Regole tobin tax italiana

andromeda78

Nuovo Utente
Registrato
6/1/09
Messaggi
14.816
Punti reazioni
416
Regole tobin tax spiegate bene

qualcuno potrebbe postare un sunto veloce della norma di legge, in modo da capire bene come funzione questa nuova e prima tobin tax italiana?

Grazie
 

Pecorella

Nuovo Utente
Registrato
4/1/02
Messaggi
487
Punti reazioni
34
qualcuno potrebbe postare un sunto veloce della norma di legge, in modo da capire bene come funzione questa nuova e prima tobin tax italiana?

Grazie

più che altro non si capisce bene il discorso degli ordini ad alta frequenza... come fanno a sapere se vengono generati da un'algoritmo? come funziona il discorso degli ordini revocati?
 

Bu$

The sun is life
Registrato
27/10/09
Messaggi
19.362
Punti reazioni
517
Mettete la lista dei titoli italiani soggetti a ttf. Grazie.
 

tradingpat

E IO PAAAAAGO...
Registrato
25/10/08
Messaggi
1.410
Punti reazioni
52
TOBIN TAX Ecco come funziona 25/02/2013 12:10 - WS

Tobin Tax. L' art. 1 della legge n. 228 del 2012 ai comma 491-499 prevede l'istituzione di un'imposta sulle transazioni
finanziarie, a partire dal 1° marzo 2013 (la cosiddetta Tobin Tax).
L'imposta si applica ai trasferimenti di proprietà di azioni e strumenti partecipativi emessi da società residenti nel territorio
dello Stato.
Saranno soggette a detta imposta tutte le transazioni (a carico del solo acquirente) su azioni di società italiane aventi
capitalizzazione superiore a 500 milioni di euro (al 30 novembre 2012), a prescindere dal Paese dal quale proviene l'ordine di
acquisto o del mercato in cui tali società sono quotate.
Aliquote e modalità di applicazione:

1) Azioni quotate. L'aliquota prevista per le transazioni su azioni nel corso del 2013 è dello 0,12% sul controvalore del saldo
netto positivo di fine giornata. Dal 2014 l'aliquota si ridurrà allo 0,10%.
2) Mercati non regolamentati. L'aliquota per le azioni negoziate nei mercati cosiddetti "non regolamentati" (OTC, "over the
counter") sale allo 0,22%. Dal 2014 l'aliquota si ridurrà allo 0,2%.
3) Marginazione. All'operatività in marginazione (long o short) vengono applicate le stesse aliquote dell'operatività ordinaria.
4) Derivati. Per quanto riguarda i derivati, l'imposta entrerà in vigore dal 1° luglio 2013. L'aliquota varierà per tipo di strumento
(future, covered warrant, opzioni, etc) e sarà applicata sia sulle transazioni di acquisto che di vendita, sia intraday che
multiday.

L'applicazione dell'imposta avviene sul saldo netto di fine seduta relativo allo stesso strumento finanziario, vale a dire per le
sole operazioni che a fine giornata generano un saldo positivo rispetto al saldo del giorno precedente (multiday).
L'imposta non viene applicata sulle operazioni aperte e chiuse nella stessa giornata (intraday).

Esempio 1: compro 100 azioni a un prezzo di 10 euro cadauna. Le azioni vengano mantenute fino a fine seduta: scattano le
condizioni per applicare la Tobin Tax. Ovvero applico lo 0,12% al controvalore totale dell'acquisto (1.000) e si perviene a
un'imposta di 1,2 euro (1.000 x 0,0012).

Esempio 2: compro 1.000 azioni a un prezzo di 10 euro cadauna e ne vendo 900 nella stessa giornata (intraday). L'imposta si
applica solo alle 100 azioni che rimangono a fine seduta. Ovvero si arriva ancora a 1,2 euro (1.000 x 0,0012).

Esempio 3: compro 100 azioni e ne vendo 100 azioni nella stessa giornata (intraday). Il saldo a fine seduta è "zero", per cui
non si applica l'imposta.

Sono escluse dalla Tobin Tax:
a) tutte le operazioni (anche a leva/marginazione) chiuse nella stessa giornata di apertura.
b) tutte le operazioni su mercati esteri. Fanno eccezione le operazioni sul mercato francese e le operazioni su mercato estero
che coinvolgono società italiane con capitalizzazione superiore ai 500 milioni di euro al 30 novembre 2012.
c) tutte le operazioni su fondi, sicav, obbligazioni, ETF, ETC e valute (Forex), oltre al trasferimento di proprietà a seguito di
successione o donazione.

