Seconde case fatte passare per prime case?!... E' finita la furberia...

ma figurati totem
fanno prima a caricare spropositi sui contribuenti utenti che fare serii lavori di programmazzione e applicazione.
servono 100 e loro mettono 150 che tanto un modo per fottersi quie 50 in piu' lo tyrovano sempre...
assumono qualche amico o comprano qualche macchinario lucrandoci una bella stecca ricordi il caso a Torino?
 
Una cosa non capisco.
Se uno ha 2 case nello stesso Comune, paga come seconda casa.
Se uno ha 2 case in 2 Comuni diversi paga 2 "prime case"?
 
Una cosa non capisco.
Se uno ha 2 case nello stesso Comune, paga come seconda casa.
Se uno ha 2 case in 2 Comuni diversi paga 2 "prime case"?
E' molto più semplice: se hai la residenza in una delle tue case, paghi IMU prima casa su quella e IMU seconda sulle altre; se non hai residenza in nessuna delle tue case, paghi IMU seconda su tutte.
 
la tassa andrebbe rimodulata ma non è che sia cosi ingiusta....

Pensa ai servizi del comune che deve mantenere efficiente
- strada
- fogne
- illuminazione
- potature piante

qualcuno deve pur pagarle queste cose

e da quando i comun i erogano servizi ? :mmmm:

ero rimasto che erogavano stipendi ...

Inoltre , se la tassazione servisse per pagare i servizi dovrebbe essere a carico dei residenti , mica dei proprietari , tanto peggio di seconde case :p
 
E' molto più semplice: se hai la residenza in una delle tue case, paghi IMU prima casa su quella e IMU seconda sulle altre; se non hai residenza in nessuna delle tue case, paghi IMU seconda su tutte.

la complico ulteriormente:
se sono proprietario di due case, abito nella prima, ma nella seconda, in cui abita mia madre e vi è residente lei, non ho l'usufrutto ma ce l'ha mia mamma, come funziona l'imu?
:D
OK!
 
Tua madre, come usufruttuaria, è soggetta ad IMU: avendo la residenza lì, paga quella come IMU prima casa (e, se avesse altre proprietà immobiliari, sulle altre pagherebbe come seconda).
A meno che tua madre non sia la Idem :D
 
Tua madre, come usufruttuaria, è soggetta ad IMU: avendo la residenza lì, paga quella come IMU prima casa (e, se avesse altre proprietà immobiliari, sulle altre pagherebbe come seconda).
A meno che tua madre non sia la Idem :D

ottimo grazie OK!
no mia mamma non è Giuseppina idem :D
 
Tua madre, come usufruttuaria, è soggetta ad IMU: avendo la residenza lì, paga quella come IMU prima casa (e, se avesse altre proprietà immobiliari, sulle altre pagherebbe come seconda).
A meno che tua madre non sia la Idem :D
Non credo sia così.
Secondo me paga l'imu prima casa per la casa dove risiede lui e l'imu seconda casa per la casa dove risiede la madre.
A me infatti succede il caso simile per cui io abito la casa intestata a mio padre che invece risiede nella sua: lui paga la sua come prima e la mia (che poi pago io) come seconda.
 
Non credo sia così.
Secondo me paga l'imu prima casa per la casa dove risiede lui e l'imu seconda casa per la casa dove risiede la madre.
A me infatti succede il caso simile per cui io abito la casa intestata a mio padre che invece risiede nella sua: lui paga la sua come prima e la mia (che poi pago io) come seconda.

Dipende. Mia madre ha un terzo della casa dove vive (gli altri terzi sono miei e di mio fratello). Siccome è la casa dove e nata la famiglia viene considerata una prima casa e lei paga tutta la tassa (cioè niente). Questo però credo che sia un regolamento comunale.
 
Non credo sia così.
Secondo me paga l'imu prima casa per la casa dove risiede lui e l'imu seconda casa per la casa dove risiede la madre.
A me infatti succede il caso simile per cui io abito la casa intestata a mio padre che invece risiede nella sua: lui paga la sua come prima e la mia (che poi pago io) come seconda.

Il nudo proprietario non paga l'IMU sull'immobile, e' l'usufruttuario che e' tenuto al suo pagamento. Non basta soltanto la residenza, ma ci vuole un atto notarile.
 
non credo sia così.
Secondo me paga l'imu prima casa per la casa dove risiede lui e l'imu seconda casa per la casa dove risiede la madre.
A me infatti succede il caso simile per cui io abito la casa intestata a mio padre che invece risiede nella sua: Lui paga la sua come prima e la mia (che poi pago io) come seconda.

ma hai tu l'usufrutto della casa in cui risiedi?
 
Dipende. Mia madre ha un terzo della casa dove vive (gli altri terzi sono miei e di mio fratello). Siccome è la casa dove e nata la famiglia viene considerata una prima casa e lei paga tutta la tassa (cioè niente). Questo però credo che sia un regolamento comunale.
Mia moglie è nella stessa situazione, avendo ereditato dal padre 1/3 della casa dove abita la madre... e paga l'imu!
La pagherebbe come seconda casa se risiedesse insieme a me... oppure come prima casa se avesse ancora la residenza con la madre.
Non vi dico dove risiede! :D
 
no. Non esiste alcun atto. E prima con l'ici non serviva, infatti pagavamo (e poi non pagavamo più) come prima casa.

quindi con un atto che dichiara che tuo padre non ha l'usufrutto, non la pagherebbe l'imu
 
quindi con un atto che dichiara che tuo padre non ha l'usufrutto, non la pagherebbe l'imu
Non credo sia così.
Mio padre ha 3 case, in una ci abita e paga IMU prima casa, nelle altre due ci abitiamo mio fratello e io e su queste lui paga IMU seconda casa (che poi gli ritorniamo). Per pagare IMU prima casa anche sulle case dove abitiamo mio fratello e io, dovremmo intestarcele con conseguente esborso di esosa parcella notarile più tasse (diverse migliaia di euro). Fare una donazione non è consigliabile in quanto poi sarebbe impossibile vendere nel caso in cui servisse. L'usufrutto, che prima con l'ICI consentiva di rientrare nell'agevolazione prima casa, con l'IMU non vale più: così l'ho capita. Mio padre fa anche il commercialista e quindi non ho motivo di ritenere che sbagli.
Da zero euro con l'ICI, dunque, oggi paghiamo più di 1000 euro a testa.
 
Mia moglie è nella stessa situazione, avendo ereditato dal padre 1/3 della casa dove abita la madre... e paga l'imu!
La pagherebbe come seconda casa se risiedesse insieme a me... oppure come prima casa se avesse ancora la residenza con la madre.
Non vi dico dove risiede! :D
Guarda che tua suocera gode di quello che si chiama "diritto reale di abitazione" ed e' lei che deve pagare tutte le tasse della casa dove abita. Tua moglie non deve pagare nulla per quella casa, sulla quale non ha diritti finche' e' viva la madre. Io ho un'identica situazione ed e' come ti ho spiegato.

ciao
 
Indietro