però è lapalissiano che calderoli dovrebbe dimettersi

non mi resta che dirti che anche tu, sul punto, sei semplicemente mal informato

ma poiché è una cosa che qui su ap è stata già discussa decine di volte, tanto vale lasciar perdere
++++++++++++++++++++++

a dir la verità, non so se si può parlare solo di mancante informazione

già la disponibilità a credere così ciecamente che uno abbia davvero definito porcata un suo lavoro, lascia dei dubbi sul metodo

non pensi che di fronte a un tale paradosso, dovrebbe scattare almeno un minimo di curiosità, lo stimolo a un approfondimento?

mica è obbligatorio bersele tutte

ok, approfondisci e poi riferisci.....:yes:

Calderoli: via la mia legge-porcata - Corriere della Sera
 
Infatti. Nel caso di Calderoli propenderei per l'autolesionismo visto che è stato lui stesso a definire "porcata" la sua legge elettorale. Già il fatto che uno così sieda ancora in Parlamento pone seri dubbi sui suoi elettori :D

Se ben ci si documenta si vede che l'ha definita porcata per le modifiche che sono state imposte dal PdR e dai costituzionalisti che hanno bocciato il premio di maggioranza su base nazionale anche al senato.
Con la legge originale a firma Calderoli avremmo un governo con maggioranza a prova di bomba e in grado di durare cinque anni.
 
Se ben ci si documenta si vede che l'ha definita porcata per le modifiche che sono state imposte dal PdR e dai costituzionalisti che hanno bocciato il premio di maggioranza su base nazionale anche al senato.
Con la legge originale a firma Calderoli avremmo un governo con maggioranza a prova di bomba e in grado di durare cinque anni.

quello che si potrebbe effettivamente chiedere a calderoli è perché alla fine accettò, come ministro competente, di mettere la firma sotto il testo che era stato due volte modificato per venire incontro alle richieste della sinistra e del quirinale; ancor prima gli si potrebbe chiedere se davvero fu lungimirante farsi imporre da casini e fini una legge elettorale che lui aveva fin dall'inizio mostrato di condividere poco, adducendo la solita filastrocca del federalismo ottenuto in cambio

pensare invece che l'attuale legge elettorale, ricopiata identica dal toscanellum, sia il parto del cerverlo di calderoli, dimostra solo una ignoranza assoluta della questione
 
quante sciocchezze, il pdr non può imporre un bel niente, e paragonare una legge elettorale regionale a una nazionale per dire "l'hanno fatta uguale" dimostra una certa ignoranza.

Quindi che calderoli sia stato ottimo forse è vero se riferito a quando era all'asilo, nelle poche giornate buone.
 
pensare invece che l'attuale legge elettorale, ricopiata identica dal toscanellum, sia il parto del cerverlo di calderoli, dimostra solo una ignoranza assoluta della questione

sarei curioso di vederlo il "cerverlo" di Calderoli:D
 
certo che tutte 'ste kassate sulle scimmie sono una manna per i politikanti perche' distolgono il popolo bove dalle cose serie
 
quante sciocchezze, il pdr non può imporre un bel niente, e paragonare una legge elettorale regionale a una nazionale per dire "l'hanno fatta uguale" dimostra una certa ignoranza.

Quindi che calderoli sia stato ottimo forse è vero se riferito a quando era all'asilo, nelle poche giornate buone.

un altro che non sa nulla (e che in più ha anche qualche difficoltà sia con la logica sia con la lingua italiana)
 
un altro che non sa nulla (e che in più ha anche qualche difficoltà sia con la logica sia con la lingua italiana)

....è incostituzionale dalla A alla Z........un bambino di 5 anni l'avrebbe scritta meglio.....fa il pari col decreto Gasparri sulle comunicazioni.....se poi non ci arrivi sono problemi tuoi.....
 
....è incostituzionale dalla A alla Z........un bambino di 5 anni l'avrebbe scritta meglio.....fa il pari col decreto Gasparri sulle comunicazioni.....se poi non ci arrivi sono problemi tuoi.....

peppereppe
peppé
 
un altro che non sa nulla (e che in più ha anche qualche difficoltà sia con la logica sia con la lingua italiana)

certo certo, come no, sei tu lo scienziato che sa del "toscanellum" che sarebbe uguale al "porcellum" e quindi perfetto. Qui in ap siamo pieni di geni misconosciuti, che fortuna. Tenetevi il vs. calderoli "ottimo", ma lasciate stare di parlare di leggi elettorali come fa lui, senza saperne un'acca.
 
certo certo, come no, sei tu lo scienziato che sa del "toscanellum" che sarebbe uguale al "porcellum" e quindi perfetto. Qui in ap siamo pieni di geni misconosciuti, che fortuna. Tenetevi il vs. calderoli "ottimo", ma lasciate stare di parlare di leggi elettorali come fa lui, senza saperne un'acca.

Questo e’ il ballo del qua qua
e di un papero che sa
fare solo qua qua qua
piu’ qua qua qua
quacquà
 
...ottimo ministro??????....in quale dimensione????.....poi di Calderoli ci si ricorda soprattutto per l'attuale legge elettorale...ed è tutto dire......:clap:

l'attuale legge elettorale l'ha chiamata lui porcata perchè NON è quella che ha scritto lui
 
l'attuale legge elettorale l'ha chiamata lui porcata perchè NON è quella che ha scritto lui

ah sì, l'ha scritta lo spirito santo.

[...] Poi, aggiunge, "Un po' meno orgoglioso sono della legge elettorale che si dovrà riscrivere". E già perchè, confessa Calderoli, "glielo dico francamente, l'ho scritta io ma è una porcata. Una porcata - precisa ancora - fatta volutamente per mettere in difficoltà una destra e una sinistra che devono fare i conti col popolo che vota".
(15 marzo 2006)
Repubblica.it » politica » Calderoli: "La legge elettorale? L'ho scritta io, ma una porcata"

"Ottimo", no?
 
Kyenge, Calderoli si scusa in Senato
Letta a Maroni: "Caso non chiuso"

Il vicepresidente di Palazzo Madama non rassegna le dimissioni. Palazzo Chigi contro il governatore della Lombardia: "E' correo"
 
Indietro