quindi se putacaso monti si dovesse candidare con i moderati

  • Callable Equity Protection 100 di Societe Generale – capitale protetto a scadenza e premio lordo di richiamo dell’1% mensile (12% su base annua)

    Da Société Générale un tris di Callable Equity Protection 100 con premio di richiamo dell’1% mensile e protezione del 100% a scadenza. Per questa emissione SG ha deciso di puntare su un meccanismo detto “Callable”, innovativo per il mondo dei certificati, che prevede che il possibile richiamo anticipato non sia legato ad una determinata barriera, ma possa avvenire in un qualsiasi mese a discrezione dell’emittente. I possibili sottostanti sono Enel (ISIN certificato XS2395029114), ENI (ISIN certificato XS2395029205) e Intesa Sanpaolo (ISIN certificato XS2395029387)
    Per continuare a leggere visita il link

indurain

Alles Door Oefening
Registrato
9/2/06
Messaggi
42.935
Punti reazioni
1.943
i galoppini comincerebbero a sparare a palle incatenate sul nonno????:D

roba da matti, non vorrei mai perdermela:rotfl:
 
i galoppini comincerebbero a sparare a palle incatenate sul nonno????:D

roba da matti, non vorrei mai perdermela:rotfl:

Con i moderati, in un nuovo partito di destra liberale e riformista non vedo cosa ci sia di male. Se, ma mi sembra fantascienza, dovesse mettersi alla testa di un partito populista (o pieno di gente che fino all'ultimo lo è stato) che di destra ha solo il nome e che gli ha teso agguati di ogni tipo durante tutto il suo mandato, chiaramente partirebbero le palle incatenate, sarebbe incomprensibile
Apparentemente, dalle ultimissime sue dichiarazioni, sembra che questo rischio non ci sia, ma se fosse così matto da farlo sarebbe proprio l'elettorato di destra a sparargli addosso: i populisti di destra non possono vederlo, i moderati gli hanno visto abbassare ogni volta la testa davanti a Berlusconi, come potrebbero fidarsi ?
E soprattutto dopo la chiarissima richiesta del PPE, basta destra populista e demagogica, se lo facesse nel PDL si sputtànerebbe a vita
 
i galoppini comincerebbero a sparare a palle incatenate sul nonno????:D

roba da matti, non vorrei mai perdermela:rotfl:

ed invece te la perderai perchè noi siamo persone equilibrate, berlusconi era un unicum, deleterio al punto da aver distrutto persino il concetto di convivenza civile.

gli altri sono avversari ... lui era il nemico :bye:
 
monti è u uomo normale

nn uno psicolabile come silvio

riesce a capire che c'è qualche problema ad allearsi CON QUELLI CHE UN GIORNO PRIMA TI HANNO SFIDUCIATO

è un concetto elemntare ma silvio nn lo capisce

poi figurati monti che siede tra maroni e la santanchè

rendetevi conto e smettiamola di ripetere sta caz.zata di silvio capo del pdl+lega (ma quale moderato, ma quale destra) solo perche l'ha detta dio silvio (deriso da tutti tra l'altro)
 
Vedo un certo nervosismo da gli amici piddini dopo la giornata di ieri. Certamente che trovarsi davanti Monti anzichè Berlusconi, per loro, sarebbe devastante. Accadrà? Non accadrà? Io propendo per il no. Io continuo a ritenere che per Monti ci sia in ballo la poltronissima del Colle, però sono sicuro che l'avvertimento di ieri del PPE è stato chiaro a Bersani: OK Bersani vai bene, ma niente Vendola, devi rivolgerti a Casini e Montezuma.
E Berlusconi? Berlusconi è un ricattato e svolge la parte che i ricattatori gli hanno assegnato, se le cose vanno come hanno previsto vadano gli eurocrati, finirà in un angolo assieme a vendola.
 
Vedo un certo nervosismo da gli amici piddini dopo la giornata di ieri. Certamente che trovarsi davanti Monti anzichè Berlusconi, per loro, sarebbe devastante. Accadrà? Non accadrà? Io propendo per il no. Io continuo a ritenere che per Monti ci sia in ballo la poltronissima del Colle, però sono sicuro che l'avvertimento di ieri del PPE è stato chiaro a Bersani: OK Bersani vai bene, ma niente Vendola, devi rivolgerti a Casini e Montezuma.
E Berlusconi? Berlusconi è un ricattato e svolge la parte che i ricattatori gli hanno assegnato, se le cose vanno come hanno previsto vadano gli eurocrati, finirà in un angolo assieme a vendola.

