pizzarotti: entro 2013 estingueremo il debito del comune di parma

gattorand

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
24/5/12
Messaggi
21.109
Punti reazioni
421
Federico Pizzarotti
Entro 2013 estingueremo il debito del Comune Parma. Libereremo investimenti e procederemo con il risanamento delle partecipate.

fatti non pugnette pidddllineOK!
approposito ma fassino il buco di torino ce l'ha fatta ad allargarlo?:D
 
Pizzarotti dimettiti
per l'amor di dio!
:D
 
Aspettiamo gennaio 2014 per vedere se son fatti o pugnette.
 
grillo è ancora più bravo

vuole ristrutturare
il debito

in un colpo solo
via il debito
e cchiù pilu ppe tutti :o


basta poco
che ce vò :D
 
grillo è ancora più bravo

vuole ristrutturare
il debito

in un colpo solo
via il debito
e cchiù pilu ppe tutti :o


basta poco
che ce vò :D

Son 2 cose differenti.
Quello di Pizzarotti è uno sforzo encomiabile.
Quello di Grillo... è dna italiano.
 
Federico Pizzarotti
Entro 2013 estingueremo il debito del Comune Parma. Libereremo investimenti e procederemo con il risanamento delle partecipate.

fatti non pugnette pidddllineOK!
approposito ma fassino il buco di torino ce l'ha fatta ad allargarlo?:D

Se ce la fa a ripianare quasi 1 miliardo in 2 anni lo devono fare Presidente del Consiglio.
 
rende allora tagliare gli sprechi e togliere dalle balle i politici ladri. azzz
 
l'italia ha 8000 comuni ..... quanto si risparmierebbe ?
 
Certo, i grillini continuano con i trucchi contabili
mentre i cittadini sono tartassati con aumenti per le rette
degli asili, le multe a raffica, l'IMU al massimo
(ma non dovevano abolirla?).
Le entrate tributarie saliranno quest'anno di 30 milioni di euro,
oltre il 20 per cento rispetto all'anno scorso.
Gli incassi dall'asilo nido per il comune salgono quest'anno
a 3,9 milioni dai 3,4 precedenti.
Le mense per l'infanzia porteranno a entrate per 4,2 milioni
contro i 3,3 del 2012, con un aumento del 30 per cento.
Dalle mense scolastiche sono previsti incassi per 5,1 milioni
(+10 per cento sul bilancio precedente).
 
Certo, i grillini continuano con i trucchi contabili
mentre i cittadini sono tartassati con aumenti per le rette
degli asili, le multe a raffica, l'IMU al massimo
(ma non dovevano abolirla?).
Le entrate tributarie saliranno quest'anno di 30 milioni di euro,
oltre il 20 per cento rispetto all'anno scorso.
Gli incassi dall'asilo nido per il comune salgono quest'anno
a 3,9 milioni dai 3,4 precedenti.
Le mense per l'infanzia porteranno a entrate per 4,2 milioni
contro i 3,3 del 2012, con un aumento del 30 per cento.
Dalle mense scolastiche sono previsti incassi per 5,1 milioni
(+10 per cento sul bilancio precedente).


e come lo risani un comune in dissesto ?:confused:
 
noto un pò di fiacchezza tra i troll di regime. finalmente, dopo aver scritto migliaia di post fuffa su Pizzarotti hanno finito le cartucce :)
 
Indietro