Romania bond - lotto minimo 1k - VOL VIII

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Ciao a tutti, scrivo per la prima volta in questa discussione perchè sto valutando di aprirmi a titoli esteri (finora ho solo BTP).
I romeni ovviamente attraggono per la cedola alta.
sento parlare spesso dei più famosi 36 e 49, molto interessanti, ma poco del signore qui sotto:
ROMANIA TF 3,375% GE50 EUR che al momento veleggia poco sotto 70 di quotazione.
Potrebbe essere una discreta soluzione in ottica cedole ed eventuale capital gain sul medio termine (un po' come alternativa che scade in tempi "umani" al BTP 72) ???
Io il GE50 l'ho preso, fortuna mia, a 58,39 e ne sono molto felice. In portofoglio ha anche il 28,33 e da poco il 36.
 
ma secondo voi i prezzi di un ventennale romeno, se si abbassano i tassi, saranno più o meno sensibili rispetto ad un ventennale italiano ipotizzando cedola e spread immutati rispetto ad oggi?
 
ma secondo voi i prezzi di un ventennale romeno, se si abbassano i tassi, saranno più o meno sensibili rispetto ad un ventennale italiano ipotizzando cedola e spread immutati rispetto ad oggi?
Saranno in ogni caso sensibili,sempre nelle dovute proporzioni con un BTP
Se tagliano i tassi il 36 andrà certamente sopra il 100 e se tagliano 100 punti base in 12 o 18 mesi.credo che a 110 o anche 115 possa tranquillamente arrivarci,ma come sempre detto questo non è per eventuale gain ma soprattutto da cedola e da diversificazione ( per chi ha solo Italia nel caso )
 
Saranno in ogni caso sensibili,sempre nelle dovute proporzioni con un BTP
ecco è questa frase che vorrei capire. Se per esempio sia la BCE che la Banca centrale romena (BNR) tagliassero 100pb i tassi, a parità di spread rispetto ad oggi, sarebbero meno sensibili di un BTP equivalente?
pensavo più al Romania 49 e sono perfettamente daccordo che è da prendere per cedolare, ma vorrei provare a valutare le sue reazioni in caso di eventuale capital gain rispetto a BTP.
 
ecco è questa frase che vorrei capire. Se per esempio sia la BCE che la Banca centrale romena (BNR) tagliassero 100pb i tassi, a parità di spread rispetto ad oggi, sarebbero meno sensibili di un BTP equivalente?
pensavo più al Romania 49 e sono perfettamente daccordo che è da prendere per cedolare, ma vorrei provare a valutare le sue reazioni in caso di eventuale capital gain rispetto a BTP.
Ti ho gia' detto,se vuoi prendere un qualcosa in ottica rivalutazione vai su BTP 72,Francia 72 o Austria 2120 che sicuramente con tagli BCE o Fed risponderano meglio che un Romania 36 o 49.
Io attualmente di Romania non ho nulla,valuterò qualcosa nel caso a fine maggio come mi entra altra liquidità,ma sarebbe solo in vista cedela,perchè se tagliano i tassi poi vorrei tenere qualcosa di fermo con una buona cedola
 
Saranno in ogni caso sensibili,sempre nelle dovute proporzioni con un BTP
Se tagliano i tassi il 36 andrà certamente sopra il 100 e se tagliano 100 punti base in 12 o 18 mesi.credo che a 110 o anche 115 possa tranquillamente arrivarci,ma come sempre detto questo non è per eventuale gain ma soprattutto da cedola e da diversificazione ( per chi ha solo Italia nel caso )
Io ho preso il 36 per star li buono buono a cedolare, ma ho comunque in mente che per 5-6 anni di cedole anticipate potrei vacillare..
Anche se so che non si porrà di certo il problema, perché dovrebbe arrivare oltre i 130 :sborone:

Quindi rimarrà in PTF a generare cedole :asd:
 
Ti ho gia' detto,se vuoi prendere un qualcosa in ottica rivalutazione vai su BTP 72,Francia 72 o Austria 2120 che sicuramente con tagli BCE o Fed risponderano meglio che un Romania 36 o 49.
Io attualmente di Romania non ho nulla,valuterò qualcosa nel caso a fine maggio come mi entra altra liquidità,ma sarebbe solo in vista cedela,perchè se tagliano i tassi poi vorrei tenere qualcosa di fermo con una buona cedola
Io ho la francesina OAT 72, in realtà non parte cospicua del PTF, proprio per questo.
 
Io ho preso il 36 per star li buono buono a cedolare, ma ho comunque in mente che per 5-6 anni di cedole anticipate potrei vacillare..
Anche se so che non si porrà di certo il problema, perché dovrebbe arrivare oltre i 130 :sborone:

Quindi rimarrà in PTF a generare cedole :asd:
Stessa mia idea se dovessi prenderlo il prossimo mese.......i BTP che ho a portafoglio di certo tra 2 anni dovrei venderli tutti ( perchè il gain vorrei comunque portarlo a casa) il resto lo lascerei dove si cedola bene e non troppo lungo.
 
ecco è questa frase che vorrei capire. Se per esempio sia la BCE che la Banca centrale romena (BNR) tagliassero 100pb i tassi, a parità di spread rispetto ad oggi, sarebbero meno sensibili di un BTP equivalente?
pensavo più al Romania 49 e sono perfettamente daccordo che è da prendere per cedolare, ma vorrei provare a valutare le sue reazioni in caso di eventuale capital gain rispetto a BTP.
Se vuoi guadagnare in capital gain devi prendere titoli che, a parità di durata, hanno cedola più piccola possibile, perchè questi scontano per ovvi motivi le variazioni tutte sul prezzo. Per questo chi la pensa così investe su OAT 72 o sulle austriache. Investire su titoli lunghi a cedola alta è meno rischioso (perchè in caso d'incastro hai appunto una buona cedola) ma ti da meno gain a parità di calo dei tassi.
 
Stessa mia idea se dovessi prenderlo il prossimo mese.......i BTP che ho a portafoglio di certo tra 2 anni dovrei venderli tutti ( perchè il gain vorrei comunque portarlo a casa) il resto lo lascerei dove si cedola bene e non troppo lungo.
Quindi con i BTP sei sui lunghi?
O meglio.. più lunghi del 36 romeno?
 
ecco è questa frase che vorrei capire. Se per esempio sia la BCE che la Banca centrale romena (BNR) tagliassero 100pb i tassi, a parità di spread rispetto ad oggi, sarebbero meno sensibili di un BTP equivalente?
pensavo più al Romania 49 e sono perfettamente daccordo che è da prendere per cedolare, ma vorrei provare a valutare le sue reazioni in caso di eventuale capital gain rispetto a BTP.
La misura della sensibilità alla modifica dei rendimenti la trovi nelle tabelle del sito https://www.simpletoolsforinvestors.eu
alla colonna "Duration" (valori più alti=maggiore sensibilità ai rendimenti). Con i filtri puoi fare tutti i confronti che ti interessano
 
vorrei ricordare a chi teme una guerra con la Russia o sconfinamenti in Romania o Polonia che un caso del genere speriamo mai avvenga . riguarderebbe tutti anche noi italiani perchè solidali nella Nato quindi tutti i titoli occidentali ne risentirebbero
 
@Al3xxy0
nuova occasione per fare un test: cosa succede alle obbligazioni in euro di una nazione non euro se la sua banca centrale taglia i tassi?
Ragionando in teoria:
La valuta locale potrebbe deprezzarsi rendendo più oneroso per i cittadini di quel paese acquistare titoli in euro.
A livello di quotazione posso immaginare qualche impatto solo se il taglio dei tassi impattasse sulla percezione del rischio paese, agendo di conseguenza sullo spread.

Perchè dovrebbero salire?
 
Buongiorno, non l'aspettavo l'interrogazione a sorpresa :flower:
Comunque, dovrebbero salire (e di molto).
Vai con gli insulti:censored:
Da un lato i tagli dei tassi dovrebbero indicare rallentamento economico > peggioramento ragioni di scambio > rating peggiorato > titoli in calo.
Però ...
Però ciò andrebbe immediatamente confrontato con quanto accade alle altre economie concorrenti, e inoltre ...
una eventuale svalutazioncina derivantene riequilibrerebbe le cose in favore della situazione di bilancio

Conclusione: probabilmente tutto si compensa e ben poco cambia.
 
Ultima modifica:
Madonna mia,mai visto un uso così massiccio del.......condizionale o congiuntivo boh....quellchelle.......fate voi🙂,ma
Va bene così
Bravo chi ci azzecca👍
 
Madonna mia,mai visto un uso così massiccio del.......condizionale o congiuntivo boh....quellchelle.......fate voi🙂,ma
Va bene così
Bravo chi ci azzecca👍
Il congiuntivo è quello che uno ha vicino vicino ma proprio vicino alla congiuntiva, che cerca di farsela. Il condizionale, invece, riguarda gli anni di galera appioppati al congiuntivo.
Se però vuoi certezze, vai nel 3d delle balene spiaggiate (Austria matusa) :P
 
Il congiuntivo è quello che uno ha vicino vicino ma proprio vicino alla congiuntiva, che cerca di farsela. Il condizionale, invece, riguarda gli anni di galera appioppati al congiuntivo.
Se però vuoi certezze, vai nel 3d delle balene spiaggiate (Austria matusa) :P
🤣🤣
 
Indietro