Non si capisce di cosa dovrebbero essere nervosi i piddini. Se Monti si presenta con il PDL si spùttana con tutti, se si presenta con un suo partito gli spareranno addosso gli elettori della destra populista e demagogica. Se si schiera a destra ADESSO divide la destra, non la sinistra.
E che Bersani non voglia essere ricattato da Vendola lo ha già fatto capire lasciando segnali al centro
Il Pd dorme sogni tranquilli, il problema non è Monti e neanche Berlusconi, è la legge elettorale di cui bisogna preoccuparsi. Chi ha bloccato ad oltranza la legge elettorale si dovrà prima o poi assumersi la responsabilità di ulteriori perdite di tempo per la paralisi del paese, oltre che per lo spreco di soldi pubblici per elezioni probabilmente inutili
 
mah io penso che nn ci sia nessun nervosisimo (da parte di nessuno indipendentemente da chi voglia votare) , solo lo sconcerto di vedere come al solito che i berluscones e in genere parecchi italiani si bevono qualsiasi caz.zata del demente anche se è ridicola all'ennesima potenza (appunto monti che guida pdl e lega, ammesso che i lpdl esista ancora)

è piu la consueta evidenza che gli italiani, almeno parecchi che scrivono in questo forum, nn riescono a pensare con la loro testa e si limitano a ripetere a pappardella le proposte folli di silvio

questo è preoccupante in vista di elezioni cosi delicate per il mio paese
 
mah io penso che nn ci sia nessun nervosisimo (da parte di nessuno indipendentemente da chi voglia votare) , solo lo sconcerto di vedere come al solito che i berluscones e in genere parecchi italiani si bevono qualsiasi caz.zata del demente anche se è ridicola all'ennesima potenza (appunto monti che guida pdl e lega, ammesso che i lpdl esista ancora)

è piu la consueta evidenza che gli italiani, almeno parecchi che scrivono in questo forum, nn riescono a pensare con la loro testa e si limitano a ripetere a pappardella le proposte folli di silvio

questo è preoccupante in vista di elezioni cosi delicate per il mio paese

Non so a chi tu ti riferisca dando del demente ad altri forumisti, cosa che io non mi sono mai permesso e mai mi permetterò di fare, io ho solo rilevato che nell'ipotetico caso (che io non credo) di una sfida tra Bersani e Monti molti piddini sarebbe sconvolti. Ho altresì detto che la manovra degli eurocrati di ieri (c'era anche Hollande) ha rappresentato un chiaro avvertimento a Bersani sulle sue future eventuali alleanze.
Riesci per una volta a fare un discorso senza mettere dentro la parola Berlusconi? Berlusconi dal dicembre 2011 non conta più niente, è ricattato per i mille motivi che ho avuto modo di elencare, mi sembra che più che gli elettori "berlusconiani" siano certi antiberlusconiani che abbiano perso il lume della ragione
 
Non si capisce di cosa dovrebbero essere nervosi i piddini. Se Monti si presenta con il PDL si spùttana con tutti, se si presenta con un suo partito gli spareranno addosso gli elettori della destra populista e demagogica. Se si schiera a destra ADESSO divide la destra, non la sinistra.
E che Bersani non voglia essere ricattato da Vendola lo ha già fatto capire lasciando segnali al centro
Il Pd dorme sogni tranquilli, il problema non è Monti e neanche Berlusconi, è la legge elettorale di cui bisogna preoccuparsi. Chi ha bloccato ad oltranza la legge elettorale si dovrà prima o poi assumersi la responsabilità di ulteriori perdite di tempo per la paralisi del paese, oltre che per lo spreco di soldi pubblici per elezioni probabilmente inutili

Vedi tu continui a parlare di PDL e pensi che Monti, se si presentasse, si presenterà con il PDL. Il PDL non esiste più nei fatti. Il ricattato (Berlusconi) ha fatto in modo negli scorsi giorni di dargli la mazzata finale. Se Monti si presentasse (cosa che non credo) si presenterà con un nuovo schieramento, con un nuovo cdx di cui il PDL non farà parte per il semplice motivo che il PDL non esiste più (lo ha distrutto il ricattato).
 
