regime dichiarativo

pontelibero

Nuovo Utente
Registrato
26/5/03
Messaggi
17
Punti reazioni
0
Ho aperto un conto , per errore in regime dichiarativo , ed ho avuto all' inizio del 2002 vendite con plusvalenze , mentre in seguito ho riportato minusvalenze, maggiori delle precedenti plusvalenze .Vorrei sapere come va dichiarato sul 730/unico , se come minusvalenza totale o in due fasi 1 come plusvalenza pagando l'imposta e un altro come minusvalenza in attesa del 2003 con plusvalenze.
Faccio un esempio di acquisti e vendite:
1000 azioni SNIA acquistate nel 2002 a 1,5 e vendute a gennaio 2003 a 1,7 (plus 0.2) .
1000 azioni PARMALAT comprate a 3.3 vendute a 3.35 (plus0.05).
1000 enel comprate a 6.63 e vendute a 6 (minus 0.63).1000tiscali comprate a 6.8 e vendute a 6 (minus 0.8)

ringrazio chi può darmi un aiuto .
 
Scritto da pontelibero
Ho aperto un conto , per errore in regime dichiarativo , ed ho avuto all' inizio del 2002 vendite con plusvalenze , mentre in seguito ho riportato minusvalenze, maggiori delle precedenti plusvalenze .Vorrei sapere come va dichiarato sul 730/unico , se come minusvalenza totale o in due fasi 1 come plusvalenza pagando l'imposta e un altro come minusvalenza in attesa del 2003 con plusvalenze.
Faccio un esempio di acquisti e vendite:
1000 azioni SNIA acquistate nel 2002 a 1,5 e vendute a gennaio 2003 a 1,7 (plus 0.2) .
1000 azioni PARMALAT comprate a 3.3 vendute a 3.35 (plus0.05).
1000 enel comprate a 6.63 e vendute a 6 (minus 0.63).1000tiscali comprate a 6.8 e vendute a 6 (minus 0.8)

ringrazio chi può darmi un aiuto .

Come e quando si compensano le minusvalenze nei diversi regimi?

In tutti e tre i casi la minusvalenza accumulata nel periodo di imposta è compensabile solo nei quattro periodi d'imposta successivi. Se entro tale termine non sono state realizzate plusvalenze sufficienti a compensare la minusvalenza, il residuo va perduto.

Nel regime della dichiarazione il calcolo deve farlo l'investitore stesso, ricostruendo la movimentazione del suo portafoglio secondo il metodo LIFO (last in first out = l'ultimo a entrare è il primo a uscire). Va mantenuta evidenza di tutti gli acquisti e si compensano i risultati delle operazioni di vendita procedendo a ritroso, cioè considerando venduti per primi i titoli acquistati per ultimi.

Se alla fine dei conti ci si ritrova con una minusvalenza, la si può compensare con plusvalenze derivanti dalla chiusura di un rapporto amministrato o gestito, oppure "la si mette da parte" per dedurla dalle plusvalenze realizzate nei quattro anni successivi
http://www.directaworld.it/genio/genio006.html
Le pluvalenze, anche per chi presenta 730, vanno dichiarate con UNICO 2003.
MI E' PIACIUTO....HO APERTO UN CONTO, PER ERRORE IN REGIME DICHIARATIVO...:D :D :D :D :D :D :D come fosse sempre scontato il risparmio amministrato....purtroppo è sempre così, ma quel giorno l' intermediario era "avvinazzato" e non glielo ha proposto:D :D :D :p
 
Re: Re: regime dichiarativo

grazie della risposta, ma nel caso suindicato risulta quindi una minusvalenza per il periodo 2002 , anche se i primi risultati sono stati in plusvalenza?
 
Re: Re: Re: regime dichiarativo

ma vanno indicati tutti i movimenti , o solamente il totale annuale della plus/minusvalenza in una unica voce?
ringrazio chiunque ha notizie da fornirmi
 
Indietro