Qual è il metodo migliore per seguire il trend?

Giorgio DeGiorgi

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
23/11/05
Messaggi
1.025
Punti reazioni
51
Io pensavo alle medie mobili...però i falsi segnali durante le fasi di congestione sono troppi....avete metodi alternativi?
 

Coppelius

magnate del würstel
Registrato
22/8/03
Messaggi
14.269
Punti reazioni
603
Giorgio DeGiorgi ha scritto:
Io pensavo alle medie mobili...però i falsi segnali durante le fasi di congestione sono troppi....avete metodi alternativi?

Un cane da tartufi.
 

TwinPeacks

Outliers-hunter
Registrato
2/7/03
Messaggi
1.816
Punti reazioni
80
scusa un attimo
ti sei iscritto a nov 05 ed hai 6723 msg???

AZZ!!! :eek: :mmmm:

seguire il trend???

hai presente un'anguilla che sguilla?

MOLTO PEGGIO! :yes:
 

Giorgio DeGiorgi

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
23/11/05
Messaggi
1.025
Punti reazioni
51
TwinPeacks ha scritto:
scusa un attimo
ti sei iscritto a nov 05 ed hai 6723 msg???

sì, perché? :confused: :mmmm:
E considera che 3000 me li hanno cancellati :wall: :wall:
 

Luigiws

beyond words
Sospeso dallo Staff
Registrato
8/2/03
Messaggi
6.560
Punti reazioni
199
ci sono gli indicatori di trend,alcuni in analisi tecnica li chiamano così :o
 

magnini

Nuovo Utente
Registrato
25/9/05
Messaggi
228
Punti reazioni
19
Giorgio DeGiorgi ha scritto:
Io pensavo alle medie mobili...però i falsi segnali durante le fasi di congestione sono troppi....avete metodi alternativi?
farselo amico

"Trend is your friend"
 

frate lino

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
20/4/06
Messaggi
2.483
Punti reazioni
155
Giorgio DeGiorgi ha scritto:
Io pensavo alle medie mobili...però i falsi segnali durante le fasi di congestione sono troppi....avete metodi alternativi?

in metodo alternativo può essere quello di seguire i segnali di Lino.

Salve.
 

Pan Peter

Uncino non usa + il bidet
Registrato
11/6/01
Messaggi
2.003
Punti reazioni
96
impermeabile e occhiali da sole :o
 

Darkghost

Nuovo Utente
Registrato
25/4/05
Messaggi
971
Punti reazioni
50
Giorgio DeGiorgi ha scritto:
Io pensavo alle medie mobili...però i falsi segnali durante le fasi di congestione sono troppi....avete metodi alternativi?

Se intendi un metodo che ti dica esattamente dove il trend inizia e finisce non ce ne sono. Serve un buon occhio e magari l'uso congiunto di alcuni indicatori (detti anticipatori). Poi dipende anche da che ampiezza temporale vuoi osservare. Trend primario, secondario, su che timeframe ?

I falsi segnali esistono sempre, serve occhio e magari qualche filtro se implementi un ts.
 

Canados

LosersAverageLosers
Registrato
16/11/05
Messaggi
1.945
Punti reazioni
87
io ho provato varie cose..medie mobili,adx ecc..l'adx a me non piace per niente....le medie le uso ancora perchè alcune sono utili...per prendere i trend forti utilizzo le mie bande...per vedere se il trend in atto è buono leggo le candele che lo caratterizzano
 

scudnet

Nuovo Utente
Registrato
4/2/01
Messaggi
1.264
Punti reazioni
55
Le medie vanno bene (io ho ts chiamato MACD highlow che abbina cut MACD + Prezzo sopra o sotto canale formato da M25 esponenziali high e low) con frame 5 minuti e conferma a 15 e ultimamente anche orario (vedi mio thread relativo).

Cmq usi le medie, anche da sole, l'importante è valutare, secondo me, l' INCLINAZIONE.

Ti fregano con andamento laterale ma quando ciò avviene anche il canale high low, per esempio, ha inclinazione piatta per cui potresti mettere un filtro per stare FUORI DAL MERCATO.

Poi il maggior risultato secondo me è determinato dal CARATTERE e dalla EMOTIVITA' (vedi me che stamattina non sono entrato short a 37950-915, ma nemmeno a 37870-850 ecc. :( )
 

alex3742

Nuovo Utente
Registrato
6/4/05
Messaggi
16
Punti reazioni
2
secondo me di trend ce ne sono almeno 2 ogni momento (uno long e uno short, e delle volte pure un tezo, laterale), quindi ho iniziato a guadagnare quando ho capito che è importante il momento di entrata, e poi seguire il trend fino ache non c'è un altro buon momento per uscire, anche in perdita.
 

Sfinge_999

Nuovo Utente
Registrato
23/12/05
Messaggi
56
Punti reazioni
3
Trend following

1) analisi su almeno due time frame, day, week.

