Recesso assicurazione Serenity Cardif BNL

ciko85

Nuovo Utente
Registrato
1/6/11
Messaggi
60
Punti reazioni
2
Ciao a tutti,
a breve mi erogheranno un mutuo della durata di 25 anni di importo pari a 125.000€ fatto da BNL al tasso fisso del 3.1% purtroppo (quando ho iniziato l'istruttoria era al 1.65%).
La banca sta facendo di tutto per farmi sottoscrivere una polizza per premorienza ed invalidità, che è facoltativa, ma dicono che la delibera positiva l'ho avuta anche perché ho detto che avrei fatto la polizza, altrimenti senza polizza va rifatta la delibera e non sanno se sarà nuovamente positiva. Probabilmente giocano anche sul fatto che i tassi continuano a salire, e non mi converrebbe aspettare una nuova delibera.
Questa cosa mi sembra abbastanza strana, non credo diano la delibera positiva se uno dice "poi vediamo" ad una certa proposta, ma sorvoliamo.
La polizza in questione è la Serenity Cardif, che tutto è tranne che economica.
Ho visto che comunque si può recedere entro 60 giorni dalla sottoscrizione, quindi nel caso in cui mi costringano, con questi ricattucci velati, a sottoscriverla, quanto ci perderei nel rimborso chiedendo il recesso il giorno successivo?
Mi spiego meglio, mi rimborseranno i soldi che ho pagato trattenendo eventuali costi di apertura polizza, ecc.?
Qualcuno di voi che ci è già passato sa dirmi qualcosa di più?
 

Santi91

Nuovo Utente
Registrato
2/9/20
Messaggi
1.274
Punti reazioni
48
Ciao a tutti,
a breve mi erogheranno un mutuo della durata di 25 anni di importo pari a 125.000€ fatto da BNL al tasso fisso del 3.1% purtroppo (quando ho iniziato l'istruttoria era al 1.65%).
La banca sta facendo di tutto per farmi sottoscrivere una polizza per premorienza ed invalidità, che è facoltativa, ma dicono che la delibera positiva l'ho avuta anche perché ho detto che avrei fatto la polizza, altrimenti senza polizza va rifatta la delibera e non sanno se sarà nuovamente positiva. Probabilmente giocano anche sul fatto che i tassi continuano a salire, e non mi converrebbe aspettare una nuova delibera.
Questa cosa mi sembra abbastanza strana, non credo diano la delibera positiva se uno dice "poi vediamo" ad una certa proposta, ma sorvoliamo.
La polizza in questione è la Serenity Cardif, che tutto è tranne che economica.
Ho visto che comunque si può recedere entro 60 giorni dalla sottoscrizione, quindi nel caso in cui mi costringano, con questi ricattucci velati, a sottoscriverla, quanto ci perderei nel rimborso chiedendo il recesso il giorno successivo?
Mi spiego meglio, mi rimborseranno i soldi che ho pagato trattenendo eventuali costi di apertura polizza, ecc.?
Qualcuno di voi che ci è già passato sa dirmi qualcosa di più?

Ciao, ti parlo per esperienza personale e ti riassumo in poche parole. Il giorno dell'atto gli dico che non voglio l'assicurazione perché avevo già la mia, tira e molla per quasi mezz'ora fino a che gli dico dammi qua che tanto posso fare il recesso, apriti cielo; dalle 11 alle 16 in banca, poi ci ha buttato fuori (noi+venditore+notaio) perché dovevano chiudere, del mutuo erogato non si sapeva nulla. L'indomani mia moglie si piazza nel salottino di attesa dalle 9, lei parlava con la collega dicendo "ci deve essere un modo per farlo saltare", vede mia moglie, si chiude in ufficio e dopo 5 minuti esce con la ricevuta del bonifico effettuato.

Il giorno dopo faccio tutta la procedura per annullare polizza e prestito (la trovi qui sul forum), tutto rimborsato, non ho perso nulla.

Per esperienza personale informati sempre prima (sul forum, leggendo il contratto, in altri luoghi), se c'è possibilità di fare recesso gratuito gli dici che non vuoi niente, se insistono digli sisisisi, falli felici e il pomeriggio stesso chiudi tutto, eviterai di raccontare storie fantascientifiche come ho fatto io.

Il notaio in 20 anni di carriera ha detto che era la prima volta che gli capitava una cosa del genere e ti ho fatto un sunto di 5 ore in tre righe, ti lascio immaginare le urla che mi ha tirato dietro quando io ero nella tranquillità più assoluta sapendo di essere nel giusto e con il contratto dalla mia.
 

memar

Nuovo Utente
Registrato
18/10/17
Messaggi
762
Punti reazioni
16
Strategicamente vi siete complicati la vita da soli. Bastava fare buon viso a cattivo gioco e fare il recesso. Vi sareste presi una lavata di testa dopo ma a giochi fatti. Fermo restando mai avuto problemi di questo tipo con BNL mai troppo insistenti con la polizza al contrario ad esempio di Intesa che non caricano neanche la pratica se non sottoscrivi la polizza.
 

Santi91

Nuovo Utente
Registrato
2/9/20
Messaggi
1.274
Punti reazioni
48
Strategicamente vi siete complicati la vita da soli. Bastava fare buon viso a cattivo gioco e fare il recesso. Vi sareste presi una lavata di testa dopo ma a giochi fatti. Fermo restando mai avuto problemi di questo tipo con BNL mai troppo insistenti con la polizza al contrario ad esempio di Intesa che non caricano neanche la pratica se non sottoscrivi la polizza.

E che ne sapevo io? Leggendo qua mi sembrava una cosa normale, ma vabbè acqua passata.

Per quanto riguarda la polizza posso dirti che sono uscito mezz'ora da Intesa, finalmente un dipendente sensato ed anche un direttore direi; avviata la pratica in 20/30 minuti, flaggato no su tutte le polizze in automatico senza che gli dicessi nulla, mi ha detto che posso farmi incendio, scoppio ecc anche da solo e che il conto cointestato bisogna aprirlo ma posso chiuderlo anche il giorno dopo.

Sicuramente altre filiali della stessa banca non sono così, dipende da persona a persona.
 

Jeroel

Nuovo Utente
Registrato
13/3/06
Messaggi
212
Punti reazioni
15
Ciao, ti parlo per esperienza personale e ti riassumo in poche parole. Il giorno dell'atto gli dico che non voglio l'assicurazione perché avevo già la mia, tira e molla per quasi mezz'ora fino a che gli dico dammi qua che tanto posso fare il recesso, apriti cielo; dalle 11 alle 16 in banca, poi ci ha buttato fuori (noi+venditore+notaio) perché dovevano chiudere, del mutuo erogato non si sapeva nulla. L'indomani mia moglie si piazza nel salottino di attesa dalle 9, lei parlava con la collega dicendo "ci deve essere un modo per farlo saltare", vede mia moglie, si chiude in ufficio e dopo 5 minuti esce con la ricevuta del bonifico effettuato.

Il giorno dopo faccio tutta la procedura per annullare polizza e prestito (la trovi qui sul forum), tutto rimborsato, non ho perso nulla.

Per esperienza personale informati sempre prima (sul forum, leggendo il contratto, in altri luoghi), se c'è possibilità di fare recesso gratuito gli dici che non vuoi niente, se insistono digli sisisisi, falli felici e il pomeriggio stesso chiudi tutto, eviterai di raccontare storie fantascientifiche come ho fatto io.

Il notaio in 20 anni di carriera ha detto che era la prima volta che gli capitava una cosa del genere e ti ho fatto un sunto di 5 ore in tre righe, ti lascio immaginare le urla che mi ha tirato dietro quando io ero nella tranquillità più assoluta sapendo di essere nel giusto e con il contratto dalla mia.

Grazie del feedback. Anche io devo fare il recesso di una polizza Bnl Serenity Cardif senza la quale la surroga non si sarebbe realizzata. Eravamo dal notaio e mi sono dovuto sorbire la pantomima di lui che a metà lettura esce dalla stanza ("scusatemi un attimo") in modo che la direttrice potesse farmi sottoscrivere la polizza, ovviamente prima delle firme sul contratto.

Per quanto riguarda la polizza leggo che "potranno essere trattenute le spese amministrative per l'emissione del contratto, come quantificato nel modulo di adesione" (nel mio caso, 76€).
Non ho trovato traccia sul contratto di altri costi vessatori (tipo la quota spettante all'intermediario, fino al 30% dell'importo erogato) di cui avevo letto in altri forum.

A differenza vostra non ho pagato il premio ma aperto un finanziamento presso BNL (TAEG 4,65%, altro che mutuo) con primo addebito il 30/11, in questo caso il recesso non è di 60gg ma 14gg dall'approvazione, spero non ci siano spese di chiusura, a parte i 7,45€ di imposte che vedo mi hanno già trattenuto all'erogazione.
 

Hurricane85

Nuovo Utente
Registrato
3/11/22
Messaggi
4
Punti reazioni
0
Posso esercitare il mio diritto di recesso sia se pago la polizza in un'unica soluzione, sia se spalmo l'importo su tutta durata del mutuo? Mi sembra di aver letto che si può subito recedere solamente se si paga in un'unica soluzione, altrimenti bisogna aspettare 5 anni poiché vi è un vincolo con la Banca.
Potete darmi riscontro in merito?
Grazie
 

Santi91

Nuovo Utente
Registrato
2/9/20
Messaggi
1.274
Punti reazioni
48
Grazie del feedback. Anche io devo fare il recesso di una polizza Bnl Serenity Cardif senza la quale la surroga non si sarebbe realizzata. Eravamo dal notaio e mi sono dovuto sorbire la pantomima di lui che a metà lettura esce dalla stanza ("scusatemi un attimo") in modo che la direttrice potesse farmi sottoscrivere la polizza, ovviamente prima delle firme sul contratto.

Per quanto riguarda la polizza leggo che "potranno essere trattenute le spese amministrative per l'emissione del contratto, come quantificato nel modulo di adesione" (nel mio caso, 76€).
Non ho trovato traccia sul contratto di altri costi vessatori (tipo la quota spettante all'intermediario, fino al 30% dell'importo erogato) di cui avevo letto in altri forum.

A differenza vostra non ho pagato il premio ma aperto un finanziamento presso BNL (TAEG 4,65%, altro che mutuo) con primo addebito il 30/11, in questo caso il recesso non è di 60gg ma 14gg dall'approvazione, spero non ci siano spese di chiusura, a parte i 7,45€ di imposte che vedo mi hanno già trattenuto all'erogazione.

Posso esercitare il mio diritto di recesso sia se pago la polizza in un'unica soluzione, sia se spalmo l'importo su tutta durata del mutuo? Mi sembra di aver letto che si può subito recedere solamente se si paga in un'unica soluzione, altrimenti bisogna aspettare 5 anni poiché vi è un vincolo con la Banca.
Potete darmi riscontro in merito?
Grazie
Anche a me hanno fatto un prestito a parte, quindi Hurricane basta fare il recesso entro 14 giorni della polizza, ti restituiscono i soldi e chiudi il prestito. Saluti e baci a bnl.
 

Jeroel

Nuovo Utente
Registrato
13/3/06
Messaggi
212
Punti reazioni
15
Anche a me hanno fatto un prestito a parte, quindi Hurricane basta fare il recesso entro 14 giorni della polizza, ti restituiscono i soldi e chiudi il prestito. Saluti e baci a bnl.

Io ho fatto il recesso dalla polizza (si può fare entro 60gg) ma non quello dal finanziamento (14gg), preferisco riavere i soldi dalla Cardif e poi estinguerlo. Leggo sul contratto (quello del finanziamento) che se l'estinzione è totale e l'importo è al di sotto dei 10000€ non ci sono indennizzi (ossia penali). Si pagheranno gli interessi maturati fino a quel momento, se ci vuole un mese nel mio caso poco più del costo della raccomandata A/R che vogliono per il recesso. Per il recesso dalla Cardif invece ho fatto tutto via email, anche al servizio clienti mi hanno assicurato che la raccomandata non è più necessaria, in linea con quanto scritto nella mia copia contratto (recesso tramite email/fax O raccomandata).

ps. il pagamento è comunque in un'unica soluzione anche con il finanziamento, la BNL versa subito tutto l'importo alla Cardif e poi dilaziona il pagamento mensilmente all'aderente tramite finanziamento con interessi.
 

Giuliusx

Nuovo Utente
Registrato
7/11/22
Messaggi
5
Punti reazioni
0
POLIZZA SERENITY CARDIFF

Io ho fatto il recesso dalla polizza (si può fare entro 60gg) ma non quello dal finanziamento (14gg), preferisco riavere i soldi dalla Cardif e poi estinguerlo. Leggo sul contratto (quello del finanziamento) che se l'estinzione è totale e l'importo è al di sotto dei 10000€ non ci sono indennizzi (ossia penali). Si pagheranno gli interessi maturati fino a quel momento, se ci vuole un mese nel mio caso poco più del costo della raccomandata A/R che vogliono per il recesso. Per il recesso dalla Cardif invece ho fatto tutto via email, anche al servizio clienti mi hanno assicurato che la raccomandata non è più necessaria, in linea con quanto scritto nella mia copia contratto (recesso tramite email/fax O raccomandata).

ps. il pagamento è comunque in un'unica soluzione anche con il finanziamento, la BNL versa subito tutto l'importo alla Cardif e poi dilaziona il pagamento mensilmente all'aderente tramite finanziamento con interessi.

Ciao Jeroel, mi trovo esattamente nella tua stessa situazione, tuttavia ho alcuni dubbi che spero tu possa risolvere.
1) nelle condizioni generali si parla di possibilità di recesso con trattenute delle spese amministrative di emissione riportate nel modulo di adesione che teoricamente dovrebbero ammontare a 76 euro, tuttavia nella sezione costi delle stesse condizioni generali parla di spese amministrative per la gestione del contratto pari all’8,5% del premio. Credo che spese amministrative di emissione siano diverse da quelle di gestione ma la cosa mi preoccupa un po’
2) come scritto nel modulo di adesione (e nelle condizioni generali) una quota pari al 42,5% viene riconosciuto all’intermediario finanziario che in questo caso è Bnl. Riesci a confermarmi che questo importo non verrà trattenuto al momento del rimborso dovuto al recesso ? Anche perché non se ne parla nelle condizioni di recesso
3) mi confermi che non è necessario inviare raccomandata A/R ma è sufficiente inviare una email semplice con modulo di recesso e fotocopia delle C.I. e tessera sanitaria ?
Scusa delle domande banali, ma una conferma da una persona che è nella mia stessa condizione mi farebbe davvero comodo
 

Jeroel

Nuovo Utente
Registrato
13/3/06
Messaggi
212
Punti reazioni
15
Ciao Jeroel, mi trovo esattamente nella tua stessa situazione, tuttavia ho alcuni dubbi che spero tu possa risolvere.
1) nelle condizioni generali si parla di possibilità di recesso con trattenute delle spese amministrative di emissione riportate nel modulo di adesione che teoricamente dovrebbero ammontare a 76 euro, tuttavia nella sezione costi delle stesse condizioni generali parla di spese amministrative per la gestione del contratto pari all’8,5% del premio. Credo che spese amministrative di emissione siano diverse da quelle di gestione ma la cosa mi preoccupa un po’
2) come scritto nel modulo di adesione (e nelle condizioni generali) una quota pari al 42,5% viene riconosciuto all’intermediario finanziario che in questo caso è Bnl. Riesci a confermarmi che questo importo non verrà trattenuto al momento del rimborso dovuto al recesso ? Anche perché non se ne parla nelle condizioni di recesso
3) mi confermi che non è necessario inviare raccomandata A/R ma è sufficiente inviare una email semplice con modulo di recesso e fotocopia delle C.I. e tessera sanitaria ?
Scusa delle domande banali, ma una conferma da una persona che è nella mia stessa condizione mi farebbe davvero comodo

Ciao, al momento non ho ancora conferme da darti, essendo la richiesta di recesso in corso. Comunque nel contratto si parla soltanto di costi di emissione, non del premio per l'intermediario (che sarebbe una penale assurda a mio avviso, da mettere ben in evidenza sul contratto e che renderebbe inutile il recesso) e nemmeno delle spese di gestione. Inoltre se leggi bene le spese di emissione "potranno essere trattenute". Parlando con l'operatrice Cardif mi è sembrato di capire che tali spese vengono addebitate solo se non possono più essere recuperate dalla compagnia. Comunque se anche tu hai la Cardif telefona al numero verde 800 900 780 e senti che ti dicono, poi se vuoi riporta quanto ti hanno detto qui sul forum, male non fa!
 

Giuliusx

Nuovo Utente
Registrato
7/11/22
Messaggi
5
Punti reazioni
0
Il centralino della Cardiff non fornisce risposte precise per quanto riguarda le trattenute e ribadisce più volte di chiedere alla filiale bnl che ovviamente è su tutte le furie per il recesso e assume atteggiamenti ostili.
Ad ogni modo, mi hanno detto di inviare una mail in testo semplice , di non allegare nessun modulo prestampato almeno per adesso. Nel testo della email bisogna scrivere i dati e il numero delle polizze per cui si intende esercitare il diritto di recesso , stampare questo testo firmarlo e allegarne la scansione insieme al documento di identità ed al CF. Mi è stato ripetuto più volte che preferiscono il mezzo email alla raccomandata A\R, e che dovrò poi seguire le loro indicazioni per i prossimi passi.
A rigor di logica e dalla mia interpretrazione delle condizioni generali, dovrebbero essere sottratte le imposte ed i costi per l’emissione, non viene fatto riferimento alcuno ad altri voci di costo, seppure esistenti quali i costi di gestione e la remunerazione dell’intermediario.
Per quanto riguarda l’estinzione anticipata del prestito, non dovrebbe comportare la penale dell’1% essendo nel mio caso inferiore a 10.000 euro, per cui si dovrebbe pagare solo la quota interessi maturata fino al momento dell’estinzione anticipata e oltre alle ormai famose imposte
 

Jeroel

Nuovo Utente
Registrato
13/3/06
Messaggi
212
Punti reazioni
15
A rigor di logica e dalla mia interpretrazione delle condizioni generali, dovrebbero essere sottratte le imposte ed i costi per l’emissione, non viene fatto riferimento alcuno ad altri voci di costo, seppure esistenti quali i costi di gestione e la remunerazione dell’intermediario.
Per quanto riguarda l’estinzione anticipata del prestito, non dovrebbe comportare la penale dell’1% essendo nel mio caso inferiore a 10.000 euro, per cui si dovrebbe pagare solo la quota interessi maturata fino al momento dell’estinzione anticipata e oltre alle ormai famose imposte
Esatto, l'esperienza riportata da altri utenti è questa, rimborso quasi integrale e la Bnl si attacca. Io non li ho neanche avvertiti, la CPI è facoltativa ai fini dell'erogazione del mutuo ed il recesso è un diritto, scherziamo. (ps.: il motivo per cui si arrabbiano è perché sanno già che devono dire addio alla loro sostanziosa parte).
 
Ultima modifica:

Giuliusx

Nuovo Utente
Registrato
7/11/22
Messaggi
5
Punti reazioni
0
Esatto, l'esperienza riportata da altri utenti è questa, rimborso quasi integrale e la Bnl si attacca. Io non li ho neanche avvertiti, la CPI è facoltativa ai fini dell'erogazione del mutuo ed il recesso è un diritto, scherziamo. (ps.: il motivo per cui si arrabbiano è perché sanno già che devono dire addio alla loro sostanziosa parte).
Ma la procedura per chiedere il recesso che hai adottato è la stessa che ho descritto nel precedente messaggio ? Hai dovuto stampare la richiesta, firmarla e allegare la scannerizzazione alla email con la quale chiedevi il recesso ?
Ti hanno mandato una risposta di presa in carico della pratica di recesso oppure non hai ricevuto nulla ?
 

Jeroel

Nuovo Utente
Registrato
13/3/06
Messaggi
212
Punti reazioni
15
Ho compilato il modulo scaricabile e l'ho scannerizzato, insieme a carta id, tessera sanitaria e copia modulo di adesione (per velocizzare,ho fatto il recesso 2 giorni dopo la sottoscrizione, probabilmente gli è arrivato prima quello del contratto firmato) e inviato il tutto alla mail lineapersone ecc. Mi è arrivata quasi subito la risposta automatica di presa in carico della richiesta (si prendono fino a 30gg per rispondere nel nostro caso).
 

Jeroel

Nuovo Utente
Registrato
13/3/06
Messaggi
212
Punti reazioni
15
Per la cronaca, dopo 13 giorni solari dal recesso via email arrivata comunicazione dalla Cardif di emissione bonifico per rimborso dell'intera somma versata, meno 5,85€ di imposte. Bonifico accreditato 3 giorni dopo.
 

Giuliusx

Nuovo Utente
Registrato
7/11/22
Messaggi
5
Punti reazioni
0
Per la cronaca, dopo 13 giorni solari dal recesso via email arrivata comunicazione dalla Cardif di emissione bonifico per rimborso dell'intera somma versata, meno 5,85€ di imposte. Bonifico accreditato 3 giorni dopo.
Anche a me è finalmente arrivata comunicazione di rimborso, nel mio caso essendo 2 polizze le spese sono state circa 30 euro.
Per la chiusura del prestito come ti sei comportato ?
Lo hai restituito prima che andasse in ammortamento con il pagamento della prima rata oppure l’hai chiuso successivamente al pagamento della prima rata ?
Le due modalità comportano costi differenti o l’unica differenza sta nel pagamento della quota interessi riferita alla prima rata ?
 

Jeroel

Nuovo Utente
Registrato
13/3/06
Messaggi
212
Punti reazioni
15
Anche a me è finalmente arrivata comunicazione di rimborso, nel mio caso essendo 2 polizze le spese sono state circa 30 euro.
Per la chiusura del prestito come ti sei comportato ?
Lo hai restituito prima che andasse in ammortamento con il pagamento della prima rata oppure l’hai chiuso successivamente al pagamento della prima rata ?
Le due modalità comportano costi differenti o l’unica differenza sta nel pagamento della quota interessi riferita alla prima rata ?

Si può estinguere in qualsiasi momento senza penali, è come un mini mutuo, nel mio caso si tratta di 9 o 10 euro di interessi al mese, se non mi rompono le scatole prima penso che lo chiuderò ad anno nuovo con calma, un po' di liquidità in più a tasso agevolato di questi tempi non guasta.
 

havokiano

👑utente gold👑
Registrato
8/11/09
Messaggi
36.775
Punti reazioni
931
Si può estinguere in qualsiasi momento senza penali, è come un mini mutuo, nel mio caso si tratta di 9 o 10 euro di interessi al mese, se non mi rompono le scatole prima penso che lo chiuderò ad anno nuovo con calma, un po' di liquidità in più a tasso agevolato di questi tempi non guasta.
vorrei riuppare questo topic.
Io sono in una situazione particolare, ho questa polizza da più di 60giorni, il family banker mi ha detto che si può recedere anche dopo un anno dato che la mia polizza è a premio unico che dura 20anni, ora ho mandato disdetta ma leggendo nelle note leggo che per le polizze poliennali si può recedere solo dopo 5 anni dalla data di decorrenza.. quindi teoricamente me la devo tenere per forza 5anni? fosse così lo trovo un pò scorretto da parte del family banker.. intanto vediamo cosa mi rispondono ho scritto settimana scorsa a lineapersone@cardiff, vediamo se mi ha mentito oppure no.
 

Giuliusx

Nuovo Utente
Registrato
7/11/22
Messaggi
5
Punti reazioni
0
Si può estinguere in qualsiasi momento senza penali, è come un mini mutuo, nel mio caso si tratta di 9 o 10 euro di interessi al mese, se non mi rompono le scatole prima penso che lo chiuderò ad anno nuovo con calma, un po' di liquidità in più a tasso agevolato di questi tempi non guasta.
Ciao, ma tu hai fatto anche la polizza scoppio ed incendio con loro ? Dovrebbe essere a pagamento rateale con le stesse modalità di estinzione del mutuo , tuttavia ho letto che è rinnovabile annualmente in modo tacito, ma non mi è ben chiara la cosa…. Tu hai delle info in più!?