ri-ri-riforma pensioni

gattorand

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
24/5/12
Messaggi
21.109
Punti reazioni
421
Questa è stata la settimana in cui la proposta di legge Damiano sulla riforma delle pensioni è finita in commissione Lavoro. L'idea è di concedere la possibilità di uscire dalla scena lavorativa con qualche anno di anticipo in cambio di una riduzione dell'importo dell'assegno pensionistico mensile. Secondo questa ipotesi, è possibile andare in pensione tra i 62 e i 70 anni, con almeno 35 anni di contributi, con penalizzazione nell’età compresa tra i 62 e i 65 anni, e un incentivo tra i 67 e i 70 anni

le pensioni d'oro della casta invece sono salve, guarda caso la corte costituzionale boccia qualsiasi tipo di ridimensionamento perché ritenuto anticostituzionale
 
ma non era così nell'a.d. 1995?:D:D
 
Questa è stata la settimana in cui la proposta di legge Damiano sulla riforma delle pensioni è finita in commissione Lavoro. L'idea è di concedere la possibilità di uscire dalla scena lavorativa con qualche anno di anticipo in cambio di una riduzione dell'importo dell'assegno pensionistico mensile. Secondo questa ipotesi, è possibile andare in pensione tra i 62 e i 70 anni, con almeno 35 anni di contributi, con penalizzazione nell’età compresa tra i 62 e i 65 anni, e un incentivo tra i 67 e i 70 anni

le pensioni d'oro della casta invece sono salve, guarda caso la corte costituzionale boccia qualsiasi tipo di ridimensionamento perché ritenuto anticostituzionale


Sempre piu' ridicoli. :wall:
 
le pensioni d'oro della casta invece sono salve, guarda caso la corte costituzionale boccia qualsiasi tipo di ridimensionamento perché ritenuto anticostituzionale

lasciamo tempo al tempo e quando verra' chiesto con le opportune maniere anche queste torneranno a livelli decenti
 
Damiano vuole fare solo bella figura. Fino al 2017 incluso c'è un periodo transitorio che consente di andare in pensione a 62 anni, purchè con 42 anni di contributi. Adesso con i chiari di luna che ci sono, chi ha la possibilità continua a lavorare. La riforma è per le aziende che riusciranno a mandar via il personale più anziano 7 anni prima
 
Questa è stata la settimana in cui la proposta di legge Damiano sulla riforma delle pensioni è finita in commissione Lavoro. L'idea è di concedere la possibilità di uscire dalla scena lavorativa con qualche anno di anticipo in cambio di una riduzione dell'importo dell'assegno pensionistico mensile. Secondo questa ipotesi, è possibile andare in pensione tra i 62 e i 70 anni, con almeno 35 anni di contributi, con penalizzazione nell’età compresa tra i 62 e i 65 anni, e un incentivo tra i 67 e i 70 anni

le pensioni d'oro della casta invece sono salve, guarda caso la corte costituzionale boccia qualsiasi tipo di ridimensionamento perché ritenuto anticostituzionale

La corte in questo caso sorvola anche sui diritti acquisiti che valgono solo per qualcuno.

A 66 anni, nessun incentivo !
Dovremo tirare il dado : a 62, i soldi non mi bastano, devo tirare a 70, ma se "muoro" ;) prima ? :confused::confused:

Intanto sarà bene che facciano subito una legge che imponga alle aziende una guardia medica e sala rianimazione
 
La corte in questo caso sorvola anche sui diritti acquisiti che valgono solo per qualcuno.

A 66 anni, nessun incentivo !
Dovremo tirare il dado : a 62, i soldi non mi bastano, devo tirare a 70, ma se "muoro" ;) prima ? :confused::confused:

Intanto sarà bene che facciano subito una legge che imponga alle aziende una guardia medica e sala rianimazione

è più probabile che facciano le sale per la puntura di eutanasia come per i cani. compiuti 70 anni con la scusa di farti smettere di soffrire, zac punturina ....... :censored:
 
è più probabile che facciano le sale per la puntura di eutanasia come per i cani. compiuti 70 anni con la scusa di farti smettere di soffrire, zac punturina ....... :censored:

perchè lamentarsi, quando alla fine si vota qs gentaglia ? perchè gli italioti non scendono in piazza ?

e quindi di cosa ci si lamenta ? tutti zitti e proni... marsch :o
 
perchè lamentarsi, quando alla fine si vota qs gentaglia ? perchè gli italioti non scendono in piazza ?

e quindi di cosa ci si lamenta ? tutti zitti e proni... marsch :o


Perchè gli italioti non scendono in piazza?

A mio parere, da quello che apprendo parlando con la gente, pochissimi lavoratori hanno compreso adeguatamente la portata e la vera e propria violenza della riforma fornero sulle future pensioni dei lavoratori attivi.

Quindi ritengo che l'ignoranza ed il vero e proprio inebetimento :D di amplissime fasce sociali produca l'attuale situazione di tranquillità se non di vera e propria apatia.....
 
perchè lamentarsi, quando alla fine si vota qs gentaglia ? perchè gli italioti non scendono in piazza ?

e quindi di cosa ci si lamenta ? tutti zitti e proni... marsch :o

Forse era contro le pensioni baby e i prepensionamenti a 48/50 anni che bisognava scendere in piazza più ancora di oggi.
 
Forse era contro le pensioni baby e i prepensionamenti a 48/50 anni che bisognava scendere in piazza più ancora di oggi.

non capisco perchè è costituzionale non adeguare le pensioni sopra una certa soglia e perche è anticostituzionale tagliare quelle al di sopra di una certa soglia.... o tagliare chi è andato in pensione a 52 anni... la giustizia sociale è solo una parola vuota ?


e la solidarietà cos'è oggi ?

il vero problema dei nostri mali siamo noi stessi...
 
Questa è stata la settimana in cui la proposta di legge Damiano sulla riforma delle pensioni è finita in commissione Lavoro. L'idea è di concedere la possibilità di uscire dalla scena lavorativa con qualche anno di anticipo in cambio di una riduzione dell'importo dell'assegno pensionistico mensile. Secondo questa ipotesi, è possibile andare in pensione tra i 62 e i 70 anni, con almeno 35 anni di contributi, con penalizzazione nell’età compresa tra i 62 e i 65 anni, e un incentivo tra i 67 e i 70 anni

le pensioni d'oro della casta invece sono salve, guarda caso la corte costituzionale boccia qualsiasi tipo di ridimensionamento perché ritenuto anticostituzionale

:Dguarda caso si può arrivare sino a 70 una goduria per i vari dirigenti.....:D:D:D
 
Finalmente una riforma buona, a 62 anni possiamo levarci dai maroni.
I soldi bastano quando sei pensionato non devi mangiare fuori a pranzo, muoverti per andare a lavoro ecc.
tI metti una tuta, mangi spaghetti e pomodoro e soprattutto lasci le citta' invece di stare qui (come vedo a Milano) a dar da mangiare ai piccioni e spendere 800 euro al mese per l'affitto.
Nel bergamasco con 200 euro al mese ti danno un bel bilocalino...
 
Indietro