Ricchi e Poveri.

Round.

Utente Registrato
Registrato
27/7/12
Messaggi
540
Punti reazioni
59
Mentre in Francia non passa la "Patrimoniale" che voleva tassare con aliquote più alte chi guadagna più di un milione di euro all'anno.

In Italia entra in vigore la "Patrimonialina" che tassa con aliquote più alte chi ha meno di 34mila euro sul suo Conto Deposito.

Come diceva Petrolini:

"I soldi bisogna prenderli dai poveri, che ne avranno pochi, ma sono in tanti."
 
Mentre in Francia non passa la "Patrimoniale" che voleva tassare con aliquote più alte chi guadagna più di un milione di euro all'anno.

In Italia entra in vigore la "Patrimonialina" che tassa con aliquote più alte chi ha meno di 34mila euro sul suo Conto Deposito.

Come diceva Petrolini:

"I soldi bisogna prenderli dai poveri, che ne avranno pochi, ma sono in tanti."

In tutto il mondo è cosi,a pagare sono sempre i poveri:yes:
Quelli ricchi comandano!!!!!!
 
Ma possibile che nessuno parli di "incostituzionalità" ??

Questa parola la si tira fuori solo quando si parla di tagliare i vitalizi anacronistici dei nostri politici.

I poveri sono sempre stati tanti, ma ora cominciano ad essere decisamente troppi.
 
Mentre in Francia non passa la "Patrimoniale" che voleva tassare con aliquote più alte chi guadagna più di un milione di euro all'anno.

In Italia entra in vigore la "Patrimonialina" che tassa con aliquote più alte chi ha meno di 34mila euro sul suo Conto Deposito.

Come diceva Petrolini:

"I soldi bisogna prenderli dai poveri, che ne avranno pochi, ma sono in tanti."


Fino a un anno fa il bollo era 34,20 per tutti, adesso per chi ha meno di 34200 euro ( 22800 l'anno prossimo) continua ad essere 34,20 euro e chi ha di più paga progressivamente di più.
Quindi quale è il problema? :mmmm:
 
Fino a un anno fa il bollo era 34,20 per tutti, adesso per chi ha meno di 34200 euro ( 22800 l'anno prossimo) continua ad essere 34,20 euro e chi ha di più paga progressivamente di più.
Quindi quale è il problema? :mmmm:

Qui si ci lamenta - giustamente - a proposito dei Conti Deposito che prima di Monti pagavano un bollo - forse inferiore ai 34,20€ - che era sempre pagato dalle banche (a parte Santander).
 
Fino a un anno fa il bollo era 34,20 per tutti, adesso per chi ha meno di 34200 euro ( 22800 l'anno prossimo) continua ad essere 34,20 euro e chi ha di più paga progressivamente di più.
Quindi quale è il problema? :mmmm:

l'unico problema è che dopo l'introduzione dell'IMU e la rimodulazione della tassazione sui dossier titoli (prima era 34,2 flat per tutti mentre nel 2013 sarà lo 0,15% su tutto senza tetto max.) dire che sarà necessaria una patrimoniale per una più equa distribuzione dei redditi mi sembra un pò una presa per il kiulo...:angry::wall: ma forse sto andando OT ma perdonatemi continuo a sentire sta cosa e divento una bestia...

cmq tornando IT effettivamente prima i CD avevano una tassazione inferiore (1,81 euro per ogni rendicontazione che le banche facevano bella figura a coprire per conto del cliente) però essendo oramai uno strumento di investimento (rendimenti e funzione anche per chi raccoglie iso altri strumenti tipo PCT o bond) secondo me è stato giusto equipararli agli altri anche per evitare una concorrenza scorretta alle altre forme d'investimento.. avrei sicuramente preferito una tassa meno pesante in quanto stiamo parlando di risparmi già tassati ma se si alza per uno strumento lo si deve fare per tutti in quanto la concorrenza va salvaguardata...
 
Ultima modifica:
mentre nel 2013 sarà lo 0,15% su tutto senza tetto max

C'è un tetto massimo di 4.500 euro, per le persone giuridiche, quindi se hai TANTI soldi e fai una società c'è il tetto massimo.

Buon Anno a tutti. :D
 
Fino a un anno fa il bollo era 34,20 per tutti, adesso per chi ha meno di 34200 euro ( 22800 l'anno prossimo) continua ad essere 34,20 euro e chi ha di più paga progressivamente di più.
Quindi quale è il problema? :mmmm:

il problema secondo me e' il minimo di 34,20, non lo 0,15%

quella e' la vera tassa sui poveri
 
Ma i bolli sui conti correnti rimangono 34 euro e rotti solo sopra i 5mila?
 
il problema secondo me e' il minimo di 34,20, non lo 0,15%

quella e' la vera tassa sui poveri

tranne il discorso della tassazione sui CD prima cmq c'era già il 34,2 flat sul dossier indipendentemente dall'importo quindi da quel punto di vista non cambia niente
 
il problema secondo me e' il minimo di 34,20, non lo 0,15%

quella e' la vera tassa sui poveri

Come è stato tolto il massimo si deve togliere anche il minimo e non pagare niente sotto i 12€, come per l'IRPEF.
 
Come è stato tolto il massimo si deve togliere anche il minimo e non pagare niente sotto i 12€, come per l'IRPEF.

ma scusa qua stan cercando in tutti i modi possibili e immaginabili di raccimolare più soldi e tu vuoi abbassare la soglia minima che considerato il gran numero di dossier titoli in piedi con basso ammontare garantiscono un discreto introito..;)
 
tranne il discorso della tassazione sui CD prima cmq c'era già il 34,2 flat sul dossier indipendentemente dall'importo quindi da quel punto di vista non cambia niente

Quoto in pieno!
ad ogni modo credo che la quasi totalitá della popolazione cioé tutti quelli che non si occupino di finanza in un verso o nell´altro non hanno idea di come funzioni il bollo...e se ne accorgeranno loro malgrado quando vedranno i vari estratti conto, soprattutto chi ha la rendicontazione annuale!
 
Quoto in pieno!
ad ogni modo credo che la quasi totalitá della popolazione cioé tutti quelli che non si occupino di finanza in un verso o nell´altro non hanno idea di come funzioni il bollo...e se ne accorgeranno loro malgrado quando vedranno i vari estratti conto, soprattutto chi ha la rendicontazione annuale!

sempre che lo guardino l'estratto conto :D:D
 
sempre che lo guardino l'estratto conto :D:D

Anche quello é vero....OK!
io ho visto estratti conto delle banche fisiche della mia zona(non conti miei)
spese varie trimestrali 12 Euro
commissioni varie 10 Euro

Interessi a vs favore 2,31 Euro lordi (e la giacenza era consistente) :wall:
 
Allora per molti utenti del forum è giusto così ??

Meno soldi hai e più alta deve essere l'aliquota che lo stato ti impone ??

Lasciamo perdere il passato.

Se questo governo decide di introdurre un ennesima tassa.
Cioè un prelievo dello 0,10% sui conti deposito.
Chi ha 10 euro dovrebbe pagare 10 cent. e non 34 euro.

cmq se continuate a ripetere che è equo così ... :rolleyes:
 
Indietro