Sarà preda?

Yoghi

vengo subito!!!
Registrato
11/12/02
Messaggi
11.892
Punti reazioni
656
Lo chiedo agli esperti del risiko bancario.


Credit Agricole spinge Banca Intesa verso nuove aggregazioni

Finanzaonline.com - 18/05/2006 10:13 -
Banca Intesa riceve il via libera di Credite Agricole sulla questione delle future aggregazioni tra banche. Renè Carron, amministratore delegato dell’istituto francese, principale azionista di Banca Intesa con il 18%, interviene al margine dell’assemblea degli azionisti e commenta che non vi sarà alcuna opposizione a operazioni di fusione e aggregazione sul fronte bancario italiano, salvo che vengano rispettati gli interessi della “Banque Verte”. E per quanto riguarda la migliore strategia da perseguire, l’ad si mantiene su una posizione neutra e sottolinea come sia esclusiva competenza dei vertici dell’istituto milanese elaborare le proposte che verranno poi sottoposte al vaglio del consiglio di amministrazione.
 
Vittorio's ha scritto:
non sarei così sicuro....nel panorama europeo, potrebbe interessare a grandi banche, ad esempio...
 
Vittorio's ha scritto:

ciao VITTORIO

anch'io propendo per questa ipotesi, cioe' che sara' predatrice.
Certo, se diventasse preda mi permetterebbe di portare a casa una plusvalenza megagalattica (dopo quelle di BNL e ANTONVENETA), visto che causa lavori non ho potuto seguire molto la borsa in questi giorni e percio' non ho venduto le INTESA, pentendomi amaramente (sarei rientrato piu' basso), ma penso che sia solo un'illusione a cui non attribuisco alcuna possibilita', almeno per ora.
 
alleata col san pol......???

me lo sentivlo, me lo....
 
Indietro