premuda e il ritorno dell'ottimizzatore - parte seconda

l'ottimizzatore

Nuovo Utente
Registrato
29/10/03
Messaggi
702
Punti reazioni
43
:angry: :angry: :angry:

forza maledettissima ciurma, avete battuto la fiacca.

:wall: :wall:

ricominciamo da quì!

OK!
 
pre

d'accordo otti 2.20 in arrivo caxo non li pensiamo a stei stonxi
 
non pensate che a breve ci potrebbe stare un aumento di capitale......x rinnovare la flotta abbastanza vecchiotta? Se lo fanno siamo nella cakka :yes: ultimamente gli aumenti di capitale non è che premino tanto :no:
 
cavise ha scritto:
non pensate che a breve ci potrebbe stare un aumento di capitale......x rinnovare la flotta abbastanza vecchiotta? Se lo fanno siamo nella cakka :yes: ultimamente gli aumenti di capitale non è che premino tanto :no:

te la finisi de andar per Osmize e sparar fessade:D
 
Ahhahahhahhahahhaha

Il Mondo E' Oramai Nostro!!

:d
 
con la nuova grafica del sito internet premuda.net il cero è sempre acceso ;)
sperem ben
:clap: OK!
 
Navigazione montanari piu del 4% e Premuda ferma addirittura chiude in negativo :confused:
Ragazzi qui i conti non tornano :mmmm: :mmmm:
Speriamo che non ci sia qualche sopresa a breve.
 
;)
 

Allegati

  • FSChartNetConstructor.png
    FSChartNetConstructor.png
    25,9 KB · Visite: 1.242
resolute ha scritto:
con la nuova grafica del sito internet premuda.net il cero è sempre acceso ;)
sperem ben
:clap: OK!
si è spento o arde ancora? :eek: :D
 
E' un bel pò che Websim cerca di spingere il titolo, tant'è, io diffondo. Io nel ritorno ai livelli che secondo me le competono ci credo e oggi ho incrementato. Ciao a tutti


PREMUDA Noli ai minimi, è l'ora di scommettere sul rialzo

Websim - 05/04/2006 18:41:36

Il grafico parla chiaro: ogni anno con l'avvio in primavera della stagione della ricostituzione delle scorte, soprattutto quelle di combustibili solidi, liquidi e gassosi che vengono accumulati in vista della prossima stagione invernale, salgono i costi del noleggio delle navi, i cosiddetti noli. Di conseguenza si riaccende l'attenzione degli investitori sulle compagnie di navigazione come Premuda (PR.MI). L'andamento del titolo della società che opera nel trasporto marittimo di merci liquide (petrolio) e secche (minerali e derrate alimentari) con navi di proprietà e di terzi, è in stretta correlazione con quello dell'indice dei noli marittimi, più precisamente con il Baltic Dry Index, che dall'inizio di quest'anno ha perso il 49,3%. Anche Premuda è scesa dall'inizio dell'anno, ma di un più modesto 3,6%.

Storicamente i livelli minimi dei noli vengono toccati in primavera con la fine dei mesi freddi nell'emisfero Nord che porta ad un calo della domanda di combustibili e la chiusura delle raffinerie per la manutenzione. Dal mese di aprile fino alla fine dell'anno i noli tornano gradualmente a salire arrivando al picco fra dicembre e gennaio. Questo trend ha avuto un andamento un po' diverso negli ultimi 12 mesi, con l'indice Baltic Dry Index caduto in agosto 2005 al minimo di 952 e poi schizzato in pochi mesi al rialzo del 130% per toccare nell' ottobre scorso il recente massimo a quota 2.250. Un'impennata molto violenta che si spiega sia con la rapida crescita delle economie asiatiche, sia con gli uragani Katrina e Rita che hanno richiesto un impiego maggiore di navi. Da ottobre a oggi le quotazioni dei noli si sono completamente sgonfiate e adesso l'indice è tornato ai minimi a quota 962.

Il titolo Premuda negli ultimi tre anni ha registrato un costante rialzo passando dal minimo di 0,50 euro del gennaio 2003 al massimo di 2,038 euro di ottobre 2005. Il movimento, però, non è stato lineare e denota oscillazioni che riflettono l'andamento delle quotazioni dei noli.Oggi il titolo ha chiuso a 1,62 euro, il 22% in meno del massimo di ottobre. Tenuto conto che l'indice dei noli è ridisceso ai minimi, Premuda può diventare un'interessante occasione di acquisto.

Il 2005 ha visto crescere l'utile netto di Premuda a 25,4 milioni di euro, in aumento del 2,1%. I ricavi totali però hanno registrato un calo del 7,5% a 160,2 milioni dai 173,2 milioni del 2004, così come l'Ebitda è sceso a 64,9 milioni di euro rispetto ai 71 milioni del 2004. Per il 2006 i vertici della società prevedono un esercizio decisamente soddisfacente, salvo il verificarsi di gravi avvenimenti.

Il livello di copertura commerciale delle navi Premuda appare precauzionale, considerando che ad oggi sono coperti da soddisfacenti contratti di noleggio circa il 70% del comparto cisterniero di proprietà (navi per il trasporto carichi liquidi), il 40% del comparto bulk di proprietà (navi per il trasporto di carichi secchi) e circa il 90% del tonnellaggio di terzi assunto a noleggio.

www.websim.it
 
Steinmann ha scritto:
E' un bel pò che Websim cerca di spingere il titolo, tant'è, io diffondo. Io nel ritorno ai livelli che secondo me le competono ci credo e oggi ho incrementato. Ciao a tutti


PREMUDA Noli ai minimi, è l'ora di scommettere sul rialzo

Websim - 05/04/2006 18:41:36

Il grafico parla chiaro: ogni anno con l'avvio in primavera della stagione della ricostituzione delle scorte, soprattutto quelle di combustibili solidi, liquidi e gassosi che vengono accumulati in vista della prossima stagione invernale, salgono i costi del noleggio delle navi, i cosiddetti noli. Di conseguenza si riaccende l'attenzione degli investitori sulle compagnie di navigazione come Premuda (PR.MI). L'andamento del titolo della società che opera nel trasporto marittimo di merci liquide (petrolio) e secche (minerali e derrate alimentari) con navi di proprietà e di terzi, è in stretta correlazione con quello dell'indice dei noli marittimi, più precisamente con il Baltic Dry Index, che dall'inizio di quest'anno ha perso il 49,3%. Anche Premuda è scesa dall'inizio dell'anno, ma di un più modesto 3,6%.

Storicamente i livelli minimi dei noli vengono toccati in primavera con la fine dei mesi freddi nell'emisfero Nord che porta ad un calo della domanda di combustibili e la chiusura delle raffinerie per la manutenzione. Dal mese di aprile fino alla fine dell'anno i noli tornano gradualmente a salire arrivando al picco fra dicembre e gennaio. Questo trend ha avuto un andamento un po' diverso negli ultimi 12 mesi, con l'indice Baltic Dry Index caduto in agosto 2005 al minimo di 952 e poi schizzato in pochi mesi al rialzo del 130% per toccare nell' ottobre scorso il recente massimo a quota 2.250. Un'impennata molto violenta che si spiega sia con la rapida crescita delle economie asiatiche, sia con gli uragani Katrina e Rita che hanno richiesto un impiego maggiore di navi. Da ottobre a oggi le quotazioni dei noli si sono completamente sgonfiate e adesso l'indice è tornato ai minimi a quota 962.
Il titolo Premuda negli ultimi tre anni ha registrato un costante rialzo passando dal minimo di 0,50 euro del gennaio 2003 al massimo di 2,038 euro di ottobre 2005. Il movimento, però, non è stato lineare e denota oscillazioni che riflettono l'andamento delle quotazioni dei noli.Oggi il titolo ha chiuso a 1,62 euro, il 22% in meno del massimo di ottobre. Tenuto conto che l'indice dei noli è ridisceso ai minimi, Premuda può diventare un'interessante occasione di acquisto.

Il 2005 ha visto crescere l'utile netto di Premuda a 25,4 milioni di euro, in aumento del 2,1%. I ricavi totali però hanno registrato un calo del 7,5% a 160,2 milioni dai 173,2 milioni del 2004, così come l'Ebitda è sceso a 64,9 milioni di euro rispetto ai 71 milioni del 2004. Per il 2006 i vertici della società prevedono un esercizio decisamente soddisfacente, salvo il verificarsi di gravi avvenimenti.

Il livello di copertura commerciale delle navi Premuda appare precauzionale, considerando che ad oggi sono coperti da soddisfacenti contratti di noleggio circa il 70% del comparto cisterniero di proprietà (navi per il trasporto carichi liquidi), il 40% del comparto bulk di proprietà (navi per il trasporto di carichi secchi) e circa il 90% del tonnellaggio di terzi assunto a noleggio.

www.websim.it

Domanda, ma dove li vedono i noli a 962
http://www.findata.co.nz/markets/Quote.aspx?e=INDEX&s=BDI
o questo link è fasullo o si sono fumati qualcosa di molto pesante :confused:

Un saluto M67
 
anche sapevo quel link là ma sti 962????


:confused: :confused:
 
attendere prego



scuratavilllllllllllllllllllllllllllllllllllllll


into o tirett
 
sito nuovo in bella vista...... :clap: :clap: :clap:
 
CHE SUCCEDE ? :clap:
 
secondo me e' web sim...e' da 2 settimane che sta pompando il titolo...cmq...petrolio slle stelle ----noli salgono...premuda...pure...
 
peaad ha scritto:
secondo me e' web sim...e' da 2 settimane che sta pompando il titolo...cmq...petrolio slle stelle ----noli salgono...premuda...pure...
Mah il petrolio è alto da molto per qui escluderei ,o un rating fuori di testa o una notizia boom ,magari la solita della opa o della fusione con montanari ,che poi io preferirei fondermi con la Montanarini :D
 
peaad ha scritto:
secondo me e' web sim...e' da 2 settimane che sta pompando il titolo...cmq...petrolio slle stelle ----noli salgono...premuda...pure...


Soltanto? :wall:

Si vede che segui il titolo davvero ... da poco... :mmmm: :mmmm:

Si stanno sbattendo la testa da mesi...

Websim, se la conosci la eviti KO! :censored: :censored: :censored:

Ciao :)
 
Indietro