Se La Banca Ti Dice Di Andartene

123paperino

Nuovo Utente
Registrato
30/12/00
Messaggi
8
Punti reazioni
0
un mese fa la mia banca mi ha comunica per iscritto che non intendeva più continuare ad avere rapporti con me e mi invitato a restituire carte, a non emettere assegni etc.

ho trovato pertanto un altra banca vode ho spostato, mio malgrado, i miei titoli.

la vecchia banca mi ha caricato delle commissioni (alte) per il trasferimento del tutto.

secondo me, visto che è stata la banca a voler sciogliere il contratto di conto corrente non può pretendere le spese necessarie a trasferire l'operatività che avevo, cioè i titoli, e per chiuderlo.

tu che ne pensi???
 
Si tratta di un trasferimento forzato, infatti.

Sarebbe stato molto meglio chiarire la cosa prima di trasferirsi altrove, certamente.

Prova a chiedere alla banca, in assenza di ascolto (dato che sei andato via, probabile che manco rispondano) puoi segnalare la cosa all'ombudsman ed anche alla Banca d'Italia tramite un esposto.
 
Voltaire, grazie.

Penso che farai come mi hai consigliato.

Ciao
 
il contratto prevede il recesso anche senza giusta causa.
 
si questo è vero ma penso che se lo scioglimento del contratto comporta dei costi questi debbano essere a carico di chi decide di scioglirlo.

o mi sbaglio?
 
...beh...allora, visto che di marrazzo ce ne sono tanti....


innanzitutto, sarebbe bello sapere il motivo per cui la banca
ti ha obbligato all'estinzione dei rapporti...

normalmente si arriva a questi termini quando il cliente è
sempre sconfinante sul conto corrente o quant'altro...


strano che una banca inviti un buon cliente ad andarsene...

da 20 anni lavoro in banca e credimi...i clienti invitati ad andarsene ce ne sono stati veramente pochi...ed erano veramente dei bidoni...

non voglio pensare questo di te ma..sentiamo...quali erano i motivi?????
 
quanno ce vo' ce vo'

stanno sempre a lametasse!!!!:D ;) ora arrivo!!!!
 
ti dico subito il motivo.

io opero sui derivati e dopo gli sbalzi dell'11 settembre al direttore non piaceva più la mia operatività.

sono sempre stato più che a posto con i margini ma mi ha detto più volte di cambiare tipo di operatività. io ho risposto che questo non era previsto dal contatto e la fine ve l'ho già raccontata.

il fatto è che per spostare l'operatività da un'altra parte mi è stato fatto pagare tutto. ma non lo avevo chiesto io di cambiare banca.
 
ok se mi dici che i margini erano corretti e che non operavi
con un fido, allora hai fatto bene...

se restano valide queste condizioni (saldo c/c mai in sconfino
ed operativita' senza utilizzo del fido) vieni da me...ti rimborso
tutte le spese che ti hanno fatto pagare!!!;)
 
Scritto da 123paperino

ho trovato pertanto un altra banca vode ho spostato, mio malgrado, i miei titoli.


Dubito che ti abbiano obbligato a spostare i titoli.

Avresti potuto venderli senza dove pagare nulla per il trasferimento.

Visto poi i tempi che corrono li avresti sicuramente ricomprati ad un prezzo più basso nella nuova banca.
 
Indietro