S & P taglia il rating a 18 banche italiane

miura

Nuovo Utente
Registrato
28/3/11
Messaggi
11.956
Punti reazioni
356
Si salvano banca Intesa e Unicredit.Commenti
 
siamo ai minimi....

domani prevedo apertura in ribasso per poi chiudere in positivo....
 
ecchissenefrega :clap:
 
ecchissenefrega :clap:

Commento intelligente,hai dovuto impegnarti molto per arrivare a questa conclusione:D:D
Forse ha ragione tumeglio ridere,perche' se andiamo avanti cosi' non ci restera' che piangere.:rolleyes:
 
Commento intelligente,hai dovuto impegnarti molto per arrivare a questa conclusione:D:D
Forse ha ragione tumeglio ridere,perche' se andiamo avanti cosi' non ci restera' che piangere.:rolleyes:

perché, qualcuno oltre te li caga ancora sti gangster? :cool:
 
quando le agenzie tagliano i rating,lo spread solitamente cala,,osservare per credere
 
perché, qualcuno oltre te li caga ancora sti gangster? :cool:

Anche a me non sei stato simpatico coi tuoi interventi!
Sicuramente i tagli di rating hanno sempre meno effetto ma ormai la media delle banche italiane sta sul poco piacevole BB.
Non credo che questo taglio avrà un grande impatto sui valori ma, almeno nel mio caso, domattina ci penserò molto ad acquistare e meno a vendere.
 
proprio o ggi,risulta che il PMI francese e tedesco sono ai massimi da diversi mesi e segni positivi ci sono anche in italia
 
i giudizi sono chiaramente riassuntivi del passato,,ecco perchè hanno perso molto del loor valore,secondo me
 
in questa discussione servirebbero i nomi delle 18 e appunto il nuovo giudizio
 
in questa discussione servirebbero i nomi delle 18 e appunto il nuovo giudizio


Crisi: S&P taglia i rating di 18 banche. 'Recessione durera' ancora'
24 Luglio 2013 - 19:48


(ASCA) - Roma, 24 lug - Standard&Poor's ha tagliato il rating di 18 banche italiane (17 di un livello e 1 di due livelli). Secondo l'agenzia, gli istituti nazionale ''stanno operando in un contesto con rischi economici crescenti che le lascia piu' esposte ad una recessione dell'Italia piu' profonda e proloungata di quanto avessimo precedentemente previsto''. S&P cita anche ''crescenti rischi industriali legati ad un persistente maggiore costo di finanziamento rispetto agli altri mercati europei''. L'agenzia ha pertanto ridotto il suo merito di credito di lungo termine di un livello su 17 banche include Unione di Banche Italiane e Credito Emiliano a 'BBB-'; FGA Capital, Iccrea Holding, Iccrea Banca, Iccrea BancaImpresa e MedioCredito Centrale a 'BB+'; Banca Popolare di Vicenza, Veneto Banca, Banca Popolare di Milano, Banca Akros, Banca Popolare dell'Emilia Romagna, Banco Popolare Societa' Cooperativa, Banca Aletti, Credito Bergamasco a 'BB'; Unipol Banca a 'BB-'. Tutti questi rating sono stati tolti dal CreditWatch negativo deciso lo scorso 12 luglio. Downgrade di due livelli, invece, per Agos-Ducato da 'BB+' a 'BB-'. Anche in questo caso e' stato rimosso il CreditWatch negativo. Declassata di un livello, da 'BB' a 'BB-' Banca Carige sulla quale, pero', resta il CreditWatch negativo. Confermato il rating di 'BBB/A-2' su UniCredit e Intesa Sanpaolo. Livello confermato anche per Istituto per il Credito Sportivo, Banca Fideuram e Mediobanca. Confermato il 'BBB-/A-3' su Banca Popolare dell'Alto Adige e su Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane. Restano a 'B+/B' i giudizi di breve e lungo termine su Dexia Crediop con CreditWatch negativo. L'oulook sui rating di lungo termine per tutte le banche italiane resta negativo con l'eccezione di Banca Carige e Dexia Crediop che restano in CreditWatch negativo. fgl/


Crisi: S&P taglia i rating di 18 banche. 'Recessione durera' ancora' - ASCA.it
 
scusate ma la cosa incredibile è che a questo concerto di cartastraccia attribuiscano ancora il rating bb che tutto sommato non è poi così malaccio... Banche come veneto o popolare di Vicenza sarebbero vicine a cc ... Di certo avranno timore del procedimento penale a loro carico...
 
Si salvano banca Intesa e Unicredit.Commenti

ancora con questi rating.......:D:D:D:D:D:D:D:D


ma basta dai....anche Fantozzi dopo un po non faceva piu effetto con le sue battute , anche se confezionate bene e ben strutturate
 
scusate ma la cosa incredibile è che a questo concerto di cartastraccia attribuiscano ancora il rating bb che tutto sommato non è poi così malaccio... Banche come veneto o popolare di Vicenza sarebbero vicine a cc ... Di certo avranno timore del procedimento penale a loro carico...

figurati come sono preoccupati che c'è già indulto e amnistia per gli assassini con in + la presenza bonino nel governo. Mi scuso per il post politico ma non ho resistito, pensate che nessuno è mai riuscito a vendere un'azione da anni delle 2 banche citate, è tutto finto

tornando al topic sul giudizio di breve termine non si pronunciano, non so voi ma per me è interessante sapere se le banche falliscono o meno in un anno, a lungo termine chi è che non lo sa che è spazzatura ? occore che ce lo dice SP ?
 
Si salvano banca Intesa e Unicredit.Commenti

...Commento straovvio da parte mia, e da tempo immemore quindi ben prima dell'ennesimo italiotic-cut...: se e quando riesco a vendere una casa che vorrei vendere, con la liquidità magari ci riapro un c/c intesa per fare coppietta con fineco; dopo averlo chiuso anni fa perchè doppione di iwbank conto trading, già chiuso da tempo anche lui causa bolli e soprattutto causa fine delle news in push sul loro sito, veloci e leggere, comodissime...QUINDI servizio chiuso.

:censored: KO!
 
Buondi,
e le poste ....?
 
Indietro