piano pensione fideuram: riavro' i miei soldi?

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

Doctor Future

Nuovo Utente
Registrato
4/7/03
Messaggi
1.216
Punti reazioni
73
polizza fideuram


allora, nel novembre 99 sottoscrissi questa polizza, praticamente è un piano pensione, che ogni anno m'impegna a versare alla societa' 1291 euro....

ma vi allego cio' che mi è arrivato oggi insieme al bollettino:

" Gentile Cliente,

il giorno xx/xx/2003 scade la rata della sua polizza vita n. xxxxxxx, pari a 1291,14 euro.
Con l'occasione desideriamo suggerirLe di aumentare il premio annuo della sua polizza di un minimo del 10%, per beneficiare di un miglior rapporto tra costo e prestazioni della sua polizza e poter godere pertanto di una piu' elevata rendita vitalizia."

vi risparmio il resto, con l'esempio del signor rossi che decide di aumentare del 10% annuo e si ritrova miliardario...

praticamente mi stanno a dire che se non aumento del 10% ogni anno, prendo meno dell'inflazione (presunta)

io so che dopo 5 anni posso chiudere sta pagliacciata, rivenendo in possesso dei miei soldini....VOLTAIRE, che tu sappia, me li ridanno tutti i soldi versati o no?
:eek: :eek:
 
dipende..

quanto era è il caricamento?
quanto retrocede del rendimento la polizza?
ci sono gabole strane nel contratto?
in ogni caso il termine per riavere il tuo dal momento della richiesta è gg 30:
 
il mio promotorone finanziario mi disse nel 98 (anno in cui sottoscrissi il piano pensione, non nel 99 scusatemi), che dopo 5 anni avrei potuto chiudere il tutto.....bene ci siamo, lunedi' chiamo, vi terro' informati:rolleyes: :o
 
ma non capisco

è fuori di ogni dubbio che tu possa interrompere la polizza e senza perdere i benefici fiscali connessi ma pensavo tu ti facessi il cruccio di quanto ti sarebbe stato restituito non SE ti sarebbe stato restituito.
 
Re: ma non capisco

Scritto da myis
è fuori di ogni dubbio che tu possa interrompere la polizza e senza perdere i benefici fiscali connessi ma pensavo tu ti facessi il cruccio di quanto ti sarebbe stato restituito non SE ti sarebbe stato restituito.

beh, io spero che mi restituiscano almeno quelli versati, cioe' in lirette 2.500.000 x 5 = 12.500.000£
 
qui leggo che alla fine dei 20 anni, versando 1240 euro al mese, avrei 27.000 euro garantiti.....ma ero drogato quando lo firmai? azzo, avevo 23 anni.....:eek: :cool:

1240 x 20 = 24.800 praticamente in 20 anni prendo 2200 euro lordi:eek:
 
Re: Re: ma non capisco

Scritto da Doctor Future
beh, io spero che mi restituiscano almeno quelli versati, cioe' in lirette 2.500.000 x 5 = 12.500.000£

Secondo me te lo scordi.
 
quello che vuoi è quasi impossibile, in genere per riprendere almeno il versato in una polizza 20ennale bisogna pagare come minimo le prime 10 rate [se non di più]

ormai sei già stato mazzolato con le commissioni, e per me non ti conviene uscire, naturalmente se puoi continuare a pagare e soprattutto se detrai fiscalmente i versamenti.
 
ripeto: le polizze vanno portate a scadenza...............

per quel che riguarda l'aumento: direi di farlo ,anzi di scegliere proprio una polizza ad indicizzazione automatica del premio

oggi non ho tempo purtroppo ,la set prox dovrei averne di piu' ,se vuoi approfondire l'argomento..........
ciao
 
Io ho fatto questo calcolo: ho supposto di versare 1240 euro all'anno, per 20 anni, al tasso dei bot ( 1,5% ), e ti ritroveresti come montante, al momento dell'ultimo versamento esattamente 28673,35 euro, questo con le formule della matematica finanziaria.
Ciao e in bocca al lupo.
 
Prima di prendere una decisione valuta anche la detrazione fiscale annua di 235 euro. Penso che sia un buon motivo per portare a termine la polizza. Trascorsi i cinque anni puoi considerare il rimborso visto che non sei obbligato a restituire il beneficio fiscale allo Stato ma chiudere un contratto che annualmente ti permette di pagare meno tasse non mi sembra la via più opportuna. Ciao
 
il promotore mi disse che dopo minimo 5 anni potevo liquidare questo piano pensione.....cmq i vantaggi fiscali sono barzellette, se poi ci vogliamo credere x forza beh, quello è un altro discorso....tra commissioni, inflazione, e tasse finali, mi sembra che sia tutta una buffonata: cmq aspetto consigli, ovviamente non da promotori finanziari;)
 
Scritto da Doctor Future
il promotore mi disse che dopo minimo 5 anni potevo liquidare questo piano pensione.....cmq i vantaggi fiscali sono barzellette, se poi ci vogliamo credere x forza beh, quello è un altro discorso....tra commissioni, inflazione, e tasse finali, mi sembra che sia tutta una buffonata: cmq aspetto consigli, ovviamente non da promotori finanziari;)

Oggi pomeriggio chiedo al mio salumiere poi ti faccio sapere cosa devi fare.
 
Scritto da eremita2

Oggi pomeriggio chiedo al mio salumiere poi ti faccio sapere cosa devi fare QUOTE]Scritto da eremita2



vedi eremita, io sono una persona molto ignorante in materia "piano pensione", percio' ho aperto un post per chiedere informazioni agli utenti: visto che sei un eremita, cambia post che le tue risposte non mi servono.....
 
Scritto da Doctor Future
Scritto da eremita2

Oggi pomeriggio chiedo al mio salumiere poi ti faccio sapere cosa devi fare QUOTE]Scritto da eremita2



vedi eremita, io sono una persona molto ignorante in materia "piano pensione", percio' ho aperto un post per chiedere informazioni agli utenti: visto che sei un eremita, cambia post che le tue risposte non mi servono.....

Risposta degna della tua intelligenza.
 
Chiudi la polizza senza pensarci due volte.
probabilmente ci rimetterari più del 50% di quello versato (se calcoli il risparmio fiscale 475.000 lit. X 5 anni = 2.375.000 la perdita sarà inferiore.) sempre meglio un dito oggi che la mano fra 20 anni.
Investi i tuoi soldi in altro modo , non farti ingannare dal risparmio fiscale che non avrai più se interrompi il piano.
Leggiti quel che scrive Volatore, con un rendimento del 1,5% ottieni più del minimo che garantisce la polizza (penso che un rendimento simile tu sia in grado di ottenerlo).
In più sei senza vincoli sia durata che di versamenti e se vuoi coprirti il caso morte ti fai una polizza a parte che potrai disdettare quando vorrai.

Ciao
esse.erre
 
Scritto da eremita2
Risposta degna della tua intelligenza.



:eek: :confused:

eheh, ma senti un po ritardato mentale, perche' non RITORNI a fare quello che stavi facendo prima di scrivere in questo post,
tipo non so, il tuo hobby principale, farti SEGHE???

......DAI FA IL BRAVO CHE LA TUA UNICA FORTUNA è CHE NON CI TROVIAMO FACCIA A FACCIA.......:rolleyes:
 
Scritto da Doctor Future
:eek: :confused:

eheh, ma senti un po ritardato mentale, perche' non RITORNI a fare quello che stavi facendo prima di scrivere in questo post,
tipo non so, il tuo hobby principale, farti SEGHE???

......DAI FA IL BRAVO CHE LA TUA UNICA FORTUNA è CHE NON CI TROVIAMO FACCIA A FACCIA.......:rolleyes:


senza parole..........................
 
1) Se riscatti adesso, quasi certamente non prendi nemmeno i soldi versati, anche se sommi il risparmio fiscale.

2) Non incrementare il premio versato.

3) Prendi in considerazione la riduzione del premio, vale a dire smettere di pagare e portare a scadenza la polizza.

Soprattutto, non farti ingannare dall'ingigantimento dei benefici fiscali, da sempre cavallo di battaglia dei venditori.
 
Scritto da Voltaire
1) Se riscatti adesso, quasi certamente non prendi nemmeno i soldi versati, anche se sommi il risparmio fiscale.

2) Non incrementare il premio versato.

3) Prendi in considerazione la riduzione del premio, vale a dire smettere di pagare e portare a scadenza la polizza.

Soprattutto, non farti ingannare dall'ingigantimento dei benefici fiscali, da sempre cavallo di battaglia dei venditori.


quindi posso smettere di pagare il premio annuo e portare a scadenza.....meglio di niente ma sempre na gran fregatura:eek: :mad:
 
Indietro