Roma: Fori Imperiali, pedonalizzazione al via dal 30 luglio

pasquino

Stay human
Registrato
11/2/07
Messaggi
41.631
Punti reazioni
1.009
Fori, pedonalizzazione al via dal 30 luglio
e fra dieci giorni paerte il restauro del Colosseo
Il progetto prevede l'allargamento del marciapiede da tre a sei metri, da gennaio 2014, insieme a una pista ciclabile. Quaranta vigili saranno chiamati a monitorare il traffico. Marino: "Riflettere anche sul tridente"
di DANIELE ROCCA

Dal 30 luglio scatta lo stop al traffico su via del Fori imperiali. E fra dieci giorni oinizieranno i lavori di restauto al Colosseo. Lo ha confermato il sindaco Ignazio Marino nel corso di una conferenza in Campidoglio. Alla fine di questo mese decollerà in fase sperimentale il nuovo sistema di traffico veicolare nella zona. Da gennaio, al termine della sperimentazione, il Campidoglio ha intenzione di procedere con l'adeguamento dei Fori alla pedonalizzazione. Nel dettaglio, il marciapiede sarà allargato dagli attuali tre metri a sei, sarà realizzata una pista ciclabile fino a Colle Oppio e sarà eliminata una delle tre carreggiate. Su via dei Fori imperiali continueranno a transitare solo i mezzi pubblici.

"La prima fase della sperimentazione partirà con la chiusura del traffico privato e con una nuova disciplina -dichiara Ignazio Marino - potranno accedere in via dei Fori autobus, ncc, taxi e bici con un limite di 30 chilometri l'ora. Diminuiremo le corsie da tre a due ed apriremo il varco ztl all'incrocio tra via Cavour e via degli Annibaldi".


"Questa giunta crede molto nel rendere pedonali le aree storiche ed importanti della città. Ma ne discuteremo in giunta. Il tridente è una delle zone su cui le riflessioni devono essere fatte". Così il sindaco Ignazio Marino, in occasione della presentazione dei risultati della conferenza dei servizi sulla pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali. "Inoltre - ha aggiunto il primo cittadino - oggi Roma capitale consegna le aree adiacenti al Colosseo alla sovrintendenza speciale dei beni archeologici di Roma. Si tratta del passaggio necessario per avviare, tra una decina di giorni, i lavori di restauro del Colosseo finanziati da Della Valle".

A monitorare la situazione traffico dopo la pedonalizzazione, che partirà tra dieci giorni, e sui cambi di viabilità che essa comporta, saranno impegnati circa quaranta vigili a turno. Ad annunciarlo il vicecomandante (ad interim) della polizia locale di Roma Capitale Donatella Scafati, dopo la Conferenza dei servizi tenutasi questo pomeriggio in Campidoglio sul tema della pedonalizzazione dei Fori Imperiali.
"Ci saranno tanti vigili e diverse unità impegnate per fluidificare il traffico e impedire soste vietate - spiega Scafati - saranno circa quaranta".

OK!
 
Fori, pedonalizzazione al via dal 30 luglio
e fra dieci giorni paerte il restauro del Colosseo
Il progetto prevede l'allargamento del marciapiede da tre a sei metri, da gennaio 2014, insieme a una pista ciclabile. Quaranta vigili saranno chiamati a monitorare il traffico. Marino: "Riflettere anche sul tridente"
di DANIELE ROCCA

Dal 30 luglio scatta lo stop al traffico su via del Fori imperiali. E fra dieci giorni oinizieranno i lavori di restauto al Colosseo. Lo ha confermato il sindaco Ignazio Marino nel corso di una conferenza in Campidoglio. Alla fine di questo mese decollerà in fase sperimentale il nuovo sistema di traffico veicolare nella zona. Da gennaio, al termine della sperimentazione, il Campidoglio ha intenzione di procedere con l'adeguamento dei Fori alla pedonalizzazione. Nel dettaglio, il marciapiede sarà allargato dagli attuali tre metri a sei, sarà realizzata una pista ciclabile fino a Colle Oppio e sarà eliminata una delle tre carreggiate. Su via dei Fori imperiali continueranno a transitare solo i mezzi pubblici.

"La prima fase della sperimentazione partirà con la chiusura del traffico privato e con una nuova disciplina -dichiara Ignazio Marino - potranno accedere in via dei Fori autobus, ncc, taxi e bici con un limite di 30 chilometri l'ora. Diminuiremo le corsie da tre a due ed apriremo il varco ztl all'incrocio tra via Cavour e via degli Annibaldi".


"Questa giunta crede molto nel rendere pedonali le aree storiche ed importanti della città. Ma ne discuteremo in giunta. Il tridente è una delle zone su cui le riflessioni devono essere fatte". Così il sindaco Ignazio Marino, in occasione della presentazione dei risultati della conferenza dei servizi sulla pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali. "Inoltre - ha aggiunto il primo cittadino - oggi Roma capitale consegna le aree adiacenti al Colosseo alla sovrintendenza speciale dei beni archeologici di Roma. Si tratta del passaggio necessario per avviare, tra una decina di giorni, i lavori di restauro del Colosseo finanziati da Della Valle".

A monitorare la situazione traffico dopo la pedonalizzazione, che partirà tra dieci giorni, e sui cambi di viabilità che essa comporta, saranno impegnati circa quaranta vigili a turno. Ad annunciarlo il vicecomandante (ad interim) della polizia locale di Roma Capitale Donatella Scafati, dopo la Conferenza dei servizi tenutasi questo pomeriggio in Campidoglio sul tema della pedonalizzazione dei Fori Imperiali.
"Ci saranno tanti vigili e diverse unità impegnate per fluidificare il traffico e impedire soste vietate - spiega Scafati - saranno circa quaranta".

OK!

:eek:....sta gran minch.iazza.....Na putenza gnazio :clap:
 
una priorità per Roma:rolleyes:
 
Ora basta chiudere il raccordo anulare ed a Roma risolto l'annoso problema del traffico! :D
 
assolutissimamente d'accordo..anche se non era una priorità..
ne favorisce il turismo e la tutela delle meraviglie capitoline
finalmente una ciclabile..visto che ne siamo il paese con meno km
 
Indietro