Per Visch

cleopatra758

Member
Registrato
16/5/05
Messaggi
5.424
Punti reazioni
221
ciao, volevo sapere se hai letto il mio mp e sapere cosa ne pensi. Auguri :)
 
ho risposto..........

vedi un po'...........
 
Grazie, Visch :) Purtroppo il tuo precedente mp non l'avevo ricevuto, ma non sei l'unico ad avermelo segnalato..... :mmmm: Comunque ho ricevuto invece il tuo ultimo mp (presumo) e ti ringrazio :bow: ;)
 
Berlusconi compra casa in Svizzera
Divieto aggirato grazie alla suocera

La famiglia di Silvio Berlusconi sta effettuando un'ampia ristrutturazione di una splendida dimora in stile neorococò nel villaggio svizzero di S-Chanf, nel cantone dei Grigioni. Lo scrive il quotidiano elvetico Le Matin, spiegando che il premier uscente non avrebbe potuto acquistare la magione, ma che le restrizioni alla vendita di case per le vacanze agli stranieri, imposte dalla Lex Koller, sono state aggirate grazie a sua suocera.
La villa nella notizia del quotidiano svizzero

E' stata infatti la 76enne Flora Bartolini, madre della moglie di Berlusconi, Veronica Lario (nome d'arte di Miriam Raffaella Bartolini), a comprare la villa dopo aver ottenuto nel 2004 un permesso di soggiorno in questo borgo di 671 abitanti in Engadina. Allora non vi era stata nessuna protesta, "ma oggi gli abitanti del villaggio sono divisi", nota il quotidiano.

Ad allertare la gente di S-Chanf sono stati gli operai ingaggiati nella ristrutturazione "su mandato della moglie di Silvio Berlusconi". I lavori, si legge, vengono valutati per diversi milioni di franchi svizzeri e sono iniziati con lo scavo di un garage sotterraneo a dieci posti munito di ascensore. Sono previsti anche otto bagni e tutta una serie di stanze da letto.

La grande casa a tre piani di Via Maistra 33 è stata la sede della Banca Engiadinaisa nella prima metà del secolo scorso. Se una parte degli abitanti teme "di vedere il villaggio occupato da milionari stranieri presenti solo qualche settimana l'anno", c'è anche chi immagina Berlusconi "come il futuro amministratore di questo villaggio di vecchie fattorie e case borghesi". Il sindaco Duri Campell cerca di minimizzare commentando che se l'abitazione fosse stata venduta a quattro famiglie locali "vedremmo l'ufficio di protezione del patrimonio opporsi alla divisione in quattro appartamenti".
 
mah, se proprio non lo volete, noi al limite ce lo prendiamo..................

MITICI GRIGIONI OK!
 
Indietro