Quale investimento e' davvero anticiclico?

greentrees

Nuovo Utente
Registrato
24/6/10
Messaggi
1.001
Punti reazioni
50
Vorrei destinare una parte del portafoglio (10%) ad un investimento in uno strumenti finanziario facilmente smobilizzabile che mentre i mercati crollano (cfr. 2008 e 2011), questo strumento non ne risente o addirittura si apprezza.
Lo scopo è quello di disporre di liquidità nel momento in cui le obbligazioni sono a forte sconto.
Mi è accaduto nel 2011 e non me ne sono pentito. Avevo in quelle ore febbrili liquidità disponibile ed ho acquistato a 70 quello che oggi è a 100. Ovviamente accollandomi il rischio.

Finora mi sono venuti in mente:

0. Liquidità a giacere sul conto corrente
1. Conto di deposito
2. Buoni postali fruttiferi

MA
La liquidità non rende nulla. Potrebbe rimanere in giacenza anche 3-4 anni, in attesa dell'occasione irripetibile.
Il Conto di deposito, per lo scopo dichiarato sopra, ha dei vincoli. Non posso smobilizzarlo in una sera.
Più facile i BFP on line. Ma dovrei aprire un nuovo deposito titoli con le Poste.

Vi viene in mente altro che rimane stabile o, addirittura si apprezza nei momenti di crisi?

Grazie.
 
non tutti i CD sono a vincolo "fisso", nel senso che alcuni si possono svincolare senza perdere interessi, alcuni perdendo parte dell'interesse, alcuni prendendo l'interesse del deposito libero altri ancora perdendo l'interesse dell'intero anno...

un obb o tds che scambia molto può essere considerata un sorta di vincolo-non vincolo (ovvero vendibile nel breve)

buoni fruttiferi non me ne intendo e quindi nn mi pronuncio
 
non tutti i CD sono a vincolo "fisso", nel senso che alcuni si possono svincolare senza perdere interessi, alcuni perdendo parte dell'interesse, alcuni prendendo l'interesse del deposito libero altri ancora perdendo l'interesse dell'intero anno...

un obb o tds che scambia molto può essere considerata un sorta di vincolo-non vincolo (ovvero vendibile nel breve)

buoni fruttiferi non me ne intendo e quindi nn mi pronuncio

Ti ringrazio per l'informazione sui CD.
Per quanto riguarda l'obbligazione o il TdS, il problema è che quando tutto scende anchìessi scendono, salvo i BUND. Ma lì rendimento reale è negativo.
 
Una Reverse + una legata all'Euribor.
Così prendi sempre una cedola fissa indipendentemente dai tassi.
 
Aggiungo per completezza che i BFP non richiedono un deposito titoli (non essendolo), ma è sufficiente un libretto postale o un c/c bancoposta (anche se eccessivo per il solo obiettivo di comprare BFP)

Hanno il vantaggio di avere un rischio nullo di vedere oscillazioni di mercato, così come i conti deposito, ed allo stesso tempo possono essere riscossi in ogni istante
 
il problema è che quando tutto scende anchìessi scendono, salvo i BUND...

vero, dipende cmq dall'obb o tds, per es canada30 (in valuta) è de facto una cassaforte e sempre molto scambiato a maggior ragione in periodo di maretta, così come il norvegia (sempre in valuta locale)

ovvio i rendimenti sono bassi ma la garanzia di uno stato serio si paga... viceversa non capisco tutta questa fiducia del "mercato" su questi mitici bund, a mio avviso come accennato poc'anzi si trova di meglio e meno (più rendita)
 
vorrei destinare una parte del portafoglio (10%) ad un investimento in uno strumenti finanziario facilmente smobilizzabile che mentre i mercati crollano (cfr. 2008 e 2011), questo strumento non ne risente o addirittura si apprezza.

lyxor etf daily double short btp. Fr0011023621
 
è vero che si apprezza quando lo spread sale ....ma non mi sembra un parcheggio
 
e in euro??

vero, dipende cmq dall'obb o tds, per es canada30 (in valuta) è de facto una cassaforte e sempre molto scambiato a maggior ragione in periodo di maretta, così come il norvegia (sempre in valuta locale)

ovvio i rendimenti sono bassi ma la garanzia di uno stato serio si paga... viceversa non capisco tutta questa fiducia del "mercato" su questi mitici bund, a mio avviso come accennato poc'anzi si trova di meglio e meno (più rendita)

Vi viene in mente un parcheggio simile ma in euro??? Se vi è rischio valuta non mi sembra un parcheggio :(:(
 
l'unico investimento davvero anticiclico e' quello di investire i propri soldi in una azienda che produce assorbenti femminili OK!
 