Non so a chi tu ti riferisca dando del demente ad altri forumisti, cosa che io non mi sono mai permesso e mai mi permetterò di fare, io ho solo rilevato che nell'ipotetico caso (che io non credo) di una sfida tra Bersani e Monti molti piddini sarebbe sconvolti. Ho altresì detto che la manovra degli eurocrati di ieri (c'era anche Hollande) ha rappresentato un chiaro avvertimento a Bersani sulle sue future eventuali alleanze.
Riesci per una volta a fare un discorso senza mettere dentro la parola Berlusconi? Berlusconi dal dicembre 2011 non conta più niente, è ricattato per i mille motivi che ho avuto modo di elencare, mi sembra che più che gli elettori "berlusconiani" siano certi antiberlusconiani che abbiano perso il lume della ragione

no il demente nn sei tu, nn avere la coda di paglia :d

ripeto è curioso che nessuno parlasse di questa sfida bersani (pd) e monti (pdl) prima che silvio dicesse questa evidente minchi.ata

guarda caso la dice silvio e tutti parlare

è quetso che nn mi fa avere speranza neanche per le prox elezioni
 
Vedo un certo nervosismo da gli amici piddini dopo la giornata di ieri. Certamente che trovarsi davanti Monti anzichè Berlusconi, per loro, sarebbe devastante. Accadrà? Non accadrà? Io propendo per il no. Io continuo a ritenere che per Monti ci sia in ballo la poltronissima del Colle, però sono sicuro che l'avvertimento di ieri del PPE è stato chiaro a Bersani: OK Bersani vai bene, ma niente Vendola, devi rivolgerti a Casini e Montezuma.
E Berlusconi? Berlusconi è un ricattato e svolge la parte che i ricattatori gli hanno assegnato, se le cose vanno come hanno previsto vadano gli eurocrati, finirà in un angolo assieme a vendola.

Il ppe può dire quel che vuole, di sicuro non detta la linea politica al csx. :o
 
no il demente nn sei tu, nn avere la coda di paglia :d

ripeto è curioso che nessuno parlasse di questa sfida bersani (pd) e monti (pdl) prima che silvio dicesse questa evidente minchi.ata

guarda caso la dice silvio e tutti parlare

è quetso che nn mi fa avere speranza neanche per le prox elezioni

La cosa è un attimino più complessa. Tu sbagli completamente indicando Monti = PDL, come ho avuto modo di dire ad un altro forumista, il PDL NON ESISTE PIU', lo ha definitivamente distrutto Berlusconi con le ultime sue uscite. Quindi un eventuale nuovo cdx dietro Monti sarebbe altra cosa. Però, ti ripeto, io non credo che Monti scenda in campo, forse gli eurocrati si sono preoccupati del fatto che gli ultimi sondaggi danno il PD + SEL vincenti anche al senato e hanno preferito dare un chiaro segnale al PD.
Poi, se mi consenti, mi sembra che siano gli antiberlusconiani a prestare ascolto a tutto quello che dice Berlusconi, non gli ex elettori del cdx.

PS: e non dimentichiamoci, cari piddini, delle tre reti Mediaset, okkio che se Monti dovesse scendere in campo per il cdx, sarebbe una bomba atomica.
 
Il pdc è sostanzialmente un ambizioso che vuole arrivare al vertice. Per questo nella sua carriera si è sempre mosso con astuzia senza inimicarsi mai nessuno e orientandosi sempre a favore di vento (si pensi che dal 1981 sta in posizioni di governo senza aver mai litigato con nessuno da Cirino Pomicino a Berlusconi a D'Alema). Intelligentemente si è sempre proposto per posizioni da "nominato" evitando accuratamente l'inquinamento elettorale.
Ora sta studiando le carte ma non penso che si metterà a capo di uno schieramento elettorale. Meglio aspettare scranni al Quirinale (ma forse vuole fare altro prima) o una rinomina tecnica a seguito di un ennesimo fallimento del governo italiano.
 
Il ppe può dire quel che vuole, di sicuro non detta la linea politica al csx. :o

Guarda che la linea, al csx o al cdx la detta l'Europa e Bersani si adeguerà, se vuole restare al governo più di qualche settimana.
 
Il pdc è sostanzialmente un ambizioso che vuole arrivare al vertice. Per questo nella sua carriera si è sempre mosso con astuzia senza inimicarsi mai nessuno e orientandosi sempre a favore di vento (si pensi che dal 1981 sta in posizioni di governo senza aver mai litigato con nessuno da Cirino Pomicino a Berlusconi a D'Alema). Intelligentemente si è sempre proposto per posizioni da "nominato" evitando accuratamente l'inquinamento elettorale.
Ora sta studiando le carte ma non penso che si metterà a capo di uno schieramento elettorale. Meglio aspettare scranni al Quirinale (ma forse vuole fare altro prima) o una rinomina tecnica a seguito di un ennesimo fallimento del governo italiano.

Come detto, concordo anche io con te, lo vedo al Quirinale, non alle elezioni, però uno che vuol parlare di politica deve cogliere i segnali che arrivano da Bruxelles e non le esternazioni della sciacquetta della COOP.
 
Indietro