Quesito fiscale su obbl. index linked

clauss

Nuovo Utente
Registrato
10/3/00
Messaggi
3
Punti reazioni
0
C'è qualcuno - per cortesia - che mi sa indicare a chi ci si può rivolgere ( Consob , Min. Finanze ...? ) per avere chiarimenti sul trattamento fiscale delle obbligazioni index linked nel caso esse vengano acquistate in tempo successivo alla data di emissione e ad un prezzo superiore al prezzo minimo garantito di rimborso ?

Due banche diverse mi hanno applicato trattamenti fiscali diversi e - nonostante i miei sforzi - non sono ancora riuscito a capire chi abbia ragione

Grazie anticipatamente

Clauss
 
Il differenziale tra prezzo di acquisto e prezzo di rimborso alla scadenza non è soggetto all'applicazione del capital gain, perchè l'imposta non si applica al momento del rimborso del prestito, ma solo quando si cedono i titoli.

Non è il primo caso di dispartà di trattamento tra banche, adesso mi attiverò per cercare di conoscere il parere di Istituti che, di solito, sono molto precisi.
 
Idea:D


L'eventuale rimborso maggiorato alla scadenza non è da intendersi come plusvalenza, ma come cedola corrisposta al possessore dell'obbligazione (imposta sostituiva su reddito da capitale e non su reddito diverso, così come è definito il capital gain, dal lato fiscale): pertanto, si applica solo in caso di maggiorazione.


Non trattandosi di un caso di applicazione del capital gain, ecco che non è possibile portare i detrazione la minusvalenza.

Il ragionamento credo fili, ma devo chiedere conferma.
 
grazie per la risposta .

Mi scuso se è complicato , ma Ti spiego cosa mi è successo .
Ho acquistato in prossimità alla scadenza un'obbligazione che mi sembrava a sconto. L'ho pagata 185 ed il prezzo di rimborso che avevo calcolato era 191 . L'obbligazione aveva un prezzo di rimborso garantito di 110 .
Avevo fatto i calcoli giusti in quanto l'obbligazione è stata rimborsata a 191.5 ma - sorpresa - una banca mi ha fatto pagare una ritenuta di ( 191 - 110 ) x 12.5% ( per cui alla fine invece di avere un guadagno ci ho rimesso ) senza neanche il diritto ad avere un credito di ( 185 - 110 ) x 12.5%

A me sembra assurdo che un'operazione finanziariamente corretta ( prezzo di vendita > prezzo di acquisto ) mi porti ad avere una minusvalenza su cui non posso nemmeno avere un rimborso ( secondo loro la ritenuta non può compensare altre plusvalenze ) !

Il problema maggiore è che alle mie rimostranze ho avuto risposte vaghe e nessuno mi ha saputo dire a che io possa rivolgermi per avere un parere

GRAZIE
 
Il caso è proprio quello che ti ho esposto, credo.

La differenza tra 191 (rimborso effettivo) e 110 (rimborso minimo previsto) è stata assoggettata ad imposta sul capital gain, poichè si è trattato di una plusvalenza vera e propria.

La differenza tra 185 (tuo prezzo di acquisto) e 110 (prezzo minimo di rimborso previsto) è stata assoggettata all'imposta sugli interessi che, per sua natura di reddito da capitale, non è compensabile con le plusvalenze derivanti dal capital gain (reddito diverso).

Credo proprio che la procedura sia corretta, ma verificherò.

Il fatto è che queste obbligazioni sono molto poco trattate, e spesso nemmeno il fisco è chiaro nell'esporre la loro disciplina fiscale.
 
voltaire è stato, come sempre, preciso. Io ti mando un articolo tratto dal regolameto di una obbligazione in cui trovi i riferimenti normativi per approfondire l'argomento:D.
Alla luce di quanto è successo, sei ancora convinto che l'obbligazione quotava a sconto? il mercato obbligazionario, anche se a volte con volumi modesti, è popolato da investitori professionali e solitamente non ci sono grosse bolle speculative o occasioni ghiotte per arbitrare;)...ovviamente facendo tutti i conti delle tasse (difficili o impossibili per tutti, forse Volt escluso...;))
Articolo 10 – Regime fiscale
Redditi di capitale: agli interessi, premi ed altri frutti delle obbligazioni è applicabile - nelle ipotesi e nei
modi e termini previsti dal Decreto Legislativo 1° aprile 1996, n. 239 con le modifiche apportate dall’ art. 12
del Decreto Legislativo 21 novembre 1997, n. 461 - l’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi nella
misura del 12,50%.
Tassazione delle plusvalenze: le plusvalenze, diverse da quelle conseguite nell’esercizio di imprese
commerciali, realizzate mediante cessione a titolo oneroso ovvero rimborso delle obbligazioni (art. 81 del
T.U.I.R. come modificato dall’art. 3 del D. Lgs. 461/97), sono soggette ad imposta sostitutiva delle imposte
sui redditi con l’aliquota del 12,50%. Le plusvalenze e minusvalenze sono determinate secondo i criteri
stabiliti dall’art. 82 del T.U.I.R. come modificato dall’art. 4 del D. Lgs. 461/97 e secondo il regime ordinario
di cui all’art. 5 (regime della dichiarazione) e dei regimi opzionali di cui agli art. 6 (risparmio amministrato) e
art. 7 (risparmio gestito) del medesimo Decreto Legislativo.
 
Grazie, purtroppo non dispongo della normativa nel mio pc, ma sto per acquistare uno scanner, e da quel momento potrò immettere tutto ciò che ho su carta.

Le obbligazioni index, come le convertibili, nascondono spesso e volentieri degli interessanti affari, purtroppo i loro regolamenti (parlo delle index) sono di difficile reperibilità.

Mediobanca ha messo nel suo sito da poco partito i regolemtnti delle emissioni del 2000, ed immetterà mano a mano quelli delle nuove emissioni. Ho inviato una mail, e mi hanno detto che inseriranno anche i regolamenti delle emissioni più vecchie.

Ho inviato la stessa richiesta a B.N.L. tre settimane fa, ma non mi hanno ancora risposto.
 
Voltaire ha scritto:
Grazie, purtroppo non dispongo della normativa nel mio pc, ma sto per acquistare uno scanner, e da quel momento potrò immettere tutto ciò che ho su carta.
così mi fai paura....saremo sommersi di cose interessanti....
volt senza offesa, ma mi chiedevo qualimotivazioni ti spingano ad essere così presente nel forum,ho letto un po qui e un po la, poi ho fatto 2+2 e ho sviluppato una mia idea...cheappoggio in man iera indiretta per quel che posso perchè è così che ci si comporta! consulenza per attrazione on line....
 
Ho letto il caso: il calcolo della banca è corretto poichè la differenza tra 191 e 110 è tassata come reddito di capitale (art. 41 e 42 del testo Unico) e pertanto in caso in cui intervengano eventi incerti (l'indice di borsa lo è) essi vengono considerati maturati tutti in capo al possessore che li ha quando l'evento diviene certo e quindi in capo all'ultimo possessore (e quindi in questo caso a te) e poichè si tratta di redditi di capitale e non di capital gain l'eventuale perdita non è deducibile.
ciao
umbertoz

P.S. Spero di essere stato chiaro in caso contrario fammi sapere
 
rileggendolo ho notato una dimenticanza su quanto da me scritto.
ho cioè dimenticato di scrivere che con queste obbligazioni la differenza tra 185 e 110 è per te una minusvalenza che quindi puoi utilizzare.
Cioè hai avuto un guadagno da reddito da capitale per la somma pari a 191,5-110= 81,5 che è tassata al 12,5% cioè paghi un'imposta di 10,1875.
ma hai anche una minusvalenza da reddito diverso, quindi deducibile per la cifra compresa tra 185 (prezzo da te pagato e 110 che è il prezzo di rimborso, ricordo che la cedola in questo caso è pari a 81,5), pertanto hai diritto a portare in deduzione una minusvalenza di 75.
spero di essere stato chiaro.
ciao
Umbertoz

P.S. Per chi fosse interessato ho da poco terminato la tesi in diritto tributario intitolata: La tassazione dei redditi di capitale.
La mia mail è napster71@libero.it
Ciao!
 
Grazie umbertoz !

A buon senso mi sembrava dovesse essere così .
Purtroppo però mi trovo davanti ad un muro di gomma. La SIM che ha effettuato queste operazioni , alle mie richieste di chiarimenti , sostanzialmente non mi ha ancora risposto , dicendo che la società esterna che tiene loro la contabilità dice che il loro software non prevede la possibilità della minusvalenza anche da te riconosciuta

A chi posso chiedere un parere ufficiale ? C'è qualche ente che tuteli da questo punto di vista il risparmiatore ?

Un grazie anticipato a chi mi sapesse dare un riferimento

Clauss

PS : ovviamente il mio commercialista , che pure nel suo campo è bravo , di questo argomento non sa NULLA !
 
Indietro