoso, nervosissimo!!!
 
Non ho voglia di vederlo.

Vespa è sempre il giornalista con le p@lle che non guarda in faccia nessuno?
 
si sta arrotolando la lingua...
 
non è lui. è la guzzanti travestita da lui.
 
Non ho voglia di vederlo.

Vespa è sempre il giornalista con le p@lle che non guarda in faccia nessuno?

ad intervistarlo c'erano Polito, il direttore dell'Unità e quello del Quotidiano Nazionale, tre giornalisti non proprio di parte. Si parla sempre di Vespa come esempio di giornalismo inginocchiato ma da Fazio si vede anche di peggio.
 
quest'uomo ha deciso di creare ulteriori danni agli italiani

pur di continuare a fare gli affaracci suoi
 
quest'uomo ha deciso di creare ulteriori danni agli italiani

pur di continuare a fare gli affaracci suoi

si sacrifica per noi, lui era già proiettato a costruire ospedali per bambini in giro per il mondo, è stato costretto a ridiscendere in campo.
 
si sacrifica per noi, lui era già proiettato a costruire ospedali per bambini in giro per il mondo, è stato costretto a ridiscendere in campo.

premesso che la sesta candidatura di silvio è da manicomio (e che il divieto a fare il premier per più di due legislature, quella sì dovrebbe essere messa in costituzione), l'unica cosa vera e sensata che dice è che è stato costretto a tornare in campo

quello è vero, perché un candidato per il cdx non è emreso in tutto il tempo in cui silvio si era defilato; e ormai è chiarissimo che non emergerà più

per cui obiettivamente riempe un vuoto

come lo riempa è altro discorso
 
Indietro