Ristrutturazione portafoglio genitori

smam79

Nuovo Utente
Registrato
10/12/20
Messaggi
1.813
Punti reazioni
209
Ciao a tutti, vorrei ristrutturare e far rendere al meglio possibile (o comunque ottimizzare) il portafoglio dei miei genitori (70anni mio padre e 67anni mia madre) che è così composto:

- Polizza Private Dynamic Strategy (non so esattamente in cosa consistono e che vantaggio/rendimento dia) 150.000€
- Polizza Carismi più valore best (non so esattamente in cosa consistono e che vantaggio/rendimento dia) 100.000€

- Arca 2020 Reddito Multivalore VI R (IT0005118069) Bilanciato Flessibile penoso (dal 2015 ha reso l’1,55% annuo!). SCADUTO ---> 30.000€ disponibili
- BTP 2029 cedola 5,25% VENDUTO ---> 50.000€ disponibili
- Anima Selezione Dinamica 2020 IV (IT0005136368) ---> Bilanciato Flessibile penoso(dal 2015 ha reso lo 0,61% annuo!). SCADUTO ---> 30.000€ disponibili
- Amundi Private Global Infrastructur 2024 (IT0005418923) ---> Bilanciato Flessibile. Partito ora purtroppo e mi sembra pieno di roba da pagare per uscire e altro(per ora ha fatto il -0,52%...)! ---> 30.000€
- Pramerica Sicav Absolute return sol R (LU1833299875) ---> Bilanciato Flessibile EUR – Globali….per ora senza infamia e senza gloria (con commissioni su performance ma no su uscita…da fine 2018 ha reso il 2,96% annuo!). ---> 30.000€
- Nordea 1 – Global Climate and Environment Fund BP (LU0348926287) ---> Azionari settore ecologia. NON MALE COME SETTORIALE…dal 2008 ha reso il 7,47% annuo. ---> 30.000€
- Threadneedle (LUX) – Global Focus Class AU (USD Acc shares) (LU0061474960) ---> Azionari Internazionali Large Cap Growth. Insomma, cè di meglio(dal 2011 ha reso il 13,78% con SR 0,90 , IR 0,42 e performance cumulativa del 242% )! ---> 30.000€
- Morgan Stanley Investment Funds – Global Opportunity Fund A (LU0552385295) Azionari Internazionali Large Cap Growth. IL MIGLIORE NEGLI ULTIMI 10 ANNI NELLA SUA CATEGORIA (da fine 2010 ha reso il 18,29% con SR 1,09 e IR 0,35…alla stessa data del Threadneedle (LUX), ha reso il 19,38%, con SR 1,15 , IR 0,47 e performance cumulativa del 440%%) ---> 30.000€

- Poi hanno 60.000€ ma non mi ricordo di preciso investiti in cosa, mi ricordo solo che è un vecchissimo investimento che gli rende il 5,25% annuo e sono impignorabili, e non toccabili...quindi direi INTOCCABILE! :D

Detto questo vi dico che di finanza non è che sono prorpio a zero, ma gli interessa relativamente e si fidano e affidano al loro consulente bancario, (che è da poco cambiato e mi sembra in meglio...e oltretutto gli azzera sempre le commissioni di entrata!) pertanto è escluso l'utilizzo di ETF o tirare via i soldi dalla banca per girarli su broker per investirli in autonomia....pertanto l'unica strada è quella di investirli nei migliori fondi possibili e, se cè, qualche conto deposito che renda benino...i BTP/obbligazioni penso di no visto stanno a zero.
Vista l'età, se quelle polizze mi dite che sono ok, direi che hanno già quei 250.000€ + i 60.000€ (al 5,25% annuo) che compongono la parte SICURA....del resto terrei il MS Global Opportunity Fund A(e magari anche aumentarlo) e a malincuore il Amundi Private Global Infrastructur 2024(visto che è stato appena fatto e per uscire si dovrebbe pagare + del 2,5%!).
Terreste altro? Se liquidassero tutti gli altri fondi avrebbero circa 200.000€ da investire, che fondi mi consigliereste? Io ho trovato questi che mi sembrano interessanti:

