Portafoglio Bond Lunghissimi....in Saecula Saeculorum cap. 23

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

MikeBurry

Utente Registrato
Registrato
9/7/23
Messaggi
1.624
Punti reazioni
2.390
Sì continua da qui:

Portafoglio Bond Lunghissimi....in Saecula Saeculorum cap. 22


La citazione latina dotta significa, per i secoli dei secoli. Un tempo lunghissimo e indefinito.

Ed è l'obiettivo di questo thread! Qua tratteremo la portata dell'investimento in bond matulasemme e secolari.

"Noi siamo sul promontorio estremo dei secoli!.. Perché dovremmo guardarci alle spalle, se vogliamo sfondare le misteriose porte dell'Impossibile? Il Tempo e lo Spazio morirono ieri. Noi viviamo già nell'assoluto, poiché abbiamo già creata l'eterna velocità onnipresente."

Qua non tratteremo decennali o ventennali, andremo verso l'eternità ed oltre :o

L'obiettivo è cavalcare il futuribile, ma non certo nei termini, taglio dei tassi. Proveremo ad anticiparlo per costruire una posizione che ci faccia fare un gain sfacciato in termini percentuali, quando i tempi saranno maturi. Da non sottovalutare anche il trading che questi strumenti permettono di attuare.

I rischi ci sono, diciamolo subito. Questi bond sono quasi dei prodotti a leva sui tassi.
L'incastro è totale nel caso inflazione rimanesse persistente. Non utilizzate capitali che servono per vivere e diversificate sempre!
Ad oggi la curva dei tassi ci dice che inflazione sarà sconfitta, ma una seconda ondata inflattiva potrebbe mettere in crisi i mercati e riprezzare i rendimenti attuali.

Qua non parleremo di una singola nazione o di un singolo strumento, ma ci concentreremo sulla nicchia dei bond con lunga duration. La discussione è uno spunto per postare ISIN, strategie, tabelle e previsioni sui tassi futuri. Cercare di individuare vantaggi e svantaggi di questi strumenti analizzando liquidità, spread, flusso cedolare e rischi specifici.

Di seguito un'utile spiegazione di cosa compone, e di cosa muove, i prezzi dei nostri bond lunghissimi, a cura di simokite

VELOCI PREMESSE TEORICHE

Il prezzo di un’obbligazione è una funzione del rendimento che il mercato chiede per quella specifica durata e per lo specifico profilo di rischio dell’emittente. Tale rendimento è chiamato YTM (Yield to Maturity).Quindi il prezzo di un’obbligazione non è altro che il valore attualizzato di tutti i flussi di cassa prospettici del titolo, utilizzando come fattore di sconto proprio lo YTM.

Detto ciò, se si volesse capire come la nostra obbligazione prezzerebbe, al muoversi dell’YTM, basterebbe costruire i flussi di cassa prospettici e attualizzarli con il nuovo YTM. Nulla di più. Quindi per esempio, il BTP 2053 al prezzo odierno di 102,73 gira con YTM del 4,39%. Se si volesse calcolare il prezzo atteso, per esempio con un YTM del 3%, basterebbe costruire lo schema di cashflow dell’obbligazione, e attualizzare tutti i flussi di cassa prospettici con il 3%.

Ovviamente tutto questo può essere un po' laborioso operativamente (soprattutto se si volesse fare su un Portfolio Obbligazionario, perché bisognerebbe esplodere tutti i cashflow combinati) quindi ci vengono in aiuto due metriche, la duration modificata e la convessità, che ci consentono di fare velocemente delle analisi di sensitività e che si possono calcolare facilmente sui ogni Portfolio Obbligazionario

Da dove vengono queste due metriche?
Da un matematico inglese del 700 di nome Taylor che “inventò” una gran f i gata… ossia riuscì a trovare la migliore approssimazione lineare di funzioni un po' “antipatiche” come la Prezzo Rendimento ..tale approssimazione è detta sviluppo in serie del polinomio di Taylor in un punto, che non rappresenta altro che una somma di infiniti componenti…per ottenere un’ottima approssimazione del valore della funzione in quel punto basta sommare i primi due componenti di questa serie numerica che non sono altro che la DM (derivata prima della funzione nel punto) e la convessità (derivata seconda della funzione nel punto).

Sottolineare che è si tratta di un’approssimazione in un PUNTO, è importante perché la DM e la convessità sono concetti “locali”, quindi a variazioni del prezzo dei nostri Bond vanno sempre ricalcolate.

Per chi volesse qui

Portafoglio Bond Lunghissimi....in Saecula Saeculorum cap. 19

Vi sono alcuni esempi di applicazione pratica

Ulteriore approfondimento esplicativo, riguardante il rapporto tra prezzi e duration, da parte dell'utente Mr.Spock:


Supponiamo ad esempio che:

- Un emittente abbia emesso obbligazioni a 1, 10, 30, 50 anni con cedole 3%, 2%, 1% e 0% (ZC).
- Per semplicità, la "curva" dei rendimenti da 1 a 50 anni sia piatta al 3%.
- Non ci siano effetti distorsivi per speculazioni ecc...

