Richiesta ai cassettisti

renetrader

ADOTTA UN TRICERATOPO
Registrato
16/2/00
Messaggi
73.845
Punti reazioni
3.109
Un carissimo amico ,anzi di più ,mi ha chiesto di studiare un piano di acquisto di un paniere di azioni da lasciar maturare per creare una base per i figli.
Essendo cosciente di essere fra i più segoli nel fare cassetto ,ho detto che avrei chiesto a voi le modalità e la scelta dei titoli.

In particolare mi servono consigli sul timing ,per esempio se c'è nell'anno un periodo particolare per comprare il pacchetto ,mi viene in mente per esempio il periodo estivo.

I titoli pensavo di distribuirli su più settori scegliendo :
un bancario ( ditemi voi quale è più a sconto )
un assicurativo pensavo o Generali o Alleanza o Toro
una o più utility Eni e a scelta
no telefonici ,non credo nella crescita degli utili
e un altro titolo a scelta
oppure indicatemi quali titoli hanno la quasi certezza di crescere nei prossimi 15 anni.

Visto che vedo anche un sacco di cassettisti contenti ,vi chiederei anche che performance media annua mi posso aspettare.

Tempo investimento 15 anni.

Attendo fiducioso

Grazie .

Bye ;)
 
investire al momento giusto...........larry williams.........qualche decina di euro..........tradinglibrary..........e passa la paura.

Ciao renè
 
Perchè puntare solo al mercato italiano?! E poi perchè singole azioni?! Perchè non un etf o un buon fondo comune?! Mi sembrerebbero strumenti più adatti all'esigenza che hai descritto...
 
atramo ha scritto:
Perchè puntare solo al mercato italiano?! E poi perchè singole azioni?! Perchè non un etf o un buon fondo comune?! Mi sembrerebbero strumenti più adatti all'esigenza che hai descritto...

Niente fondi ,non voglio far gestire la cosa ai soliti incapaci ,per questo chiedo qui sul fol a chi gestisce con coscienza i propri soldi ,non quelli degli altri dietro stipendio fisso.

Io son già contrario al cassetto figurati ai fondi.

Cmq ,80 visite e ancora nessun cassettista di successo con consigli ?
Mi par strano :mmmm:

Bye ;)
 
renetrader ha scritto:
Niente fondi ,non voglio far gestire la cosa ai soliti incapaci ,per questo chiedo qui sul fol a chi gestisce con coscienza i propri soldi ,non quelli degli altri dietro stipendio fisso.

Io son già contrario al cassetto figurati ai fondi.

Cmq ,80 visite e ancora nessun cassettista di successo con consigli ?
Mi par strano :mmmm:

Bye ;)

il problema è che cercare adesso titoli da cassetto dopo un rialzo così prolungato mette un pò di apprensione

da cassetto sono quelle aziende con utili stabili, pressochè certi e con una certa capitalizzazione

credo che almeno 10-12 società abbiano questi requisiti nel mib30 e di sicuro le conosci benissimo
 
Ti dico quelli su cui punto io che finora mi hanno garantito una crescita costante del capitale e che a mio avviso sono ancora parecchio sottovalutati:

- Credito valtellinese
- Credito artigiano (se non vuole rischiare storni speculativi meglio il credito artigiano, magari cresce bene ma da un buon dividendo e sono sicuro che crescerà con costanza)
- Cementir (è una società in forte espansione e anche se ha corso è ancora a sconto secondo me e entro fine 2007 arriverà almeno a 8 euro
- Caltagirone editore (business solido sottovalutato)
- Telecom e eutelia (sono telefonici ma garantiranno una crescita del capitale nel tempo)

Ciao
 
Vedo che già si mettono le mani avanti ,non è il momento ,ma proprio adesso ecc ecc.....
Evitiamo per favore la solita vecchia storia del mago .
L'investimento è a 15 anni con piano di accumulo che prevede un acquisto di egual pacchetto una volta l'anno per tutti i 15 anni a venire.

Richiedo un rendimento annuo in termini reali ,ovvero al netto dell'inflazione di almeno il 7/8 % e mi dite se lo reputate giusto , troppo basso o troppo ottimista.

Attendo veri cassettisti,non indicatemi però solo i titoli ma anche la resa a cui posso puntare e le modalità di entrata sui titoli.

Bye ;)
 
Ecco i miei titoli da cassetto:

ENEL - dividendo atteso di almeno 0,42 cent/share per i prossimi anni, vale a dire un rendimento più del 6%!

GENERALI - c'è qualche cassettista che non ce l'ha in portafoglio?

ENI - Buona cedola e utili sempre record

SNAM RETE GAS - a questi prezzi (3,60) con un p/e di 13 e un dividendo del 4,5% è regalata eppoi probabilmente qualcuno se la operà in un futuro da cassettista

DISCORSO BANCARI - mi sembramo tutti molto cari adesso; si potrebbe inserire UNICREDITO che dà una buona cedola oppure BANCA POPOLARE DI VERONA E NOVARA, possibile prossima candidata nel risiko bancario
 
Rene non puoi chiedere l' ipotetico rendimento a 15 anni....Sai quante cose possono accadere???
Specialmente ad un' azienda. Adesso io sono convinto di questi titoli perchè vedo che vanno bene ma non posso prevedere se tra 5 anni la società andrà ancora bene come oggi.dipende da troppi fattori.

Ciao

Federico
 
tutto su telecom.

senza ombra di dubbio!

:D
:D
 
...a pensarci bene magari gli consiglierei di comprare (SUBITOOOOOOO!!!:D ) anche un pò di:

- pirelli
- itway
- cdc
- premuda
- sirti
- smi risparmio
- de longhi

AHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHHA
:D

e questi fondini??

- axa optimal income
- oyster diversified
- carmignac patrimoine
:D
 
Banco Ambrosiano
Firs
FerFin
Cirio e
Parmalat...
 
atalan ha scritto:
Ecco i miei titoli da cassetto:

ENEL - dividendo atteso di almeno 0,42 cent/share per i prossimi anni, vale a dire un rendimento più del 6%!

GENERALI - c'è qualche cassettista che non ce l'ha in portafoglio?

ENI - Buona cedola e utili sempre record

SNAM RETE GAS - a questi prezzi (3,60) con un p/e di 13 e un dividendo del 4,5% è regalata eppoi probabilmente qualcuno se la operà in un futuro da cassettista

DISCORSO BANCARI - mi sembramo tutti molto cari adesso; si potrebbe inserire UNICREDITO che dà una buona cedola oppure BANCA POPOLARE DI VERONA E NOVARA, possibile prossima candidata nel risiko bancario


Perfetto Atalan ,cominciamo a ragionare nel giusto modo.
Per i bancari si può anche attendere per quest'anno ,visto soprattutto che con questa euforia sui bancari ci sono gli altri settori a leggero sconto.

Generali ha una resa sugli ultimi 30 anni del 6,2% deflazionato,può andare visto che è uno dei titoli più sicuri.
Unicredito ha una resa sui 30 anni del 4,4% e visto il rialzo di questi ultimi periodi ,acquistando adesso difficilmente si potranno avere risultati superiori a quel 4,4 anzi facile andar sotto.

Grazie e ne approfitto per un altra domanda : consigli di fare i pac in base ai p/e?

Bye ;)
 
Ai titoli di Atalan aggiungo SIRTI, che quest'anno dà un dividendo pari al 30% dell'azione e ha solo flussi di cassa positivi, utili utili e ancora utili e poi TERNA, buon dividendo (0,13 per azione su un titolo che quota 2,2), business solidissimo e posizione di mercato dominante.
Li ho in portafoglio da tantissimo e sono la certezza del cassettista.

L'unico bancario che mi permetto di consigliarti al momento in ottica da cassettista rimane Unicredito che è grande e crescerà ancora... e comunque non mi fiderei lo stesso...

Sui primi due mi sento invece di dirti di prenderle e dormire sonni più che tranquilli...
Ciao.
 
renetrader ha scritto:
Un carissimo amico ,anzi di più ,mi ha chiesto di studiare un piano di acquisto di un paniere di azioni da lasciar maturare per creare una base per i figli.
Essendo cosciente di essere fra i più segoli nel fare cassetto ,ho detto che avrei chiesto a voi le modalità e la scelta dei titoli.

In particolare mi servono consigli sul timing ,per esempio se c'è nell'anno un periodo particolare per comprare il pacchetto ,mi viene in mente per esempio il periodo estivo.

I titoli pensavo di distribuirli su più settori scegliendo :
un bancario ( ditemi voi quale è più a sconto )
un assicurativo pensavo o Generali o Alleanza o Toro
una o più utility Eni e a scelta
no telefonici ,non credo nella crescita degli utili
e un altro titolo a scelta
oppure indicatemi quali titoli hanno la quasi certezza di crescere nei prossimi 15 anni.

Visto che vedo anche un sacco di cassettisti contenti ,vi chiederei anche che performance media annua mi posso aspettare.

Tempo investimento 15 anni.

Attendo fiducioso

Grazie .

Bye ;)

Dunque...
Personalmente io ho evitato di scegliere un paniere di pochi titoli e li ho TUTTI in portafoglio (solo Blue chip). É una strategia che da soddisfazioni, soprattutto quando un titolo guadagna il 10 o 15 % in un giorno ed io l´ho giá in portafoglio (vedi Italease in questi mesi, ma anche saipem capitalia ecc) :D
Questo perché scegliendo 5 o 6 titoli si rischia di vederli fermi al palo mentre altri titoli salgono di brutto.
Il mio orizzonte di investimento é ventennale incrementando sempre.
No stop loss.
E soprattutto no take profit....ovviamente. ;)
Ovviamente gli acquisti non sono cosí rarefatti (una volta l´anno), viceversa compro piú volte al mese.
Ogni tanto esco da una o piu´posizioni ma solo in ottica intraday (lo considero una specie di short) 90% delle volte riesco a rientrare piú in basso (per esempio oggi ho venduto le TIT e sono rientrato 9 tick sotto) le altre volte mi ricopro poco sopra, ma sempre a fine giornata ho tutto il mio portafoglio.
Questa la mia esperienza, consigliarti alcuni titoli proprio non saprei...
rendita molto molto buona per ora....
Spero di esserti stato utile
Ciao
 
Per il resto non sò , ma su Al & G posso chiedere in mp al mio amico Renè !
:p :p :D

Perchè non prendi in considerazione anche gli etf a costi 0 con possibilità di diversificazione geografica , di valuta e settore ?! :o
 
kali.one.kenobi ha scritto:
Per il resto non sò , ma su Al & G posso chiedere in mp al mio amico Renè !
:p :p :D

Perchè non prendi in considerazione anche gli etf a costi 0 con possibilità di diversificazione geografica , di valuta e settore ?! :o
confermo!!
gli etf costi bassi e replicano perfettamente gli indici.
 
renetrader ha scritto:
Vedo che già si mettono le mani avanti ,non è il momento ,ma proprio adesso ecc ecc.....
Evitiamo per favore la solita vecchia storia del mago .
L'investimento è a 15 anni con piano di accumulo che prevede un acquisto di egual pacchetto una volta l'anno per tutti i 15 anni a venire.

Richiedo un rendimento annuo in termini reali ,ovvero al netto dell'inflazione di almeno il 7/8 % e mi dite se lo reputate giusto , troppo basso o troppo ottimista.

Attendo veri cassettisti,non indicatemi però solo i titoli ma anche la resa a cui posso puntare e le modalità di entrata sui titoli.

Bye ;)

a) un approccio tipo "cani del SP MIB"? impegno di due ore l'anno, diversifichi su dieci aziende solide ad alto rendimento

b) etf, costo pressocché nullo, diversificazione a piacere, puoi creare pac su misura, non rischi di legarti al singolo titolo/settore/nazione


C
 
renetrader ha scritto:
Niente fondi ,non voglio far gestire la cosa ai soliti incapaci ,per questo chiedo qui sul fol a chi gestisce con coscienza i propri soldi ,non quelli degli altri dietro stipendio fisso.

Io son già contrario al cassetto figurati ai fondi.

Cmq ,80 visite e ancora nessun cassettista di successo con consigli ?
Mi par strano :mmmm:

Bye ;)
Vabbe'... se proprio le sim non ti vanno per principio (ma non sono mica tutti incapaci!), prendi un etf agganciato all'MSCI World Index ... rendimento atteso su 15 anni... direi un 8% annuo... non so se possa bastare, dipende da che cifra parte e a che cifra vuole arrivare... Se si aspetta rendimenti maggiori, allora forzatamente deve andare su singole azioni, aumentando però il rischio... Anche in questo caso, però, non mi limiterei solo ad azioni italiane, in un ottica di diversificazione...
Sul mercato italiano, comunque, per me titoli "da cassetto" sono ENI, ENEL, BCA INTESA, FINMECCANICA, FONDIARIA SAI ...
 
kali.one.kenobi ha scritto:
Perchè non prendi in considerazione anche gli etf a costi 0 con possibilità di diversificazione geografica , di valuta e settore ?! :o

Lo farò dopo ,per ora attendo indicazione dai cassettisti più esperti,che al momento ancora nicchiano .

Poi tieni presente che replicare un indice non lo trovo così fantastico( ma questa è una mia idea ) ,ti basti sapere che l'indice Comit degli ultimi 20 anni è cresciuto del 7,2% l'anno lordo e dello 3,5% anno al netto dell'inflazione esclusi i dividendi.
Credo che sapendo minimamente scegliere ed evitando alcune aziende ,si possa strappare qualcosina in più.

Non conosco gli etf se ho tempo li studierò ,ma una cosa che vorrei sapere già adesso è come vengono liquidati i dividendi .

Bye ;)
 
Indietro