Primo Semestre Molto Positivo

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

1cent

Nuovo Utente
Registrato
9/5/03
Messaggi
96
Punti reazioni
4
PRIMO SEMESTRE MOLTO POSITIVO PER FIERA MILANO
Nel periodo luglio-dicembre 2003 (prima metà dell’esercizio in corso) il gruppo espositivo ha registrato ricavi
per 129 milioni di euro (+73%) e MOL di 15,7 milioni (+472%).
 
PRIMO SEMESTRE MOLTO POSITIVO PER FIERA MILANO
Nel periodo luglio-dicembre 2003 (prima metà dell’esercizio in corso) il gruppo espositivo ha registrato ricavi
per 129 milioni di euro (+73%) e MOL di 15,7 milioni (+472%).
Milano, 26 marzo 2004. Il Consiglio di Amministrazione di Fiera Milano Spa ha approvato oggi la Relazione
semestrale consolidata relativa al periodo luglio-dicembre 2003, primo semestre dell’esercizio in corso, che si
estende dal 1° luglio 2003 al 30 giugno 2004.
Il semestre in esame evidenzia risultati molto positivi e significativamente migliori di quelli dell’analogo
periodo dell’esercizio precedente.
ll Gruppo Fiera Milano ha infatti realizzato ricavi per 129 milioni di euro e un Margine Operativo Lordo
(EBITDA) di 15,7 milioni, con un netto progresso rispetto al corrispondente semestre 2002-2003 in termini sia di
giro d’affari (+73%) sia di redditività (+472%).
Nei sei mesi in esame Fiera Milano ha ospitato 29 manifestazioni, con la partecipazione di 15.105 espositori e
753.950 metri quadrati netti venduti, pari al 23% in più di quanto registrato nel semestre di riferimento del
precedente esercizio.
Principali risultati del semestre
“Ai brillanti risultati conseguiti – sottolinea l’amministratore delegato di Fiera Milano Spa, Piergiacomo
Ferrari – hanno contribuito entrambe le aree di business in cui opera il Gruppo: gestione spazi e servizi e
organizzazione manifestazioni e congressi. La prima ha beneficiato della presenza nel periodo della biennale del
motociclo e di EMO, importante manifestazione pluriennale di macchine utensili, due mostre che hanno generato
significativi margini anche con riferimento ai servizi venduti; la seconda ha registrato una fortissima accelerazione
dell’attività congressuale, svolta dalla controllata Fiera Milano Congressi che ha curato nel semestre dieci
convegni, di cui due di grande rilievo internazionale: Ist, promosso dalla UE in collaborazione con la Regione
Lombardia, e Cop9, promosso dall’Onu e dal ministero dell’Ambiente”.
Il Gruppo Fiera Milano registra nel primo semestre 2003-2004 i seguenti principali dati economici:
• Ricavi per 129 milioni di euro rispetto a 74,5 del semestre di confronto. A parità di area di consolidamento i
ricavi sono pari a 119 milioni, con un progresso del 59,7%
• Margine Operativo Lordo (EBITDA) di 15,7 milioni di euro, in larga parte realizzato nel secondo
trimestre dell’esercizio in quanto il primo comprende i mesi di luglio ed agosto, in cui tradizionalmente non
si svolgono manifestazioni fieristiche. A parità di area di consolidamento il MOL è di 15,5 milioni di euro.
Il MOL evidenzia un’incidenza sui ricavi del 12,1%, a fronte del 3,7% del periodo di confronto
• Risultato Operativo (EBIT) positivo per 5,7 milioni di euro, rispetto ai – 4,4 dell’analogo semestre
dell’esercizio precedente, dopo ammortamenti per 10 milioni (7 nel semestre di confronto 2002-2003)
• Risultato prima delle imposte di competenza del Gruppo positivo per 7,9 milioni, in netta
controtendenza, anche in questo caso, rispetto alla situazione registrata nel primo semestre 2002-2003, che
si era chiuso con un risultato prima delle imposte negativo per 3,8 milioni
• Cash flow totale (calcolato come risultato ante imposte più ammortamenti ed accantonamenti) di 16,7
milioni, rispetto ai precedenti 3,4.
Posizione finanziaria netta
La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2003 presenta un saldo positivo di 14,6 milioni.
Le disponibilità liquide del Gruppo alla stessa data ammontano a 33 milioni, in calo di 6,3 rispetto al 30 giugno
2003, di riflesso all’andamento fisiologico della liquidità in relazione ai flussi generati dalle manifestazioni, oltre
che agli esborsi connessi con il pagamento dei dividendi, delle imposte e delle acquisizioni effettuate nel periodo.
Il Gruppo ha comunque mantenuto, e ulteriormente incrementato, impieghi di tesoreria a breve per oltre 35
milioni, che si aggiungono alle disponibilità liquide e sono allocati nel capitale circolante netto.
I debiti finanziari a breve, pari a 6,9 milioni, registrano un incremento di 4,3 milioni e sono costituiti dalle rate in
scadenza dei finanziamenti a medio termine delle controllate Nolostand, Eurostands, Fiera Milano Congressi e da
altri finanziamenti a breve riferibili ad Eurostands, Nolostand e Fiera Milano Tech.
I debiti finanziari a medio-lungo periodo pari a 11,5 milioni accolgono, oltre che il finanziamento acceso da
Nolostand nell'ambito dell'operazione di acquisto del ramo aziendale ed il mutuo contratto da Fiera Milano
Congressi per finanziare la ristrutturazione del padiglione adibito a centro congressi, anche il finanziamento
acceso da Eurostands a fronte dell’acquisizione del ramo d’azienda. La riduzione rispetto al dato del 30 giugno
2003 è dovuta alla riclassificazione nei debiti a breve delle quote in scadenza nei prossimi dodici mesi.
Prevedibile evoluzione della gestione
In occasione dell’Assemblea del 27 ottobre 2003 erano stati indicati come obiettivi gestionali per l’esercizio in
corso ricavi consolidati pari ad almeno 280 milioni di euro e Margine Operativo Lordo consolidato pari ad almeno
54 milioni.
“In base agli andamenti fino ad ora riscontrati - osserva il presidente di Fiera Milano Spa, Michele Perini –
riteniamo tali obiettivi raggiungibili, a meno che non si verifichino fatti straordinari, ad oggi non prevedibili, al di
fuori del nostro controllo. Nel terzo trimestre, che è in via di conclusione, le mostre in programma si sono infatti
svolte secondo le aspettative. L’importante biennale Mostra Convegno Expocomfort, avvenuta nella prima decade
di marzo, ha dato i rilevanti risultati attesi in termini di metri quadrati venduti e redditività. Per Macef Primavera
2004, tenutosi a cavallo tra gennaio e febbraio e che ha visto per la prima volta l’accorpamento con la
manifestazione Chibicart, c’è stata una razionalizzazione degli spazi che comunque non ha penalizzato ricavi e
margini”.
Fatti di rilievo successivi alla chiusura del semestre
Lo scorso gennaio è avvenuta l’assegnazione di azioni gratuite ai dipendenti di Fiera Milano Spa, della
controllante Fondazione Fiera Milano e delle loro controllate, che avevano sottoscritto azioni Fiera Milano in sede
di IPO e che ne hanno mantenuto l’ininterrotto possesso per un anno. Ai dipendenti che hanno maturato il diritto
sono state attribuite complessivamente 26.228 azioni del valore nominale di 1 euro.
Il 1° gennaio 2004 è inoltre iniziato il periodo di sei mesi entro il quale i beneficiari del vigente Piano di Stock
Options potranno esercitare la prima tranche di opzioni, per un totale di 322.250 azioni. Al 26 marzo 2004 sono
state esercitate 272.750 opzioni e quindi emesse ed assegnate un corrispondente numero di azioni.
Per effetto delle due assegnazioni di cui sopra il capitale sociale di Fiera Milano Spa è attualmente aumentato a
33.298.978 azioni del valore nominale di 1 euro l’una.
Ufficio stampa Fiera Milano Spa, Sergio Pravettoni
tel 0249977979 fax 0249977374 sergio.pravettoni@fieramilano.it
Allegati:
Conto Economico Consolidato
Stato Patrimoniale Consolidato
Conto Economico Consolidato Riclassificato
(dati in migliaia di euro)
Esercizio 1° semestre al 1° semestre al
al 30/6/03
% % %
219.087 100,0 Ricavi delle vendite e delle prestazioni 129.140 100,0 74.547 100,0
87.428 39,9 Costi diretti 61.114 47,3 27.284 36,6
131.659 60,1 Margine di contribuzione 68.026 52,7 47.263 63,4
95.871 43,8 Costi di struttura e altri oneri e proventi diversi 52.350 40,5 44.521 59,7
35.788 16,3 Margine operativo lordo (EBITDA) 15.676 12,1 2.742 3,7
16.623 7,6 Ammortamenti ed accantonamenti: 10.002 7,7 7.126 9,6
8.308 3,8 . amm.to avviamenti e differenze di consolidamento 4.845 3,8 4.154 5,6
7.889 3,6 . altri ammortamenti 5.153 4,0 2.862 3,8
426 0,2 . svalutazione di crediti e altri accantonamenti 4 0,0 110 0,1
19.165 8,7 Risultato operativo (EBIT) 5.674 4,4 (4.384) (5,9)
2.135 1,0 Proventi (Oneri) finanziari 1.080 0,8 699 0,9
- - Rettifiche di valore di attività finanziarie 0 - - -
(168) (0,1) Proventi (Oneri) straordinari (92) - - -
21.133 9,6 Risultato ante imposte 6.662 5,2 (3.684) (4,9)
(3.016) (1,4) (Utile)/Perdita ante imposte di Terzi 1.324 1,0 (132) (0,2)
18.117 8,3 Utile (Perdita) ante imposte del Gruppo 7.986 6,2 (3.816) (5,1)
37.755 17,2 Cash flow ante imposte del Gruppo e di Terzi 16.664 12,9 3.442 4,6
31/12/03 31/12/02
Stato Patrimoniale Consolidato Riclassificato
Esercizio (dati in migliaia di euro) 1° semestre 1° semestre
al 30/6/03 al 31/12/03 al 31/12/02
91.555 Immobilizzazioni immateriali 105.317 96.000
13.921 Immobilizzazioni materiali 18.337 12.268
22.821 Immobilizzazioni finanziarie 8.284 7.658
128.297 Capitale Immobilizzato 131.938 115.926
2.010 Rimanenze 4.409 1.351
34.743 Crediti verso clienti 61.419 15.769
54.826 Altri crediti 61.634 55.790
3.531 Ratei e risconti attivi 17.895 1.433
95.110 Attivo circolante 145.357 74.343
37.215 Debiti verso fornitori 53.538 36.248
33.641 Acconti 60.592 29.473
8.896 Debiti tributari e previdenziali 4.712 7.506
26.300 Altri debiti 37.538 18.369
773 Ratei e risconti passivi 1.119 1.441
106.825 Passivo circolante 157.499 93.037
(11.715) Capitale d'esercizio netto (12.142) (18.694)
116.582 Capitale Investito lordo 119.796 97.232
7.583 Trattamento di fine rapporto di lavoro subordinato 8.892 7.494
1.482 Fondi per rischi ed oneri 1.482 576
107.517 CAPITALE INVESTITO NETTO 109.422 89.162
coperto con:
115.817 * Patrimonio netto di Gruppo 113.804 * 102.914 *
13.948 * Patrimonio netto di terzi 10.275 * 13.427 *
129.765 Patrimonio netto totale 124.079 116.341
(22.248) Posizione finanziaria netta (14.657) (27.179)
107.517 MEZZI PROPRI E POSIZIONE FINANZIARIA NETTA 109.422 89.162
*) include risultato di periodo ante imposte
 
okkio...
 
FIERA MILANO CRESCE ANCORA CON L’ORGANIZZATORE LEADER EXPOcts
Lettera di intenti per rilevare dall’Unione del Commercio di Milano il 51% della
società EXPOcts, tra i maggiori organizzatori di mostre in Italia.
Il regolamento dell’operazione avverrà per 7,5 milioni di euro a pronti e per 2 milioni
di euro a data differita, in funzione dei risultati del triennio al 2007/2008
OK!
 
Indietro