Quanti se ne sono persi oggi?

Bonny

MemBER
Registrato
15/3/00
Messaggi
867
Punti reazioni
25
Quanti post su Previti avremmo avuto in prima pagina (e in seconda anche) oggi?

Quanti "comunisti!" e "fascisti!" non abbiamo sentito?
Quante segnalazioni non sono arrivate oggi?

Mi sono letta i disclaimer dei cosiddetti free-forum... regole, regole e ancora regole: le stesse, se non di più, di quelle che c'erano qua.

Quante volte le abbiamo ignorate?

Io sto provando a pensarci, e sono arrivata alla conclusione che oggi sono più povera secondo me, che siamo tutti più poveri.
Come tutte le cose che si perdono, solo dopo ci si accorge che contavano.

Parlo sempre per me, s'intende, ma credo che abbiamo gettato via una grande opportunità: un grande mezzo di confronto; una finestra sì virtuale, ma sul mondo reale, dove il panorama che vedevi avrebbe potuto essere vastissimo.

Il nome offlineo, o incontriamoci, o scorniamoci, o altro, non importa, sono tutte *******, conta nulla, sono i pensieri, le idee che contano... ma già da un po' mancavano.

Peccato.
 
Lo ammetto: mi manca un po' l'omelia di Deep sulla sentenza Imi Sir -LODO Mondadori.
Ripiegherò su quella domenicale di Barbapapà.
:)
 
A me mancano persino le litigate, figuriamoci.
Che senso di vuoto aprire il Fol.

Masca
 
ma andate tutti quanti a cag@reeeeeeeeeeeee:mad:


























va bene così Masca?:D :D :D ;)
 
Scritto da Scardanelli
Lo ammetto: mi manca un po' l'omelia di Deep sulla sentenza Imi Sir -LODO Mondadori.
Ripiegherò su quella domenicale di Barbapapà.
:)


Per una volta, caro prof, non sono d' accordo con te.

L'off era diventato uno strumento di propaganda. Io non l' avrei chiuso, avrei cacciato i politicanti.
Oppure relegati in un post politico giornaliero. Perchè non è mai stato proposto? Con un minimo di autoregolamentazione si salvavano capre e cavoli.

Ovviamente è il mio pensiero.
Un saluto a tutti.
 
ma non c'è arena????????? dove anche Alvaro Vitali si troverebbe frustrato da tanto squallore............ma tant'è.
 
Ultima modifica:
Scritto da elmariachi
ma non c'è arena????????? dove anche Alvaro Vitali si troverebbe frustrato da tanto squallore............ma tant'è.

tant'è che nessuno è costretto con la pistola
per fortuna e alcuni dall'arena se ne vanno:D
 
Scritto da eclipse
Per una volta, caro prof, non sono d' accordo con te.

L'off era diventato uno strumento di propaganda. Io non l' avrei chiuso, avrei cacciato i politicanti.
Oppure relegati in un post politico giornaliero. Perchè non è mai stato proposto? Con un minimo di autoregolamentazione si salvavano capre e cavoli.

Ovviamente è il mio pensiero.
Un saluto a tutti.
ciao eclipse
concordo al 100% con te
da parte mia i responsabil del FOL sono stati fin troppo pazienti , io avrei segato una buona parte di nick e discussioni politiche da parecchio tempo
 
non capisco tutto questo sentimento di disgusto verso la politica e chi ne vuole parlare.Mi sembra più pericoloso il qualunquismo
di chi discute,anche se con toni a volte forti.
 
Scritto da watson
non capisco tutto questo sentimento di disgusto verso la politica e chi ne vuole parlare.Mi sembra più pericoloso il qualunquismo
di chi discute,anche se con toni a volte forti.
ti sbagli watson , nessuno prova discuto per la politica
il problema è che la politica è un argomento troppo delicato , andrebbe affrontato in un forum apposito moderato 24 ore su 24 , anzi preferibilmente automoderato dai partecipanti
in 2,5 anni offline ha creato più problemi che introiti al FOL , scontato che prima o poi veniva chiuso
ciao watson
 
Re: Re: Quanti se ne sono persi oggi?

Scritto da Anita

Il resto sì, ha lasciato un certo vuoto. La diversità delle idee, la varietà degli argomenti..... non credo, Bonny, che idee, pensieri mancassero del tutto. V'erano, magari confusi tra mille vuote parole, ma v'erano.

E pensare che c'era il pensiero... devo pensarci un po' su per risponderti.
 
Già, il pensiero lento;)

Masca

Miss, stai solo qui o ti si può incontrare da qualche altra parte?
 
Sono strana io.

Non abbandono mai, soprattutto davanti alle difficoltà.

Poi se perdo... amen.

E poi sono troppo pigra: ormai il pc si accende da solo e arriva sempre qua.

E qui sto... non me ne voglia nessuno (in particolare gli utenti di FOL).
 
Scritto da fermati
tant'è che nessuno è costretto con la pistola
per fortuna e alcuni dall'arena se ne vanno:D

l'avatar è da arena...........anche se il circo ha più dignità di molti che postano in arena:rolleyes:
 
Scritto da eclipse
Per una volta, caro prof, non sono d' accordo con te.

L'off era diventato uno strumento di propaganda. Io non l' avrei chiuso, avrei cacciato i politicanti.
Oppure relegati in un post politico giornaliero. Perchè non è mai stato proposto? Con un minimo di autoregolamentazione si salvavano capre e cavoli.

Ovviamente è il mio pensiero.
Un saluto a tutti.

Caro ecli, non mi garbava la propaganda (e se ne è fatta tanta), o la faccina verde ghignante dopo la stantia battutaccia sul tal personaggio (quasi sempre lui).
Deep, pur essendo a volte eccessivamente monotematico, l'ho letto quasi sempre con piacere, al di là delle diverse vedute.
La chiusa del messaggio poi, con il riferimento a Barbapapà-Scalfari, tradiva un certo alone ironico.
Ti saluto con affetto!
:)
 
Scritto da Roberto Battista
ti sbagli watson , nessuno prova discuto per la politica
il problema è che la politica è un argomento troppo delicato , andrebbe affrontato in un forum apposito moderato 24 ore su 24 , anzi preferibilmente automoderato dai partecipanti
in 2,5 anni offline ha creato più problemi che introiti al FOL , scontato che prima o poi veniva chiuso
ciao watson

io neanche per 5.000 € netti al mese modererei un forum di politica
 
Scritto da Wild Weasel
io neanche per 5.000 € netti al mese modererei un forum di politica




co.co.co?

:D


eh eh eh ciao wild :)
 
Non sono d'accordo con l'elogio del "pensiero lento". Quando mai un pensiero è lento? In questo stesso momento, chi non è d'accordo con questa affermazione, ha già compiuto il proprio pensiero: è stato un baleno, che è passato e che va ri-organizzato. Semmai, è lenta la messa in forma del pensiero, per il tramite della scrittura.

Si potrebbe al limite discutere di una certa tematizzazione del pensiero, di un incanalamento del pensiero nel binario del "tema" da discutere, e solo per far sì che una certa pluralità degli interventi (quasi un minimo garantito) resusciti la memoria intorno a questo o a quell'altro argomento. Ma...c'è da fidarsi della memoria, della sua maniera di riorganizzarsi? Perché mai l'altro che mi risponde, in una qualsiasi modalità (meglio quelle concise, taglienti, fendenti -ti fanno sentire se sei fesso!- come lame sottili), non dovrebbe frantumare la prima "forma" del pensiero, con successo?
Il sw di un forum (questo di FOL è il migliore) espone al "bel rischio" della plurivocità.
Attenti a "generalizzare" le "forme" del pensiero: è un attentato!
 
Weasel, per 5000 euro al mese, modero anche te
 
Indietro