regolamento contrattuale/assembleare

  • ANNUNCIO: Segui le NewsLetter di Borse.it.

    Al via la Newsletter di Borse, con tutte le notizie quotidiane sui mercati finanziari. Iscriviti per rimanere aggiornato con le ultime News di settore, quotazioni e titoli del momento.
    Per iscriverti visita questo link.

fel953

Nuovo Utente
Registrato
13/9/01
Messaggi
73
Punti reazioni
0
il codice civile fissa i limiti oltre i quali deve essere formato il regolamento di condominio
ma non cita mai il regolamento contrattuale normalmente utilizzato per immobili di piccole dimensioni
si potrebbe per cortesia avere qualche indicazione

grazie e saluti

fel
 
la disciplina da applicare è quella della comunione, tanto che si distingue la disciplina generale sulla comunione da quella specifica sul condominio.
 
ho trovato

Art. 1129
quando i condomini sono più di quattro, l'assemblea nomina un amministratore. Se l'assemblea non provvede, la nomina è fatta dall'autorità giudiziaria, su ricorso di uno o più condomini.


Art. 1138
quando in un edificio il numero dei condomini è superiore a dieci, deve essere formato un regolamento condominiale, il quale contenga le norme circa l'uso delle cose comuni e la ripartizione delle spese, secondo i diritti e gli obblighi spettanti a ciascun condomino, nonché le norme per la tutela del decoro dell'edificio e quelle relative all'amministrazione.

nessuna traccia del regolamento contrattuale
potrebbe essere utile per piccoli stabili con 5/9 unità gestibili con o senza amministratore a discrezione dei condomini

potreste per cortesia darmi qualche indicazione per una ricerca sul c.c.

grazie e saluti

fel
 
io non ho capito che ti serve. Un regolamento di condominio (uno stereotipo) o del materiale in tema di comunione e condominio?
 
Indietro