se grillo vuole che i partiti siano finanziati dalla mafia, lo dica

cicerone.

Utente modello
Registrato
12/6/09
Messaggi
57.109
Punti reazioni
868
bene i finanziamenti dallo stato
 
ihihihih

Scusa ma mi è scappato da ridere :D :D :D :sbonk:
 
spiega meglio

Dato che ormai è l'Europa che indica cosa fare in tutti i campi un parlamento che ratifica solo quello che ci impone l'Europa e' superfluo, tanto vale liberare quelle persone di buona volontà che si sacrificano per il bene dell'Italia e lasciarli tornare alle loro case ad impegnarsi a migliorare la loro situazione economica con le lucrose attività che hanno dovuto abbandonare per il loro dovere parlamentare:o:D
 
Con questi partiti finanziati, la mafia è sconfitta al 100% :D:D:D
 
bene i finanziamenti dallo stato

Fammi fare un rapido ragionamento:

Mi appare evidente che PD=PDL=mafia. PD prende i finanziamenti dallo Stato. Per cui Stato dà soldi a mafia tramite PD. Pertanto abolire i finanziamenti dallo Stato se no Stato dà soldi a PD=mafia.

Bene, puoi chiudere il thread ora che hai soddisfatto la tua sete di sapere (avrai la gola arida dopo anni di Repubblichella Corsera e, ultimamente, in onore ai nuovi alleati, pure Il Giornale e il Foglio).
 

Allegati

  • pddini2.jpg
    pddini2.jpg
    81,5 KB · Visite: 104
bene i finanziamenti dallo stato

il problema è un altro.
un partito che prende soldi pubblici è un'entità privata che deve mostrare il bilancio,ha il dovere di giustificare i propri comportamenti e le lobby che lo compongono verso i cittadini.

con il solo finanziamento privato le lobby si impadroniscono al 100% dei partiti. anche nel più piccolo paesino. e il partito diventa un ente privato esclusivo (chi nn ha i soldi per autofinanziarsi le campagne elettorali è tagliato fuori). l'ente privato esclusivo nn ha il dovere di giustificare niente. si crea una zona grigia dove tutto è permesso.

ergo se bisogna togliere il finanziamento, bisogna preservare le persone normali intenzionate a fare politica. e un regolamento su lobby (con annesso elenco).

il problema è che chi siede in parlamento (grillini compresi) nn conosce affondo tutte le problematiche. parla a slogan sl per l'elettorato.
 
il problema è un altro.
un partito che prende soldi pubblici è un'entità privata che deve mostrare il bilancio,ha il dovere di giustificare i propri comportamenti e le lobby che lo compongono verso i cittadini.

con il solo finanziamento privato le lobby si impadroniscono al 100% dei partiti. anche nel più piccolo paesino. e il partito diventa un ente privato esclusivo (chi nn ha i soldi per autofinanziarsi le campagne elettorali è tagliato fuori). l'ente privato esclusivo nn ha il dovere di giustificare niente. si crea una zona grigia dove tutto è permesso.

ergo se bisogna togliere il finanziamento, bisogna preservare le persone normali intenzionate a fare politica. e un regolamento su lobby (con annesso elenco).

il problema è che chi siede in parlamento (grillini compresi) nn conosce affondo tutte le problematiche. parla a slogan sl per l'elettorato.

:no:
Per fare la "vera politica dei cittadini" non servono milionate di euro e lo dimostrano le migliaia di movimenti cinque stelle sparsi su tutto il territorio nazionale. Informati, vai su FB e scrivi "movimento cinque stelle" e vedrai quanti gruppi di cittadini lavorano e fanno politica con poco e sul territorio! Al massimo ogni tanto fanno qualche colletta, tra gli stessi cittadini, ma raccolgono poco perchè non serve molto! :yes:
 
:no:
Per fare la "vera politica dei cittadini" non servono milionate di euro e lo dimostrano le migliaia di movimenti cinque stelle sparsi su tutto il territorio nazionale. Informati, vai su FB e scrivi "movimento cinque stelle" e vedrai quanti gruppi di cittadini lavorano e fanno politica con poco e sul territorio! Al massimo ogni tanto fanno qualche colletta, tra gli stessi cittadini, ma raccolgono poco perchè non serve molto! :yes:

ma il movimento 5 stelle nn ha una sede in ogni città. nn paga l'affitto e le bollette. anche molti dei politici dei partiti tradizionali fanno politica sl territorio. e nn ricevono rimborsi. il costo c'è. se io voglio diventare cons. regionale mi devo fare tutta la regione. è difficile nn spendere. autostrada, benzina, dove dormire,cosa mangiare.

è cm la problematica delle provincie. anch'io sn per l'abolizione. ma nessuno dei 5 stelle ha mai pensato che le competenze bisogna spostarle a qualche altro ente (regione o comune?). e per le autorizzazioni urbanistiche dei comuni (sulle quali vigila la provincia) chi le controlla? sempre i comuni??? in pieno conflitto d'interesse? i provvedimenti vanno emanati bene. ma questo vale x tutti i partiti/movimenti.

la politica deve diventare una professione seria, dove ci vogliono enormi competenze economiche,oratorie,diplomatiche,giuridiche.

Il problema è che oramai politici così seri sn una rarità.
 
ma il movimento 5 stelle nn ha una sede in ogni città. nn paga l'affitto e le bollette. anche molti dei politici dei partiti tradizionali fanno politica sl territorio. e nn ricevono rimborsi. il costo c'è. se io voglio diventare cons. regionale mi devo fare tutta la regione. è difficile nn spendere. autostrada, benzina, dove dormire,cosa mangiare.

è cm la problematica delle provincie. anch'io sn per l'abolizione. ma nessuno dei 5 stelle ha mai pensato che le competenze bisogna spostarle a qualche altro ente (regione o comune?). e per le autorizzazioni urbanistiche dei comuni (sulle quali vigila la provincia) chi le controlla? sempre i comuni??? in pieno conflitto d'interesse? i provvedimenti vanno emanati bene. ma questo vale x tutti i partiti/movimenti.

la politica deve diventare una professione seria, dove ci vogliono enormi competenze economiche,oratorie,diplomatiche,giuridiche.

Il problema è che oramai politici così seri sn una rarità.

Ma nessun politico che spende le cifre che spendono questi qua può essere considerato SERIO! Nemmeno se per ipotesi fa un buon lavoro, perchè comunque guadagnano come e meglio dei meglio professionisti di altre dipendenze private! Non può essere così caro fare buona politica! :no:
Specialmente di questi tempi!
 
bene i finanziamenti dallo stato

Cicerone anche a me sta storia dell'abolizione al finanziamento ai partiti mi sembra una cavolata nel senso che rispetto al bilancio italiano le cifre sono davvero irrisorie sembra sia piú una questione di principio che altro...
Piuttosto darei la possibilitá a ogni italiano di finanziare chi vuole detraendo dalla dichiarazione dei redditi tipo 5x1000...
Grillo fa tanto il figo che il 5stelle non ha speso una lira.Ma quanto sarebbero costati i suoi spettacoli in giro x l'Italia?
Senza Grillo a fare marketing oggi erano dietro a fermare il declino...
 
sta di fatto, che da quando esiste il finanziamento pubblico i partiti sono degenerati, sono diventati sempre più deboli e imbelli, si sono resi ridicoli e spregevoli agli occhi di tutti, parodie di quello che furono quando il finanziamento pubblico non c'era
 
Indietro