Quindi bombardare le infrastrutture civili sarebbe un crimine ...

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.276
Punti reazioni
2.858
E a che serve dire che gli USA sono criminali? È l'unico argomento qui.
Il treddo è nato per questo. Treddo inutile vuoi dire ...
L'argomento di questo thread e' la logica: se bombardare l'infrastruttura civile e' criminale, allora
gli USA sono criminali quanti i russi. E' solo e semplice coerenza. I principi, per essere tali, devono essere
coerenti.

Io sono molto meno filorusso/filoputin di quanto voi non siate filoamericani. Ma di gran lunga davvero.
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.276
Punti reazioni
2.858
guarda black che ti sei sbagliato.Sir sollevava il problema del doppio binario utilizzato per giudicare la malefatte degli usa e quelle della russia.
nessuno ,tra i normali,si sogna di attribuire ai capi di stato le normali categorie morali che invece condizionano l'uomo(o donna) comune.
se ritieni che la russia abbia sbagliato nella sua decisione con l'Ucraina sei liberissimo ovviamente ma onestà vorrebbe che tu condannassi anche tutte le operazioni poco belle (tante)fatte dagli americani,corri il rischio di sembrare un toro infuriato nell'arena.quel ruolo lascialo ai vari tuoi compartecipi di cui non faccio il nome perchè non vorrei scordare qualcuno che certo non se lo meriterebbe.
Esattamente. Gran parte dei miei interventi sono contro la narrazione e l'ipocrisia. SIa a livello osceni.
Gli USA sono impero e si comportano da impero. I russi si considerano essi stesso un impero.
Chiaramente, in questo momento storico, sotto molti aspetti sono nettamente inferiori agli USA.
Ma hanno il deterrente nucleare, che e' cio' che gli permette ancora di dire no agli USA e a
decidere autonomamente la loro politica. Gli USA cercano di rompere la parita' strategica
per sottometterli, provocandone, inevitabilmente, la realzione.

Modus operandi in guerra? Piu' o meno lo stesso.

Ragion per cui, se si discutesse dei fatti, il mio atteggiamento sarebbe diverso.
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.276
Punti reazioni
2.858
Si. Cambiare nome serve a poco.
Scusa, ma in entrambi i paesi ci sono tantissime imprese private e anche investimenti esteri.
Dove lo vedi sto comunismo? Nell'intervento dello stato su certe questioni? Lo fanno anche negli USA.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.516
Punti reazioni
3.251
guarda black che ti sei sbagliato.Sir sollevava il problema del doppio binario utilizzato per giudicare la malefatte degli usa e quelle della russia.
nessuno ,tra i normali,si sogna di attribuire ai capi di stato le normali categorie morali che invece condizionano l'uomo(o donna) comune.
se ritieni che la russia abbia sbagliato nella sua decisione con l'Ucraina sei liberissimo ovviamente ma onestà vorrebbe che tu condannassi anche tutte le operazioni poco belle (tante)fatte dagli americani,corri il rischio di sembrare un toro infuriato nell'arena.quel ruolo lascialo ai vari tuoi compartecipi di cui non faccio il nome perchè non vorrei scordare qualcuno che certo non se lo meriterebbe.
Quindi è uguale lottare contro un genocida o invadere per annettere? Basta questa menata. Non è così e basta. Uno può tirare fuori tutti i paradossi del mondo. Hitler aveva torto e il mondo libero no.
Piaccia o non piaccia è così, per chi ama il mondo occidentale democratico ovviamente.
Chi vuole "migliorarlo" facendo sempre le lodi di regimi di melma, vuole l'esatto contrario del miglioramento.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.516
Punti reazioni
3.251
Esattamente. Gran parte dei miei interventi sono contro la narrazione e l'ipocrisia. SIa a livello osceni.
Gli USA sono impero e si comportano da impero. I russi si considerano essi stesso un impero.
Chiaramente, in questo momento storico, sotto molti aspetti sono nettamente inferiori agli USA.
Ma hanno il deterrente nucleare, che e' cio' che gli permette ancora di dire no agli USA e a
decidere autonomamente la loro politica. Gli USA cercano di rompere la parita' strategica
per sottometterli, provocandone, inevitabilmente, la realzione.

Modus operandi in guerra? Piu' o meno lo stesso.

Ragion per cui, se si discutesse dei fatti, il mio atteggiamento sarebbe diverso.
I fatti sono che la Russia è un impero del cavolo, un paese che non produce niente di buono, quindi quell'impero deve starsene a casa propria. E noi dobbiamo fare in modo che ciò avvenga
Da questa premessa, valida per tutti i democratici occidentali, si determina anche il come.
Ma dobbiamo concordare che l'obiettivo è quello. Se no c'è zero concordanza anche solo sulla base della politica. È una condizione necessaria non sufficiente.
Quindi avete ragione a voler migliorare qui. Ma dovete anche volere che la Russia stia alla larga. Se no è tutto fasullo il pensiero. E lo sapete benissimo :D
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.276
Punti reazioni
2.858
Quindi è uguale lottare contro un genocida o invadere per annettere? Basta questa menata. Non è così e basta. Uno può tirare fuori tutti i paradossi del mondo. Hitler aveva torto e il mondo libero no.
Piaccia o non piaccia è così, per chi ama il mondo occidentale democratico ovviamente.
Chi vuole "migliorarlo" facendo sempre le lodi di regimi di melma, vuole l'esatto contrario del miglioramento.
Erdogan sta bombardando i curdi dentro i confini siriani, e noi muti.
Basta ca***te ... a noi dei genocidi interessa solo se ci danno una scusa per farci gli affati nostri.
Ci frega cosi' tanto che tra iraq, afghanistan e serbia abbiamo imprestato diverse zone con l'uranio impoverito.
Ancora oggi in alcune di queste zone ci sono tassi anomali di diverse malattie gravi.

Chi paga? Nessuno.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.516
Punti reazioni
3.251
Scusa, ma in entrambi i paesi ci sono tantissime imprese private e anche investimenti esteri.
Dove lo vedi sto comunismo? Nell'intervento dello stato su certe questioni? Lo fanno anche negli USA.
Intanto nel partito unico.
Nelle elezioni non contendibili.
Nei metodi, nel nome, nella autocrazia.
Ma se veramente per te è uguale a qui allora alzo le mani. E dico che ti stai ammattendo Sir.
Oppure mi prendi per il ****.
Che è più probabile.
Ancora con sta storia che lo facciamo anche noi.
Facciamo uguale ? Sei sicuro? Fatti un annetto in Russia o in Cina e torna a riferire.
Se è uguale allora ok.
 

goodseeds

culto montecalvario
Registrato
3/5/07
Messaggi
30.228
Punti reazioni
749
Quindi è uguale lottare contro un genocida o invadere per annettere? Basta questa menata. Non è così e basta. Uno può tirare fuori tutti i paradossi del mondo. Hitler aveva torto e il mondo libero no.
Piaccia o non piaccia è così, per chi ama il mondo occidentale democratico ovviamente.
Chi vuole "migliorarlo" facendo sempre le lodi di regimi di melma, vuole l'esatto contrario del miglioramento.
non avevo il minimo dubbio sul tenore della tua risposta.mi diverte ricordartii piccoli genocidi di cambogia e degli hutu e solo per non scordarli quello dei curdi
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.276
Punti reazioni
2.858
I fatti sono che la Russia è un impero del cavolo, un paese che non produce niente di buono, quindi quell'impero deve starsene a casa propria. E noi dobbiamo fare in modo che ciò avvenga
Da questa premessa, valida per tutti i democratici occidentali, si determina anche il come.
Ma dobbiamo concordare che l'obiettivo è quello. Se no c'è zero concordanza anche solo sulla base della politica. È una condizione necessaria non sufficiente.
Quindi avete ragione a voler migliorare qui. Ma dovete anche volere che la Russia stia alla larga. Se no è tutto fasullo il pensiero. E lo sapete benissimo :D
I russi e' dalla caduta del muro che fanno passi indietro. Hanno lasciato diversi paesi ex URSS (oltre a quelli del patto di varsavia) libero di andarsene.
Questa storia dell'impero russo in espansione e' una barzelletta.
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.276
Punti reazioni
2.858
non avevo il minimo dubbio sul tenore della tua risposta.mi diverte ricordartii piccoli genocidi di cambogia e degli hutu e solo per non scordarli quello dei curdi
Anche in queste ore un paese nato sta bombardando il kiulo ai curdi all'interno dei confini di un altro paese violandone i confini.
Silenzio totale.

I nostri grandi principi .... i nsotri grandi valori ... si certo, denominati in dollari.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.516
Punti reazioni
3.251
Erdogan sta bombardando i curdi dentro i confini siriani, e noi muti.
Basta ca***te ... a noi dei genocidi interessa solo se ci danno una scusa per farci gli affati nostri.
Ci frega cosi' tanto che tra iraq, afghanistan e serbia abbiamo imprestato diverse zone con l'uranio impoverito.
Ancora oggi in alcune di queste zone ci sono tassi anomali di diverse malattie gravi.

Chi paga? Nessuno.
Male. Se non paga nessuno non va bene.
Ma per caso la Russia sta facendo giustizia? No. E allora????
Perché devi sempre fare benaltrismo?
Si facciamo prima i nostri interessi, non sei sovranista? Lo sei solo a livello regionale? O nazionale? Io no. Io sono occidentale centrico. E voglio che il mondo rimanga com'è finché campo. Dopo saranno quazzi vostri dato che l'alternativa è PEGGIORE IN TUTTO.

Stranamente nessuno mi dice in che modo il mondo multipolare dominato da cine Russia sarebbe migliore. Qualcuno me lo vuole dire o no? Nessuno mai. MAI!!!!
Ci sarebbe più libertà?
Più benessere?
Più pace?
Più solidarietà?
Qualcuno lo dice o no?

Non lo dite perché sapete benissimo tutti che i regimi dominanti nel mondo multipolare fanno cagare.
Ammettetelo e siamo a posto.

Ma ovviamente zero risposte, come da anni a questa parte.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.516
Punti reazioni
3.251
I russi e' dalla caduta del muro che fanno passi indietro. Hanno lasciato diversi paesi ex URSS (oltre a quelli del patto di varsavia) libero di andarsene.
Questa storia dell'impero russo in espansione e' una barzelletta.
Lascino anche l'Ucraina. E tutti gli altri che vogliono stare con l'occidente libero e ricco.
 

ccc

Nuovo Utente
Registrato
14/6/09
Messaggi
45.492
Punti reazioni
580
Ma con i criminali anglo-americani siamo alleati, non mettiamo sanzioni.
Allora dite chiaramente che è solo un discorso di convenienza e risparmiateci i soliti discorsi moralistici che vi ha messo in testa la propaganda.
ogni tanto faccio una passeggiata .......;)
No........ la guerra che hanno fatto in Iraq era diversa da questa in Ucraina...nessuno voleva invadere o conquistare l'Iraq...nessuno voleva cancellarlo dalla faccia della terra o sottometterlo.....
Saddam Hussein, tra l'altro dava anche un indubbio costante sostegno al terrorismo islamico fondamentalista interno e internazionale.
Se si dovesse scrivere tutte le vere ragioni che hanno portato a quello si fa notte...ci sono talmente tanti oscuri disegni alle nostre spalle che siamo solo spettatori informati praticamente di nulla.
 
Ultima modifica:

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.516
Punti reazioni
3.251
Anche in queste ore un paese nato sta bombardando il kiulo ai curdi all'interno dei confini di un altro paese violandone i confini.
Silenzio totale.

I nostri grandi principi .... i nsotri grandi valori ... si certo, denominati in dollari.
Invece i principi Russi quali sono? I veri valori di una volta? Sentiamo...

Richiedo ancora una volta: IN CHE COSA RUSSIA E CINA SONO MEGLIO DI NOI?

Se sono meglio in qualcosa, sentiamo questo qualcosa. Se no tra due schifezze ci teniamo quella che fa meno schifo, cioè il mondo di oggi dominato dall'Occidente.
 

glu

Nuovo Utente
Registrato
1/5/09
Messaggi
742
Punti reazioni
50
Perche' invece non dirlo??? Perche' voi simpatizzanti lo difendete???
Si sono scritti fiumi di parole per denunciare quello che hanno fatto gli americani e Blair.....se ne scrivono ancora.....
Si tratta di trasparenza......di verita' dette, di azioni smascherate......
Lo stesso vale per lo zar.....quello che sta portando avanti in Ucraina e' un crimine...... e chi li ordina e' un criminale.
Penso che nessun tribunale riuscira' mai a condannare Putin.....cosi' come nessun tribunale ha condannato ne' Bush ne' Blair.
Ma e' giusto che il mondo sappia che se Bush e Blair hanno commesso orrori per colpa dei loro ordini, che sono morti migliaia di civili per colpa loro, lo stesso dicasi di Putin.....che passera' alla storia come un criminale......
Si tratta di onesta' ....non di difendere uno o gli altri .......
Difficile da comprendere , n
 

goodseeds

culto montecalvario
Registrato
3/5/07
Messaggi
30.228
Punti reazioni
749
Male. Se non paga nessuno non va bene.
Ma per caso la Russia sta facendo giustizia? No. E allora????
Perché devi sempre fare benaltrismo?
Si facciamo prima i nostri interessi, non sei sovranista? Lo sei solo a livello regionale? O nazionale? Io no. Io sono occidentale centrico. E voglio che il mondo rimanga com'è finché campo. Dopo saranno quazzi vostri dato che l'alternativa è PEGGIORE IN TUTTO.

Stranamente nessuno mi dice in che modo il mondo multipolare dominato da cine Russia sarebbe migliore. Qualcuno me lo vuole dire o no? Nessuno mai. MAI!!!!
Ci sarebbe più libertà?
Più benessere?
Più pace?
Più solidarietà?
Qualcuno lo dice o no?

Non lo dite perché sapete benissimo tutti che i regimi dominanti nel mondo multipolare fanno cagare.
Ammettetelo e siamo a posto.

Ma ovviamente zero risposte, come da anni a questa parte.
sbagli ancora.l'equilibrio in un mondo multipolare non si raggiunge con UNO solo al comando ma con una molteplicità di attori.
t'è capì???
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.276
Punti reazioni
2.858
Male. Se non paga nessuno non va bene.
Ma per caso la Russia sta facendo giustizia? No. E allora????
Perché devi sempre fare benaltrismo?
Si facciamo prima i nostri interessi, non sei sovranista? Lo sei solo a livello regionale? O nazionale? Io no. Io sono occidentale centrico. E voglio che il mondo rimanga com'è finché campo. Dopo saranno quazzi vostri dato che l'alternativa è PEGGIORE IN TUTTO.

Stranamente nessuno mi dice in che modo il mondo multipolare dominato da cine Russia sarebbe migliore. Qualcuno me lo vuole dire o no? Nessuno mai. MAI!!!!
Ci sarebbe più libertà?
Più benessere?
Più pace?
Più solidarietà?
Qualcuno lo dice o no?

Non lo dite perché sapete benissimo tutti che i regimi dominanti nel mondo multipolare fanno cagare.
Ammettetelo e siamo a posto.

Ma ovviamente zero risposte, come da anni a questa parte.

"No va bene" .... LOL.

Perche' si aprono thread su "Putin animale" e poi con Erdogan si scrive (dopo esser stati forzati) "non va bene"?
Perche' siamo ipocriti. Perche' non abbiamo alcun valore. Perche', benessere economico a parte, in fondo siamo come loro.
E la ragione per la quali ora starnazziamo e' perche' dentro di noi diciamo "ma come si permettono questi? Siamo noi che comandiamo".

Il resto, caro Black, e' aria fritta.

E non mi parlare dell'italia: a furia di ascoltare quelli come te, siamo diventati una subcolonia, cioe' la colonia di altre colonie.
Un paese barzelletta. Eh no, ti non sei l'occidente: sei solo un cittadino si una subcolonia che rifiuta di accettare la realta'.
Sei spendibile e dei tuoi diritti frega un kezz a nessuno.
 
Ultima modifica:

ccc

Nuovo Utente
Registrato
14/6/09
Messaggi
45.492
Punti reazioni
580
"No va bene" .... LOL.

Perche' si aprono thread su "Putin animale" e poi con Erdogan si scrive (dopo esser stati forzati) "non va bene".
Perche' siamo ipocriti. Perche' non abbiamo alcun valore. Perche', benessere economico a parte, in fondo siamo come loro.
E la ragione per la quali ora starnazziamo e' perche' dentro di noi diciamo "ma come si permettono questi? Siamo noi che comandiamo".

Il resto, caro Black, e' aria fritta.

E non mi parlare dell'italia: a furia di ascoltare quelli come te, siamo diventati una subcolonia, cioe' la colonia di altre colonie.
Un paese barzelletta. Eh no, ti non sei l'occidente: sei solo un cittadino si una subcolonia che rifiuta di accettare la realta'.
Sei spendibile e dei tuoi diritti frega un kezz a nessuno.
Siamo una subcolonia perche' da soli non siamo nessuno......anzi meno di nessuno......il nulla....finiti, isolati, deboli, :rolleyes::yes::yes:
 
Ultima modifica: