Portafoglio PAC a due anni

paolodmilano

Nuovo Utente
Registrato
1/7/11
Messaggi
5
Punti reazioni
0
interessante

ciao a tutti... sono molto interessato all'argomento..
io con replay ho iniziato un pac con 10 etf... cosa ne dite?

K4v7f2Fj
 

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
ciao a tutti... sono molto interessato all'argomento..
io con replay ho iniziato un pac con 10 etf... cosa ne dite?

K4v7f2Fj

A 10 è impegnativo... Cmq è quello che sto pensando anch'io per "complicarmi la vita". Lancerei il Replay a 10 ETF il 16 agosto e poi ribilancerei ogni mese su 4, ma sull'algoritmo sto ancora lavorando, non è affatto banale trovare qualcosa di sensato.
Nel tuo post la lista non è visibile ma l'ho recuperata, la aggiungo io sotto, poi ne discutiamo. A prima vista, mi pare però che siano non tanto scorrelati e che manchino alcuni comparti.

Premetto che nel PAC non metto obbligazionari perchè li compro "a sentimento" (diciamo per blocchi un po' più consistenti della quota che metto su PAC).
Seconda cosa, i miei 10 in realtà sono meno, perchè su alcuni quotati in dollari comprerei sia quello in valuta sia quello "hedgiato", es. SP500 e Commodities.
Terza cosa cerco di verificare che, almeno ad occhio, gli andamenti dell'ultimo anno e degli ultimi 5 anni siano il più possibile scorrelati.
 

Allegati

  • replay10.png
    replay10.png
    44,7 KB · Visite: 542
Ultima modifica:

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
ciao a tutti... sono molto interessato all'argomento..
io con replay ho iniziato un pac con 10 etf... cosa ne dite?

K4v7f2Fj

Lungi da me voler dare lezioni o criticare le scelte, ma ti segnalo che tre dei tuoi ETF azionari hanno gli stessi due titoli in testa tra le partecipazioni in %. Il rischio è che ci sia una correlazione un po' troppo marcata.
Nella scelta, oltre alla correlazione, guarderei almeno le prime 10 partecipazioni e la suddivisione geografica. Sui comparti mi piace il Consumer Staples perchè va sulle aziende tradizionli Value.
Inoltre direi che manca la copertura dell'immobiliare, oltre a qualcosa sulle commodities.
Ultima cosa, io prediligo gli ETF ad accumulazione, anche per perdere meno il filo dei rendimenti e dei bilanciamenti periodici.

Se vuoi proprio mettere i Bond nel PAC, perchè non andare anche sull'HY che almeno dovrebbe staccare corpose cedole?
 

Lazy_Brad

Nuovo Utente
Registrato
10/2/21
Messaggi
1.309
Punti reazioni
139
A 10 è impegnativo... Cmq è quello che sto pensando anch'io per "complicarmi la vita". Lancerei il Replay a 10 ETF il 16 agosto e poi ribilancerei ogni mese su 4, ma sull'algoritmo sto ancora lavorando, non è affatto banale trovare qualcosa di sensato.
Nel tuo post la lista non è visibile ma l'ho recuperata, la aggiungo io sotto, poi ne discutiamo. A prima vista, mi pare però che siano non tanto scorrelati e che manchino alcuni comparti.

Premetto che nel PAC non metto obbligazionari perchè li compro "a sentimento" (diciamo per blocchi un po' più consistenti della quota che metto su PAC).
Seconda cosa, i miei 10 in realtà sono meno, perchè su alcuni quotati in dollari comprerei sia quello in valuta sia quello "hedgiato", es. SP500 e Commodities.
Terza cosa cerco di verificare che, almeno ad occhio, gli andamenti dell'ultimo anno e degli ultimi 5 anni siano il più possibile scorrelati.

E’ molto probabile che fra 20 anni comprando solo un LifeStrategy avrai ottenuto gli stessi risultati senza sbattimenti…
 

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
E’ molto probabile che fra 20 anni comprando solo un LifeStrategy avrai ottenuto gli stessi risultati senza sbattimenti…

A 20 anni quasi sicuramente, ma questo lo provo su due anni, anche per non rendere inifluenti gli ultimi apporti. Poi chi vivrà...
 

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
Sto cambiando leggermente strategia. Ho pensato di entrare su 10 ETF utilizzando Replay nella sua massima estensione. Per la verità, per ottimizzare i costi dovrei anche rivedere i singoli ETF, per andare sui Lyxor e Amundi in promozione gratuita (al momento nel mio pacchetto ce n'è uno solo).
L'entrata a metà agosto prevede un acquisto più o meno paritetico di 10 ETF azionari e, forse, commodities (no obbligazionari), anche se l'entrata sulle commodities potrebbe essere poco più che simbolica, visto il momento.
La tecnica PAC che utilizzerò dal mese prossimo dipende da alcuni fattori, ma credo che utilizzerò comunque una componente soggettiva/arbitraria, poichè non è possibile trovare un algoritmo che possa gestire 10 ETF, per altro scelti in modo da essere scorrelati. Certamente la strategia sarà più simile ad una Value Averaging che ad una Cost Averaging.
Per vs. colpo d'occhio, la simulazione degli andamenti da agosto 2021 a luglio 2022 degli ETF che sto osservando, dai quali presumibilmente ricaverò i 10 con cui partire.
Contributi sempre graditi, ma per favore non scrivetemi che un Lifestrategy (o VWCE) potrebbe "andare meglio": magari valutazioni a questo livello riesco a farle anche da solo :cool:

(per i più attenti: ci sono alcuni doppioni, non fateci caso)
 

Allegati

  • confronto ETF.png
    confronto ETF.png
    97,6 KB · Visite: 391
Ultima modifica:

Maxcara

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
9/7/22
Messaggi
294
Punti reazioni
5
Il problema di avere più di un singolo ETF è che ogni volta che ribilanci paghi le tasse, e pagare le tasse comporta una perdita di rendimento composto sul lungo periodo che è ATROCE!
 

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
Il problema di avere più di un singolo ETF è che ogni volta che ribilanci paghi le tasse, e pagare le tasse comporta una perdita di rendimento composto sul lungo periodo che è ATROCE!

Può essere vero, ma io credo che chi scrive qui (io per primo) non sia in grado di mantenere un portafoglio di ETF fermo per un numero di anni tale da valorizzare il rendimento composto come dovrebbe.
In ogni caso gli ETF che ho scelto sono tutti ad accumulo, e parto con una quantitativo tale da permettermi di non dover liquidare niente per un paio d'anni, applicando quindi il No-Sell Value Averaging. Ma in un periodo di incertezze come quello attuale (elezioni, Ucraina, Taiwan e chi più ne ha) corro il rischio di cambiare strategia prima della scadenza.
 

Maxcara

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
9/7/22
Messaggi
294
Punti reazioni
5
Può essere vero, ma io credo che chi scrive qui (io per primo) non sia in grado di mantenere un portafoglio di ETF fermo per un numero di anni tale da valorizzare il rendimento composto come dovrebbe.
In ogni caso gli ETF che ho scelto sono tutti ad accumulo, e parto con una quantitativo tale da permettermi di non dover liquidare niente per un paio d'anni, applicando quindi il No-Sell Value Averaging. Ma in un periodo di incertezze come quello attuale (elezioni, Ucraina, Taiwan e chi più ne ha) corro il rischio di cambiare strategia prima della scadenza.

Io sono in grado. E spero lo siano anche tutti gli altri 😅.
Quali incertezze? Il mercato azionario cresce a una media dell'8+% composto annuo: questa è l'unica certezza 😁.
Incertezze francamente non ne vedo 😬
 

Maxcara

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
9/7/22
Messaggi
294
Punti reazioni
5
Può essere vero, ma io credo che chi scrive qui (io per primo) non sia in grado di mantenere un portafoglio di ETF fermo per un numero di anni tale da valorizzare il rendimento composto come dovrebbe.
In ogni caso gli ETF che ho scelto sono tutti ad accumulo, e parto con una quantitativo tale da permettermi di non dover liquidare niente per un paio d'anni, applicando quindi il No-Sell Value Averaging. Ma in un periodo di incertezze come quello attuale (elezioni, Ucraina, Taiwan e chi più ne ha) corro il rischio di cambiare strategia prima della scadenza.

Comunque un paio d'anni sono pochi per le azioni. Non sono sicuro sia l'asset giusto per le tue esigenze
 

Trendfriend

Capito ? Io no.
Registrato
28/7/09
Messaggi
13.058
Punti reazioni
615
Può essere vero, ma io credo che chi scrive qui (io per primo) non sia in grado di mantenere un portafoglio di ETF fermo per un numero di anni tale da valorizzare il rendimento composto come dovrebbe.
In ogni caso gli ETF che ho scelto sono tutti ad accumulo, e parto con una quantitativo tale da permettermi di non dover liquidare niente per un paio d'anni, applicando quindi il No-Sell Value Averaging. Ma in un periodo di incertezze come quello attuale (elezioni, Ucraina, Taiwan e chi più ne ha) corro il rischio di cambiare strategia prima della scadenza.

Non esattamente :D

Qui c’è un racconto che parte dal 2014, prosecuzione di altri investimenti.

https://www.finanzaonline.com/forum...vestment-certificates/1582574-etf-nasdaq.html
 

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
Io sono in grado. E spero lo siano anche tutti gli altri 😅.
Quali incertezze? Il mercato azionario cresce a una media dell'8+% composto annuo: questa è l'unica certezza 😁.
Incertezze francamente non ne vedo 😬

Non esattamente :D
Qui c’è un racconto che parte dal 2014, prosecuzione di altri investimenti.
https://www.finanzaonline.com/forum...vestment-certificates/1582574-etf-nasdaq.html

Beh, io mica tanto (ovvero magari sì, ma solo con una parte marginale del PF) :D
Adesso ci riprovo, meglio tardi che mai...
 

mikymouse

Nuovo Utente
Registrato
15/1/11
Messaggi
79
Punti reazioni
7
Sto cambiando leggermente strategia. Ho pensato di entrare su 10 ETF utilizzando Replay nella sua massima estensione.

quanto paghi per ETF venduto su fineco? occhio perché io per disinvestire il mio primo pac (in realtà vendevo su fineco per ricomprare altrove) gli ho lasciato 19€ e rotti a eseguito... magari ora si sono regolati un po' meglio con le commissioni... però se come target ti sei dato 2 anni tieni presenti le commissioni, imho.
 

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
quanto paghi per ETF venduto su fineco? occhio perché io per disinvestire il mio primo pac (in realtà vendevo su fineco per ricomprare altrove) gli ho lasciato 19€ e rotti a eseguito... magari ora si sono regolati un po' meglio con le commissioni... però se come target ti sei dato 2 anni tieni presenti le commissioni, imho.

Io adesso pago 9,95. In realtà i due anni sono il target per le performances, non è che sarò "costretto a vendere", anzi.

Con l'occasione, comunico che sto cercando di operare sugli ETF Amundi e Lyxor in promozione (zero spese di acquisto), ma servono due considerazioni:
1. non tutti gli ETF Amundi e Lyxor sono in promozione, bisogna scorrere l'elenco :rolleyes:
2. temo che la gratuità valga per l'acquisto e non per la vendita, il che è positivo per un PAC, ma non per un modello a ribilanciamento che preveda degli alleggerimenti di posizione
 

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
Ho impostato il primo investimento PAC che partirà il 16 agosto. Probabilmente non è un buon momento, e sono stato tentato di entrare su quei titoli alcuni giorni fa (e avrei pure fatto bene), ma ho pensato che devo rispettare qualche regola rigida, che manterrò nei due anni (a scanso di "cataclismi")

1. Apro un PAC mensile ogni 15 del mese (lo strumento è Fineco Replay), dove verranno incrementati mensilmente i titoli che non danno segnali (vedremo quali sono questi segnali, ma tipicamente sono dei martingala), poichè sulla base dei segnali potrò incrementare al di fuori del PAC
2. Il portafoglio che ne deriva è esclusivamente incrementale per due anni (ma auspico che continui ad esserlo anche successivamente)
3. Uso per quanto possibile i gli Amundi/Lyxor per via della gratuità (anche per poter entrare su segnali fuori dal PAC senza costi, che in Fineco non sono banali)
4. Il PAC viene rimesso in discussione ogni mese ribilanciandolo o inserendo nuovi ETF (non si liquida nulla), ad ogni step ogni ETF del piano può essere incrementato o lasciato fermo
5. Il PAC è esclusivamente azionario ad accumulo, non ritengo vantaggioso inserire ETF obbligazionari (che per altro ho recentemente acquistato con criteri soggettivi)

Mi tengo una percentuale consistente di liquidità per investimenti opportunistici su singoli titoli, obbligazioni, crypto e altro
Avrò diversi benchmark di riferimento: un PAC in corso su Moneyfarm, un PIC che aprirò su un ETF az World e un PAC parallelo sempre su az World
In realtà i PAC saranno due (uno mio personale e uno per la famiglia), piuttosto simili ma non identici

Rendiconterò tutti i movimenti su un foglio Google appositamente creato per l'occasione

A presto! :)
 

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
Eccomi, oggi è iniziato il mio PAC a 2 anni, ho investito circa 16,5k€, che si ridurranno intorno a 10k€ nei prossimi mesi, salvo ribilanciamenti inframese.
Anzitutto, avendone fatti partire due quasi uguali su due conti distinti, ho verificato che i prezzi di carico sono identici. Questo significa che Fineco per ogni ETF effettua un acquisto in blocco per tutti i clienti di quel particolare ETF, nel mio caso effettuato intorno alle ore 17.00

Uno di questi acquisti è un PIC su SWDA (PIC benchmark) solo per questo mese, un altro fisso e costante nei mesi a venire è su CW8 (l'analogo Amundi, come PAC benchmark). Il fatto che la quota abbia un prezzo "altino" mi costringe all'acquisto di una quota fissa, così nei 24 mesi raccoglierò 24 quote

Sulle commodities e su SP500 ho scelto di iniziare con il 50% di ETF in valuta e 50% hedgiato (4 ETF in tutto)

La prima "scommessa" è su immobiliare (EPRE), che però negli ultimi giorni è già aumentato molto (mannaggia)
La seconda (più limitata) è su Consumer Staples, che ha all'interno aziende value che credo non deluderanno, anche in termini di volatilità
Ho scelto di mettere un accenno su altri settoriali, valuterò come gestirli il mese prossimo
Sulle commodities per ora sto leggero

E' evidente che, per come sono partito, i movimenti più impegnativi saranno proprio quelli legati al "si sale su tutto", quindi, per certi versi, auspico storni o lateralità pronunciate.

Interventi, anche critici, sempre graditi, possibilmente motivati e non banali (il PIC su SWDA è compreso nel gioco!)

La tabella su foglio Google è piuttosto raffinata ed è in grado di gestire anche cedole, rimborsi, risultati parziali e altro. Quando ci sarà più materiale magari pubblicherò il foglio per esteso, per ora basta uno screenshot. In un altro foglio gestisco gli altri investimenti che contribuiscono al portafoglio, tra cui ETF obbligazionari, obbligazioni, fondi immobiliari e altro
La quota di liquidità è puramente indicativa e non reale, nel tempo verrà alimentata da rotazioni del PF sufficienti per l'obiettivo
 

Allegati

  • pfpac.JPG
    pfpac.JPG
    101,2 KB · Visite: 71

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
Questo il monitoraggio in tempo reale della strategia e dei singoli componenti (in futuro pubblicherò il link al foglio)
 

Allegati

  • monitor.jpg
    monitor.jpg
    83,9 KB · Visite: 54

reef

Multa paucis
Registrato
8/8/02
Messaggi
5.546
Punti reazioni
412
Aggiornamento con disclosure.
Come dicevo il PAC comprende solo la parte azionaria ed è ad accumulo.
Per la parte obbligazionaria ho scelto alcuni ETF HY Dist che acquisto non in PAC, bensì quando valuto condizioni di mercato interessanti (molto soggettivo). Dist poichè a regime vorrei anche crearmi un'entrata di liquidità. Mancano in questo rendiconto BTP e crypto, che non inserirò in quanto ancora più soggettivi.
Poichè la parte ETF obb probabilmente è meno interessante, la includo nel rendiconto senza particolari commenti.
I commenti sula strategia (che già si potrebbero fare...) li rimando a quando valuterò la rata del 15 settembre
 

Allegati

  • PAC full.png
    PAC full.png
    104,3 KB · Visite: 67

Skywalker1983

Nuovo Utente
Registrato
6/2/14
Messaggi
2.075
Punti reazioni
79
Interessante discussione, stavo anche io meditando di aprire un pac con Fineco, dopo anni di buoni risultati sulle singole azioni penso sia giunto il momento di passare a qualcosa di più bilanciato è automatico.