scoop: siamo tutti più ricchi

Si può portare una cassetta di monete da un rottamaio che compra rame e sentire che dice...

torneremo ai mini assegni ?

:D :D

01.JPG
 
peccato che il rame costa 3,40$ a libbra e non 340 :D
 
...peccato...vivere all'estero ha i suoi svantaggi... :'(
 
voi ridete perchè non sapete.....
non sapete che nella civilissima Inghilterra si sono 'fottuti'
i tombini di ferro........per fare soldi.....
come mai in Italia ancora non l'hanno scoperto??
p.s. dall'Economist...
 
Beh avevo scritto in privato a ramirez il quale aveva detto che si aspettava un mio intervento. allora per non deluderlo Vi informo, visto che non sebra che si sappia, che nei primi mesi del 2006 sono stati rubati cavi di rame dalle linee ferroviarie tra Roma e Cassino (con chiusure per ore ed ore delle linee ferroviarie), ma anche dai depositi delle FS (2005) come riportato da TV, giornali ed anche dalla ADN Kronos e dal sito dei carabinieri.

Avevo una cosa da dire e l'ho detta.
 
Ultima modifica:
Notevole soprattutto il calcolo in terzultima riga:

"Se una moneta da 50 centesimi pesa 7,8 grammi il valore è di 0,7 x 7,8 = 55 centesimi di euro, quindi sempre più dei 50 centesimi nominali"

... questo articolo è sicuramente opera di un matematico !

gt
 
Rifaccio i conti, sperando di non fare cappelle (come quelle, evidenti, dell'articolo).

Prezzo del rame: circa 3,5$/lb = 2,8€/lb (supponendo 1€ = 1,25$)
1 libbra = 453,6 grammi, quindi il prezzo del rame al grammo è 2,8/453,6 = 0,0062 €/g

valore nominale - peso - valore rame
10 cent - 4,1g - 2,5 cent
20 cent - 5,74g - 3,5 cent
50 cent - 7,8g - 4,8 cent

In teoria la moneta da 1 cent pesa 2,3 g ed è formata da acciaio rivestito di rame. Se la quantità di rame fosse superiore a 1,7 g (non credo, ma non ho trovato sulla rete quanto è il rapporto relativo fra i due metalli), effettivamente il valore del metallo sarebbe superiore a quello nominale.
 
Indietro