* * * * * Progetto """ U L I S S E """ * * * * *

oldsword

Nuovo Utente
Registrato
16/1/00
Messaggi
35
Punti reazioni
1
Non vogliamo più essere sfruttati.
Non vogliamo più essere raggirati.
Non vogliamo più essere umiliati dal "Sistema".

Chiediamo che la normativa metta sullo stesso piano tutti i soggetti che, a qualsiasi titolo, operano sui mercati finanziari.

Chiediamo che la normativa garantisca, a tutti gli operatori, pari diritto di accesso a tutte le notizie ed a tutti i dati disponibili (con gli stessi tempi, con la stessa ampiezza e profondità, e con le stesse modalità di esercizio di tale diritto).

Chiediamo che a nessun soggetto siano più riservati diritti che lo pongano in una posizione privilegiata, o più favorevole, rispetto agli altri soggetti che operano in competizione con esso sullo stesso mercato.

-------------------
A tutti i piccoli investitori.

A tutti i prodi "Ulisse", che, per conseguire un piccolo guadagno sui Mercati, ogni giorno si cimentano in una impari lotta contro soggetti dotati di forza preponderante (novelli "Polifemo") e di poteri speciali, riservati ed esclusivi (novelli "Maga Circe").

Inizia, su questo Forum, la battaglia per la trasparenza sui mercati regolamentati.
Inizia, su questo Forum, la battaglia per la par condicio garantita a tutti coloro che operano, a qualsiasi titolo, sugli stessi mercati.

Larry ha già postato, sul Forum dei CW, un progetto di documento da inviare alle sedi competenti e interessate.
Poichè si tratta di materia molto "tecnica", faccio appello a tutti coloro che abbiano cognizione di causa sulla normativa vigente perchè si propongano per partecipare ad un gruppo ristretto di studio e discussione, per la elaborazione del documento finale.

Faccio notare che nel Forum dei CW non esistono "capi", nè "guru", nè "primedonne"; quindi l'iniziativa non è assolutamente di carattere personale, e spero che nessuno vi partecipi solo per mettersi in evidenza.

A mio parere, se riusciamo a creare tra noi stessi un gruppo compatto ed unito negli intenti, riusciremo nell'impresa.

Il primo passo da fare dovrà essere, chiaramente, di natura esclusivamente propagandistica.
A tal fine, propongo di concordare un brevissimo messaggio, anche solo uno slogan, da inviare poi via E-mail e via Fax a tutte le sedi istituzionali, giornali e riviste specializzate, sedi e programmi televisivi, e quant'altro decideremo.
Ma dobbiamo essere in tanti a farlo, se vogliamo essere ascoltati e presi in considerazione.

Perciò vi chiedo di aderire formalmente all'iniziativa, impegnandovi almeno a spedire il messaggio che prepareremo a tutti gli indirizzi che decideremo.

E' una battaglia per il riconoscimento dei nostri sacrosanti diritti.
Non vi astenete.
Non siate "quaquaraqqua".

Ciao, :)
e ... in bocca al lupo a tutti!

Michele (OldSword)
 
Mi sembra un ottimo proposito, anche se assolutamente topico. Nessuno cederà mai il potere che si è conquistato, magari spenedendo anche dei soldi. (più di noi, o, nle caso in cui ne abbiano spesi meno, fanno finta del contrario).
Non penso che si apossibile cambiare, comunque ci sono

Matteo
 
cambiare...

Ci sono anch'io.
Dobbiamo cambiare.
Ricordiamoci che una volta c'era il Re che era tale "per volontà Divina e della Nazione...."
Si sarebbe potuto pensare a qualcosa di più immutabile? Eppure...
 
Ciao ragazzi,
è sicuramente una delusione dover constatare, su questo Forum, il bassissimo rapporto tra adesioni al Progetto ULISSE e contatti sul Topic.

Ma non sarà questo inaspettato menefreghismo a farci recedere dai nostri intenti.
Anzi, è uno stimolo in più per impegnarci con più forza nell'opera di sensibilizzazione ai gravi problemi che affliggono i piccoli investitori sui nostri mercati regolamentati, e che noi tutti, con questa iniziativa che nasce spontanea dalla base, vorremmo risolvere, almeno in parte.

E' essenziale che il Progetto di modifica della normativa vigente sia consegnato agli Organi preposti prima che arrivi l'estate.
Ed è essenziale che in quel momento la base proponente sia in grado di dimostrare tutta la sua "forza", se necessario.

L'unica consolazione, in questa fase iniziale, è riscontrare che altri siti finanziari ed altri Forum, pur non essendo stati da noi informati dell'iniziativa, stanno già offrendo, spontaneamente ed autonomamente, la loro adesione e partecipazione.
Potenza del Web!

Faccio appello alle vostre coscienze!!!
Questo è un momento di crescita per tutti noi!!!
Aderite tutti all'iniziativa!!!

Non abbiate paura di farlo.

Aderite al Progetto ULISSE.

E' vero, le forze e gli interessi che ci si contrappongono sono soverchianti.
Ma che importa?
Noi siamo nel giusto, perchè stiamo lottando per i nostri sacrosanti diritti.
Se perderemo una battaglia, ne faremo un'altra, e poi un'altra ancora.
Ma, alla fine, vinceremo!

E domani, ognuno di noi, che avrà dato il suo, pur piccolo, contributo, potrà dire con orgoglio:

""" anch'io sono stato un prode ULISSE """.

Per una volta,
per una sola volta,
nella vostra vita,
fate qualcosa,
una piccolissima cosa,
per voi,
e per tutti quelli come voi!

Forza, ragazzi!!!

In bocca al lupo a tutti noi!

Ciao, :)

Michele (OldSword)
 
continua così...
non desistere
io ti seguo sempre....
 
Mi sembra un'iniziativa lodevole.

L'approvo.
 
Indietro