Quale sarà il primo stato europeo a fare marcia indietro?

jurassic88

Nuovo Utente
Registrato
27/1/17
Messaggi
12.569
Punti reazioni
494
Certo. È proprio così. Staccare i legami con la Russia.
Se l'hanno fatto loro è perché noi non abbiamo le palle e facciamo fare a loro. Come sempre. Se no noi avremmo tenuto Hitler.

Praticamente hai ammesso di essere un macaco
Non hai più un intelletto , è questo che stai cercando di dire?
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.585
Punti reazioni
3.274
Praticamente hai ammesso di essere un macaco
Non hai più un intelletto , è questo che stai cercando di dire?

No no, dico solo che noi dovremmo fare le stesse cose che fanno gli USA, oppure il Regno Unito a quanto pare.
Perchè i Russi dicono che non sono stati gli USA, ma il Regno Unito.
Come 80 anni fa ci hanno liberato dai criminali, lo fanno anche adesso, o ci aiutano a tenerli lontani. Come hanno fatto poi nel dopo guerra, impedendo che finissimo in orbita Sovietica. Stai sereno che non succederà nemmeno adesso. La Russia deve stare alla larga da noi. Ci fa schifo. Ci ha sempre fatto schifo, a dire il vero. Tranne a Comunisti e amici vari.
Quindi se ci sono altri che vogliono farci avvicinare alla Russia, come è sempre stato, verranno fermati. E' molto semplice.
E a me va benissimo così. E' andata bene prima e va bene anche adesso, anche se non si chiama più URSS ma FR. Sempre la stessa robaccia è. Via via, raus.
Tagliare i ponti il più possibile finchè c'è Putin.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.585
Punti reazioni
3.274
Abbiamo avuto 70 anni di pace e benessere....distruggiamo tutto e diamo la colpa a.Putin.... continua così

Ma che distruggiamo tutto. Se lasciamo fare all'URSS/FR allora sì che distruggiamo tutto.
E' esattamente come una volta. I Comunisti e i finti destri Comunisti con la Russia, gli altri con gli USA e l'Occidente.
Ognuno scelga da che parte stare.
 

texasranger

Nuovo Utente
Registrato
12/2/14
Messaggi
4.820
Punti reazioni
112
Ma che distruggiamo tutto. Se lasciamo fare all'URSS/FR allora sì che distruggiamo tutto.
E' esattamente come una volta. I Comunisti e i finti destri Comunisti con la Russia, gli altri con gli USA e l'Occidente.
Ognuno scelga da che parte stare.

Certamente qualcuno sta dalla parte dell'umanità qualcuno delle lobby delle armi.....

Con ognuno a casa sua pace x 70 anni
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.585
Punti reazioni
3.274
P.S. blaterare di pace e benessere a caso, ha poco senso. La pace ha un costo. Il benessere ha un costo. La libertà ha un costo.
A sentire qualcuno qui, avremmo dovuto lasciare che Hitler completasse il suo programma!
 

jurassic88

Nuovo Utente
Registrato
27/1/17
Messaggi
12.569
Punti reazioni
494
No no, dico solo che noi dovremmo fare le stesse cose che fanno gli USA, oppure il Regno Unito a quanto pare.
Perchè i Russi dicono che non sono stati gli USA, ma il Regno Unito.
Come 80 anni fa ci hanno liberato dai criminali, lo fanno anche adesso, o ci aiutano a tenerli lontani. Come hanno fatto poi nel dopo guerra, impedendo che finissimo in orbita Sovietica. Stai sereno che non succederà nemmeno adesso. La Russia deve stare alla larga da noi. Ci fa schifo. Ci ha sempre fatto schifo, a dire il vero. Tranne a Comunisti e amici vari.
Quindi se ci sono altri che vogliono farci avvicinare alla Russia, come è sempre stato, verranno fermati. E' molto semplice.
E a me va benissimo così. E' andata bene prima e va bene anche adesso, anche se non si chiama più URSS ma FR. Sempre la stessa robaccia è. Via via, raus.
Tagliare i ponti il più possibile finchè c'è Putin.

Parli di comunisti e schifezza, ma non ti rendi neanche conto delle frasi vergognose che scrivi, che puzzano di estrema destra . Ogni tanto ci butti Hitler in mezzo quando tu sei tra quelli che ultimamente nel forum sta usando frasi di odio.
Ma stai bene?
Stai con forza nuova adesso?
Hai scritto post dove parli di annientamento dei russi , mi sa che hai preso troppo sul serio la vicenda.

E ti sei fatto smascherare come un pollo, hai appena ammesso che se uno ti dice a tu pensi a, se uno ti dice b pensi b.
Nessuna onestà intellettuale, soltanto un vomito di frustrazione per non si sa bene che cosa, perche per gli ucraini morti sei come tutti noi, non te ne frega un piffero
 

texasranger

Nuovo Utente
Registrato
12/2/14
Messaggi
4.820
Punti reazioni
112
P.S. blaterare di pace e benessere a caso, ha poco senso. La pace ha un costo. Il benessere ha un costo. La libertà ha un costo.
A sentire qualcuno qui, avremmo dovuto lasciare che Hitler completasse il suo programma!

Che palle con sto Hitler eravamo alleati.....piantatela di rinnegare il passato
 

sigmund1

Nuovo Utente
Registrato
5/6/08
Messaggi
27.452
Punti reazioni
488
No no, dico solo che noi dovremmo fare le stesse cose che fanno gli USA, oppure il Regno Unito a quanto pare.
Perchè i Russi dicono che non sono stati gli USA, ma il Regno Unito.
Come 80 anni fa ci hanno liberato dai criminali, lo fanno anche adesso, o ci aiutano a tenerli lontani. Come hanno fatto poi nel dopo guerra, impedendo che finissimo in orbita Sovietica. Stai sereno che non succederà nemmeno adesso. La Russia deve stare alla larga da noi. Ci fa schifo. Ci ha sempre fatto schifo, a dire il vero. Tranne a Comunisti e amici vari.
Quindi se ci sono altri che vogliono farci avvicinare alla Russia, come è sempre stato, verranno fermati. E' molto semplice.
E a me va benissimo così. E' andata bene prima e va bene anche adesso, anche se non si chiama più URSS ma FR. Sempre la stessa robaccia è. Via via, raus.
Tagliare i ponti il più possibile finchè c'è Putin.

È evidente che fai il moderatore per non essere bannato.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.585
Punti reazioni
3.274
È evidente che fai il moderatore per non essere bannato.

Bla bla sempre attacchi personali inutili, quando non si sa rispondere.
Perchè dovrei essere bannato? Perchè dico che i Russi stanno facendo un'invasione criminale a Ovest e vanno respinti? E che dovrei dire? Che possono invadere quello che pare a loro, dire che un certo popolo non esiste e che devono essere distrutti? Andrebbe meglio così? Sentiamo...
 

sigmund1

Nuovo Utente
Registrato
5/6/08
Messaggi
27.452
Punti reazioni
488
Bla bla sempre attacchi personali inutili, quando non si sa rispondere.
..

Il mio non è un attacco personale.

Al di là del merito, usi un linguaggio che a mio avviso è contro lo spirito del regolamento del Fol.

A me fioccano infrazioni per molto meno
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.585
Punti reazioni
3.274
Il mio non è un attacco personale.

Al di là del merito, usi un linguaggio che a mio avviso è contro lo spirito del regolamento del Fol.

A me fioccano infrazioni per molto meno

Dire che per la Russia di oggi ci vuole il muro come una volta, quale regolamento violerebbe?
 

sigmund1

Nuovo Utente
Registrato
5/6/08
Messaggi
27.452
Punti reazioni
488
Dire che per la Russia di oggi ci vuole il muro come una volta, quale regolamento violerebbe?

L'ho già scritto.
Non si tratta del merito, ma del linguaggio che usi.

Sottoponi il post a Foster e chiedi il suo parere no sul merito del contenuto ma sul linguaggio usato.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.585
Punti reazioni
3.274
L'ho già scritto.
Non si tratta del merito, ma del linguaggio che usi.

Sottoponi il post a Foster e chiedi il suo parere no sul merito del contenuto ma sul linguaggio usato.

Segnala il post. Secondo me il linguaggio non è affatto da violazione del regolamento, ma se per caso è così cambierò linguaggio. Le regole vanno rispettate, ovviamente :yes:
 

Xasa

Nuovo Utente
Registrato
19/10/13
Messaggi
3.744
Punti reazioni
214
Bla bla sempre attacchi personali inutili, quando non si sa rispondere.
Perchè dovrei essere bannato? Perchè dico che i Russi stanno facendo un'invasione criminale a Ovest e vanno respinti? E che dovrei dire? Che possono invadere quello che pare a loro, dire che un certo popolo non esiste e che devono essere distrutti? Andrebbe meglio così? Sentiamo...

Sai la bellezza dei loro pensieri? Avviene in un luogo che disprezzano, ma intanto restano qui.
Credo che la Russia sia un luogo meraviglioso per alcune cose, ma ho qualche dubbio su alcune cose che qui in Italia sono incontrovertibili. La libertà di parola, per esempio. Potremmo godere di questa libertà in Russia? A vedere tante realtà, no.

Pur mettendole davanti ai fatti, passano ad altro. Frustrazione intellettuale. E allora attaccano come possono, per trovare sollievo a quel senso d'inferiorità intellettiva. Che intendo?

Approfondire le tematiche trattate. Tempo fa misero dei link dell'OCSE e uno dell'Onu sulla situazione in donbass. Tanto testo da leggere ma indicavano delle cose importanti. Sai quanti dei filorussi convinti hanno commentato? Uno? Due?
 

torre1

Un passo alla volta
Registrato
15/5/08
Messaggi
44.961
Punti reazioni
2.688
Sai la bellezza dei loro pensieri? Avviene in un luogo che disprezzano, ma intanto restano qui.
Credo che la Russia sia un luogo meraviglioso per alcune cose, ma ho qualche dubbio su alcune cose che qui in Italia sono incontrovertibili. La libertà di parola, per esempio. Potremmo godere di questa libertà in Russia? A vedere tante realtà, no.

Pur mettendole davanti ai fatti, passano ad altro. Frustrazione intellettuale. E allora attaccano come possono, per trovare sollievo a quel senso d'inferiorità intellettiva. Che intendo?

Approfondire le tematiche trattate. Tempo fa misero dei link dell'OCSE e uno dell'Onu sulla situazione in donbass. Tanto testo da leggere ma indicavano delle cose importanti. Sai quanti dei filorussi convinti hanno commentato? Uno? Due?

Non credo proprio che pensino della russia quanto attribuisci loro. Non ci andrebbero a vivere neanche con il fucile puntato alla schiena
Ma sono visceralmente anti-americani e danno l'idea di non vedere proprio benissimo un'europa unita che limiti le libertà e la sovranità dei singoli aderenti all'UE.
Ma una federazione di stati o qualsiasi altro accordo che faccia muovere i singoli aderenti come fossero una cosa sola per definizione limitano le libertà e le sovranità dei singoli
Pensare il contrario vuol dire pretendere di avere la botte piena e la moglie ubriaca.
Poi le frustrazioni personale ed intellettuali ci sono ovunque, anche in forum di grandi dimensioni come questo. È fisiologico, ed è trasversale alle convinzioni politiche, religiose, ideologiche, ecc
L'importante è che non ce ne siano troppe e quelle con quelle che ci sono si sappia come regolarsi, anche con chi la pensa come te.
 

gaglioffo

Nuovo Utente
Registrato
26/7/14
Messaggi
10.730
Punti reazioni
678
Parli di comunisti e schifezza, ma non ti rendi neanche conto delle frasi vergognose che scrivi, che puzzano di estrema destra . Ogni tanto ci butti Hitler in mezzo quando tu sei tra quelli che ultimamente nel forum sta usando frasi di odio.
Ma stai bene?
Stai con forza nuova adesso?
Hai scritto post dove parli di annientamento dei russi , mi sa che hai preso troppo sul serio la vicenda.

E ti sei fatto smascherare come un pollo, hai appena ammesso che se uno ti dice a tu pensi a, se uno ti dice b pensi b.
Nessuna onestà intellettuale, soltanto un vomito di frustrazione per non si sa bene che cosa, perche per gli ucraini morti sei come tutti noi, non te ne frega un piffero
Non è che disprezzare i comunisti fa di te un fascista e viceversa.

In quanto democratico non posso che condividere il disprezzo per il regime fascista russo e l'auspicio che anche in futuro i contatti siano ridotti al minimo.
 

l'orso

Nuovo Utente
Registrato
4/1/01
Messaggi
3.413
Punti reazioni
159
Parli di comunisti e schifezza, ma non ti rendi neanche conto delle frasi vergognose che scrivi, che puzzano di estrema destra . Ogni tanto ci butti Hitler in mezzo quando tu sei tra quelli che ultimamente nel forum sta usando frasi di odio.
Ma stai bene?
Stai con forza nuova adesso?
Hai scritto post dove parli di annientamento dei russi , mi sa che hai preso troppo sul serio la vicenda.

E ti sei fatto smascherare come un pollo, hai appena ammesso che se uno ti dice a tu pensi a, se uno ti dice b pensi b.
Nessuna onestà intellettuale, soltanto un vomito di frustrazione per non si sa bene che cosa, perche per gli ucraini morti sei come tutti noi, non te ne frega un piffero

Anche tu non vai tanto sul delicato quando dici "un vomito di frustrazione" a proposito del pensiero di un forumista. Per quanto riguarda il prevalente sentire dell'italiano su Putin, sono dell'idea che sia molto vicino a quello di BlackM, è solo la paura di ciò che potrebbe accadere e soprattutto l'egoismo per i propri comodi che porta ad un risultato di parità tra chi vuole che termini la guerra purchessia e coloro che invece ritengono che sia giusto contrastare la follia egemonica di Putin. Del resto se avessimo dato retta alla paura, e l'Europa non si fosse schierata in modo compatto con Usa e UK, con ogni probabilità la Russia si sarebbe già appropriata della Ucraina in attesa di spostare le sue attenzioni sulla Moldavia. Non so come e quando finirà questa guerra ma certamente il grande sconfitto di tutto questo sarà il popolo russo che per decenni tornerà ad essere il nemico economico\politico dell'Occidente.