Postevita Soluzione Flessibile New

torodimare

Nuovo Utente
Registrato
20/10/17
Messaggi
128
Punti reazioni
3
Cosa pensate della polizza Postevita Soluzione Flessibile New?

  • Gestione del fondo assicurativo interno da parte di ANIMA sgr
  • Nessun costo di sottoscrizione, caricamento, riscatto
  • Commissione dell'1,15% sul valore complessivo netto e 0,90% massimo per OICR
  • Durata del contratto di 7 anni, proporabile una sola volta per ulteriori 3
  • Riscatto sempre possibile, anche parzialmente
  • Nel 2016 rendimento del 3,66%, al lordo delle commissioni annue (informazione da verificare, fornita dal call center)

Vi segnalo altresì la pagina del prodotto sul sito con tutti i dettagli e i documenti: Gestione del risparmio | Postevita Soluzione Flessibile New - Poste Vita

La somma che sottoscriverei è compresa tra i 2,5k e i 5k.

Grazie a tutti :)
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.165
Punti reazioni
471
Cosa pensate della polizza Postevita Soluzione Flessibile New?

  • Gestione del fondo assicurativo interno da parte di ANIMA sgr
  • Nessun costo di sottoscrizione, caricamento, riscatto
  • Commissione dell'1,15% sul valore complessivo netto e 0,90% massimo per OICR
  • Durata del contratto di 7 anni, proporabile una sola volta per ulteriori 3
  • Riscatto sempre possibile, anche parzialmente
  • Nel 2016 rendimento del 3,66%, al lordo delle commissioni annue (informazione da verificare, fornita dal call center)

Vi segnalo altresì la pagina del prodotto sul sito con tutti i dettagli e i documenti: Gestione del risparmio | Postevita Soluzione Flessibile New - Poste Vita

La somma che sottoscriverei è compresa tra i 2,5k e i 5k.

Grazie a tutti :)

Meglio acquistare un semplice bilanciato come mix 3 o l'azionario globale a rate,sono meno costosi e più efficaci e diretti.
 

torodimare

Nuovo Utente
Registrato
20/10/17
Messaggi
128
Punti reazioni
3
Stiamo parlando però di fondi di investimento veri e propri. Certamente li terrò in considerazione, mi sono informato a tale riguardo in questo forum, altrove e sul sito di Bancoposta Fondi. Volevo però anche qualche opinione riguardo questa polizza. Ti ringrazio per la tua opinione, ne terrò conto :)
 

biziotto

Nuovo Utente
Registrato
19/12/13
Messaggi
2.042
Punti reazioni
166
Stiamo parlando però di fondi di investimento veri e propri.

Dal punto di vista dell'investimento stai comprando un fondo flessibile:

Il capitale investito viene investito in quote del Fondo Interno Assicurativo.
L’obiettivo del Fondo è quello di realizzare una crescita del capitale investito attraverso una gestione flessibile e diversificata degli investimenti, nel rispetto del profilo di rischio del Fondo stesso.
Il valore del capitale a scadenza o al momento del riscatto è determinato in base al valore delle quote del Fondo Interno Assicurativo, il quale prevede un’allocazione dinamica delle risorse orientata principalmente in OICVM, italiani e UE, che investono in strumenti del mercato monetario, azioni di società e altri titoli equivalenti ad azioni di società, obbligazioni e altri titoli di debito, sia di Area Euro che internazionali.


Che poi sia impacchettato dentro una polizza, ti porta qualche caratteristica della stessa (te ne interessa qualcuna in particolare?) e, soprattutto, i suoi costi.
Concordo con Mander
 

torodimare

Nuovo Utente
Registrato
20/10/17
Messaggi
128
Punti reazioni
3
Dite quindi che a questo punto conviene puntare direttamente ad un fondo se non ho esigenze legate a garanzie accessorie della polizza vita stessa?
 

oceanic815

Nuovo Utente
Registrato
9/2/17
Messaggi
4.895
Punti reazioni
405
Dite quindi che a questo punto conviene puntare direttamente ad un fondo se non ho esigenze legate a garanzie accessorie della polizza vita stessa?

Si,decisamente meglio.


Sul tipo,azionario/bilanciato nelle varie sfaccettature dipende da chi sei e cosa cerchi. Esigenze,obiettivi,orizzonte temporale conseguente,tolleranza al rischio ecc ecc
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.165
Punti reazioni
471
Ogni tanto siamo tutti d'accordo,sulla scelta.Sulle linked chiedo a biziotto quale secondo lui il contenuto accessorio tipico di queste polizze.

Non le vedo, e quando ci sono conviene sempre comprarle a parte.
 

biziotto

Nuovo Utente
Registrato
19/12/13
Messaggi
2.042
Punti reazioni
166
Ogni tanto siamo tutti d'accordo,sulla scelta.Sulle linked chiedo a biziotto quale secondo lui il contenuto accessorio tipico di queste polizze.
Non le vedo, e quando ci sono conviene sempre comprarle a parte.

Neanche io le vedo (e pure secondo me conviene comprarle a parte se e quando ci sono), era giusto per sapere se torodimare avesse qualche necessità che lo spingeva verso le polizze ;)
 

biziotto

Nuovo Utente
Registrato
19/12/13
Messaggi
2.042
Punti reazioni
166
Dite quindi che a questo punto conviene puntare direttamente ad un fondo se non ho esigenze legate a garanzie accessorie della polizza vita stessa?

se non lo sai tu...
la vera domanda che dovremmo farti, come giustamente ha riportato oceanic815, è "che cosa cerchi?", "quale rischio sei disposto a sopportare per raggiungere un potenziale risultato?", differentemente possiamo veramente parlare del nulla per ore
 

torodimare

Nuovo Utente
Registrato
20/10/17
Messaggi
128
Punti reazioni
3
In realtà io cerco un semplice strumento di risparmio-investimento che mi permetta di avere un rendimento anche leggermente maggiore dei conti deposito. In effetti non ho bisogno di nessuna garanzia accessoria che offre una polizza vita, utilizzadola sola per i fini predetti.

Forse questo è un errore dettata della mia ignoranza totale in materia e per il fatto che una polizza vita Postafuturo Partecipa 2015 (l'ultima polizza con rendimento minimo garantito della gestione separata) era stata consigliata dal direttore dell'ufficio postale a mia madre per togliere i depositi (una piccola somma, come quella mia indicativamente) dal libretto e farli rendere un poco.

In realtà ho l'impressione, forse falsa, che la polizza vita sia facilmente accessibile e governabile e meno oneroso a differenza di un fondo comune di investimenti. Ma ripeto, potrebbero essere dei miei errori e quello che sto dicendo magari non ha senso.
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.165
Punti reazioni
471
In realtà io cerco un semplice strumento di risparmio-investimento che mi permetta di avere un rendimento anche leggermente maggiore dei conti deposito. In effetti non ho bisogno di nessuna garanzia accessoria che offre una polizza vita, utilizzadola sola per i fini predetti.

Forse questo è un errore dettata della mia ignoranza totale in materia e per il fatto che una polizza vita Postafuturo Partecipa 2015 (l'ultima polizza con rendimento minimo garantito della gestione separata) era stata consigliata dal direttore dell'ufficio postale a mia madre per togliere i depositi (una piccola somma, come quella mia indicativamente) dal libretto e farli rendere un poco.

In realtà ho l'impressione, forse falsa, che la polizza vita sia facilmente accessibile e governabile e meno oneroso a differenza di un fondo comune di investimenti. Ma ripeto, potrebbero essere dei miei errori e quello che sto dicendo magari non ha senso.

.Ci sei vicino.La questione e che in sede di marketing chi costruisce il prodotto ti fa pagare costi superiori chiamando polizza quello che spesso non è.

Mi spiego,posta partecipa ad esempio è la solita gestione separata di postevita,che è in tutto e per tutto, simile ad un fondo obbligazionario che puoi comprare anche da loro ad un costo minore.

Facciamo un esempio tua madre ha 10k,l'ineffabile direttore non gli dirà mai si faccia un fondo gli consiglierà la solita gestione che ora si chiama multiutile,ora postafuturo,quattro stagioni e via cosi.

Supponiamo che fondo e polizza diano lo stesso rendimento lordo e vediamo coa cambia:

. con posta partecipa ti levano all'inizio il 3,5% e ti investono quello che resta ovvero 9650 euro
. con il fondo 10 metti e con 10 parti.

Anche se poi attraverso un meccanismo da lotteria ti restituiscono le commissioni nel momento in cui sei estratto,nel frattempo si sono tenuti soldi tuoi, e tu non hai ottimizzato l'investimento.

La conclusione amara,e che l'industria finanziaria italiana,non è tanto rivolta alla profittabilita dei mercati,quanto alla percezione spesso sbagliata dei risparmiatori.
 

biziotto

Nuovo Utente
Registrato
19/12/13
Messaggi
2.042
Punti reazioni
166
In realtà io cerco un semplice strumento di risparmio-investimento che mi permetta di avere un rendimento anche leggermente maggiore dei conti deposito. In effetti non ho bisogno di nessuna garanzia accessoria che offre una polizza vita, utilizzadola sola per i fini predetti.

Forse questo è un errore dettata della mia ignoranza totale in materia e per il fatto che una polizza vita Postafuturo Partecipa 2015 (l'ultima polizza con rendimento minimo garantito della gestione separata) era stata consigliata dal direttore dell'ufficio postale a mia madre per togliere i depositi (una piccola somma, come quella mia indicativamente) dal libretto e farli rendere un poco.

In realtà ho l'impressione, forse falsa, che la polizza vita sia facilmente accessibile e governabile e meno oneroso a differenza di un fondo comune di investimenti. Ma ripeto, potrebbero essere dei miei errori e quello che sto dicendo magari non ha senso.

Polizze basate su GS e Fondi sono due prodotti diversi: il confronto è utile fino ad un certo punto ;), bisogna piuttosto vedere cosa si cerca (più potenziale rendimento o più tranquillità, etc etc).
Il direttore delle Poste ha consigliato PFPartecipa perchè aveva interesse a consigliarlo (provvigioni, budget, etc), ciò non toglie che sia anche un prodotto valido; adesso consiglia FlessibileNew per gli stessi motivi, quando potrebbe benissimo consigliare i fondi che ha indicato Mander, solo che sulla polizza ha un maggiore ritorno, che indovina un po' chi paga?
 

torodimare

Nuovo Utente
Registrato
20/10/17
Messaggi
128
Punti reazioni
3
Sono sempre su questo forum in cerca di consigli e di pareri disinteressati perché so che farsi assistere dai consulenti interni significa fare i loro di interessi e quelli della loro società. Vorrei infatti andare in posta o in banca per richiedere un prodotto, senza consigli, sicuro di quello che ho scelto :)

L'adesione ad un fondo può essere adatta ad un capitale come il mio, tra i 3k e i 5k?

Didol ringraziandoti, leggerò con attenzione i prodotti che mi hai suggerito.

Grazie anche a biziotto e mander per i pareri espressi :)
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.165
Punti reazioni
471
Sul giudizio,finale di postapartecipa sarei d'accordo solo se fosse una polizza di durata > a 10 anni,è questa la furbata,per l'ufficio marketing delle poste.Di fatto quelle commissioni generano altri profitti,perchè la massa di sottoscrittori presta dei soldi a tasso zero.L'equivalenza è io vinco tu perdi e se guadagni lo fai a spese del tuo prossimo.Voglio dire un conto essere estratto al 2 anno altro essere estratto al 9°.Il banco vince sempre come nel gioco delle tre carte,e con i soldi non si gioca con quelli degli altri.

Senza poi contare le clausole limitative poste per partecipare alla lotteria.No la proposta non è onesta perchè non solo la durata è 10 anni,ma prevede versamenti aggiuntivi capestro.
 

torodimare

Nuovo Utente
Registrato
20/10/17
Messaggi
128
Punti reazioni
3
Destinare la mia somma ad un fondo totalmente azionario o in maggioranza azionario, è pericoloso? Al di là del carattere volatile dell'investimento azionario, allo stato attuale dell'economia è rischioso entrare in questo momento?
 

biziotto

Nuovo Utente
Registrato
19/12/13
Messaggi
2.042
Punti reazioni
166
Destinare la mia somma ad un fondo totalmente azionario o in maggioranza azionario, è pericoloso? Al di là del carattere volatile dell'investimento azionario, allo stato attuale dell'economia è rischioso entrare in questo momento?

Il futuro non lo sà nessuno: sono anni che si paventa lo storno pesante dell'azionario e siamo ancora qui ad aspettarlo (prima o poi arriverà, ma quando si sà ;)).
I tuoi 3-5k euro sono una parte importante del tuo patrimonio?
Quanta ansia sei disposto a sopportare in funzione della volatilità del prodotto?
 

torodimare

Nuovo Utente
Registrato
20/10/17
Messaggi
128
Punti reazioni
3
Sono all'incirca la metà del mio patrimonio disponibile essendo uno studente e non lavorando.

Per quanto riguarda l'ansia, sono disposto ad una perdita ma che non sia un tracollo. Dire non superiore al 10%.
 

biziotto

Nuovo Utente
Registrato
19/12/13
Messaggi
2.042
Punti reazioni
166
Sono all'incirca la metà del mio patrimonio disponibile essendo uno studente e non lavorando.

Per quanto riguarda l'ansia, sono disposto ad una perdita ma che non sia un tracollo. Dire non superiore al 10%.

un prodotto azionario potrebbe "ballare" di più del 10% è anche vero che sei giovane e i margini di recupero, in caso di eventuale crollo, sono temporalmente ampi: volendo ballare di meno e restando in Posta, i mix potrebbero essere una soluzione ;)
 

torodimare

Nuovo Utente
Registrato
20/10/17
Messaggi
128
Punti reazioni
3
Avevo già visto i Mix di Bancoposta, interessanti. Ti ringrazio per il suggerimento. In effetti il fatto di essere giovane mi ha spinto a cercare qualcosa in più di un rendimento basso ma sicuro, anche se il mio carattere in parte mi impedisce di lasciarmi illimitatamente alle dinamiche di mercato.