PXHB, un OTC molto diverso

  • Ecco la 69° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana difficile per i principali indici europei e americani, solo il Nasdaq resiste alle vendite grazie ai conti di Nvidia. Il leader dei chip per l’intelligenza artificiale ha riportato utili e prospettive superiori alle attese degli analisti, annunciando anche un frazionamento azionario (10 a 1). Gli investitori però valutano anche i toni restrittivi dei funzionari della Fed che hanno ribadito la visione secondo cui saranno necessari più dati che confermino la discesa dell’inflazione per convincere il Fomc a tagliare i tassi. Anche la crescita degli indici Pmi, che dipingono un’economia resiliente con persistenti pressioni al rialzo sui prezzi, rafforzano l’idea di tassi elevati ancora a lungo. Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

Giovanni_USA

Utente Registrato
Registrato
11/3/06
Messaggi
37
Punti reazioni
1
PXHB è uno dei pochi titoli OTC che non sono solo speculazione sul possibile (e più spesso impossibile) futuro successo, ma si tratta di una azienda profitabile, seria e con uno sviluppo evidente basato sui numeri concreti.
Vedi informazioni per investitori

Infatti, PXHB sta preparando il suo listing sul NASDAQ .


PXHB è molto interessante perché appartendo all'OTC, investitori istituzionali non hanno potuto acquistare le azioni. Dal gennaio 2005, il prezzo delle azioni è salito più di 350% in 12 mesi grazie al concetto business convincente, un management serio e dedicato e il suo business profitabile. Con il listing su NASDAQ, tutti i fondi azionari indicizzati dovranno acquisire in maniera proporzionale le azioni della PXHB. Inoltre molti altri investitori istituzionali
acquisteranno le azioni semplicemente perché l'azienda è profitabile ed attualmente sottovalutata.
(vedi confronto con aziende del settore)
Quindi dall'ingresso nel NASDAQ ci si può aspettare un aumento significativo del prezzo delle azioni.

Potete leggere dipiù su questo thread . OK!
 
Problema risolto, via al prossimo livello!

Il "problemino" del bonus per CEO Arnie Geller è stato risolto immediatamente.

Guardando più precisamente si scopre che l'accordo era di qualche anno fa quando PXHB non guadagna "una lira" e aveva forti perdite.
Offrivano questo bonus a Geller se riuscisse a portare la compagnia sui pascoli più verdi, e ci era riuscito. Dal 2005 Premier ha iniziato ad essere profittabile e non solo. Quindi il bonus è pienamente meritato.

Nonostante ciò, quando Geller se n'era accorto che la maggior parte degli azionisti non ne sapeva niente e lo prendeva male, ha rinunciato subito ad ulteriori pagamenti ed ha delegato la questione all'apposita comissione.
Quindi non solo un uomo efficientissimo ma anche cosciente e shareholder friendly.

A questo punto non ci può essere alcun dubbio che il prezzo delle azioni riprenderà presto il vecchio livello, o meglio si mette in posizione per il salto sul prossimo livello.
Cose buone tra pochissimo!
leggete le news e un commento in inglese
 
comprare sulla debolezza, sulla forza o proprio adesso?

eternity, ho risposto al tuo concetto tecnico sull'altro thread con argomenti fondamentali.

Il momento per comprare è propio adesso. La debolezza c'è stata ieri, la forza verrà molto presto. Buone notizie tra poco.

Perché buttare via il 25%? :no:

"fundamentals trump technicals"
 
DIFFERENZA TRA OB e PK

Sapete dirmi la differenza tra i titoli USA distinti dalle sigle OB e Pk alla fine del simbolo? Grazie
 
OTC e PK

OTC è l'abbreviazione per "over the counter" (OTCBB = over the counter bill board). Questi sono titoli che non hanno i requisiti per essere listati sulle grandi borse come NASDAQ e NYSE (New York Stock Exchange).

Queste borse richiedono un determinato livello del prezzo (Nasdaq $4 per entrare, $1 per rimanere listati) ed una serie di altri criteri come redditi, volume d'affare, durata dell'esistenza, book value eccetera) per distinguere società "serie" da quelle che danno poche garanzie.

OTCBB non richiede minimi di prezzo, di reddito oppure di volume d'affare, ma richiede che la società sia in regola con i filings presso la SEC e non sia in fallimento. Quindi da un minimo di garanzie sulla pubblicità e qualità degli affari. La maggior parte, ma non tutti di questi titoli sono quotati sotto il dollaro (cosiddetti "pennystocks").
Ovviamente anche molte aziende "start up" che hanno poco capitale, ma intenzioni serie ed un management capace, partono dall'OTC. Ma se l'azienda è buona e seria, cercherà al più presto di essere quotata su una delle borse grandi.

PK è l'abbreviazione di Pink Sheet (fogli rosa). Qui si trattano tutte quelle società che non danno nemmeno le garanzie minime dell'OTC.

Mentre sull'OTC ci sono molte aziende truffa la cui unica fonte di guadagno è la vendita delle loro azioni e relativamente poche aziende con redditi e profitti reali, sui pink si trovano soprattutto titoli senza valore economico, il cui prezzo si determina non sui dati fondamentali ma soprattutto su rumori, campagne pubblicitarie e notizie più o meno veritiere. Spesso trattano sotto un centesimo ("subpennies")

Ovviamente anche molte aziende "start up" che hanno poco capitale, ma intenzioni serie ed un management capace, partono sull'OTC perché non possono soddisfare inizialmente i requisiti delle grandi borse. Ma se l'azienda è buona e seria e il modello di business funziona, essa cercherà al più presto di essere quotata su una delle borse grandi. Un motivo è che investitori istituzionali (fondi azionari) non investono per principio in titoli sull'OTC.
Anche banche spesso non danno volentieri crediti ad aziende dell OTC.

PXHB che attualmente è ancora listata sull'OTCBB, ha già praticamente tutte le carte in regola per il listing sul Nasdaq e intende di fare tutto per entrarci. OK! .
 
Comprare adesso, PXHB aumenterà nei prossimi giorni

Senza dubbio, è arrivato il momento per grattare l'ultimo Euro e comprare PXHB, tanto che potete. Questo titolo esploderà presto e lo sta già annunciando.

Il "faux pas" del premio per il CEO che ha fatto calare il prezzo per circa 7% alcuni giorni fa, è stato corretto immediatamente e da questo momento c'è stata una valanga di buone notizie e il prezzo ha ripreso visibilmente.
Oltre le ottime notizie sulle nuove esposizioni (Londra, Des Moines) e il grande successo di quelle esistenti (in particolare Tampa, New York City e Mexico City) ci sono cose di altissima importanza in forno come il sito permanente per la mostra della Titanic a New York, in prossimità della Statua delle Libertà, e il prossimo listing sul NASDAQ .

Le notizie più importanti però saranno nella "guidance" sui risultati dell'anno fiscale appena passato e su quelli aspettati per il nuovo anno fiscale. Non c'è alcun dubbio che il Q4 dell'anno fiscale (FY) 2006 è stato un bomba che ha superato i guadagni dei trimestri precedenti. Il Q3 aveva visto il trasferimento di alcune esposizioni e l'inaugurazione di altre, cosa che causa costi elevati e riduce i guadagni per quel trimestre. Ovviamente i trimestri seguenti sono sempre l'opposto in quanto non vedono i costi ma solo i guadagni di queste nuove mostre. E i numeri parlano chiari: la mostra a Tampa (Florida) ha visto oltre 400.000 visitatori ed è stata prolungata per la seconda volta, questa volta fino a settembre.
A New York e Mexico City la gente fa lunghe file per entrare, quindi i prossimi mesi vedranno ottimi guadagni da queste esposizioni.

Non dimentichiamo l'effetto dell'atteso listing sul NASDAQ che permette a molti fondi azionari di acquistare PXHB e pertecipare nel successo di questa società.

Ci sono forti segni che il management verrà fuori con notizie molto buone, con la guidance finanziaria e alcune altre informazioni importanti, probabilmente nell'ambito di una conferenca telematica.

Quindi il mio consiglio è di acquistare il titolo adesso, prima che il prossimo salto verso ed oltre 5$ avviene. I prossimi giorni potrebbero essere molto turbolenti e il prezzo potrebbe aumentare troppo alla svelta per potere comprare ai prezzi bassi di questo momento.
OK!
 
Altra buona notizia

Che dire, le buone notizie non stupiscono chi conosce l'azienda, ma il mercato pare di scoprirla solo adesso. La notizia di venerdì sull'accordo con Gunther von Hagens era prevedidibile, ma alcuni volevano verderla scritta. Hanno dovuto pagare di più, il titolo ha chiuso a $4,60, +8%.

Non finisce qui. Guardate il chart, ma più che altro guardate i dati fondamentali.

Leggete di più su questo thread

OK!
 
Indietro