2)Individuare il probabile trend primario, tracciare una corretta trend line, che unisca (trend up) minimi crescenti senza esserne penetrata, con ultimo minimo=minimo precendente ultimo nuovo max relativo.
Individuare in quale fase intermedia è il mercato. Dunque cercare di entrare sui trend di medio periodo. Per seguirli consiglierei un trailing stop basato su ATR e volatilità dello stesso:

Floor - (ATR(n) + sqm)
floor =close, low (o quello chi ti piace di più)

qualcosa insomma che soddisfi sia lo stare lontano dai pescatori di stop e dal "noise", sia il non lasciare troppi profitti quando il trend intermedio svolta.

3) Osservare infine le divergenze di un indicatore trend following e di uno che leghi prezzi e volumi, spesso sono buoni segnali di possibile inversione in arrivo.
MACD è ok, ma su base settimanale.
Esempio: un trend intermedio negativo in un trend primario positivo può darsi termini nelle vicinanze della trend line che segue il trend primario e tale termine essere anticipato da una divergenza nei due indicatori.

4) possibile tecnica di uscita è tracciare un channel del trend primario, basato su una media mobile e una banda come preferisci...io la calcolo in base all'ATR.
Per le medie Le mie preferenze sono per una media mobile a 40 settimane (200 giorni lavorativi) sul grafico weekly.

5) usare il trend short-term solo se proprio si vuole ottimizzare il timing di entrata e uscita.Il trailing stop sul grafico daily tuttavia.



E come sempre...MONEY MANAGEMENT ALLA BASE DI TUTTO. se non hai questo, meglio che ti ci dedichi prima di cercare di seguire i trend. :yes:



lo scrivo un bel libro? :D :D :p sono autoironico...ovviamente...
 

Giorgio DeGiorgi

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
23/11/05
Messaggi
1.025
Punti reazioni
51
Sfinge_999 ha scritto:
E come sempre...MONEY MANAGEMENT ALLA BASE DI TUTTO. se non hai questo, meglio che ti ci dedichi prima di cercare di seguire i trend. :yes:



lo scrivo un bel libro? :D :D :p sono autoironico...ovviamente...


Intendevo questo...cioè..una volta che un titolo è impostato al rialzo ( per esempio, ha le medie mobili tutte dirette all'insù), quale approccio di entrata è il migliore? Entrare sulle rotture dei massimi o sui ritracciamenti? E dove mettere gli stoploss e i profit?
In effetti parlavo di money management.
 

Zedemel

Che potenza!
Registrato
12/6/03
Messaggi
68.249
Punti reazioni
1.267
3d da spostare in Arena
 

Sfinge_999

Nuovo Utente
Registrato
23/12/05
Messaggi
56
Punti reazioni
3
Giorgio DeGiorgi ha scritto:
Intendevo questo...cioè..una volta che un titolo è impostato al rialzo ( per esempio, ha le medie mobili tutte dirette all'insù), quale approccio di entrata è il migliore? Entrare sulle rotture dei massimi o sui ritracciamenti? E dove mettere gli stoploss e i profit?
In effetti parlavo di money management.

Io credo sia prudente puntare al ritracciamento, acquistare quindi in prossimità della media, con stop diciamo prezzo di entrata meno ATR +2,5 sqm. Il target se lo si fissa, come base io direi almeno un 2:1 di reward/risk, poi, se tale livello è raggiunto, si alza man mano lo stop...o si decide di non restituire al mercato più di una certa percentuale...tipo:
rischio 100
target 200
se va a +300 esco a 200 + (300-200)*alfa

Le rotture dei massimi non mi piacciono, specie se sono quelle delle trading room che si formano dopo i trend al rialzo...spesso accade quella che credo si chiami "bull trap". Nel caso prenderei posizione all'interno della room e non sulla rottura. Entrare sui massimi con un trail stop temo si rischi di venir stoppati sul ritracciamento. Poi...chiaro che se capita il galoppo al rialzo...pazienza...non si può volere tutto...

L'importante credo sia fissare una ratio almeno 2:1 in modo da poter crescere il capitale anche con 30/35 operazioni buone ogni 100.
 

Sfinge_999

Nuovo Utente
Registrato
23/12/05
Messaggi
56
Punti reazioni
3
un traget puoi metterlo anche, usando un channel, sulla linea superiore, ad esempio vendi alla media + ATR +K*sqm ATR...oppure usi un qualche indicatore che ti dia una indicazione che il tren intermedio sta per finire...

Comunque...dato che è tutta questione di probabilità, è il caso di fissare una buona ratio prima di tutto...

Ma...alla fine...sono solo opinioni...
 

jakeglb

Nuovo Utente
Registrato
1/10/02
Messaggi
1.281
Punti reazioni
50
"metodo migliore per seguire il trend":

entrata a basso rischio su timeframe bassissimi e chiudere a fine a giornata, a caso.

l'unico modo che abbia mai trovato.
Cmq non sono un trend follower. :D

Giacomo
 

TwinPeacks

Outliers-hunter
Registrato
2/7/03
Messaggi
1.816
Punti reazioni
80
qualcuno ha proposto questo METODO della MASSAIA:
compra quando i prezzi sono bassi (o ci sono sconti, offerte speciali)
vendi quando i prezzi sono alti
:mmmm:

vedi un pò se ti può essere utile
io intanto sto contattando le massaie del mercato sotto casa per capirne di più :rolleyes:
poi, chissà, da cosa nasce cosa ... :cool: