qual'è il motivo VERO di ciò che succede sui mercati di tutto il mondo?

asserac

Nuovo Utente
Registrato
17/3/03
Messaggi
8.247
Punti reazioni
239
gli analisti sulle tv di borsa (class cnbc e bloomberg) non trovano una risposta unanime ed esaustiva, nel forum se ne sentono di tutti i colori, addirittura non sappiamo se si tratta di correzione, prese di profitto o inversione del trend....non c'è un motivo importante che giustifichi l'andamento delle ultime sedute.
 
secondo me c'era troppa liquidità nel sistema...ora stanno cercando di farla diminuire...quindi tassi su e mercati giù. l'effetto combinato è quello di far diminuire l'eccesso di liquidità... ora manca un bel calo sull'immobiliare e il tutto si realizza...
 
asserac ha scritto:
gli analisti sulle tv di borsa (class cnbc e bloomberg) non trovano una risposta unanime ed esaustiva, nel forum se ne sentono di tutti i colori, addirittura non sappiamo se si tratta di correzione, prese di profitto o inversione del trend....non c'è un motivo importante che giustifichi l'andamento delle ultime sedute.

secondo me deve venire la 3 guerra mondiale a causa del discorso nucleare, l'onu attacchera', questi scaricano la bomba e siamo f.ottuti :p
 
io direi che si tratta solo di uno storno dato dalle prese di profitto, non è possibile che la troppa liquidità nel sistema provochi una discesa che, nei grafici non trovo se non per eventi chiari e piuttosto gravi.
 
bidogna sempre cercare d darci spiegazione da soli x ciò che accade? si era salito x diverso tempo e ogni tot d tempo c'è una discesa più o meno lunga è sempre così e sarà sempre così,finito un ciclo se ne crea un altro
 
Impossibile...

gian76-oil ha scritto:
secondo me deve venire la 3 guerra mondiale a causa del discorso nucleare, l'onu attacchera', questi scaricano la bomba e siamo f.ottuti :p

...In questo caso, ci sarebbe una corsa all'hi-tech per il necessario utilizzo di tecnologie (attacco, difesa, prevenzione); una corsa ai cementieri & co. per i bunker; una corsa ai petroliferi, perchè i prezzi andrebbero alle stelle; una corsa sugli alimentari perchè tutti andrebbero a fare scorte... scorte che poi andrebbero rapidamente a male generando nuova necessità di cibo (insomma, introiti come se niente fosse successo); una corsa sugli assicurativi... perchè con i war-risk sulle merci si farebbero ponti d'oro; e una corsa sui bancari, perchè i costi di tutto ciò dovrebbero venire scaricati come d'uso a 1/2 obbligazioni su Pantalone. :D :D :D
Ho dimenticato qualche settore? :D

S.
 
Luigiws ha scritto:
bidogna sempre cercare d darci spiegazione da soli x ciò che accade? si era salito x diverso tempo e ogni tot d tempo c'è una discesa più o meno lunga è sempre così e sarà sempre così,finito un ciclo se ne crea un altro

...Allora devo comprare Procter & Gamble. Quelli del Tampax. Così son pronto per ogni ciclo... :D

But seriously - condivido in parte... Chi lo dice che è già finito un ciclo? Marchionne e Montezemolo avrebbero comprato ieri Fiat, se fossimo alla fine del ciclo? Intesa avrebbe fatto acquisti? Sorry, ma non ci credo ancora, alla fine del ciclo.

S.
 
Luigiws ha scritto:
bidogna sempre cercare d darci spiegazione da soli x ciò che accade? si era salito x diverso tempo e ogni tot d tempo c'è una discesa più o meno lunga è sempre così e sarà sempre così,finito un ciclo se ne crea un altro
hai ragione, ma degli storni così pesanti non si sono mai verificati senza un motivo chiaro, questa sarebbe la 1a volta. saranno varie concause economiche, panic selling e normale storno? alla luce di ciò, direi che lo storno stia finendo per riprendere il trend rialzista, magari in modo un po' più cauto. ripeto, non esistono al momento spiegazioni importanti. rimango positivo.
 
asserac t vedo alquanto ingenuo forse 6 da poco che t interessi d borsa
 
asserac ha scritto:
hai ragione, ma degli storni così pesanti non si sono mai verificati senza un motivo chiaro, questa sarebbe la 1a volta. saranno varie concause economiche, panic selling e normale storno? alla luce di ciò, direi che lo storno stia finendo per riprendere il trend rialzista, magari in modo un po' più cauto. ripeto, non esistono al momento spiegazioni importanti. rimango positivo.

e poi sinceramente non so dove sia lo storno pesante in us o europa...abbiamo perso meno del 10% dai max per ora...anni fa movimenti simili erano assolutamente normali...ora sembra chissà che perchè con bassa volatilità ci siamo abituati a movimenti dello 0, poco al giorno...
i mercati emergenti hanno invece perso parecchio, ma se si guarda a quanto erano saliti prima la cosa si capisce meglio.
sarà interessante vedere da qui in poi quello che succederà
 
asserac ha scritto:
hai ragione, ma degli storni così pesanti non si sono mai verificati senza un motivo chiaro, questa sarebbe la 1a volta. saranno varie concause economiche, panic selling e normale storno? alla luce di ciò, direi che lo storno stia finendo per riprendere il trend rialzista, magari in modo un po' più cauto. ripeto, non esistono al momento spiegazioni importanti. rimango positivo.

"questa sarebbe la 1a volta"... non son d'accordo - quei 1.600 punti di Mibtel che abbiamo lasciato per strada l'anno scorso a 1/2 aprile, non erano uno storno pesante? Correzione anche quella... eppure adesso siamo ancora 2.000 punti più su...

S.
 
sul grafico dell' spmib vedo una discesa così repentina che non trova precedenti se non con chiari motivi. se vi sembra normale storno, concordo, ma è il più repentino che vedo tra quelli mossi solo da prese di profitto.
 
grafico sp mib dal 02/06/2003
 

Allegati

  • Senza titolo - 1.jpg
    Senza titolo - 1.jpg
    88,9 KB · Visite: 384
asserac ha scritto:
hai ragione, ma degli storni così pesanti non si sono mai verificati senza un motivo chiaro, questa sarebbe la 1a volta. saranno varie concause economiche, panic selling e normale storno? alla luce di ciò, direi che lo storno stia finendo per riprendere il trend rialzista, magari in modo un po' più cauto. ripeto, non esistono al momento spiegazioni importanti. rimango positivo.
Si sono verificati.........si sono verificati.......

E si verificheranno ancora....
 
asserac ha scritto:
sul grafico dell' spmib vedo una discesa così repentina che non trova precedenti se non con chiari motivi. se vi sembra normale storno, concordo, ma è il più repentino che vedo tra quelli mossi solo da prese di profitto.
Bah.....mi son preso in faccia anche 1000 punticini di Fib, e nello spazio di poche ore.....

E' tornata finalmente la volatilità, impara a cavalcarla.
 
il fatto è che l'ho cavalcata, ma ora sono dentro con unicredito a 5,99.
 
asserac ha scritto:
il fatto è che l'ho cavalcata, ma ora sono dentro con unicredito a 5,99.
Se non ti senti sicuro, copri la posizione vendendo stock futures fino al raggiungimento della tua posizione.....o, in occasione di discese importanti, entra short sul Fib o cavalcalo con delle put.
L'aumento di volatilità comporta un lato felice per il trader che non si intestardisce in una posizione:
Anche se ti accorgi che hai sbagliato posizione, riesci a rimediare in fretta all'errore, cosa impossibile in bassa volatilità.;)
 
asserac ha scritto:
gli analisti sulle tv di borsa (class cnbc e bloomberg) non trovano una risposta unanime ed esaustiva, nel forum se ne sentono di tutti i colori, addirittura non sappiamo se si tratta di correzione, prese di profitto o inversione del trend....non c'è un motivo importante che giustifichi l'andamento delle ultime sedute.

Il bisogno di razionalizzare è tratto essenziale dell'uomo (moderno).


A volte la spiegazione più semplice e cinica è però anche quella più vera. E la spiegazione è per me semplicemente data dal bisogno di guadagnare. E dal fatto che una discesa di questo tipo fosse per molti necessaria per guadagnare e poter continuare a guadagnare.


Poi una qualche spiegazione macroeconomica o politica che spiega la cosa agli occhi del mondo la si rimedia sempre. Una volta erano le crisi di governo o la paura per i conti pubblici, oggi si utilizzano altri argomenti.


The same old story....
 
la spiegazione del ribasso è molto semplice ed è che fino ad ora siamo saliti solo grazie agli addetti al lavoro, cioè ai soldi delle banche ed era evidente, mercato troppo tecnico, altro che pensionato vecchietta e macellaio sotto casa, quelli sono dentro coi fondi dal 99-2000-2001 tuttora in perdita e da allora non hanno più guardato le borse, non siamo mica in America qua, loro sì che hanno aspettato un bottom per mediare, riportendo gli indici a superare i massimi del 2000, noi non ci siamo manco avvicinati, abbiamo preìferito gettare la spugna per andare a gofiare quella gran bolla che si chiama immobiliare, siamo diventati di colpo tutti impresari edili e immobiliaristi. Ora però s'è rotto il giocattolo e se le banche vogliono convertire il plusvalenza il loro bel giochetto dovono per forza vendere, ora è solo una gara a chi vende prima. State certi che di questo passo arriveremo a 30000 altro che stornello.
 
asserac ha scritto:
sul grafico dell' spmib vedo una discesa così repentina che non trova precedenti se non con chiari motivi. se vi sembra normale storno, concordo, ma è il più repentino che vedo tra quelli mossi solo da prese di profitto.


io sono d'accordo con te, una volatilità come quella in questi gorni, senza notizie di rilievo, non l'avevo ancora mai vista.

Cioè, così prolungata senza notizie, ormai è 10 giorni che i mercati sono completamente schizzati, 1 o 2 giorni poteva essere normale, ma per così lungo senza notizie...
 
Indietro