Portafoglio Bond Lunghissimi....in Saecula Saeculorum cap. 24

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Solito teatrino....prossimo dato ce lo ritroviamo dove stava
 
Lunedì :asd:
1709340533456.png
 
Ragazzi qua in USA mannaggia la miseria ma segnali di crisi non se ne vedono all’orizzonte. Mercato del lavoro qualificato rimane forte, spendono tutti come se non ci fosse un domani. Avrei mille esempi di segnali che economia tira. Spero sempre di vedere un forte drawdown azionario e discesa forte rendimento obbligazioni, ma senza crisi economica purtroppo non si va lontano.
cedoliamo con serenità e aspettiamo un paio d’anni e come dice peppuccio avremo belle soddisfazioni, di questo sono convinto. Buon weekend a tutti
 
Sì,ok, anch'io cedolo con pazienza da 4 anni con il '45 al 2,5%. Solo che ogni anno di rendimento basso rispetto al prezzo d'acquisto comporta la necessità di un maggior recupero se si vuole almeno andare in pari. Non me ne faccio nulla che il titolo, oggi a 72, arrivi a 100 tra 15 anni, perché in tal caso la perdita, o meglio il mancato guadagno, sarebbe irrecuperabile
 
Ragazzi qua in USA mannaggia la miseria ma segnali di crisi non se ne vedono all’orizzonte. Mercato del lavoro qualificato rimane forte, spendono tutti come se non ci fosse un domani. Avrei mille esempi di segnali che economia tira. Spero sempre di vedere un forte drawdown azionario e discesa forte rendimento obbligazioni, ma senza crisi economica purtroppo non si va lontano.
cedoliamo con serenità e aspettiamo un paio d’anni e come dice peppuccio avremo belle soddisfazioni, di questo sono convinto. Buon weekend a tutti
Vedi locali commerciali vuoti? Ovvero stabili dedicati ad uffici vuoti e pronti per essere venduti o affittati?
 
Ragazzi qua in USA mannaggia la miseria ma segnali di crisi non se ne vedono all’orizzonte. Mercato del lavoro qualificato rimane forte, spendono tutti come se non ci fosse un domani. Avrei mille esempi di segnali che economia tira. Spero sempre di vedere un forte drawdown azionario e discesa forte rendimento obbligazioni, ma senza crisi economica purtroppo non si va lontano.
cedoliamo con serenità e aspettiamo un paio d’anni e come dice peppuccio avremo belle soddisfazioni, di questo sono convinto. Buon weekend a tutti
Grazie per la tua testimonianza dagli USA che fotografa una realtà che per noi in Europa ed in particolare in Italia è completamente diversa e rischia di farci avere convinzioni errate sull'andamento generale. Dobbiamo renderci conto che quello che succede nel nostro giardinetto non è affatto indice di quello che succede a livello globale, non è facile perchè controintuitivo ma occorre sforzarsi.
 
Sì,ok, anch'io cedolo con pazienza da 4 anni con il '45 al 2,5%. Solo che ogni anno di rendimento basso rispetto al prezzo d'acquisto comporta la necessità di un maggior recupero se si vuole almeno andare in pari. Non me ne faccio nulla che il titolo, oggi a 72, arrivi a 100 tra 15 anni, perché in tal caso la perdita, o meglio il mancato guadagno, sarebbe irrecuperabile
Detto che anche io ho diversi titoli scadenza 20-30ennali in euro, con circa il 20% del portafoglio sulla stessa scadenza 2045 (e 2050) con Tbond cedolo in dollari al 4,5% e va molto meglio...se salgono per discesa tassi bene altrimenti cassetto sereno
 
Come mai questa discesa così marcata del t bond? Per i dati usciti alle 16?

Credo per via dei dati sull'economia delle 16.

Ragazzi qua in USA mannaggia la miseria ma segnali di crisi non se ne vedono all’orizzonte. Mercato del lavoro qualificato rimane forte, spendono tutti come se non ci fosse un domani. Avrei mille esempi di segnali che economia tira. Spero sempre di vedere un forte drawdown azionario e discesa forte rendimento obbligazioni, ma senza crisi economica purtroppo non si va lontano.
cedoliamo con serenità e aspettiamo un paio d’anni e come dice peppuccio avremo belle soddisfazioni, di questo sono convinto. Buon weekend a tutti

E' quello che dico e sostengo da mesi.
A me sembra (con buona pace di franke) che al di la dei dati sull'economia (manifattura, servizi, ordinativi,ecc...) che 2 mesi sembra spingano come fossimo nel boom economico e un mese sembrano rallentare come si fosse pronti ad andare verso la recessione, è indiscutibile che:

- l'occupazione è ai massimi;
- le offerte di lavoro non mancano e anche gli stipendi vengono alzati tranquillamente;
- l'economia USA non è certo in crisi, almeno per ora;
- le società fanno utili su utili come non succedeva neanche nel postcovid;
- l'inflazione e la Core in USA scendicchiano ma i dati mensili mi sembrano in recupero, e ciò può allungare i tempi di rientro all'obbiettivo 2%;
- oltretutto il petrolio è arrivato a stazionare a 80$ (ok il mar rosso, ok i tagli, ma se davvero si sentisse/vedesse odore di recessione il petrolio crollerebbe invece che salire).

Va da se, che se:
le aziende continueranno a fare utili (magari non ai ritmi attuali) e le persone continueranno ad avere un lavoro e ben retribuito ----> sarà difficile che ci sia una recessione ----> il prezzo del petrolio difficilmente calerà.
E tutto questo difficilmente favorirà il calo dell'inflazione.

In pratica a mio modo di vedere, gli scenari sono 2 (oddio ci sarebbe anche il 3° cioè la risalita/non discesa dell'inflazione a causa del rialzo energetici, o cigno nero, ecc.... ma lasciamo stare):
- se arriverà recessione vera, si faranno i soldoni con obbligazioni 30-40-100 anni a cedola bassa;
- se la situazione economica rimmarrà più o meno questa, ci sarà prima o poi la normalizzazione della curva dei rendimenti + inflazione che magari rimane sopra il 2% + tassi che scendono meno del previsto e più lentamente (chiaramente se con tassi al 5,5% l'inflazione non ce la fà a tornare stabilmente neanche al 2% oggettivamente quanto possono tagliare?) = con i lunghissimi a cedola bassa non si faranno soldoni (a meno di essere entrati verso i minimi) anzi ci potrebbe essere il rischio incastro, e la soluzione migliore è avere obbligazioni circa 15Y con cedola alta.
 
Molti di noi leggo che si chiedono perchè i listini azionari continuano a salire senza sosta. Segnalo questo articolo de "Il Sole 24 ore" che spiega perchè l'inflazione comporta un aumento dei listini azionari. In futuro vedremo cosa accadrà, meno inflazione e possibile hard landing non sono certo amici delle azioni.
 
Credo per via dei dati sull'economia delle 16.



E' quello che dico e sostengo da mesi.
A me sembra (con buona pace di franke) che al di la dei dati sull'economia (manifattura, servizi, ordinativi,ecc...) che 2 mesi sembra spingano come fossimo nel boom economico e un mese sembrano rallentare come si fosse pronti ad andare verso la recessione, è indiscutibile che:

- l'occupazione è ai massimi;
- le offerte di lavoro non mancano e anche gli stipendi vengono alzati tranquillamente;
- l'economia USA non è certo in crisi, almeno per ora;
- le società fanno utili su utili come non succedeva neanche nel postcovid;
- l'inflazione e la Core in USA scendicchiano ma i dati mensili mi sembrano in recupero, e ciò può allungare i tempi di rientro all'obbiettivo 2%;
- oltretutto il petrolio è arrivato a stazionare a 80$ (ok il mar rosso, ok i tagli, ma se davvero si sentisse/vedesse odore di recessione il petrolio crollerebbe invece che salire).

Va da se, che se:
le aziende continueranno a fare utili (magari non ai ritmi attuali) e le persone continueranno ad avere un lavoro e ben retribuito ----> sarà difficile che ci sia una recessione ----> il prezzo del petrolio difficilmente calerà.
E tutto questo difficilmente favorirà il calo dell'inflazione.

In pratica a mio modo di vedere, gli scenari sono 2 (oddio ci sarebbe anche il 3° cioè la risalita/non discesa dell'inflazione a causa del rialzo energetici, o cigno nero, ecc.... ma lasciamo stare):
- se arriverà recessione vera, si faranno i soldoni con obbligazioni 30-40-100 anni a cedola bassa;
- se la situazione economica rimmarrà più o meno questa, ci sarà prima o poi la normalizzazione della curva dei rendimenti + inflazione che magari rimane sopra il 2% + tassi che scendono meno del previsto e più lentamente (chiaramente se con tassi al 5,5% l'inflazione non ce la fà a tornare stabilmente neanche al 2% oggettivamente quanto possono tagliare?) = con i lunghissimi a cedola bassa non si faranno soldoni (a meno di essere entrati verso i minimi) anzi ci potrebbe essere il rischio incastro, e la soluzione migliore è avere obbligazioni circa 15Y con cedola alta.
Ti rispondo solo questa volta perche di fesserie ne ho lette tantissime.
L'occupazione è ai massimi e questo xosa significa per l'inflazione? Quando eravamo a tassi zero ti risulta che l'occupazione fosse ai minimi? Mi posti un dato che dimostra come questa piena occupazione è inflattiva? Sai sulla occupazione quale rischio sta prezzando il mercato? Certamente no e te lo dico io sta prezzando il riachio che questa occupazione possa diventare una occupazione inflattiva. Ma questo rischio prezzato è prezzato molto basso tanto è vero che sul decennale siamo a tassi di un punto piu bassi rispetto ai tassi ufficiali te lo spieghi questa differenza o no? Sai a cosa è dipeso? Ritorniamo alla occupazione usa Sai come è scomposya questa occupazione? Sai quale è la proporzione tra occupazione stabile a tempo indeteminato e quella a termine? Sai quanti doppi o tripli lavori ci sono nel dato della piena occupazione? Sai come sono variati gli stipendi degli occupati a tempo pieno? Non sai nulla ma fai analisi come fossi un economista....perche non hai un dato non analizzi un dato non conosci un dato.

Le società fanno utili scrivi. Ma non sai che il fatto di fare utili aiuta la copertura degli stipendi ed evita che i rincari su riverberino sui prodotti venduti. Non sai nulla delle modalita di riverbero della inflazione sui prodotti finiti. Leggiti cosa ha detto la lagarde sugli utili delle aziende ma tsnto tu non sai nulla fsi le analisi da bar.

Hai scritto inflazione scendicchia vedendo questi due mesi senza sapere che gennaio e febbraio nelle serie storiche della inflazione sono i mesi sempre peggiori sui quali basare una analisi strutturale degli andamenti inflattivi.. e questo perché non sai niente eppure fai analisi.

E ti permetti pure di evidenziare degli scenari.

Rido per non piangere.

Buona fortuna.
Mi fermo qui perche non vorrei darti spunti per cui tu possa comprare e poi fare gain non te li meriteresti. Aspetta che scendano

Saluti
 
Ti rispondo solo questa volta perche di fesserie ne ho lette tantissime.
L'occupazione è ai massimi e questo xosa significa per l'inflazione? Quando eravamo a tassi zero ti risulta che l'occupazione fosse ai minimi? Mi posti un dato che dimostra come questa piena occupazione è inflattiva? Sai sulla occupazione quale rischio sta prezzando il mercato? Certamente no e te lo dico io sta prezzando il riachio che questa occupazione possa diventare una occupazione inflattiva. Ma questo rischio prezzato è prezzato molto basso tanto è vero che sul decennale siamo a tassi di un punto piu bassi rispetto ai tassi ufficiali te lo spieghi questa differenza o no? Sai a cosa è dipeso? Ritorniamo alla occupazione usa Sai come è scomposya questa occupazione? Sai quale è la proporzione tra occupazione stabile a tempo indeteminato e quella a termine? Sai quanti doppi o tripli lavori ci sono nel dato della piena occupazione? Sai come sono variati gli stipendi degli occupati a tempo pieno? Non sai nulla ma fai analisi come fossi un economista....perche non hai un dato non analizzi un dato non conosci un dato.

Le società fanno utili scrivi. Ma non sai che il fatto di fare utili aiuta la copertura degli stipendi ed evita che i rincari su riverberino sui prodotti venduti. Non sai nulla delle modalita di riverbero della inflazione sui prodotti finiti. Leggiti cosa ha detto la lagarde sugli utili delle aziende ma tsnto tu non sai nulla fsi le analisi da bar.

Hai scritto inflazione scendicchia vedendo questi due mesi senza sapere che gennaio e febbraio nelle serie storiche della inflazione sono i mesi sempre peggiori sui quali basare una analisi strutturale degli andamenti inflattivi.. e questo perché non sai niente eppure fai analisi.

E ti permetti pure di evidenziare degli scenari.

Rido per non piangere.

Buona fortuna.
Mi fermo qui perche non vorrei darti spunti per cui tu possa comprare e poi fare gain non te li meriteresti. Aspetta che scendano

Saluti

Meno male che te sai tutto e capisci tutto....talmente bene che gridi a "treni in partenza" e "chi cè cè" da più di un anno....e invece fino ad Agosto scorso siamo sempre tornati ai minimi, mentre a settembre/ottobre scorso siamo scesi agli inferi! Ma cosa blateri?! Fenomeno scendi dal tuo piedistallo, anche gli orologi rotti azzeccano l'ora 1 volta al giorno!

Io al contrario tuo non ho certezze, tanto che di scenari ne vedo 2 (e anche un remoto terzo).
Poi che l'occupazione non sia inflattiva può essere....di sicuro non è deflattiva! Di sicuro se ho un lavoro ho soldi e quindi posso comprare...anche a prezzi più alti, se invece il lavoro non ce l'ho stai sicuro che non compro!
In USA l'occupazione a tempo determinato sarà anche cresciuta molto rispetto al lavoro a tempo indeterminato ma il mercato del lavoro in USA è fluido, non come in Europa, la gente ci mette 2 secondi a licenziarsi e a trovare/accettare un lavoro migliore, quindi questo non è un problema, specie se l'offerta di lavoro è altissima e se gli stipendi sono in continuo rialzo!
Se le aziende fanno tutti questi utili è proprio/anche perchè hanno alzato i prezzi finali, questo comporta che chiaramente possono pagare di più i dipendenti che a loro volta possono comprare tranquillamente anche a prezzi più alti perchè il loro potere di acquisto non ne ha risentito più di tanto! E chi lo dice che questo circolo non possa continuare ed autoalimentarsi?

Se poi c'era piena occupazione anche con i tassi a 0% ma l'inflazione restava bassa, questo di suo non vuol dire niente, caro il mio analista pluripremiato....di differenze, tanto per citarne qualcuna, ce ne sono molte:
- dal 2020 in 2 anni,le banche centrali hanno raddoppiato/triplicato la liquidità immessa nel sistema;
- il prezzo del petrolio dal 2014 al precovid stava mediamente sui 55$, mentre dal 2021 a oggi si viaggia di media sugli 80$;
- se non te ne sei accorto i BRICS vogliono soppiantare i paesi sviluppati, tramite taglio petrolio, cominciare a pagare materie prime con la loro valuta, ecc...
- rispetto alla pace che regnava in quegli anni, ora ci sarebbero 2 guerre in corso + problema mar rosso + guerra economica USA-Cina
- ecc...


P.S: Se seguivo i tuoi spunti per comprare e fare soldi a quest'ora ero rovinato!
 
Dico anche io la mia visto che nonostante sia sabato e solitamente non tocco il pc, stamani ho fatto un'eccezione. Intanto abbiamo attraversato una settimana che temevo molto per i dati in uscita in maniera a mio modo di vedere ottimale. Le chiusure sui massimi per il Tnote e TLT saranno come al solito smentite lunedì prossimo con un dietrofront ma è indubbio che lasciano buone speranze.

In più vi aggiorno sul prestito titoli che non guardavo da un pò (su AT 2120). Verso fine novembre avevano iniziato con un primo assaggino di 20k pezzi per poi salire a 243k il 12 dicembre, ritornare a 20k il 14 per balzare a 620k il 18 fino al 28 dove erano ritornati a 20 (perdendo circa 15k € dalla chiusura dello short). gli ultimi 20k erano stati chiusi l'8 gennaio. Poi a febbraio sono ripartiti con gli short a manetta, 200k pezzi il 19, 600k pezzi il 20, 799k pezzi il 23 per poi tornare a 220k pezzi il 28 e 330k il 29. Guardando i prezzi anche a sto giro al momento se con lo short non hanno perso sicuramente non hanno guadagnato.

Non mi invitate a chiudere il prestito titoli perchè se potessi farlo lo avrei fatto da quel dì, come interessi mi danno men che le briciole (123€ ad oggi) se lo chiudo non posso più usare la marginatura nè quindi tradare i futures (così mi dice Directa).
Detto questo sembra utile controllare il prestito titoli per avere un indicatore contrarian che sembra affidabile, perchè quando spingono sullo short fino ad ora è la volta che i prezzi salgono o per lo meno non scendono.
 
Molti di noi leggo che si chiedono perchè i listini azionari continuano a salire senza sosta. Segnalo questo articolo de "Il Sole 24 ore" che spiega perchè l'inflazione comporta un aumento dei listini azionari. In futuro vedremo cosa accadrà, meno inflazione e possibile hard landing non sono certo amici delle azioni.
Certo che l'inflazione comporta un aumento dei listini azionari, ma il tutto va rapportato alla perdita del potere d'acquisto della relativa moneta, per essere al riparo servirebbe uno strumento hedgiato che ti sterilizzi il cambio lira turca /€, allora sì che ti prenderesti tutto il rialzo (ovvio al netto dei costi di copertura sul cambio).
 
Ti rispondo solo questa volta perche di fesserie ne ho lette tantissime.
L'occupazione è ai massimi e questo xosa significa per l'inflazione? Quando eravamo a tassi zero ti risulta che l'occupazione fosse ai minimi? Mi posti un dato che dimostra come questa piena occupazione è inflattiva? Sai sulla occupazione quale rischio sta prezzando il mercato? Certamente no e te lo dico io sta prezzando il riachio che questa occupazione possa diventare una occupazione inflattiva. Ma questo rischio prezzato è prezzato molto basso tanto è vero che sul decennale siamo a tassi di un punto piu bassi rispetto ai tassi ufficiali te lo spieghi questa differenza o no? Sai a cosa è dipeso? Ritorniamo alla occupazione usa Sai come è scomposya questa occupazione? Sai quale è la proporzione tra occupazione stabile a tempo indeteminato e quella a termine? Sai quanti doppi o tripli lavori ci sono nel dato della piena occupazione? Sai come sono variati gli stipendi degli occupati a tempo pieno? Non sai nulla ma fai analisi come fossi un economista....perche non hai un dato non analizzi un dato non conosci un dato.

Le società fanno utili scrivi. Ma non sai che il fatto di fare utili aiuta la copertura degli stipendi ed evita che i rincari su riverberino sui prodotti venduti. Non sai nulla delle modalita di riverbero della inflazione sui prodotti finiti. Leggiti cosa ha detto la lagarde sugli utili delle aziende ma tsnto tu non sai nulla fsi le analisi da bar.

Hai scritto inflazione scendicchia vedendo questi due mesi senza sapere che gennaio e febbraio nelle serie storiche della inflazione sono i mesi sempre peggiori sui quali basare una analisi strutturale degli andamenti inflattivi.. e questo perché non sai niente eppure fai analisi.

E ti permetti pure di evidenziare degli scenari.

Rido per non piangere.

Buona fortuna.
Mi fermo qui perche non vorrei darti spunti per cui tu possa comprare e poi fare gain non te li meriteresti. Aspetta che scendano

Saluti
Ma tu sai anche rispondere a tutte le domande che fai? Io credo proprio di no.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro