Se Pippo Franco fosse andato sui RAI UNO

addio®

Utente Registrato
Registrato
3/1/09
Messaggi
1.570
Punti reazioni
78
facendo quasi due ore di spettacolo sulla costituzione (secondo me tutto sommato ben fatte, considerata la potenziale noiosità dell'argomento) precedute da un pò di satira politica rivolta soprattutto agli avversari di Berlusconi, non so se avrei criticato come ho letto fare qui sul forum a parti invertite.

Guitto, ignobile, giullare, banale, pagliaccio, menzoniero, patetico, ha rotto i cog.lioni, solo per fare qualche esempio.

Penso che ci sia modo e modo per dire che una cosa non piace e a me questo modo amareggia un pò.
 
facendo quasi due ore di spettacolo sulla costituzione (secondo me tutto sommato ben fatte, considerata la potenziale noiosità dell'argomento) precedute da un pò di satira politica rivolta soprattutto agli avversari di Berlusconi, non so se avrei criticato come ho letto fare qui sul forum a parti invertite.

Guitto, ignobile, giullare, banale, pagliaccio, menzoniero, patetico, ha rotto i cog.lioni, solo per fare qualche esempio.

Penso che ci sia modo e modo per dire che una cosa non piace e a me questo modo amareggia un pò.

Hai ragione.
Ma qui su AP siamo quasi tutti tifosi.
Se le primarie le avesse fatte il PDL facend pagare 2 euros, gli avversari avrebbero gridato all'evasione totale.
E di esempi cosi' ce ne sono a centinaia.
E' Ap bellezza:D
 
facendo quasi due ore di spettacolo sulla costituzione (secondo me tutto sommato ben fatte, considerata la potenziale noiosità dell'argomento) precedute da un pò di satira politica rivolta soprattutto agli avversari di Berlusconi, non so se avrei criticato come ho letto fare qui sul forum a parti invertite.

Guitto, ignobile, giullare, banale, pagliaccio, menzoniero, patetico, ha rotto i cog.lioni, solo per fare qualche esempio.

Penso che ci sia modo e modo per dire che una cosa non piace e a me questo modo amareggia un pò.

su caro, perdonali, sono abituati a ben altri comici loro, silvio prima, grillo ora
 
Guitto, ignobile, giullare, banale, pagliaccio, menzoniero, patetico, ha rotto i cog.lioni, solo per fare qualche esempio.

Penso che ci sia modo e modo per dire che una cosa non piace e a me questo modo amareggia un pò.

Menzoniero può averlo detto solo un destro:D
Peccato non ci sia più il bagaglino, il destro ci si rotolava in quella comicità fine:'(
 
facendo quasi due ore di spettacolo sulla costituzione (secondo me tutto sommato ben fatte, considerata la potenziale noiosità dell'argomento) precedute da un pò di satira politica rivolta soprattutto agli avversari di Berlusconi, non so se avrei criticato come ho letto fare qui sul forum a parti invertite.

Guitto, ignobile, giullare, banale, pagliaccio, menzoniero, patetico, ha rotto i cog.lioni, solo per fare qualche esempio.

Penso che ci sia modo e modo per dire che una cosa non piace e a me questo modo amareggia un pò.

OK!

e aggiungo che molti insulti giunti da chi non ha neanche seguito le due ore sulla Costituzione.

C'è chi ha scritto addirittura infame... :rolleyes:
 
Cosa ha detto di interessante il guitto (SUPERPAGATO COI MIEI SOLDI) moralmente superiore? C'era anche la sciacquetta della COOP?
 
berlusquoni a porta a porta batte tutto e tutti
 
facendo quasi due ore di spettacolo sulla costituzione (secondo me tutto sommato ben fatte, considerata la potenziale noiosità dell'argomento) precedute da un pò di satira politica rivolta soprattutto agli avversari di Berlusconi, non so se avrei criticato come ho letto fare qui sul forum a parti invertite.

Guitto, ignobile, giullare, banale, pagliaccio, menzoniero, patetico, ha rotto i cog.lioni, solo per fare qualche esempio.

Penso che ci sia modo e modo per dire che una cosa non piace e a me questo modo amareggia un pò.

Lui e la Letizzetto sono comici molto schierati ( non li ho mai sentiti fare satira sul governo in carica :D), da sempre, è ovvio che attirino questi giudizi.
Tra l'altro far ridere usando Berlusconi è piuttosto semplice, già riportando quello che dice o che fa si ottiene lo stesso risultato.
 
facendo quasi due ore di spettacolo sulla costituzione (secondo me tutto sommato ben fatte, considerata la potenziale noiosità dell'argomento) precedute da un pò di satira politica rivolta soprattutto agli avversari di Berlusconi, non so se avrei criticato come ho letto fare qui sul forum a parti invertite.

Guitto, ignobile, giullare, banale, pagliaccio, menzoniero, patetico, ha rotto i cog.lioni, solo per fare qualche esempio.

Penso che ci sia modo e modo per dire che una cosa non piace e a me questo modo amareggia un pò.

Guitto l'ho scritto io e lo rivendico.

Semplicemente perchè non è una offesa. Ti invito ad andare su wikipedia a leggere il significato del termine.

Detto ciò, quello che mi urta non è Benigni (che anzi mi piace e stimo).

Quello che mi urta è la fanfara sinistroide che assurge Benigni a icona della democrazia, della Patria, della libertà. Solo e unicamente perchè sberleffa da sempre Berlusconi.

Volevo vedere come sarebbe stato trattato se invece di Berlusconi avesse sbeffeggiato qualche sinistrato.
 
Cosa ha detto di interessante il guitto (SUPERPAGATO COI MIEI SOLDI) moralmente superiore? C'era anche la sciacquetta della COOP?

:D:D

pagato con i tuoi soldi?

hihihiii!!

hai aziende che hanno sponsorizzato l'evento?

:D:D:D
 
Mi dicono che il guitto moralmente superiore ha parlato di costituzione. Di grazia, di quale costituzione? Di quella della BCE? Di quella dei mercati?:confused:
 
:D:D

pagato con i tuoi soldi?

hihihiii!!

hai aziende che hanno sponsorizzato l'evento?

:D:D:D

Non mi interessa, so solamente che entro il 31 gennaio devo pagare il canone RAI e quelli sono soldi miei, le tue sono solamente chiacchiere.
 
Guitto l'ho scritto io e lo rivendico.

Semplicemente perchè non è una offesa. Ti invito ad andare su wikipedia a leggere il significato del termine.

Detto ciò, quello che mi urta non è Benigni (che anzi mi piace e stimo).

Quello che mi urta è la fanfara sinistroide che assurge Benigni a icona della democrazia, della Patria, della libertà. Solo e unicamente perchè sberleffa da sempre Berlusconi.

Volevo vedere come sarebbe stato trattato se invece di Berlusconi avesse sbeffeggiato qualche sinistrato.

Dal dizionario: guitto= misero, meschino, gretto.

Da Wikipedia: Il termine guitto, genericamente, definisce la condizione di chi vive in maniera misera e sporca. Nel gergo teatrale veniva adoperata un tempo (oggi molto meno) per definire in senso abbastanza dispregiativo un attore di basso livello e poco preparato la cui recitazione era comunque considerata sopra se non, talvolta, fuori le righe.

Eh, già, non è un'offesa.
E' un complimento :D :D :D :clap: :clap: :clap:
 
Non mi interessa, so solamente che entro il 31 gennaio devo pagare il canone RAI e quelli sono soldi miei, le tue sono solamente chiacchiere.

e allora?

io che devo dire
che con le mie tasse pago lo stipendio a cicchitto e gasparri

le tasse le pago comunque
mica posso scegliere di non contribuire al sostentamento di cicchitto e gasparri
 
Non mi interessa, so solamente che entro il 31 gennaio devo pagare il canone RAI e quelli sono soldi miei, le tue sono solamente chiacchiere.

toh, un destro che paga le tasse:D non ci credo nemmeno se posti il bollettino pagato:D
 
e allora?

io che devo dire
che con le mie tasse pago lo stipendio a cicchitto e gasparri

le tasse le pago comunque
mica posso scegliere di non contribuire al sostentamento di cicchitto e gasparri

Quindi da adesso è vietato anche lamentarsi, in Italia?
 
Dal dizionario: guitto= misero, meschino, gretto.

Da Wikipedia: Il termine guitto, genericamente, definisce la condizione di chi vive in maniera misera e sporca. Nel gergo teatrale veniva adoperata un tempo (oggi molto meno) per definire in senso abbastanza dispregiativo un attore di basso livello e poco preparato la cui recitazione era comunque considerata sopra se non, talvolta, fuori le righe.

Eh, già, non è un'offesa.
E' un complimento :D :D :D :clap: :clap: :clap:

ma anche il nobel dario fo si autodefiniva guitto...
 
Guitto l'ho scritto io e lo rivendico.

Semplicemente perchè non è una offesa. Ti invito ad andare su wikipedia a leggere il significato del termine.

Detto ciò, quello che mi urta non è Benigni (che anzi mi piace e stimo).

Quello che mi urta è la fanfara sinistroide che assurge Benigni a icona della democrazia, della Patria, della libertà. Solo e unicamente perchè sberleffa da sempre Berlusconi.

Volevo vedere come sarebbe stato trattato se invece di Berlusconi avesse sbeffeggiato qualche sinistrato.

Io vedo per esempio che Crozza bastona un bel pò anche le caz.zate e le contraddizioni del CSX e prende per il cu.lo Bersani spesso e volentieri.

Eppure non è ancora stato esiliato.

Forse a sinistra (D'Alema escluso perchè è molto più permaloso di Berlusconi) complessivamente c'è una maggiore capacità (o forse è rassegnazione :D) di accettare le battute e la satira.

Questa è la mia impressione.
 
Indietro