Elenco delle società quotate in Italia con capitalizzazione superiore ai 500 milioni al 30 novembre 2012:
A2A
Acea
Amplifon
Ansaldo Sts
Atlantia
Autogrill
Autostrada Torino Milano
Azimut
Banca Carige
Banca Generali
Banca popolare dell'Emilia Romagna
Banca popolare di Milano
Banca popolare di Sondrio
Banco Popolare
Beni Stabili
Brembo
Brunello Cucinelli
Buzzi Unicem
Campari
Cattolica assicurazioni
Cir
Credem
Credito Bergamasco
Danieli & C risparmio
Danieli & C
De Longhi
Diasorin
Ei towers
Enel green power
Enel
Eni
Erg
Exor priv
Exor
Fiat industrial
Fiat
Finmeccanica
Fondiaria Sai
Gemina
Generali
Hera
Ima
Impregilo
Indesit
Interpump
Intesa San Paolo risparmio
Intesa San Paolo
Iren
Italcementi
Lottomatica
Luxottica
Mediaset
Mediobanca
Mediolanum
Milano assicurazioni
Mps
Parmalat
Piaggio
Pirelli
Prysmian
Rcs Mediagroup
Recordati
Saipem
Salvatore Ferragamo
Saras
Sias
Snam
Sorin
Telecom Italia risparmio
Telecom Italia
Tenaris
Terna
Tod's
Ubi banca
Unicredit
Unipol

Websim
 

Robysuper

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
30/3/07
Messaggi
28.625
Punti reazioni
553
Il tempo corre la tobin incombe...
 

stefanog23

Big Member!
Registrato
20/2/01
Messaggi
15.559
Punti reazioni
1.024
Il tempo corre la tobin incombe...

Vedremo da venerdì se e quanto caleranno i volumi sulle azioni soggette a tassa.
Tutti i sistemi non intraday, anche prevedendo poche operazioni al mese, non potranno sopravvivere. Bastano 7-8 operazioni al mese per mangiare il 9-10% del capitale all'anno. Mettiamoci poi commissioni, capital gain e spese e per andare pari devi fare almeno il 15% l'anno.
 

bjt2

Ricercatore
Registrato
12/4/12
Messaggi
1.851
Punti reazioni
30
Per ora vi riporto quanto comunicato da Directa:

Da quello che ho letto per l'HTF si intende modifica o annullamento e basta. Senza limite di tempo... C'è solo il fatto che la tassa si applica solo all'eccedenza del 60% del totale giornaliero... Cioè se in un giorno compro e vendo titoli per 100000 euro, se modifico o cancello ordini fino a 60000 euro non pago nulla, oltre pago... Questo mi spaventa perchè uno una volta che ha messo un ordine poi non lo può modificare o cancellare senza pagare la tassa? Inoltre questa tassa non esclude i titoli a bassa capitalizzazione...

Ecco il link che ne parla...

EDIT: il link è asteriscato... Deduco che sia un sito non affidabile (rischio calcolato punto it)?

Per favore... Ditemi che sto tizio si buca... E che vale la regola del mezzo secondo...

EDIT: http://def.finanze.it/DocTribFrontend/getArticoloDetailFromResultList.do?id=%7bEC3ED014-6586-44CA-A4CE-698801C6029A%7d&FROM_SEARCH=true&codiceOrdinamento=300010000495000&numeroArticolo=Articolo%201-com495&idAttoNormativo=%7b972C181C-26BE-44EC-9A06-0A5E7315E9DE%7d

Qui si parla del limite di mezzo secondo...
 

maste

A Self Made Man
Registrato
1/12/10
Messaggi
16.326
Punti reazioni
684
TOBIN TAX Ecco come funziona 25/02/2013 12:10 - WS

Tobin Tax. L' art. 1 della legge n. 228 del 2012 ai comma 491-499 prevede l'istituzione di un'imposta sulle transazioni
finanziarie, a partire dal 1° marzo 2013 (la cosiddetta Tobin Tax).
L'imposta si applica ai trasferimenti di proprietà di azioni e strumenti partecipativi emessi da società residenti nel territorio
dello Stato.
Saranno soggette a detta imposta tutte le transazioni (a carico del solo acquirente) su azioni di società italiane aventi
capitalizzazione superiore a 500 milioni di euro (al 30 novembre 2012), a prescindere dal Paese dal quale proviene l'ordine di
acquisto o del mercato in cui tali società sono quotate.
Aliquote e modalità di applicazione:

1) Azioni quotate. L'aliquota prevista per le transazioni su azioni nel corso del 2013 è dello 0,12% sul controvalore del saldo
netto positivo di fine giornata. Dal 2014 l'aliquota si ridurrà allo 0,10%.
2) Mercati non regolamentati. L'aliquota per le azioni negoziate nei mercati cosiddetti "non regolamentati" (OTC, "over the
counter") sale allo 0,22%. Dal 2014 l'aliquota si ridurrà allo 0,2%.
3) Marginazione. All'operatività in marginazione (long o short) vengono applicate le stesse aliquote dell'operatività ordinaria.
4) Derivati. Per quanto riguarda i derivati, l'imposta entrerà in vigore dal 1° luglio 2013. L'aliquota varierà per tipo di strumento
(future, covered warrant, opzioni, etc) e sarà applicata sia sulle transazioni di acquisto che di vendita, sia intraday che
multiday.

L'applicazione dell'imposta avviene sul saldo netto di fine seduta relativo allo stesso strumento finanziario, vale a dire per le
sole operazioni che a fine giornata generano un saldo positivo rispetto al saldo del giorno precedente (multiday).
L'imposta non viene applicata sulle operazioni aperte e chiuse nella stessa giornata (intraday).

Esempio 1: compro 100 azioni a un prezzo di 10 euro cadauna. Le azioni vengano mantenute fino a fine seduta: scattano le
condizioni per applicare la Tobin Tax. Ovvero applico lo 0,12% al controvalore totale dell'acquisto (1.000) e si perviene a
un'imposta di 1,2 euro (1.000 x 0,0012).

Esempio 2: compro 1.000 azioni a un prezzo di 10 euro cadauna e ne vendo 900 nella stessa giornata (intraday). L'imposta si
applica solo alle 100 azioni che rimangono a fine seduta. Ovvero si arriva ancora a 1,2 euro (1.000 x 0,0012).

Esempio 3: compro 100 azioni e ne vendo 100 azioni nella stessa giornata (intraday). Il saldo a fine seduta è "zero", per cui
non si applica l'imposta.

Sono escluse dalla Tobin Tax:
a) tutte le operazioni (anche a leva/marginazione) chiuse nella stessa giornata di apertura.
b) tutte le operazioni su mercati esteri. Fanno eccezione le operazioni sul mercato francese e le operazioni su mercato estero
che coinvolgono società italiane con capitalizzazione superiore ai 500 milioni di euro al 30 novembre 2012.
c) tutte le operazioni su fondi, sicav, obbligazioni, ETF, ETC e valute (Forex), oltre al trasferimento di proprietà a seguito di
successione o donazione.

Elenco delle società quotate in Italia con capitalizzazione superiore ai 500 milioni al 30 novembre 2012:
A2A
Acea
Amplifon
Ansaldo Sts
Atlantia
Autogrill
Autostrada Torino Milano
Azimut
Banca Carige
Banca Generali
Banca popolare dell'Emilia Romagna
Banca popolare di Milano
Banca popolare di Sondrio
Banco Popolare
Beni Stabili
Brembo
Brunello Cucinelli
Buzzi Unicem
Campari
Cattolica assicurazioni
Cir
Credem
Credito Bergamasco
Danieli & C risparmio
Danieli & C
De Longhi
Diasorin
Ei towers
Enel green power
Enel
Eni
Erg
Exor priv
Exor
Fiat industrial
Fiat
Finmeccanica
Fondiaria Sai
Gemina
Generali
Hera
Ima
Impregilo
Indesit
Interpump
Intesa San Paolo risparmio
Intesa San Paolo
Iren
Italcementi
Lottomatica
Luxottica
Mediaset
Mediobanca
Mediolanum
Milano assicurazioni
Mps
Parmalat
Piaggio
Pirelli
Prysmian
Rcs Mediagroup
Recordati
Saipem
Salvatore Ferragamo
Saras
Sias
Snam
Sorin
Telecom Italia risparmio
Telecom Italia
Tenaris
Terna
Tod's
Ubi banca
Unicredit
Unipol

Websim

:specchio::specchio::specchio::angry::angry::mad::wall::wall::wall:BannatoBannato:censored:
 

cicerone.

Utente modello
Registrato
12/6/09
Messaggi
57.106
Punti reazioni
867
se non sbaglio i bond e obbligazioni
e titolo di stato sono esentisono esenti
mi sbaglio?
 

P.A.T.

Nuovo Utente
Registrato
8/5/01
Messaggi
30.259
Punti reazioni
1.097
Vedremo da venerdì se e quanto caleranno i volumi sulle azioni soggette a tassa.
Tutti i sistemi non intraday, anche prevedendo poche operazioni al mese, non potranno sopravvivere. Bastano 7-8 operazioni al mese per mangiare il 9-10% del capitale all'anno. Mettiamoci poi commissioni, capital gain e spese e per andare pari devi fare almeno il 15% l'anno.

Attenzione, che la Tobin Tax introduce anche distorsioni favorevolissime per il trading.

Si puo' facilmente sfruttare la necessita' dei trader di dover rientrare in giornata attraverso il sapiente uso dei futures in determinate giornate di forte rialzo.

Piu' perplesso invece rimango sulla possibilita' inversa, cioe' che si possa guadagnare anche in fasi di forte ribasso. Occorrera' visionare qualche dato.
 

Pecorella

Nuovo Utente
Registrato
4/1/02
Messaggi
487
Punti reazioni
34
Da quello che ho letto per l'HTF si intende modifica o annullamento e basta. Senza limite di tempo... C'è solo il fatto che la tassa si applica solo all'eccedenza del 60% del totale giornaliero... Cioè se in un giorno compro e vendo titoli per 100000 euro, se modifico o cancello ordini fino a 60000 euro non pago nulla, oltre pago... Questo mi spaventa perchè uno una volta che ha messo un ordine poi non lo può modificare o cancellare senza pagare la tassa? Inoltre questa tassa non esclude i titoli a bassa capitalizzazione...

Ecco il link che ne parla...

EDIT: il link è asteriscato... Deduco che sia un sito non affidabile (rischio calcolato punto it)?

Per favore... Ditemi che sto tizio si buca... E che vale la regola del mezzo secondo...

EDIT: http://def.finanze.it/DocTribFrontend/getArticoloDetailFromResultList.do?id=%7bEC3ED014-6586-44CA-A4CE-698801C6029A%7d&FROM_SEARCH=true&codiceOrdinamento=300010000495000&numeroArticolo=Articolo%201-com495&idAttoNormativo=%7b972C181C-26BE-44EC-9A06-0A5E7315E9DE%7d

Qui si parla del limite di mezzo secondo...

qui nessuno è mai stato chiaro.. nel senso che la normativa sulla revoca degli ordini ineseguiti derivanti da un sistema automatico o da una persona fisica?
 

Barry

Слава Україні!
Registrato
17/8/01
Messaggi
40.395
Punti reazioni
2.268
Tenaris non dovrebbe essere esclusa dalla Tobin insieme a Stm?

Perchè?
Non rientrano in questa categoria?
società italiane con capitalizzazione superiore ai 500 milioni di euro al 30 novembre 2012
 

feffone

Nuovo Utente
Registrato
6/1/10
Messaggi
940
Punti reazioni
27
Perchè?
Non rientrano in questa categoria?
società italiane con capitalizzazione superiore ai 500 milioni di euro al 30 novembre 2012

se hanno sede legale all'estero.... il dubbio è legittimo :yes:
 

Bagongo

CA Member T
Registrato
8/10/08
Messaggi
14.519
Punti reazioni
621
Esempi da Directa

Directa: Esempi di applicazione Tobin TAX


esempio n. 1

Saldo inizio giornata = ZERO

Saldo fine giornata = 500 azioni Generali con un prezzo medio di acquisto di 13 €

Calcolo Tobin Tax ---> (500 az. Generali x 13€ prezzo medio acq.) x 0,12% aliquota = 7,2€ tassa




esempio n. 2

Saldo inizio giornata = 1300 azioni Generali

Saldo fine giornata = 500 azioni Generali con un prezzo medio di acquisto di 13 €

Calcolo Tobin Tax ---> lo sbilancio tra acquisti e vendite è - 800 azioni Generali l'imposta non è dovuta




esempio n. 3

Saldo inizio giornata = - 1500 azioni Generali (sono short)

Saldo fine giornata = - 600 azioni Generali (continuo ad essere short)

Calcolo Tobin Tax ---> lo sbilancio tra acquisti e vendite è + 900 azioni Generali
(900 az. Generali x 12,5€ prezzo medio acq.) x 0,12% aliquota = 13,5€ tassa
 

Meta

Nuovo Utente
Registrato
9/7/09
Messaggi
1.398
Punti reazioni
103
dalla normativa è molto chiaro , si parla di mezzo secondo e di algoritmo automatico.

Ho sentito Fineco e mi hanno confermato che si applica solo ad algoritmi e neanche a tutti ma solo ai "smart order routing".
Confermato anche che la tobin entra in vigore sulle operazioni effettuate dal 1° marzo (data operazione), non a " data valuta" 1° marzo.
Ho chiesto anche lumi sull'after hour se fosse o no inclusa nell'intraday e mi hanno detto di sì, quindi si possono comprare 1000 azioni alle 9 del mattino e rivenderle alle 20.29 e si è tobin free.
 
Ultima modifica:

feffone

Nuovo Utente
Registrato
6/1/10
Messaggi
940
Punti reazioni
27
sul sito tobin-tax.it confermano che stm e tenaris restano fuori OK!