AZIONARIO GLOBALE:
- Morgan Stanley Investment Funds - Global Advantage Fund A (EUR) ( LU0868753731);
- T. Rowe Price Funds SICAV - Global Focused Growth Equity Fund A EUR (LU1438969351) che da quando è entrato come gestore Randall Dishmon nel 2019 è letteralmente esploso;
- Invesco Funds- Global Focus Equity Fund A Accumulation EUR (LU2232150925) nato a fine 2020 e gestito da Randall Dishmon nella versione USA è esploso e questo va uguale;

AZIONARIO USA:
- Morgan Stanley Investment Funds - US Advantage Fund A (EUR) (LU0225737302) che mi sembra il migliore fra i 2;
- Morgan Stanley Investment Funds - US Growth Fund A (LU0073232471);

AZIONARIO CINA:
- Morgan Stanley Investment Funds - Asia Opportunity Fund A (EUR) (LU1378878430) mi sembra il miglior fondo che investe in Cina/Asia;

AZIONARIO EUROPA:
- Comgest Growth Europe Opportunities EUR Acc (IE00B4ZJ4188);
- Fidelity Funds - European Dynamic Growth Fund A-Acc-EUR (LU0261959422);
- Morgan Stanley Investment Funds - Europe Opportunity Fund A (LU1387591305);

BILANCIATI:
- Invesco Pan European Hingh Income Fund A Acc EUR (LU0243957239) Bilanciato prudente (EUROPA);
- Allianz Global Investors Fund – Allianz Income and Growth A (H2-EUR) (LU0766462104) Bilanciato moderato (USA);
- BlackRock Global Funds - Global Allocation Fund A2 EUR (LU0171283459) Bilanciato moderato globale;
- JP Morgan Investment Funds – Global Balanced Fund A (acc) EUR (LU0070212591) Bilanciato moderato globale;
- BlackRock Global Funds - ESG Multi-Asset Fund A2 EUR (LU0093503497) Bilanciato moderato globale;
- Invesco Funds - Invesco Global Income Fund A Accumulation EUR (LU1097688714) Bilanciato moderato globale;
- PIMCO GIS Dynamic Multi-Asset Fund E Class EUR (IE00BZ6SF527) Bilanciato flessibili globale.

Grazie a chi cercherà di aiutarmi!
 

bow

Nuovo Utente
Registrato
24/10/12
Messaggi
3.065
Punti reazioni
682
- Morgan Stanley Investment Funds – Global Opportunity Fund A (LU0552385295) Azionari Internazionali Large Cap Growth. IL MIGLIORE NEGLI ULTIMI 10 ANNI NELLA SUA CATEGORIA (da fine 2010 ha reso il 18,29% con SR 1,09 e IR 0,35…alla stessa data del Threadneedle (LUX), ha reso il 19,38%, con SR 1,15 , IR 0,47 e performance cumulativa del 440%%) ---> 30.000€

- Poi hanno 60.000€ ma non mi ricordo di preciso investiti in cosa, mi ricordo solo che è un vecchissimo investimento che gli rende il 5,25% annuo e sono impignorabili, e non toccabili...quindi direi INTOCCABILE! :D

Detto questo vi dico che di finanza non è che sono prorpio a zero, ma gli interessa relativamente e si fidano e affidano al loro consulente bancario, (che è da poco cambiato e mi sembra in meglio...e oltretutto gli azzera sempre le commissioni di entrata!) pertanto è escluso l'utilizzo di ETF o tirare via i soldi dalla banca per girarli su broker per investirli in autonomia....pertanto l'unica strada è quella di investirli nei migliori fondi possibili e, se cè, qualche conto deposito che renda benino...i BTP/obbligazioni penso di no visto stanno a zero.
Vista l'età, se quelle polizze mi dite che sono ok, direi che hanno già quei 250.000€ + i 60.000€ (al 5,25% annuo) che compongono la parte SICURA....del resto terrei il MS Global Opportunity Fund A(e magari anche aumentarlo) e a malincuore il Amundi Private Global Infrastructur 2024(visto che è stato appena fatto e per uscire si dovrebbe pagare + del 2,5%!).
Terreste altro? Se liquidassero tutti gli altri fondi avrebbero circa 200.000€ da investire, che fondi mi consigliereste? Io ho trovato questi che mi sembrano interessanti:

AZIONARIO GLOBALE:
- Morgan Stanley Investment Funds - Global Advantage Fund A (EUR) ( LU0868753731);
- T. Rowe Price Funds SICAV - Global Focused Growth Equity Fund A EUR (LU1438969351) che da quando è entrato come gestore Randall Dishmon nel 2019 è letteralmente esploso;
- Invesco Funds- Global Focus Equity Fund A Accumulation EUR (LU2232150925) nato a fine 2020 e gestito da Randall Dishmon nella versione USA è esploso e questo va uguale;

AZIONARIO USA:
- Morgan Stanley Investment Funds - US Advantage Fund A (EUR) (LU0225737302) che mi sembra il migliore fra i 2;
- Morgan Stanley Investment Funds - US Growth Fund A (LU0073232471);

AZIONARIO CINA:
- Morgan Stanley Investment Funds - Asia Opportunity Fund A (EUR) (LU1378878430) mi sembra il miglior fondo che investe in Cina/Asia;

AZIONARIO EUROPA:
- Comgest Growth Europe Opportunities EUR Acc (IE00B4ZJ4188);
- Fidelity Funds - European Dynamic Growth Fund A-Acc-EUR (LU0261959422);
- Morgan Stanley Investment Funds - Europe Opportunity Fund A (LU1387591305);

BILANCIATI:
- Invesco Pan European Hingh Income Fund A Acc EUR (LU0243957239) Bilanciato prudente (EUROPA);
- Allianz Global Investors Fund – Allianz Income and Growth A (H2-EUR) (LU0766462104) Bilanciato moderato (USA);
- BlackRock Global Funds - Global Allocation Fund A2 EUR (LU0171283459) Bilanciato moderato globale;
- JP Morgan Investment Funds – Global Balanced Fund A (acc) EUR (LU0070212591) Bilanciato moderato globale;
- BlackRock Global Funds - ESG Multi-Asset Fund A2 EUR (LU0093503497) Bilanciato moderato globale;
- Invesco Funds - Invesco Global Income Fund A Accumulation EUR (LU1097688714) Bilanciato moderato globale;
- PIMCO GIS Dynamic Multi-Asset Fund E Class EUR (IE00BZ6SF527) Bilanciato flessibili globale.

Grazie a chi cercherà di aiutarmi!

I fondi evidenziati hanno molti caratteri comuni:
- Azionario Internazionale Growth
- Azionari locali "opportunity" ed opportunistici

In generale sono dotati di una varianza (che viene semplificata spesso come "rischio") superiore all'indice standard MSCI World... sono oltretutto in questo periodo (e alcuni da alcuni anni) favoriti da un momento di particolare apprezzamento.

Non so in che percentuali pensi di utilizzarli nel portafoglio di settantenni (né che profilo abbiano gli stessi), però sono fattori di potenziale correlazione forte (adesso sono andati su, ma...) che senza dubbio devi mettere in conto.

Tutto l'obbligazionario ed il 'bassa volatilità' in generale (citato negli strumenti che hai indicato tu) lo vedo o spalmato in fondi "bilanciati" o in strategie flessibili e a loro volta opportunistiche.
E' mia opinione che questo tipo di abbinamento (flessibile/opportunistico nella quota a minore volatilità, growth/opportunistico nell'azionario) incrementa il rischio di portafoglio e la volatilità interna molto al di là delle solite soglie di mercato (es. portafogli 30/70 o 50/50), e di questo va tenuto conto, anche se è una strategia molto di moda tra i consulenti/promotori anche perché a volatilità altissima quando il mercato decolla nel 2019 e per alcuni asset nel 2020 ovviamente si restituiscono performance estremamente allettanti.

Insomma, magari sarà la créme-de-la-créme delle Sicav attive presi singolarmente... ma abbinati a comporre tutti insieme un portafoglio ritengo possano avere forte correlazione ed essere indicati per profili di rischio decisamente consistenti.
 

i-z-i-o

Less is more
Registrato
13/12/20
Messaggi
2.672
Punti reazioni
163
I fondi evidenziati hanno molti caratteri comuni:
- Azionario Internazionale Growth
- Azionari locali "opportunity" ed opportunistici

In generale sono dotati di una varianza (che viene semplificata spesso come "rischio") superiore all'indice standard MSCI World... sono oltretutto in questo periodo (e alcuni da alcuni anni) favoriti da un momento di particolare apprezzamento.

Non so in che percentuali pensi di utilizzarli nel portafoglio di settantenni (né che profilo abbiano gli stessi), però sono fattori di potenziale correlazione forte (adesso sono andati su, ma...) che senza dubbio devi mettere in conto.

Tutto l'obbligazionario ed il 'bassa volatilità' in generale (citato negli strumenti che hai indicato tu) lo vedo o spalmato in fondi "bilanciati" o in strategie flessibili e a loro volta opportunistiche.
E' mia opinione che questo tipo di abbinamento (flessibile/opportunistico nella quota a minore volatilità, growth/opportunistico nell'azionario) incrementa il rischio di portafoglio e la volatilità interna molto al di là delle solite soglie di mercato (es. portafogli 30/70 o 50/50), e di questo va tenuto conto, anche se è una strategia molto di moda tra i consulenti/promotori anche perché a volatilità altissima quando il mercato decolla nel 2019 e per alcuni asset nel 2020 ovviamente si restituiscono performance estremamente allettanti.

Insomma, magari sarà la créme-de-la-créme delle Sicav attive presi singolarmente... ma abbinati a comporre tutti insieme un portafoglio ritengo possano avere forte correlazione ed essere indicati per profili di rischio decisamente consistenti.

il passaggio chiave è quello evidenziato....
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.966
Punti reazioni
127
il passaggio chiave è quello evidenziato....

Mi sembra comunque che un discreto gruzzoletto lo abbiano da parte, non è che stiano anche pensando ad un portafoglio che vada oltre la loro aspettativa di vita?
 

smam79

Nuovo Utente
Registrato
10/12/20
Messaggi
1.813
Punti reazioni
209
Grazie delle risposte, è vero che i miei hanno in media 68,5anni, e per questo pensavo ad un portafoglio diciamo con azionario al 20%, spalmati magari in alcuni di quei fondi sopra detti.....ma il restante 80% del portafoglio su che strumenti lo usereste?
Io pensavo di distribuirli così:
- Morgan Stanley Investment Funds – Global Opportunity Fund A ---> 30.000€ (già investiti);
- Morgan Stanley Investment Funds - US Advantage Fund A (EUR) ---> 20.000€;
- Morgan Stanley Investment Funds - Asia Opportunity Fund A (EUR)---> 20.000€;
- Comgest Growth Europe Opportunities EUR Acc ---> 15.000€;
- Altri 10.000€ da mantenere sul Nordea per il settore clima/ecologia...oppure da aggiungere sul Global Opportunity.
(In modo da coprire con l'azionario GLOBALE + USA + CINA + EUROPA + settore clima/ecologia)
e poi:
- le 2 polizze(ma le ritenete buone...o sono buone solo per la banca?) ---> 250.000€ (già investiti)
- l'investimento al 5,25% ---> 60.000€ (già investiti)
- Amundi Private Global Infrastructur 2024 (IT0005418923) ---> 30.000€ (già investiti)...questo mi fa schifo ma per uscire ora cè da pagare il 2,75%! :mad:
- Pramerica Sicav Absolute return sol R (LU1833299875) ---> 30.000€ (già investiti)....visto che da fine 2018 ha fatto il 2,9% annuo con una volatilità del 5,7% penso sia giusta per la tranquillità,no?
- e i restanti circa 100.000? Conto deposito? Obbligazioni? Un bilanciato prudente/flessibile con un rendimento del 2/3% ma con volatilità bassissima? Oppure tenerli liquidi ed investirli nel caso di storno della borsa? E in questo caso andrebbero ripartiti (a suo tempo) sugli azionari 100% sopra detti?

Scusate ma vorrei cercare di ottimizzarlo al meglio per cercare di mantenere ed incrementare leggermente (ma con rischi bassissimi chiaramente vista l'età!) i loro risparmi di una vita!
Grazie
 

i-z-i-o

Less is more
Registrato
13/12/20
Messaggi
2.672
Punti reazioni
163
Grazie delle risposte, è vero che i miei hanno in media 68,5anni, e per questo pensavo ad un portafoglio diciamo con azionario al 20%, spalmati magari in alcuni di quei fondi sopra detti.....ma il restante 80% del portafoglio su che strumenti lo usereste?
Io pensavo di distribuirli così:
- Morgan Stanley Investment Funds – Global Opportunity Fund A ---> 30.000€ (già investiti);
- Morgan Stanley Investment Funds - US Advantage Fund A (EUR) ---> 20.000€;
- Morgan Stanley Investment Funds - Asia Opportunity Fund A (EUR)---> 20.000€;
- Comgest Growth Europe Opportunities EUR Acc ---> 15.000€;
- Altri 10.000€ da mantenere sul Nordea per il settore clima/ecologia...oppure da aggiungere sul Global Opportunity.
(In modo da coprire con l'azionario GLOBALE + USA + CINA + EUROPA + settore clima/ecologia)
e poi:
- le 2 polizze(ma le ritenete buone...o sono buone solo per la banca?) ---> 250.000€ (già investiti)
- l'investimento al 5,25% ---> 60.000€ (già investiti)
- Amundi Private Global Infrastructur 2024 (IT0005418923) ---> 30.000€ (già investiti)...questo mi fa schifo ma per uscire ora cè da pagare il 2,75%! :mad:
- Pramerica Sicav Absolute return sol R (LU1833299875) ---> 30.000€ (già investiti)....visto che da fine 2018 ha fatto il 2,9% annuo con una volatilità del 5,7% penso sia giusta per la tranquillità,no?
- e i restanti circa 100.000? Conto deposito? Obbligazioni? Un bilanciato prudente/flessibile con un rendimento del 2/3% ma con volatilità bassissima? Oppure tenerli liquidi ed investirli nel caso di storno della borsa? E in questo caso andrebbero ripartiti (a suo tempo) sugli azionari 100% sopra detti?

Scusate ma vorrei cercare di ottimizzarlo al meglio per cercare di mantenere ed incrementare leggermente (ma con rischi bassissimi chiaramente vista l'età!) i loro risparmi di una vita!
Grazie

Guarda che il 90% degli strumenti che hai citato ha rischio che con "bassissimo" non centra nulla...
 

smam79

Nuovo Utente
Registrato
10/12/20
Messaggi
1.813
Punti reazioni
209
Mi sembra comunque che un discreto gruzzoletto lo abbiano da parte, non è che stiano anche pensando ad un portafoglio che vada oltre la loro aspettativa di vita?

Certo anche quello, nel senso che sia per loro, che per noi figli, vorremmo cercare di investire il capitale nel miglior modo possibile, sia per non disperderlo/deprezzarlo e sia per cercare di incrementarlo al meglio possibile (tenendo sempre presente il rischio però)!
Quelli sono soldi loro ma che in teoria non toccherebbero più perchè non gli dovrebbero servire(o almeno si spera...a meno di imprevisti grossi!), e che poi passerebbero a noi eredi....e di questi tempi, fra crisi, disoccupazione, Covid,ecc....è bene che i risparmi/liquidità siano il più possibile!
 

smam79

Nuovo Utente
Registrato
10/12/20
Messaggi
1.813
Punti reazioni
209
Guarda che il 90% degli strumenti che hai citato ha rischio che con "bassissimo" non centra nulla...

Cioè? Spiega per favore....a parte gli azionari puri che chiaramente si sa siano rischiosi.
 

i-z-i-o

Less is more
Registrato
13/12/20
Messaggi
2.672
Punti reazioni
163
Certo anche quello, nel senso che sia per loro, che per noi figli, vorremmo cercare di investire il capitale nel miglior modo possibile, sia per non disperderlo/deprezzarlo e sia per cercare di incrementarlo al meglio possibile (tenendo sempre presente il rischio però)!
Quelli sono soldi loro ma che in teoria non toccherebbero più perchè non gli dovrebbero servire(o almeno si spera...a meno di imprevisti grossi!), e che poi passerebbero a noi eredi....e di questi tempi, fra crisi, disoccupazione, Covid,ecc....è bene che i risparmi/liquidità siano il più possibile!

Forse, anzichè cercare quasi "ossessivamente" fra i rendimenti passati, se davvero vuoi tener presente il rischio è meglio che inizi a guardare i KIID

http://docs.publifund.com/kiid/LU0552385295/it_IT
http://docs.publifund.com/kiid/LU0225737302/it_IT
http://docs.publifund.com/kiid/LU1378878430/it_IT
https://www.comgest.com/-/media/fea...2/03/08b5f6fb-ecb2-481b-8c8d-931633d1e787.pdf

e mi fermo tanto li hai "pescati" tutti uguali...mancano solo un paio di derivati e l'acquisto di azioni Tesla...
 

i-z-i-o

Less is more
Registrato
13/12/20
Messaggi
2.672
Punti reazioni
163
Grazie delle risposte, è vero che i miei hanno in media 68,5anni, e per questo pensavo ad un portafoglio diciamo con azionario al 20%, spalmati magari in alcuni di quei fondi sopra detti.....ma il restante 80% del portafoglio su che strumenti lo usereste?
Io pensavo di distribuirli così:
- Morgan Stanley Investment Funds – Global Opportunity Fund A ---> 30.000€ (già investiti);
- Morgan Stanley Investment Funds - US Advantage Fund A (EUR) ---> 20.000€;
- Morgan Stanley Investment Funds - Asia Opportunity Fund A (EUR)---> 20.000€;
- Comgest Growth Europe Opportunities EUR Acc ---> 15.000€;
- Altri 10.000€ da mantenere sul Nordea per il settore clima/ecologia...oppure da aggiungere sul Global Opportunity.
(In modo da coprire con l'azionario GLOBALE + USA + CINA + EUROPA + settore clima/ecologia)
e poi:
- le 2 polizze(ma le ritenete buone...o sono buone solo per la banca?) ---> 250.000€ (già investiti)
- l'investimento al 5,25% ---> 60.000€ (già investiti)
- Amundi Private Global Infrastructur 2024 (IT0005418923) ---> 30.000€ (già investiti)...questo mi fa schifo ma per uscire ora cè da pagare il 2,75%! :mad:
- Pramerica Sicav Absolute return sol R (LU1833299875) ---> 30.000€ (già investiti)....visto che da fine 2018 ha fatto il 2,9% annuo con una volatilità del 5,7% penso sia giusta per la tranquillità,no?
- e i restanti circa 100.000? Conto deposito? Obbligazioni? Un bilanciato prudente/flessibile con un rendimento del 2/3% ma con volatilità bassissima? Oppure tenerli liquidi ed investirli nel caso di storno della borsa? E in questo caso andrebbero ripartiti (a suo tempo) sugli azionari 100% sopra detti?

Scusate ma vorrei cercare di ottimizzarlo al meglio per cercare di mantenere ed incrementare leggermente (ma con rischi bassissimi chiaramente vista l'età!) i loro risparmi di una vita!
Grazie

https://www.justetf.com/servlet/download?isin=IE00BMVB5K07&documentType=KID&country=IT&lang=it
 

smam79

Nuovo Utente
Registrato
10/12/20
Messaggi
1.813
Punti reazioni
209
i-z-i-o ok, ma che i fondi 100% azionari, che compongono il 20% del portafoglio siano con un profilio di rischio 5 o 6 è chiaro...ma il rischio dovrebbe essere abbassato dal restante 80% del portafoglio,no?!
Anch'io come prima opzione avevo pensato a fargli disinvestire tutto (tranne quel famoso investimento al 5,25%) e mettere tutto in un Vanguard LifeStrategy (mi piaceva il 40/60, il 20/80 è veramente troppo obbligazionario...di questi tempi poi!), ma dubito che i miei farebbero un passo del genere e si affiderebbero agli ETF...magari abbandonando la loro fidata banca!
 

i-z-i-o

Less is more
Registrato
13/12/20
Messaggi
2.672
Punti reazioni
163
i-z-i-o ok, ma che i fondi 100% azionari, che compongono il 20% del portafoglio siano con un profilio di rischio 5 o 6 è chiaro...ma il rischio dovrebbe essere abbassato dal restante 80% del portafoglio,no?!
Anch'io come prima opzione avevo pensato a fargli disinvestire tutto (tranne quel famoso investimento al 5,25%) e mettere tutto in un Vanguard LifeStrategy (mi piaceva il 40/60, il 20/80 è veramente troppo obbligazionario...di questi tempi poi!), ma dubito che i miei farebbero un passo del genere e si affiderebbero agli ETF...magari abbandonando la loro fidata banca!

Lifestrategy lanciati in data 10/12/2020; togli Natale e festività varie, fa meno di un mese di vita; questi i rendimenti aggiornati ad oggi (ripeto: un mesetto)

E proprio perchè l'obbligazionario di questi tempi è "materia ardua", pensi che nella gestione di tale comparto farà meglio Vanguard con i Lifestrategy oppure io e te a cercare fondi/etf singoli da mixare "a caso"?

LS20.png
 

smam79

Nuovo Utente
Registrato
10/12/20
Messaggi
1.813
Punti reazioni
209
Meglio di come faresti te non lo so, ma meglio di come farei io di sicuro!:D
Sicuramente in un mese hanno reso alla grande, cè da dire che in questo periodo i mercati stanno andando alla grande e quindi è anche normale.
Certo sicuramente è 1 strumento a costo quasi zero, semplice, senza sbattimenti (anche il ribilanciamento è automatico e senza costi!). Il problema è se lo vorranno fare....che tu sappia è 1 strumento che si può acquistare anche in banca?
 

i-z-i-o

Less is more
Registrato
13/12/20
Messaggi
2.672
Punti reazioni
163
Meglio di come faresti te non lo so, ma meglio di come farei io di sicuro!:D
Sicuramente in un mese hanno reso alla grande, cè da dire che in questo periodo i mercati stanno andando alla grande e quindi è anche normale.
Certo sicuramente è 1 strumento a costo quasi zero, semplice, senza sbattimenti (anche il ribilanciamento è automatico e senza costi!). Il problema è se lo vorranno fare....che tu sappia è 1 strumento che si può acquistare anche in banca?

Basta avere home banking e non serve nemmeno andare in filiale. Anche perché in una qualsiasi filiale di una qualsiasi banca non proporranno MAI etf...non ci guagagnano
 

smam79

Nuovo Utente
Registrato
10/12/20
Messaggi
1.813
Punti reazioni
209
Ok, ma se i miei (come presumo) volessero rimanere su strumenti più classici (fondi, BTP, conti deposito,ecc...)cosa dovrei togliere come fondi/polizze di quelli che hanno attualmente e cosa dovrei introdurre a vostro parere?

Grazie ancora!
 

Metallica79

Nuovo Utente
Registrato
24/1/13
Messaggi
3.285
Punti reazioni
67
Ciao a tutti, vorrei ristrutturare e far rendere al meglio possibile (o comunque ottimizzare) il portafoglio dei miei genitori (70anni mio padre e 67anni mia madre) che è così composto:

- Polizza Private Dynamic Strategy (non so esattamente in cosa consistono e che vantaggio/rendimento dia) 150.000€
- Polizza Carismi più valore best (non so esattamente in cosa consistono e che vantaggio/rendimento dia) 100.000€

Grazie a chi cercherà di aiutarmi!

Per queste due polizze ti conviene aprire una discussione nella sezione "Assicurazioni" per chiedere pareri e consigli.
Per gli altri strumenti che hai elencato va bene la sezione, ma per le due assicurazioni apri una discussione nell'apposita sezione, magari riceverai qualche risposta in più.
Poi perchè 2 investimenti assicurativi anzichè uno?

"affidano al loro consulente bancario, (che è da poco cambiato e mi sembra in meglio..."
Su che basi affermi che sia cambiato in meglio? Solo perchè azzera le commissioni di entrata o altro?

Nel portafoglio ci sono 4 Bilanciati flessibili (cambierà il nome e anche altro ma sempre bilanciati flessibili sono), per me sono troppi, basta ed avanza uno se proprio nel portafoglio ci deve stare.
Due Azionari Internazionali Large Cap Growth, non ne basta uno?
A me sembra un portafoglio con troppi doppioni
dopodichè negli interventi successivi (post 5) mi sembra che vuoi reinvestirli in troppi strumenti (5+1), hai fatto i conti di quanto spendi in commissioni reinvestendoli in 5+1 strumenti?
 
Ultima modifica: