Rappresentante comune degli obbligazionisti

gaja

Nuovo Utente
Registrato
28/11/01
Messaggi
24
Punti reazioni
0
Scusate ci riprovo perchè purtroppo mi si è fatta urgenza...

Lo chiedo agli amici del forum legale, ma ovviamente la richiesta è estesa a chiunque volesse esprimere il proprio parere...

La mia società è obbligazionista unico di un'altra, ci si interrogava, prima di chiedere il parere dei legali, se il fatto di essere obbligazionisti unici ci esonerasse in qualche modo dalla nomina del rappresentante comune degli obbligazionisti...

I pareri che ho raccolto in merito sono discordi, parte della dottrina sembra ammettere l'assenza di una valida giustificazione alla rappresentanza per un obbligazionista unico: constando la ratio della sua nomina nell'esigenza di mediare tra le esigenze di più parti (i diversi obbligazionisti), la stessa non avrebbe più senso qualora per le parti contrapposte fossero in realtà una sola.

Di contro altri propendono per la nomina del rappresentante anche in presenza di un obbligazionista unico giustificando la loro posizione con l'esigenza di trovare uno strumento di rappresentanza per gli obbligazionisti (anche unico), nei confronti degli altri orgni sociali, in primis il CdA.

Giro a voi la questione, nella speranza che qualcuno di voi abbia magari già vissuto un'analoga situazione...

Grazie mille
 
non mi pare un problema pratico, dato che l'obbligazionista (unico) nomina il rappresentante (ben conoscendo il problema sulla "necessità" o meno dell'organo, dato il complesso di poteri ricollegabili a tale figura: problema che si pone in caso di più obbligazionisti per esercizio di singoli atti di tutela).
 
Non so se è proprio così semplice, oppure se ho interpretato male io la risposta. Il dubbio permane perchè in realtà non sappiamo se in mancanza di rappresentante, l'obbligazionista unico sia comunque tutelato nei confronti della società specie in caso di amministrazione controllata, concordato preventivo ecc. fattispecie nelle quali il rappresentante ha la rappresentanza processuale.
 
Si certo, ma non ho capito perchè non lo nominate. A disposizione per risolvere il problema. V&S
 
Garzie mille!

Fondamentalmente per ridurre le formalità burocratiche (iscrizione registro delle imprese) e risparmiare un po' sui costi...

ma anch'io la penso come te e ho suggerito di nominarlo ugualmente, devo solo vincere le perplessità di qualche collega poco incline ad ammetere le ragioni altrui... hehehe :-)


grazie per la collaborazione: davvero preziosa.
 
Indietro