rateo di disaggio

Triskel

Nuovo Utente
Registrato
16/9/02
Messaggi
3.165
Punti reazioni
125
Salve a tutti

Sul documento di compravendita di un obbligazione mi viene addebitato il rateo di disaggio. Qualcuno sa spiegarmi esattamente che cos'e'?

Grazie
 
Dal glossario di Fineco:

"Fiscalità
I redditi derivanti dai titoli obbligazionari sono di due tipi: - Interessi: sono costituiti dal rateo di cedola e dal rateo di disaggio di emissione maturati alla data di regolamento dell'operazione. - Plusvalenze (minusvalenze) in conto capitale: costituiscono la differenza positiva (negativa) tra il prezzo di acquisto e quello di vendita o rimborso nel caso di titoli mantenuti sino alla scadenza. La definizione di prezzo utilizzata a tal fine è quella di prezzo "super-secco", pari alla differenza tra il prezzo secco e il rateo di disaggio di emissione maturato. Gli interessi maturati sono soggetti ad imposta sostitutiva del 12,5% (D.lgs. 239/96) Le plusvalenze (minusvalenze) ricadono nel regime impositivo del capital gain (D.Lgs. 461/97) e come tali sono tassate in maniera analoga alle differenze relative ai titoli azionari in base alla scelta del regime effettuata dal cliente (amministrato, gestito, dichiarato)."

Saluti.
 
Ghecco

In realta' nella descrizione che hai allegato non viene spiegato che cos'e' esattamente questo disaggio di emissione ma viene dato per scontato. Grazie comunque. Se qualcuno sa qualcosa in piu' mi fa un favore
 
Scritto da Triskel
Ghecco

In realta' nella descrizione che hai allegato non viene spiegato che cos'e' esattamente questo disaggio di emissione ma viene dato per scontato. Grazie comunque. Se qualcuno sa qualcosa in piu' mi fa un favore

In sostanza, un obbligazione che rimborsa a 100 può essere emessa a, ad esempio, 98. La differenza, 2, viene chiamata aggio (o scarto) di emissione. Visto che è a favore dell'investitore, perchè matura di giorno in giorno in maniera lineare, viene considerato interesse.

In alcuni casi le obbligazioni vengono emesse sopra la pari a, poniamo, 102. In questo caso la differenza, negativa per l'investitore, viene chiamata disaggio di emissione. Non mi ricordo però come viene trattata fiscalmente.

ciao,
Marco
 
se ti serve....

se ti serve del materilae su disaggio e applicazione fiscale a titoli obbligazionari... posta indirizzo in privato che te lo spedisco ciao;)
 
Indietro