Perché la BCE dovrebbe impedire le vendite delle riserve aure

Ricky Roma

Utente Registrato
Registrato
22/11/03
Messaggi
1.013
Punti reazioni
171
Perché mai la BCE dovrebbe impedire le vendite delle riserve aure agli stati membri ?
Specie se la vendita fosse fatta ad un altro stato membro :confused:
 
Ricky Roma ha scritto:
Perché mai la BCE dovrebbe impedire le vendite delle riserve aure agli stati membri ?
Specie se la vendita fosse fatta ad un altro stato membro :confused:

Mah, forse non c'è bisogno dell'intervento della BCE.

Basta leggere il bilancio della Banca d'Italia per capire l'imbarazzo che c'è sull'argomento:

http://www.bancaditalia.it/statistiche/indica/pimemo/pimemo07/sb43_07/suppl_43_07.pdf

La voce principale dell'attivo è curiosa: "oro e crediti in oro" (gold and gold receivables). Nel bilancio della Banque de France, invece, si parla semplicemente di "gold".

http://www.banque-france.fr/gb/stat_conjoncture/series/statmon/html/tmf_france_balsheetbdff.htm

E' come se nel bilancio di un'azienda la liquidità in cassa ed i crediti presso i clienti fossero accorpati in un'unica voce: chi lo facesse rischierebbe, giustamente, l'accusa di falso il bilancio.

Sarebbe interessante quanti oro della BdI è sotto forma di lingotti, e quanto invece è rappresentato da un bel pezzo di carta con scritto "pagherò" e magari la firma di qualche hedge fund o bullion bank dalla dubbia solvibilità
 
overthecounter ha scritto:
Mah, forse non c'è bisogno dell'intervento della BCE.

Basta leggere il bilancio della Banca d'Italia per capire l'imbarazzo che c'è sull'argomento:

http://www.bancaditalia.it/statistiche/indica/pimemo/pimemo07/sb43_07/suppl_43_07.pdf

La voce principale dell'attivo è curiosa: "oro e crediti in oro" (gold and gold receivables). Nel bilancio della Banque de France, invece, si parla semplicemente di "gold".

http://www.banque-france.fr/gb/stat_conjoncture/series/statmon/html/tmf_france_balsheetbdff.htm

E' come se nel bilancio di un'azienda la liquidità in cassa ed i crediti presso i clienti fossero accorpati in un'unica voce: chi lo facesse rischierebbe, giustamente, l'accusa di falso il bilancio.

Sarebbe interessante quanti oro della BdI è sotto forma di lingotti, e quanto invece è rappresentato da un bel pezzo di carta con scritto "pagherò" e magari la firma di qualche hedge fund o bullion bank dalla dubbia solvibilità

... quindi qualcuno osteggierebbe l'operazione, per lasciare l'Italia quanto più possibile nella convinzione di possedere riserve auree ? :D
 
Per me la maggior parte delle nostre riserve sta' in conto terzi quale pegno dei debiti contratti :yes: :D :
 
Indietro