Rettifica prezzi titoli per dividendi e split

swaption

Rossonero a vita
Registrato
12/2/02
Messaggi
441
Punti reazioni
0
Volevo togliermi dei dubbi .

Quando un div viene staccato , come adesso stanno facendo TIM e TI ( ma è stato il 12 o il 16 ? Norisk dice il 12 ) , il prezzo di Borsa si adegua automaticamente o lo adeguano quelli di Borsa spa ?

E cos'è uno split ?

Per concludere , cosa significa in concreto per l'investitore la differenza di giorni tra la data dello stacco del div. e la data di distribuzione ?
 
Lo split si ha quando una società decide di moltiplicare i titoli a parità di capitale, quindi "divide" (split) ogni titolo per due o più volte. In pratica per i possessori non cambia nulla, ma il numero di titoli in circolazione aumenta.

Il prezzo non credo venga adeguato da Borsa Spa, di sicuro però scende.

La data dello stacco è la data in cui chi risulta possessore del titolo si aggiudica il dividendo, è anche la data in cui cala il prezzo. Poi, dopo un paio di giorni viene accreditato.

Cerca riscontro di quanto ti ho detto perchè non sono un esperto, ma ne sono quasi sicuro.
 
Scritto da Teddy Reno
Lo split si ha quando una società decide di moltiplicare i titoli a parità di capitale, quindi "divide" (split) ogni titolo per due o più volte. In pratica per i possessori non cambia nulla, ma il numero di titoli in circolazione aumenta.


Ti ringrazio per la risposta . Solo una cosa : a cosa serve fare uno split visto che le partecipazioni dei soci non cambiano relativamente ?
 
Mah, non so, provo a dire una stupidaggine:

quando un titolo ha un prezzo che il CDA giudica troppo elevato (penso a casi in cui una singola azione arriva a costare un milione di lire) e in considerazione che fino a qualche tempo fa esistevano i lotti minimi di contrattazione, lo split può servire a rendere piu facilmente contrattabili i titoli, e, di conseguenza, meno volatili, più scambiati, ecc.

Credo che possa essere un motivo, non me ne vengono in mente altri.
 
vero.. il caso lampante e stato della tiscali scesa da 1 vecchia a 10 nuove, esistono anche casi contrari quando un titolo del nas scedne troppo e rischia il delisting si opta per il raggruppamento di azioni 10 vecchie per una nuova o similari.
altro caso ma diverso e l'abbattimento del capitale sociale nel caso che le perdite siano superiori ai 2 terzi delle riserve(non son sicuro se 1/3/ o 2/3 del capitale sociale. accadde per compart scese a 5 lire di nominale ma su pressione di mediobanca rimasero tra 180 e 300 lire di valore sul mercato o sull'abbattimento del capitale sociale con annullamente del valore di tutte le ordinarie banco napoli mnetre le risparmio scesera da 1000 a 375 di valore nominale.
 
Indietro