Pop corn freschi, coca cola in frigo e rutto libero

Le vite degli altri

Titolo originale: Das Leben Der Anderen
Nazione: Germania
Anno: 2006
Genere: Drammatico
Durata: 137'
Regia: Florian Henckel von Donnersmarck
 
Pecorella è l'unico che sa quello che dice :)

“Suvvia, non facciamo gli ingenui. Se fossi uno di questi giudici sentirei un peso che va al di là della decisione in sé. Berlusconi ha trasformato la sentenza in un giudizio universale a cui è appeso il destino suo, del governo, e del paese”. Per Gaetano Pecorella la sentenza è, soprattutto, una questione politica. Anche per i giudici. Sebbene dovrebbero restarne fuori. L’ex avvocato di Berlusconi, ma anche ex avvocato in tanti processi politici degli anni Settanta, ha il pregio della chiarezza: “Lei mi chiede quale è il Verdetto che rappresenta un punto di equilibrio per tutti? È chiaro: non decidere. Si può fare o rinviando la decisione o attraverso l’annullamento con l’appello”. Non azzarda previsioni. Ma è chiaro che l’analisi di quello che nel corso della conversazione chiamiamo “Sistema” porta lì.


Sentenza Mediaset, la previsione di Gaetano Pecorella: "Il Sistema salverà Silvio Berlusconi"
 
“Lei mi chiede quale è il Verdetto che rappresenta un punto di equilibrio per tutti? È chiaro: non decidere. Si può fare o rinviando la decisione o attraverso l’annullamento con l’appello”.

come non decidere, e la frittatona di cipolle? :angry:



:D
 
Tanto il PD o Napolitano troveranno il modo di salvarlo un'altra volta
 
Ma siete paz.zi davvero ?
 
La certezza che comunque vada ci sará da ridere; anche se la mia idea ce l'ho, ci sará da ridere tantissimo sul fol :yes:

---> :specchio: mai viste prima
 
Io attendo insieme al dolce però, il salato non mi va :D

m%2526m.png
 
Pecorella è l'unico che sa quello che dice :)

“Suvvia, non facciamo gli ingenui. Se fossi uno di questi giudici sentirei un peso che va al di là della decisione in sé. Berlusconi ha trasformato la sentenza in un giudizio universale a cui è appeso il destino suo, del governo, e del paese”. Per Gaetano Pecorella la sentenza è, soprattutto, una questione politica. Anche per i giudici. Sebbene dovrebbero restarne fuori. L’ex avvocato di Berlusconi, ma anche ex avvocato in tanti processi politici degli anni Settanta, ha il pregio della chiarezza: “Lei mi chiede quale è il Verdetto che rappresenta un punto di equilibrio per tutti? È chiaro: non decidere. Si può fare o rinviando la decisione o attraverso l’annullamento con l’appello”. Non azzarda previsioni. Ma è chiaro che l’analisi di quello che nel corso della conversazione chiamiamo “Sistema” porta lì.


Sentenza Mediaset, la previsione di Gaetano Pecorella: "Il Sistema salverà Silvio Berlusconi"

credo che i giudici reagiranno a questa pressione decidendo senza tenere in alcun conto i risvolti politici della sentenza, come devono fare, come sonopagati per fare, i processi politici non devono interssarli.
 
credo che i giudici reagiranno a questa pressione decidendo senza tenere in alcun conto i risvolti politici della sentenza, come devono fare, come sonopagati per fare, i processi politici non devono interssarli.

In un mondo ideale sarebbe cosi
 
scommetto su rinvio a settembre
 
Assolto per aver commesso il fatto. :o
 
Se B. finisce in carcere si porta dentro pure il PD.:D
Quindi urge subito decreto lampo 10 minuti dopo la sentenza.:clap:
 
pronti per domani? :D

---> ricordatevi della telenovela Dallas e della famiglia Ewing:
"Non chiedetegli come ha fatto...ditegli solo Ciao Bob!"
Silvio e' ancora relativamente giovane... non si rinuncia ad altre 1000 puntate di una telenovela di successo
 
La certezza che comunque vada ci sará da ridere; anche se la mia idea ce l'ho, ci sará da ridere tantissimo sul fol :yes:

---> :specchio: mai viste prima

Infatti, comunque vada sarà un successo :yes:, quindi mettiamoci comodi e attendiamo che le news arrivino a noi :D
 
Indietro