Quindi bombardare le infrastrutture civili sarebbe un crimine ...

Infinity76

Nuovo Utente
Registrato
17/2/21
Messaggi
1.767
Punti reazioni
280
ogni tanto faccio una passeggiata .......;)
No........ la guerra che hanno fatto in Iraq era diversa da questa in Ucraina...nessuno voleva invadere o conquistare l'Iraq...nessuno voleva cancellarlo dalla faccia della terra o sottometterlo.....
Saddam Hussein, tra l'altro dava anche un indubbio costante sostegno al terrorismo islamico fondamentalista interno e internazionale.
Se si dovesse scrivere tutte le vere ragioni che hanno portato a quello si fa notte...ci sono talmente tanti oscuri disegni alle nostre spalle che siamo solo spettatori informati praticamente di nulla.
Stai parlando di semplici dettagli tecnici. Gli USA volevano far cadere Saddam per mettere su un governo a loro favorevole. La stessa motivazione della Russia in Ucraina.
Non vedo alcuna differenza.
 

ccc

Nuovo Utente
Registrato
14/6/09
Messaggi
45.492
Punti reazioni
580
Stai parlando di semplici dettagli tecnici. Gli USA volevano far cadere Saddam per mettere su un governo a loro favorevole. La stessa motivazione della Russia in Ucraina.
Non vedo alcuna differenza.
Non e' cosi' semplice.....se tu leggessi quello che scrive Lucio Caracciolo, tanto per fare un nome esperto, su questo argomento ti renderesti conto di cosa probabilmente c'e' dietro...dalla prima guerra del golfo fino alla morte di Saddam ...
E ti renderesti conto di cosa veramente non sappiamo. O che cmq sanno in pochi, la massa, noi, non conosciamo quasi niente.
Io non posso linkarlo essendo articoli forniti con un abbonamento ma c'e' veramente da sentirsi spaventati da cosa ci corre sulla testa a tutti noi.....



 
Ultima modifica:

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
propaganda ucraina, fino ad un certo punto; purtroppo, parliamo di soldati russi INVASORI...gente che non è stata invitata in Ucraina e di certo non si comporta bene in Ucraina.
 

ccc

Nuovo Utente
Registrato
14/6/09
Messaggi
45.492
Punti reazioni
580

Raccolte prove di esecuzioni, torture, stupri​

Mose, che ha guidato in passato il Tribunale internazionale per i crimini in Ruanda, ha riferito che lui e gli atri due componenti del team di indagine, la bosniaca Jasminka Džumhur e il colombiano Pablo de Greiff, sono rimasti "colpiti" dal gran numero di esecuzioni e dai frequenti "segni visibili sui cadaveri, come le mani legate dietro la schiena, le ferite da arma da fuoco alla testa e le gole tagliate". Altrettanto brutale e tragico il quadro delle violenze sessuali, con le vittime di età compresa tra "i 4 e gli 82 anni": in alcuni casi "sono già stati individuati i responsabili, i soldati russi". "Abbiamo documentato un gran numero di crimini contro i bambini, alcuni sono stati stuprati, torturati e detenuti illegalmente". Alle violenze e gli abusi dei russi "talvolta erano costretti ad assistere i familiari" delle vittime. Come se non bastasse, la Commissione ha trovato le prove dell'uso di ordigni esplosivi "da parte dei russi in zone altamente popolate", che hanno provocato stragi tra i civili.
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.276
Punti reazioni
2.858
Siamo una subcolonia perche' da soli non siamo nessuno......anzi meno di nessuno......il nulla....finiti, isolati, deboli, :rolleyes::yes::yes:

Eh gia', l'italia nella storia e' un paese che non s'e' mai distinto.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.516
Punti reazioni
3.251
"No va bene" .... LOL.

Perche' si aprono thread su "Putin animale" e poi con Erdogan si scrive (dopo esser stati forzati) "non va bene"?
Perche' siamo ipocriti. Perche' non abbiamo alcun valore. Perche', benessere economico a parte, in fondo siamo come loro.
E la ragione per la quali ora starnazziamo e' perche' dentro di noi diciamo "ma come si permettono questi? Siamo noi che comandiamo".

Il resto, caro Black, e' aria fritta.

E non mi parlare dell'italia: a furia di ascoltare quelli come te, siamo diventati una subcolonia, cioe' la colonia di altre colonie.
Un paese barzelletta. Eh no, ti non sei l'occidente: sei solo un cittadino si una subcolonia che rifiuta di accettare la realta'.
Sei spendibile e dei tuoi diritti frega un kezz a nessuno.
Scusa, ma che posso fare? L'unico modo di contrastare l'Occidente è diventare Fasciocomunisti e poi allearsi con Putin e Xi e allora mi tengo questa roba qui. E' perfetta? Manco per il cazz :D Però è meglio di Russia/Cina.

Ripeto...è meglio di Russia/Cina.
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.276
Punti reazioni
2.858
Non e' cosi' semplice.....se tu leggessi quello che scrive Lucio Caracciolo, tanto per fare un nome esperto, su questo argomento ti renderesti conto di cosa probabilmente c'e' dietro...dalla prima guerra del golfo fino alla morte di Saddam ...
E ti renderesti conto di cosa veramente non sappiamo. O che cmq sanno in pochi, la massa, noi, non conosciamo quasi niente.
Io non posso linkarlo essendo articoli forniti con un abbonamento ma c'e' veramente da sentirsi spaventati da cosa ci corre sulla testa a tutti noi.....



Per esempio che il kuwait ciucciava il petrolio iracheno trivellando in diagonale? Per esempio che e' stato fatto credere a saddam
che a nessuno sarebbe fregato un piffero se fosse intervenuto?
 

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30/10/05
Messaggi
75.119
Punti reazioni
1.652
L'argomento di questo thread e' la logica: se bombardare l'infrastruttura civile e' criminale, allora
gli USA sono criminali quanti i russi. E' solo e semplice coerenza. I principi, per essere tali, devono essere
coerenti.

Io sono molto meno filorusso/filoputin di quanto voi non siate filoamericani. Ma di gran lunga davvero.

Per esempio che il kuwait ciucciava il petrolio iracheno trivellando in diagonale? Per esempio che e' stato fatto credere a saddam
che a nessuno sarebbe fregato un piffero se fosse intervenuto?
Bastava fare un buco ed usciva petrolio.
Infatti quando Saddam ha dato fuoco a 700 800 pozzi petroliferi hanno bruciato x mesi e mesi fino a quando sono riusciti a spegnerli tutti
Se vuoi godere degli effetti basta che esci di pomeriggio d estate anche adesso
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.516
Punti reazioni
3.251
Continuo a non vedere risposte sul fatto se il mondo multipolare dominato da Russia e Cina sarà migliore, con più libertà, con più pace e piu benessere...strano...dovrebbe essere semplice rispondere.
 

goodseeds

culto montecalvario
Registrato
3/5/07
Messaggi
30.228
Punti reazioni
749
Continuo a non vedere risposte sul fatto se il mondo multipolare dominato da Russia e Cina sarà migliore, con più libertà, con più pace e piu benessere...strano...dovrebbe essere semplice rispondere.
finiscila di dire banalità.
il mondo sarà migliore,capisci?,se sarà multipolrare,multipolare multipolare.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.516
Punti reazioni
3.251
finiscila di dire banalità.
il mondo sarà migliore,capisci?,se sarà multipolrare,multipolare multipolare.
Ah certo, se uno piace la Cina e la Russia...ovvio.
Ma si sapeva.
Ancora non capisco in che modo sarebbe migliore.
 

Dance with wolf

Jeune Europe/EURASIA
Registrato
13/8/10
Messaggi
29.018
Punti reazioni
1.327
Acquisisci schermata Web_9-12-2022_155910_twitter.com.jpeg

Acquisisci schermata Web_9-12-2022_155951_twitter.com.jpeg

Acquisisci schermata Web_9-12-2022_16034_twitter.com.jpeg
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.516
Punti reazioni
3.251

leviathan$$$

sinistri vade retro
Registrato
14/2/09
Messaggi
6.218
Punti reazioni
222
Terrapiattisti novacs filoputiniani nazionalisti avidi bollette......poi arriva il duce gli mette il bastone elettrico nel sedere e frignano :D
 

maxplaymaker

Nuovo Utente
Registrato
19/6/02
Messaggi
15.942
Punti reazioni
483
Ma i russi sono ancora comunisti? In cina c'e' ancora il comunismo?


In Cina il comunismo? Stai scherzando? Sono pieni di partiti, ce ne sono più che da noi e così pure in Corea del Nord! Ce lo vogliono far credere, come lo chiamate.....ah mainstream (fa più figo). Di comunista è rimasto solo il PD kàzzo! Ma finirà prima o poi e riusciremo finalmente ad avere ii diritti di un russo o di un iraniano. Potrà finalmente uno Sgarbi scatenarsi in una trasmissione televisiva senza censure e insulltando chi se lo merita, come avviene normalmente nella tv russa!
 

maxplaymaker

Nuovo Utente
Registrato
19/6/02
Messaggi
15.942
Punti reazioni
483
L'argomento di questo thread e' la logica: se bombardare l'infrastruttura civile e' criminale, allora
gli USA sono criminali quanti i russi. E' solo e semplice coerenza. I principi, per essere tali, devono essere
coerenti.

Io sono molto meno filorusso/filoputin di quanto voi non siate filoamericani. Ma di gran lunga davvero.


Se un poliziotto uccide per sbaglio un ostaggio si può giustificare, se dei delinquenti uccidono sono da eliminare. Questa l'enorme differeza tra americani e russi.
 

goodseeds

culto montecalvario
Registrato
3/5/07
Messaggi
30.228
Punti reazioni
749
Se un poliziotto uccide per sbaglio un ostaggio si può giustificare, se dei delinquenti uccidono sono da eliminare. Questa l'enorme differeza tra americani e russi.
solo per farti rilevare l'inutile bestialità.
chi ha deciso che è poliziotto e chi ha deciso che è criminale.
il tonno è buono.