recuperare minusvalenze da titoli falliti

  • Ecco la 68° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    La settimana è stata all’insegna degli acquisti per i principali listini internazionali. Gli indici americani S&P 500, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i massimi storici dopo i dati americani sui prezzi al consumo di mercoledì, che hanno evidenziato una discesa in linea con le aspettative, con l’inflazione headline al 3,4% e l’indice al 3,6% annuo, allentando i timori per un’inflazione persistente. Anche le vendite al dettaglio Usa sono rimaste invariate su base mensile, suggerendo un raffreddamento dei consumi che hanno fin qui sostenuto i prezzi. Questi dati, dunque, rafforzano complessivamente le possibilità di un taglio dei tassi a settembre da parte della Fed (le scommesse del mercato sono ora per due tagli nel 2024). Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

gallocedrone

Utente Registrato
Registrato
2/5/20
Messaggi
1.247
Punti reazioni
220
Buondì,
vorrei capire come poter fare per originare minus e compensarle con altre plus attraverso titoli falliti in portafoglio


1. le obbligazioni spariscono dal conto titoli ma non generano alcuna minusvalenza. E' corretto?

2. Per generare la minusvalenza devo per forza vendere o trasferire il titolo a qualcuno, che puo essere la banca o un'altra persona.

3- visto che la lehman ha restituito negli anni un po di soldini, questa cosa ha effetti sul fatto che vado a recuperare il 99,999% dell'importo vendendo l'obbligazione ad 1 euro?



Grazie
 
Ultima modifica:
1)se un titolo entra o esce da un deposito, genera un movimento fiscale che può fare minus/plus/nessuna delle due: dipende dal prezzo fiscale di carico e quello di uscita. Capita che generi plus nonostante sia un fallimento...
edit:
ricordo che in passato le azioni Parmalat sono state "cancellate" e non hanno fatto movimento fiscale (nè plus, nè minus quaindi...). Di recente Argentina ed Astaldi han fatto concambio delle obbligazioni generando movimento fiscale
= da approfondire!!!

2)se babbo compra da babbo+zio, il movimento fiscale riguarda solo metà della quantità perché babbo è già proprietario. Eventualmente può comprare figlio

3) ogni volta che lehman pagava, veniva abbassato il prezzo fiscale di carico: informati su quale risulta e su quello calcoli minus/plus in base a punto1

4) non so se Lehman finisce nel 2021 le distirbuzioni: che fonti hai?
 
Ultima modifica:
il trasferimento a titolo oneroso lo posso fare anche verso un conto di una banca diversa ?

la banca può imporre che il passaggio avvenga con atto notarile?
 
Ultima modifica:
Io ho trasferito le obbligazioni delle società fallite dal mio deposito titoli a quello di mia moglie che ha la mia stessa banca (Fineco)... il tutto effettuato in pochi giorni e senza alcun addebito, recuperando tutte le minusvalenze.
 
Io ho trasferito le obbligazioni delle società fallite dal mio deposito titoli a quello di mia moglie che ha la mia stessa banca (Fineco)... il tutto effettuato in pochi giorni e senza alcun addebito, recuperando tutte le minusvalenze.

Allora si può ... ma non ho fineco ....
 
Buondì,
visto che in famiglia abbiamo in conto titoli due obbligazioni fallite piu di dieci anni fa vorrei capire come poter fare per originare minus e compensarle con altre plus.
Mi sono già informato sul web ma mi servono alcune conferme( o smentite :) )

1. ho trovato che se si attende la fine del corso processuale e delle ripartizioni di utile, le obbligazioni spariscono dal conto titoli ma non generano alcuna minusvalenza. E' corretto?

2. Per generare la minusvalenza devo per forza vendere o trasferire il titolo a qualcuno, che puo essere la banca o un'altra persona. Posso farle vendere a mio babbo anche se provengono dal conto cointestato tra lui e mio zio?

3- visto che la lehman ha restituito negli anni un po di soldini, questa cosa ha effetti sul fatto che vado a recuperare il 99,999% dell'importo vendendo l'obbligazione ad 1 euro?

4- perchè il consulente non ha mai parlato di queste cose visto che la lehman dovrebbe sparire entro l'anno per la fine del corso processuale e se il mio punto uno è corretto vedremmo sparire 5200 euro di minusvalenze compensabili?

Grazie



Io per le Lehaman partirei da qui anche una semplice email, che ti costa.

Semplice semplice:

Mi chiamo ABC codice fiscale abcd e sono il possessore dei seguenti titoli (codice ISIN) acquistati presso la banca xyz.

A chi mi devo rivolgere per esercitare i miei diritti di obbligazionista senior ?

Epiq 11


PLEASE DIRECT LEGAL INQUIRIES TO:

Hughes Hubbard & Reed LLP
One Battery Park Plaza
New York, New York 10004
Phone: (212) 837-6000
Email: teamlehman@hugheshubbard.com


Ciao
 
il trasferimento oneroso esclude la donazione: il bene viene pagato...

Tu dici:
Trasferimento titoli da Tizio a Caio: Tizio vende un titolo a Caio, Caio paga Tizio incassa pagando ev. il capital gain.

Io invece pensavo che il trasferimento a titolo oneroso funzionasse così:
la banca trasferisce il titolo da Tizio a Caio. Tizio si spossessa del titolo e quindi fiscalmente è una vendita, ma Caio lo riacquista con il corrispettivo di vendita di Tizio quindi nei fatti un trasferimento di sostanza tra due parti.

Fiscalmente sarà anche una compravendita ma sei sicuro che nei fatti non sia, come dice il nome, un trasferimento?
 
Ultima modifica:
Fiscalmente sarà anche una compravendita ma sei sicuro che nei fatti non sia, come dice il nome, un trasferimento?

oppure: la banca effettua il trasferimento visto che tizio e caio comunicano la loro compravendita.
il trasferimento ha conseguenze fiscali
 
Non con tutte le banche , con la mia (banca) NO e non ti mettono neanche per iscritto , motivazioni per cui richiedono atto notorio
[ ovviamente non cito banca ma ... ]

Se non hai fretta gli chiudi il conto e trasferisci tutto su Fineco.
 
Mia esperienza:
Ho trasferito da sotto deposito intestato solo a me a deposito intestato solo a me della stessa Banca o ad altra Banca senza alterare prezzo è quindi non creando minus o plus titoli non falliti. Ho trasferito da sotto depositi intestato solo a me al deposito cointestato della stessa Banca o di altra Banca generando plus o minus e quindi non conservando prezzo per titoli non falliti.
Fatto anche per le sopaf.
Non me lo fanno fare per le Venete. :specchio::specchio:
 
Alla fine potrei

A) chiedere trasferimento del titolo in default tra deposito titoli /1 intestato solo a me a deposito titoli / 0 intestato solo a me e mia moglie, ma banca mi chiede atto notarile, perchè ? a qualcuno è capitato e la banca ha dato motivazioni ?)
B) Fare scrittura di vendita del deposito in default tra me e mia moglie con richiesta trasferimento titolo tra sotto-depositi intestati tra me e mia moglie ) , , ma banca mi chiede atto notarile, perchè ? a qualcuno è capitato e la banca ha dato motivazioni ?)

Da tutti i notai da me interpellati solo 1 notaio "volenteroso" mi ha chiamato e mi ha detto che in 30 anni non ha mai fatto un atto notarile per questi casi e che per lui non servirebbe ma banca non mi ha dato motivazioni (ma qualcuno ha fatto questo benedetto atto notarile da consegnare alla banca per questi casi ?)
 
Ho chiesto anche io e hanno detto che ci vuole atto notarile
 
Ho chiesto anche io e hanno detto che ci vuole atto notarile

Grazie per cortese risposta.

Cosa avevi chiesto esattamente : A) trasferimento tra sotto-deposito (unico intestatario) a deposito titoli con doppia intestazione ? o B) trasferimento con sotto-deposito con vendita tra privati ? [ in entrambi i casi emerge ma minusvalenza ]
Avevi contattato un notaio ?
e il notaio aveva compreso il tema e specifiche atto notarile da redarre ?
Ti ha fatto un preventivo di costo per atto notarile ?
 
Ultima modifica:
Io ho fatto un trasferimento dal mio conto titoli a quello di mio padre con Fineco, ma in prima battuta mi avevano chiesto l'atto notarile.
Il sospetto è che si sia trattato di un dettaglio: avevo chiesto di vendere (anche se al prezzo simbolico di 1€) i titoli.
Successivamente ho invece richiesto il trasferimento dal conto A al conto B e così non hanno fatto nessun tipo di obiezione.
Ovviamente, essendo gli intestatari diversi si è comunque fiscalmente generata la compravendita necessaria alla realizzazione delle minus.
 
Buongiorno, anche io ho fatto il trasferimento di due obbligazioni, in Banca Intesa, dal mio conto a quello di mio fratello, anche lui correntista Intesa ma mi hanno chiesto 50 Euro ad operazione, totale 100 Euro, per recuperare le minus. Successivamente, mio fratello potrà estinguerle, sembra, senza eventuale esborso.
 
Indietro