Qualcuno...

manstein

Nuovo Utente
Registrato
22/2/03
Messaggi
18.980
Punti reazioni
447
e' ancora in possesso di fondi che investono nell'est europeo???????
 
$o$ ha scritto:
...da quanto tempo ce l' hai???....mantieni la posizione??.....io li ho dal 2001..ho una performance molto alta...sono indeciso...sul da farsi.... :mmmm:
 
Ultima modifica:
se hai un performance molto alta portati a casa il capitale e lasciacii dentro gli interessi
oppure viceversa.
 
manstein ha scritto:
...da quanto tempo ce l' hai???....mantieni la posizione??.....io li ho dal 2001..ho una performance molto alta...sono indeciso...sul da farsi.... :mmmm:

Le prospettive sono ancora ottime (beh, stasera ti arriva 'na botta da orbi, ma è un attimo poi passa).

Se esci, gli altri mercati rischiano di più (America un disastro, Cina in rallentamento, Europa traballante, Italia pessima), per cui, tanto vale restare.

Decidi un livello al di sotto del quale non vuoi scendere.
Ad esempio, dal 2001 ad oggi, l'est europeo ha fatto circa +300%.
Fissa quindi un livello, che so, il +290%.
Se lo tocchi, esci.
Se non lo tocchi, e ti ritrovi fra due mesi a +320%, fissa il nuovo stop a +310%, e così via.

Ciao

Nikkei
 
infatti il problema è sempre lo stesso...
se esco da un mercato...poi dove li metto i soldi??
magari esco da un mercato che ha già corso,ma che può ancora camminare un pochino e investo in un'area-settore che sta messo peggio..
 
la performance supera il 300%....ma come giustamente dice $o$...non so dove mettere i soldi......sono stato quest'inverno a Varsavia e a Praga....sia in citta' che nei dintorni e devo ammettere che c'e' una vivacita' imprenditoriale e lavorativa molto intensa ....a Praga ad esempio le societa' real estate straniere comprano qualsiasi cosa...e i capannoni di logistica crescono in modo costante.......in poche parole la performance e' alta.....ma i margini di crescita di questi paesi sono ancora elevati.......sicuramente, come ho scritto nell'altro 3d, uscirei per entrare in qualcosa che investa nel Vietnam.....perche' hanno parecchio petrolio che puo' fargli comodo.....saluti a tutti....
 
io sinceramente il 50 % lo porterei a casa e nel caso in cui vorrei rimanere esposto sempre su emergenti mi sposterei su qualche altra area
 
manstein ha scritto:
la performance supera il 300%....ma come giustamente dice $o$...non so dove mettere i soldi......sono stato quest'inverno a Varsavia e a Praga....sia in citta' che nei dintorni e devo ammettere che c'e' una vivacita' imprenditoriale e lavorativa molto intensa ....a Praga ad esempio le societa' real estate straniere comprano qualsiasi cosa...e i capannoni di logistica crescono in modo costante.......in poche parole la performance e' alta.....ma i margini di crescita di questi paesi sono ancora elevati.......sicuramente, come ho scritto nell'altro 3d, uscirei per entrare in qualcosa che investa nel Vietnam.....perche' hanno parecchio petrolio che puo' fargli comodo.....saluti a tutti....

Beh, io insisterei per farti restare in posizione.
Se proprio volevi uscire, sicuramente dovevi farlo la settimana scorsa, prima che il dollaro calasse (ed era previsto), e non appena Mosca ha dato un paio di brutti segnali (lunedì 24).
Oggi, come dicevo, ti è arrivata la botta (non so che fondo utilizzi, ma Mosca, Praga, Budapest e Varsavia Giovedì sono crollati, e stasera è stato pubblicato il NAV di giovedì), ma già dal NAV che sarà pubblicato martedì sera dovresti avere un +1.5% rispetto all'attuale.

Quindi, se proprio vuoi uscire, dare l'ordine domattina (sabato 29), non sarebbe male.
Ma devi decidere dove andare. Io recentemente utilizzo come strumento 'alternativo' un fondo ed una Sicav orientati alle obbligazioni corporate convertibili, e sono soddisfattissimo. Come azionario, invece, sono molto incerto.
Stasera ho liquidato la Cina, che ha sfondato gli stop-loss con 4 sedute di HongKong negative consecutive, e purtroppo prenderò anche il NAV sfigato di martedì sera, ma con il rialzo dei tassi e il dollaro debole, meglio perdere qualcosa che perdere tanto.

Italia ed America li avevo già liquidati recentemente, giusto sui massimi o quasi :) . Tokyo è lì al pelo dello stop-loss oramai da dieci giorni, ma temo che martedì sera mi entrerà lo stop-loss.
Poi, con calma, entro una decina di giorni mi piacerebbe individuare un paio di aree su cui riposizionarmi.

Ma così, a sensazione, l'unica che vedo bene è proprio Mosca.

Ciao

Nikkei
 
feliceanima ha scritto:
io sinceramente il 50 % lo porterei a casa e nel caso in cui vorrei rimanere esposto sempre su emergenti mi sposterei su qualche altra area
..pensato anche quello...ma l'unico emergente che m'interessa e' il Vietnam.... :)
 
feliceanima ha scritto:
come stai messo con eems :D
..bene.ho il 65%...del mio portafoglio....e tra un'anno decisamente meglio....... ;)
 
Scusate la mia ignoranza....ma come si fa' ad investire in questi mercati??
grazie in caso per le risposte
 
Nikkei ha scritto:
Beh, io insisterei per farti restare in posizione.
Se proprio volevi uscire, sicuramente dovevi farlo la settimana scorsa, prima che il dollaro calasse (ed era previsto), e non appena Mosca ha dato un paio di brutti segnali (lunedì 24).
Oggi, come dicevo, ti è arrivata la botta (non so che fondo utilizzi, ma Mosca, Praga, Budapest e Varsavia Giovedì sono crollati, e stasera è stato pubblicato il NAV di giovedì), ma già dal NAV che sarà pubblicato martedì sera dovresti avere un +1.5% rispetto all'attuale.

Quindi, se proprio vuoi uscire, dare l'ordine domattina (sabato 29), non sarebbe male.
Ma devi decidere dove andare. Io recentemente utilizzo come strumento 'alternativo' un fondo ed una Sicav orientati alle obbligazioni corporate convertibili, e sono soddisfattissimo. Come azionario, invece, sono molto incerto.
Stasera ho liquidato la Cina, che ha sfondato gli stop-loss con 4 sedute di HongKong negative consecutive, e purtroppo prenderò anche il NAV sfigato di martedì sera, ma con il rialzo dei tassi e il dollaro debole, meglio perdere qualcosa che perdere tanto.

Italia ed America li avevo già liquidati recentemente, giusto sui massimi o quasi :) . Tokyo è lì al pelo dello stop-loss oramai da dieci giorni, ma temo che martedì sera mi entrerà lo stop-loss.
Poi, con calma, entro una decina di giorni mi piacerebbe individuare un paio di aree su cui riposizionarmi.

Ma così, a sensazione, l'unica che vedo bene è proprio Mosca.

Ciao

Nikkei
....il fondo e' un JPM Eastern Eur EAQ e' il valore al 27.04 ha gia' risentito di un -5%..da inizio settimana.....son tre mesi che comunque viaggia in laterale.....arriva sui massimi e storna.....non so il viaggio a Praga era ,oltre al piacere, per rendermi conto della realta' di quelle parti....il mio prblema e' che sono capitali ....che non devono assillarmi....nel senso che li' controllo una volta a settimana e basta....sulla Cina il mio buon rendimento e' stato rovinato dalla scelta, quasi obbligata ai tempi, della moneta il Dollaro....infatti il guadagno dei mercati e' stato limato della debolezza del dollaro..infatti la performance dal 2001 e' solo del 60%.....su Mosca....forse hai ragione..vista la ricchezza di materie prime del paese...ma sara' per l'antipatia che nutro per i Russi, complice il viaggio in Vietnam esperienza con Aeroflot, ma non m'ispira.....l'unica alternativa che al momento vedo e' il Vietnam.......se non trovero' nulla al riguardo rimarro' posizionato nell'Est Europa...
Salutoni.. :) ;)
 
primus06 ha scritto:
Scusate la mia ignoranza....ma come si fa' ad investire in questi mercati??
grazie in caso per le risposte
.personalmente con un fondo Jpm...
 
grazie manstein ma posso fare da solo in caso con home banking o devo andare in banca...sai sono un po' allergico a certi ambienti....
 
beh dipende dalla banca che hai... cioè se distribuisce il prodotto o no...
 
Indietro