Posso fare una domanda ingenua?

  • Ecco la 68° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    La settimana è stata all’insegna degli acquisti per i principali listini internazionali. Gli indici americani S&P 500, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i massimi storici dopo i dati americani sui prezzi al consumo di mercoledì, che hanno evidenziato una discesa in linea con le aspettative, con l’inflazione headline al 3,4% e l’indice al 3,6% annuo, allentando i timori per un’inflazione persistente. Anche le vendite al dettaglio Usa sono rimaste invariate su base mensile, suggerendo un raffreddamento dei consumi che hanno fin qui sostenuto i prezzi. Questi dati, dunque, rafforzano complessivamente le possibilità di un taglio dei tassi a settembre da parte della Fed (le scommesse del mercato sono ora per due tagli nel 2024). Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

serenanotte

in divenire
Registrato
25/2/08
Messaggi
10.224
Punti reazioni
505
L'esperienza dice che dando i soldi alle banche non si risolve la crisi.
Allora perché questa montagna di soldi non viene utilizzata per creare domanda di beni e lavoro? Perché questi soldi non vengono dati in parte alle famiglie in difficoltà (che certamente li spenderebbero sul territorio e non li porterebbero nei paradisi fiscali) ed in parte dando fortissimi sgravi fiscali a chi assumesse a tempo indeterminato?
 
...perchè il popolo non sà farsi rispettare...
 
L'esperienza dice che dando i soldi alle banche non si risolve la crisi.
Allora perché questa montagna di soldi non viene utilizzata per creare domanda di beni e lavoro? Perché questi soldi non vengono dati in parte alle famiglie in difficoltà (che certamente li spenderebbero sul territorio e non li porterebbero nei paradisi fiscali) ed in parte dando fortissimi sgravi fiscali a chi assumesse a tempo indeterminato?

Non è così semplice. Innescheresti inflazione e se un'inflazione moderata è un buon lubrificante per la crescita economica, con troppa inflazione rischieresti di non risolvere il problema del debito, perché per piazzare nuovi titoli di stato dovresti offrire rendimenti più alti.

Insomma, anche per questa via il sentiero è stretto (si sarebbe potuto percorrere se non ci fosse questa massa di debito pregresso.)
 
...l'inflazione "percepita" è la soluzione...gli inventori di questa perla sono ancora tutti in parlamento...quasi...
 
L'esperienza dice che dando i soldi alle banche non si risolve la crisi.
Allora perché questa montagna di soldi non viene utilizzata per creare domanda di beni e lavoro? Perché questi soldi non vengono dati in parte alle famiglie in difficoltà (che certamente li spenderebbero sul territorio e non li porterebbero nei paradisi fiscali) ed in parte dando fortissimi sgravi fiscali a chi assumesse a tempo indeterminato?

Perchè il popolo è bue e al bue non dai da mangiare più di quanto gli serve per avere la forza per tirare il carro.
 
L'esperienza dice che dando i soldi alle banche non si risolve la crisi.
Allora perché questa montagna di soldi non viene utilizzata per creare domanda di beni e lavoro? Perché questi soldi non vengono dati in parte alle famiglie in difficoltà (che certamente li spenderebbero sul territorio e non li porterebbero nei paradisi fiscali) ed in parte dando fortissimi sgravi fiscali a chi assumesse a tempo indeterminato?

Perchè purtroppo far fallire una banca significa distruggere i risparmi delle famiglie di cui parli.
 
Perchè purtroppo far fallire una banca significa distruggere i risparmi delle famiglie di cui parli.

Se fallisce una banca i titoli sono presso la monte titoli e fino a poco più di 100.000 euro i c/c sono garantiti dallo stato...
Perché un piccolo imprenditore se non riesce a stare sul mercato deve chiudere invece una banca non può fallire?
 
Se fallisce una banca i titoli sono presso la monte titoli e fino a poco più di 100.000 euro i c/c sono garantiti dallo stato...
Perché un piccolo imprenditore se non riesce a stare sul mercato deve chiudere invece una banca non può fallire?

Non la metterei su così. La banca fallisce. Ed in tal caso alcuni creditori della banca sono tutelati rispetto agli altri creditori. Ma guarda che funziona così anche nelle altre imprese. Ad esempio se fallisce una impresa i crediti dei lavoratori dipendenti per retribuzioni e t.f.r. sono tutelati da un apposito fondo dell'I.n.p.s.
 
Immagino che tu stia comodamente seduto sopra il carro e non ti senta parte del popolo :rolleyes:

No, io non tiro il carro ma non ci sono nemmeno seduto sopra.

Io sono alla finestra e guardo quello che succede ;)

E pensa un po', parteggio anche per il bue, e spero che si incazzi, ma purtroppo vedo che continua a farsi prendere per il **** (come con l'articolo 18, che serve alle aziende e ai lavoratori parassitari ;) )
 
L'esperienza dice che dando i soldi alle banche non si risolve la crisi.
Allora perché questa montagna di soldi non viene utilizzata per creare domanda di beni e lavoro? Perché questi soldi non vengono dati in parte alle famiglie in difficoltà (che certamente li spenderebbero sul territorio e non li porterebbero nei paradisi fiscali) ed in parte dando fortissimi sgravi fiscali a chi assumesse a tempo indeterminato?

La tua idea mi e' piaciuta molto e sento di farla mia.

Credo che Ellegus non si metta sul carro, ma sia sconfortato dal fatto che il popolo bue non insista per tale soluzione.
Forse bisognerebbe fare piu' scioperi e proteste per realizzare l'obiettivo da te individuato.
 
Se fallisce una banca i titoli sono presso la monte titoli e fino a poco più di 100.000 euro i c/c sono garantiti dallo stato...
Perché un piccolo imprenditore se non riesce a stare sul mercato deve chiudere invece una banca non può fallire?

Mi sembra ragionevole anche questo
 
Se fallisce una banca i titoli sono presso la monte titoli e fino a poco più di 100.000 euro i c/c sono garantiti dallo stato...
Perché un piccolo imprenditore se non riesce a stare sul mercato deve chiudere invece una banca non può fallire?

Penso che sia ingiusto che le banche possano prendersi i rischi e poi farsi aiutare quando le cose vanno male. Però tu hai fatto una domanda e io ti ho dato la risposta: se fai fallire le banche falliscono anche i risparmiatori e la storia del monte titoli te l'ha spiegata Tello, sarebbe bello se fosse come dici tu ;).

Ma la realtà è la realtà.
 
Questa tautologia non spiega molto

Perchè appunto c'è poco da spiegare. "Il cielo è blu", si può spiegare questa frase?

Il fallimento di una banca fa perdere i risparmi (almeno in gran parte) dei risparmiatori, si può spiegare in un modo più semplice?

Non dico sia giusto, anzi, però la risposta alla domanda è questa.
 
No, io non tiro il carro ma non ci sono nemmeno seduto sopra.

Io sono alla finestra e guardo quello che succede ;)

E pensa un po', parteggio anche per il bue, e spero che si incazzi, ma purtroppo vedo che continua a farsi prendere per il **** (come con l'articolo 18, che serve alle aziende e ai lavoratori parassitari ;) )

Se l'art. 18 servisse alle aziende nessuno ne chiederebbe il superamento...
Mi spieghi a cosa serve ad un'azienda l'Art 18 :confused:
 
Serenanotte, da ignorantone anch'io condivido la tua idea, ma purtroppo ha ragione Bullshare.

La realtà è che se fai fallire il sistema bancario fallisce l'intero paese.

La questione da porsi semmai è:

Perchè il sistema bancario deve essere privato, se di fatto ha fallito, fallisce e fallirà ancora molte volte?

Perchè non provare a nazionalizzare il sistema bancario dalla banca centrale alla più piccola delle banche popolari, diminuendo così di fatto l'enorme conflitto di interesse che c'è intrinsecamente in un sistema bancario privato?

Attendo risposte dai luminari.

Ciao :)
 
L'esperienza dice che dando i soldi alle banche non si risolve la crisi.
Allora perché questa montagna di soldi non viene utilizzata per creare domanda di beni e lavoro? Perché questi soldi non vengono dati in parte alle famiglie in difficoltà (che certamente li spenderebbero sul territorio e non li porterebbero nei paradisi fiscali) ed in parte dando fortissimi sgravi fiscali a chi assumesse a tempo indeterminato?

è quello che è stato fatto da Greenspan post recessione del 2001.

Ha funzionato per 6 anni ma ora ne paghiamo le conseguenze.
 
Perchè appunto c'è poco da spiegare. "Il cielo è blu", si può spiegare questa frase?

Il fallimento di una banca fa perdere i risparmi (almeno in gran parte) dei risparmiatori, si può spiegare in un modo più semplice?

Non dico sia giusto, anzi, però la risposta alla domanda è questa.

Perche' dovrebbe fallire il sistema bancario se i soldi vengono dati alle famiglie?
 
è quello che è stato fatto da Greenspan post recessione del 2001.

Ha funzionato per 6 anni ma ora ne paghiamo le conseguenze.

Se ha funzionato per 6 anni negli states, perché non dovrebbe funzionare almeno per 5 in europa? Meglio avere le pezze al sedere fra un lustro invece di averle subito...
 
Indietro