Questi di ING arrivano in Italia e già imparano...

Cubalibre

Nuovo Utente
Registrato
22/3/02
Messaggi
1.748
Punti reazioni
86
...i metodi delle banche italiane

Invece di proporsi come alternativa si sono già adeguati al sistema, altro che "la concorrenza fa bene al mercato"

E' da due giorni che sto' cercando di far chiudere il conto arancio a mio padre che ha usato il mio metodo (o meglio il metodo del Genioarcipelago :D ) gratta e scappa.
Alla prima telefonata, dopo la richiesta di chiusura del conto da parte di mio padre la gentile signorina chiede il perchè di questa decisione... mio padre fa finta di non capire la domanda e richiede di chiudere il conto :D la signorina ripropone la domanda e mio padre l'accontenta.

Risposta: a OK capisco ma adesso abbiamo i sistemi in aggiornamento e non posso farle la chiusura, richiami tra due ore. (se sapeva di non poter procedere comunque come mai ha chiesto il motivo della chiusura? :rolleyes: )

Il giono successivo (ieri) riconvinco mio padre a chiamare... nuova signorina nuova domanda: perchè vuole chiudere? non ha considerato di tenere il ca aperto a saldo 0? :specchio:

dopo un po' di insistenza e mio padre irremovibile dice ok glielo chiudo...
mio padre: buonasera.

Non avendo aspettato la conferma di chiusura da parte di mio padre mi sorge il dubbio che questa "ci provi" ed infatti...

stamattina metto i codici di accesso et voilà, il conto è regolarmente aperto e funzionante :D

:clap:

l'allievo è diventato migliore del maestro... un'esigenza direte voi con l'emorragia di clienti che staranno avendo essendo venute meno le condizioni veramente allettanti e con l'ingresso di concorrenti spagnoli, francesi ecc.

lunedì altro giro :rolleyes:

ciao
 
scusa mi dici chi sono i concorrenti francesi?

io conosco solo gli spagnoli OK!
 
scusa ma non è colpa di conto arancio ma tua....

se leggi il contatto cè scritto come si fa a chiuderlo....

semplicissima lettera(anche non raccomandata) in cui indichi gli estremi del tuo conto,gli estremi del conto dove devono arrivare i soldi derivanti dalla chiusura (interessi e giacenze) ovvero il tuo conto predefinito , e la richiesta di chiusura da effettuarsi non oltre i 15 giorni contrattuali


cosa che fanno regolarmente senza neanche telefonarti...

(te lo dico perchè per motivi personali avevo oltre 20 conti e ne ho chiusi 15 con 3 lettere senza alcun problema.....)
 
perchè la gentile signorina queste cose non le ha dette quando le è stato chisto?

comunque tutti mi avevano detto che lo avevano chiuso con una semplice telefonata.

Sapevo peraltrovche erano state apportate delle modifiche nel sistema di chiusura, pubblicate anche sulla gazzetta ufficiale ma mi aspettavo che telefonando me le comunicassero... :rolleyes:
 
Cubalibre ha scritto:
perchè la gentile signorina queste cose non le ha dette quando le è stato chisto?

comunque tutti mi avevano detto che lo avevano chiuso con una semplice telefonata.

Sapevo peraltrovche erano state apportate delle modifiche nel sistema di chiusura, pubblicate anche sulla gazzetta ufficiale ma mi aspettavo che telefonando me le comunicassero... :rolleyes:



avrai trovata una che non è competente...

ma sul contratto cè scritto...

dopo 15 giorni dal ricevimento della lettera di chiusura si impegnano a chiuderti il conto

;)
 
Comunque con le banche è meglio non averci mai a che fare.
Vi faccio notare che mentre i tassi d'interesse sono rimasti fermi per 2 anni e più regolarmente molte banche in cui come ditta abbiamo c/c aumentavano ogni 4-5 mesi i tassi di 0,25%-0,5% quindi seguiva accesa discussione in cui come sempre dicevano che si scontava l'aspettativa di un rialzo, che anche loro devono raggiungere target prefissati......quindi ti riportavano al tasso precedente (ma non sempre).
Ora che i tassi hanno iniziato a salire loro che fanno?
Te li aumentano del doppio.
In caso contrario???
Se non gli rompi i ...... te li lasciano uguali...
A fronte ti tali considerazioni ci sta l'ugualianza banche = ladre.
 
Se Citibank è un concorrente di Conto Arancio allora è meglio la mia Banca di Credito Cooperativo sotto casa... :wall:
 
NCC1701 ha scritto:
Se Citibank è un concorrente di Conto Arancio allora è meglio la mia Banca di Credito Cooperativo sotto casa... :wall:
dipende da cosa hai bisogno: ad es. se hai una azienda che produce derivati del latte, e vuoi fare qualche giochetto finanziario, allora e' meglio Citibank :eek: :D :rolleyes: :'(
 
bollafrolla ha scritto:
dipende da cosa hai bisogno: ad es. se hai una azienda che produce derivati del latte, e vuoi fare qualche giochetto finanziario, allora e' meglio Citibank :eek: :D :rolleyes: :'(

Vabbeh, comunque in quel caso mi rivolgo ad ABN AMRO... :p :p :p
 
tornando al topic, il conto me l'hanno chiuso lunedì senza nemmeno bisogno di ritelefonare e di spedire alcunchè :bow:

un sentito grazie agli olandesi arrivati sfruttati e buttati.

Dopo un giro con gli spagnoli ritornero' con gli italiani... e suvvia un po' di sano nazionalismo alla francese ci vorrebbe veramente in Italia per risollevare le nostre sorti :D

ciao
 
Vittorio's ha scritto:
scusa ma non è colpa di conto arancio ma tua....

se leggi il contatto cè scritto come si fa a chiuderlo....

semplicissima lettera(anche non raccomandata) in cui indichi gli estremi del tuo conto,gli estremi del conto dove devono arrivare i soldi derivanti dalla chiusura (interessi e giacenze) ovvero il tuo conto predefinito , e la richiesta di chiusura da effettuarsi non oltre i 15 giorni contrattuali


cosa che fanno regolarmente senza neanche telefonarti...

(te lo dico perchè per motivi personali avevo oltre 20 conti e ne ho chiusi 15 con 3 lettere senza alcun problema.....)




Scusa ma non c'e un modulo prestampato per la chiusura del conto dove inserire tutti i dati e l'indirizzo dove spedire
 
Cubalibre ha scritto:
attenzione! io questo non ce l'ho e non lo consiglio nemmeno
ho solo detto che è un concorrente di CA


O.K!!!
Ma quale consiglieresti delle banche on-line.
Mi spiego: in giro c'è un pò di tutto e niente di particolarmente vantaggioso: tutte chi più chi meno alla fin fine si rifanno sulle varie commissioni.
Ti fregano con gli interessi civetta e con alcune operazioni gratis ma nel complesso se usi il c/c normalmente ti accorgi che il guadagno è molto relativo.
Forse Fineco è più completa e più chiara..., forse!
Conto arancio è solo un deposito se non si opta per Dividendo arancio.
Trovo difficoltà in D.A. sulla tempistica (investimento/disinvestimento) del fondo, gli indici di riferimento slittano di 2 giorni e più. :confused:
 
ffs ha scritto:
O.K!!!
Ma quale consiglieresti delle banche on-line.
Mi spiego: in giro c'è un pò di tutto e niente di particolarmente vantaggioso: tutte chi più chi meno alla fin fine si rifanno sulle varie commissioni.
Ti fregano con gli interessi civetta e con alcune operazioni gratis ma nel complesso se usi il c/c normalmente ti accorgi che il guadagno è molto relativo.
Forse Fineco è più completa e più chiara..., forse!
Conto arancio è solo un deposito se non si opta per Dividendo arancio.
Trovo difficoltà in D.A. sulla tempistica (investimento/disinvestimento) del fondo, gli indici di riferimento slittano di 2 giorni e più. :confused:




ho Fineco che ho sempre trovato il più onesto e di migliore comunicazione.(ti dice chiaramente che leverà sempre 1/4 di punto dai tassi bce per guadagnarsi la pagnotta)

Ho chiuso tutti i conti che dopo il primo specchietto per le allodole levavano 1/4 di punto ogni trimestre con una pessima comunicazione nei confronti del cliente.

Premiamo la serietà non i furbetti del quartierino.
 
  • Like
Reazioni: ffs
Indietro