è vero che si apprezza quando lo spread sale ....ma non mi sembra un parcheggio

ragazzi mettiamoci d'accordo:

o parliamo di parcheggio, o parliamo di anticiclico (come da titolo)

- un parcheggio immediatamente liquidabile non rende una mazza (o quasi) e in quanto tale, non è ne ciclico, ne anticiclico,

- l'anticiclico non è un parcheggio, ma appunto un anticiclico con i suoi rischi.

parcheggi anticiclici non ne conosco (ma sono sempre pronto ad imparare cose nuove)
 
le obbligazioni collocate dalle poste anche se di diverso emittente nel dopo lemhan obbligazioni gs o morgan collocate dalle poste quotavono 30 punti in più rispetto a obbligazioni sempre gs o morgan non collocate da poste italiane
 
Vorrei destinare una parte del portafoglio (10%) ad un investimento in uno strumenti finanziario facilmente smobilizzabile che mentre i mercati crollano (cfr. 2008 e 2011), questo strumento non ne risente o addirittura si apprezza.
Lo scopo è quello di disporre di liquidità nel momento in cui le obbligazioni sono a forte sconto.
Mi è accaduto nel 2011 e non me ne sono pentito. Avevo in quelle ore febbrili liquidità disponibile ed ho acquistato a 70 quello che oggi è a 100. Ovviamente accollandomi il rischio.

Finora mi sono venuti in mente:

0. Liquidità a giacere sul conto corrente
1. Conto di deposito
2. Buoni postali fruttiferi

MA
La liquidità non rende nulla. Potrebbe rimanere in giacenza anche 3-4 anni, in attesa dell'occasione irripetibile.
Il Conto di deposito, per lo scopo dichiarato sopra, ha dei vincoli. Non posso smobilizzarlo in una sera.
Più facile i BFP on line. Ma dovrei aprire un nuovo deposito titoli con le Poste.

Vi viene in mente altro che rimane stabile o, addirittura si apprezza nei momenti di crisi?

Grazie.

Secondo me ti sei risposto da solo: comprare a 70 e rivendere a 100.

Anticiclico a me è sempre sembrata un modo per indicare un comportamento molto intelligente senza far arrabbiare la moltitudine di non-intelligenti che, perdonate il cinismo, con le loro quazzate mantengono tutto sommato il mercato liquido.

Teoria alla mano l'anticiclici per eccellenza sono l'alimentare ed il farmaceutico, ma a ben vedere scopriamo che per certi versi sono due settori puntellati dagli stati e da qualche "furberia".

Anticiclico è anticonformista senza per questo cadere nello sconsiderato e nel presuntuoso.

Quindi è l'investitore che è "anticiclico" non l'investimento

Ciao
 
Una utility danese dong stessa razza dei norvegesi ma i euro irca il 6% lordo.
Scadenza correlata alla speranza di vita.
Ottima per integrare la pensione.
 
Purtroppo non esistono più strumenti decorrelati veri. Direi che uno dei pochissimi è il vix ma ci starei alla larga...O, più in generale, gli short. A proposito: quello segnalato sul btp fa veramente schifo! Gyadagni poco quando c è da fare i soldi, perdi come un rubinetto nel caso opposto...come più sopra giustamente detto peró puoi essere tu anticiclico. Per schivare la crisi ho sempre puntato su Bond di banche svizzere e australiane. Sempre dato ottimi risultati. Perché ciò che conta è sempre e solo la qualità del l'emittente. E, da 10 anni a questa parte, il ruolo, i poteri e la rapidità delle banche centrali...
 
investimento anti ciclico
na bella moto...
scatolette di tonno ,pasta secca fagioli secchi fave ,farina,bombe a mano,cartucce,taniche vuote,e na caverna sulla cima di un monte .ah e qualche aspirina ....
 
Indietro