Ranking Fondi Comuni

MyWebUSR

Nuovo Utente
Registrato
30/1/04
Messaggi
18
Punti reazioni
1
Carissimi, ho qualcosina da investire in un fondo comune azionario e NON voglio chiedere consiglio alla mia banca che mi rifilerebbe un suo prodotto di certo. Siccome non sono un espertone vorrei fare all'americana, cioè scegliere il migliore, magari sulla classifica a 3 anni, così da vedere chi è bravo a superare i tempi duri.
Mi date qualche consiglio su dove reperire queste informazioni (possibilmente obiettive) e magari anche su qualche prodotto?
Non vorrei incasinarmi su roba di diritto estero non armonizzato etc.
PS Ho già visto morningstar...
 
dws

io sto' valutando i fondi dws e le relative sicav.
 
Scritto da MyWebUSR

Carissimi, ho qualcosina da investire in un fondo comune azionario e NON voglio chiedere consiglio alla mia banca che mi rifilerebbe un suo prodotto di certo. Siccome non sono un espertone vorrei fare all'americana, cioè scegliere il migliore, magari sulla classifica a 3 anni, così da vedere chi è bravo a superare i tempi duri.
Mi date qualche consiglio su dove reperire queste informazioni (possibilmente obiettive) e magari anche su qualche prodotto?
Non vorrei incasinarmi su roba di diritto estero non armonizzato etc.
PS Ho già visto morningstar...

Visita anche la sezione Ranking di Bluerating (occorre registrarsi ma è gratuito).

Prova a selezionare i fondi (ma anche le sicav estere armonizzate che hanno un trattamento fiscale migliore) seguendo l'indice di Sortino (lo trovi sotto gli indicatori di efficienza).

Sortino è un buon compromesso per evidenziare chi si è ben difeso nei periodi difficili come gli anni che ci hanno preceduto.

Posta quì le tue scelte e vediamo di fare una qualche cernita migliore.
 
...qualcosa mi dice che dovrei scegliere per lo meno l'area geografica o il settore...
Qualche suggerimento per un investimento che (se va bene) avrà un orizzonte breve (1-3 anni)?
Riguardo al gestore non mi sembra niente male Fidelity.
A Ottobre ho avuto l'opportunità di conoscere a Boston un loro portfolio manager, che mi è sembrato moooolto in gamba.
 
Scritto da MyWebUSR
...qualcosa mi dice che dovrei scegliere per lo meno l'area geografica o il settore...
Qualche suggerimento per un investimento che (se va bene) avrà un orizzonte breve (1-3 anni)?
Riguardo al gestore non mi sembra niente male Fidelity.
A Ottobre ho avuto l'opportunità di conoscere a Boston un loro portfolio manager, che mi è sembrato moooolto in gamba.

ti faccio riflettere su una cosa: 1-3 anni...??sono la stessa cosa??

ma ti rendi conto che una "misura" è il triplo dell'altra??

fai una cosa..prima stabilisci se parli di un anno o di tre ..o di due..


poi vai a vedere la volatilità media dei fondi su quel periodo e se ce la fai con il denaro, non sceglierne solo uno di fondi, ma almeno tre o quattro(compatibilmente con i costi per sostenere le singole posizioni)

io personalmente dopo aver controllato i costi di gestione, sceglierei due fondi nel primo quartile delle classifiche, uno nel secondo e uno nell'ultimo.

:mmmm:
 
Scritto da MyWebUSR
...qualcosa mi dice che dovrei scegliere per lo meno l'area geografica o il settore...
Qualche suggerimento per un investimento che (se va bene) avrà un orizzonte breve (1-3 anni)?
Riguardo al gestore non mi sembra niente male Fidelity.
A Ottobre ho avuto l'opportunità di conoscere a Boston un loro portfolio manager, che mi è sembrato moooolto in gamba.


Qualcosa mi dice che se vuoi fare un investimento di tipo statico non puoi permetterti di scegliere né area geografica né, tanto meno, settore/i ma devi affidarti anoma e corpo ad un più gestore più che buono.

Devi obbligatoriamente indirizzarti verso un internazionale; personalmente (specie se l'orizzonte temporale è inferiore a 3 anni) mi orienterei su di un fondo bilanciato o su di un "reale" flessibile (ora và di moda definirli "total return").

Fine della consulenza OK!
 
Indietro