Dovendo avere lo stesso rendimento a scadenza:

- Le obbligazioni con cedola 3% quoterebbero tutte 100 (1, 10, 30, 50 anni).
- Le obbligazioni con cedola 2% quoterebbero 99.03, 91.47, 80.39, 74.27.
- Le obbligazioni con cedola 1% quoterebbero 98.06, 82.94, 60.80, 48.54.
- Le obbligazioni con cedola 0% quoterebbero 97.09, 74.41, 41.20, 22.81.

Più la cedola è bassa, più il ritorno del rendimento è spostato nel futuro.
Nel caso limite, ovvero cedola 0%, è spostato tutto alla scadenza.
Quindi la volatilità aumenta in modo proporzionale alla durata e inversamente proporzionale alla cedola.

ATTENZIONE:

- Nella realtà non è quasi mai vero che la curva sia piatta. Di solito i lunghi hanno rendimento maggiore, ma in particolari condizioni di mercato, i su alcuni bond molto lunghi, possono essere anche minori (come accade con il BTP72 ad esempio).
- Tra emittenti diversi il discorso si fa più complesso, perchè la curva dei rendimenti è di solito differente.

******** LISTA TITOLI *********
Solo pochi stati hanno emesso titoli con ALMENO 40 ANNI di vita all'emissione che sono regolarmente quotati alla Borsa di Milano: Austria, Belgio, Francia, Italia, Messico, Regno Unito, Slovenia, Spagna, UE.

Di seguito la lista dei titoli in scadenza dopo il 2064. Sono indicati gli scambi medi delle ultime 200 sedute in valore nominale (milioni di euro).
ISINDESCRIZIONESCADENZAVOLUME
AT0000A1PEF7Austria Tf 1,5% Nv86 Eur02/11/20860,1
AT0000A1XML2Austria Tf 2,1% St2117 Eur20/09/21171,3
AT0000A2HLC4Austria Tf 0,85% Gn2120 Eur30/06/21205,8
AT0000A2QQB6Austria Tf 0,7% Ap71 Eur20/04/20710,03
BE0000340498Belgium Tf 2,15% Gn66 Eur22/06/20660,02
BE0000353624Belgium Tf 0,65% Gn71 Eur22/06/20710,07
US91086QAZ19Messico 5.75% Call 12ot1012/10/21100,08
XS1218289103Messico 4.0% Call 15mz1515/03/21150,2
ES00000128E2Obligaciones Tf 3,45% Lg66 Eur30/07/20660,1
ES0000012H58Obligaciones Tf 1,45% Ot71 Eur31/10/20710,4
FR0013154028Oat Tf 1,75% Mg66 Eur25/05/20660,04
FR0014001NN8Oat Tf 0,5% Mg72 Eur25/05/20723,6
IT0005217390Btp Tf 2,8% Mz67 Eur01/03/206716,8
IT0005441883Btp Tf 2,15% Mz72 Eur01/03/207227,8
SI0002104121Slovenia Tf 0,687% Mz81 Eur03/03/20810,01
Germania
Non ha bond lunghissimi segnalo giusto qualcosa dato il peso in Europa del paese tripla AAA, ma sono poco scambiati
Bund Tf 0% Ag50 Eur quotazioni in tempo reale | DE0001102481 - Borsa Italiana
Bund Tf 0% Ag52 Eur quotazioni in tempo reale | DE0001102572 - Borsa Italiana
Bund Tf 1,8% Ag53 Eur quotazioni in tempo reale | DE0001102614 - Borsa Italiana

Stati Uniti
Anche dall'altra parte dell'oceano la durata massima dei titoli di stato è 30 anni. Tra i più scambiati:
Usa T-Bond Tf 2% Fb50 Usd quotazioni in tempo reale | US912810SL35 - Borsa Italiana
Usa Tf 1,25% Mg50 Usd quotazioni in tempo reale | US912810SN90 - Borsa Italiana
Usa Tf 2% Ag51 Usd quotazioni in tempo reale | US912810SZ21 - Borsa Italiana

Unione Europea (bond emessi dall'UE, emessi come ultra-trentennali)
Efsf Tf 1,75% Lg53 Eur quotazioni in tempo reale | EU000A1G0D96 - Borsa Italiana
Esm Tf 1,85% Dc55 Eur quotazioni in tempo reale | EU000A1U9936 - Borsa Italiana
Efsf Tf 2% Fb56 Eur quotazioni in tempo reale | EU000A1G0DN3 - Borsa Italiana

Per chi cerca titoli con una buona cedola ci sono i TDS rumeni. Non sono lunghissimi, ma compensano questo difetto con un rating più basso dell'italia e con una cedola alta (più rischiosi)
Romania Tf 3,375% Ge50 Eur quotazioni in tempo reale | XS2109813142 - Borsa Italiana
Romania Tf 7,625% Ge53 Usd quotazioni in tempo reale | XS2571924070 - Borsa Italiana

Qua trovate una lista di titoli oltre 25 anni
http://www.simpletoolsforinvestors....=25yearsEUR&yieldtype=G&timescale=DUR&perfo=Y

----- ETF ------
Per chi volesse attuare una strategia più prudente e diversificata tramite etf, segnalo anche 3 prodotti interessanti. Hanno una duration più "breve" intorno al 2050, sufficiente per prendere posizione sul ribasso rendimento/ tassi. Sono diversificati per nazione, hanno tutti un costo ter di 0,15% e purtroppo non compensano eventuali minus.

IBGL distribuzione
Ishares Eu Govt 15-30yr Ucits Etf Dist quotazioni in tempo reale | IE00B1FZS913 - Borsa Italiana abbastanza scambiato e AUM di 700mln
Composizione: Francia 28% Germania 23% Italia 22% Spagna 12% Paesi bassi 8%

X25E accumulazione
Xtrackers Ii Euroz Govt 25+ Ucits Etf quotazioni in tempo reale | LU0290357846 - Borsa Italiana X25E poco scambiato e AUM di 92mln
Composizione: Francia 39% Italia 17% Germania 14% Spagna 13%

IS05 (no btp) distribuzione
iShares € Govt Bond 20yr Target Duration UCITS ETF (IS05.DE) Prezzo Titoli, Notizie, Quotazioni e cronologia: Yahoo Finanza IE00BSKRJX20, infine una primizia per chi non volesse prendere posizione su italia(magari ha già btp in portafoglio). E' scambiato solo su xetra AUM 200mln
Composizione: Francia 37% Germania 22% Belgio 11% paesi bassi 8% Austria 5% Finlandia 2%


ATTENZIONE! QUESTA DISCUSSIONE SI CHIUDERÀ AUTOMATICAMENTE AL 2000° MESSAGGIO, STATE PRONTI AD APRIRE IL PROSSIMO CAPITOLO...
 
Presente silente, a fine mese metto altro, aggiungendo le cedole di btp67. Fine della strategia :asd: .
 
Fine mese butto dentro i primi savings 2024 piu' cedole BTP e UE53. Cedolare al 4% e via
 
il 21 febbraio escono le trimestrali NVIDIA
 
Stesso range, stesso mare o stessa montagna

Veramente la noia...
 

Allegati

  • 1000012231.gif
    1000012231.gif
    796,8 KB · Visite: 69
Io non tocco niente fino a quando non vedo i prezzi che mi sono prefissato, l’unica volta che ho deciso di muovere qualcosa è successo il contrario.
Risultato venduto vwce che fino ad ora ha fatto +7% ed incrementato oat 72 che ha fatto -9%
 
@El Trader
Le natiche iniziano a irrigidirsi, hai fatto bene a coprirti OK!

Occhio al trappolone della decorrelazione dal T-Note, attendiamo il BTP ‘72 in area 56 e poi vediamo se iniziare a incrementare.
Il T-Note è ai livelli di fine Novembre 2023, idem il petrolio, attendiamo lì anche i BTP nostrani :yes:
Ma come? Alcuni utenti tra i più presenti del 3d davano target price intorno a 70 per il btp 72 nei mesi scorsi (avendo una discreta memoria ricordo bene) adesso addirittura si prospetta una discesa.... Sta diventando come la tombola.
 
Ma come? Alcuni utenti tra i più presenti del 3d davano target price intorno a 70 per il btp 72 nei mesi scorsi (avendo una discreta memoria ricordo bene) adesso addirittura si prospetta una discesa.... Sta diventando come la tombola.
Siete in 2/3 che da dicembre aspettate nuovi minimi, per ora direi che non ne azzeccate mezza questo è un dato di fatto.
 
Questi mericani hanno rotto il capzo
 
Siete in 2/3 che da dicembre aspettate nuovi minimi, per ora direi che non ne azzeccate mezza questo è un dato di fatto.
A dire il vero io non ho mai fatto pronostici con prezzi e relativi periodi in cui questi si sarebbero verificati. Come avrai notato tra mercato e dati non c'è quel sincronismo tanto auspicato, poi se la vuoi mettere sul chi ci azzecca... direi nessssssuno.
 
rimango dell'idea che da qui a 2 anni dovranno calare parecchio prezzi soprattutto quando si sarà esaurito il risparmio di epoca covid.
ragionamento che vale per noi in europa ma soprattutto per gli usa
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro