Secondo esperti geopolitici le forze russe inUcraina aumenteranno a 700/800.000 unità

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.227
Punti reazioni
2.827
Tu continui a difendere il Comunismo, come se avesse gli stessi diritti delle democrazie. Prima o poi dovrai capire che non è così e fine.
E chi lo decide? Le democrazie, finchè sono più forti dei Comunisti. Quando saranno più forti i Comunisti, vinceranno loro e imporranno il Comunismo ovunque nel mondo e sarai contento finalmente. Ah no, tu non sei per un mondo Comunista, sei solo per un mondo dove i Comunisti avranno lo stesso potere delle democrazie all'inizio e successivamente maggior potere. Ma mica sei per la Cina Comunista e la Russia di Putin. Vuoi solo il mondo multipolare così, teorico. Ed è ovvio che in questo mondo multipolare staremo tutti meglio, perchè la Cina Comunista, che sarà il potere dominante, è fantastica.
E' tutta teoria, tutto bello, il mondo dove tutti sono uguali, hanno pari diritti, dove la Siria di Assad è uguale alla Francia, anzi la Francia fa schifo perchè c'è "il gerontofilo" e "ci rubbbbano le aziende".
Tutto bellissimo. E allora gli USA?

Ti ripeto le parole di Adinolfi (lui lo dice del mondo attuale): a te piace un mondo così? A me fa cagare un mondo così.

Ed è ciò che sarà quando chi la pensa come te sarà la maggioranza. Questo è ciò che succederà DI FATTO e non sui forum. QUesto è ciò che auspichi, ammantato ovviamente di tutta la bella retorica di cui sei capace :-D
Secondo me l'ordinamento interno di un paese sono problemi suoi.
Cosi' come e' ridicolo sostenere che una democrazia possa fare quel che vuole in quanto tale.
Se una democrazia aggredisce una non democrazia e', in termini di diritto internazionale, un'aggressione.
Non c'e' alcun ma, o alcun pero'. E' un'aggressione.
Le giustificazioni che dai fanno ridere.

Ed e' esattamente il periodo evidenziato l'essenza degli ultmi 30 anni: siamo piu' forti e quindi facciamo come ca*** ci pare.
Hai fatto cosi' per 30 anni, ora pretendi che gli altri rispettino quello che tu hai reso carta straccia.
Sono loro che hanno disintegrato le nazioni unite e il diritto internazionale.

Ricordo perfettamente cosa gli veniva detto quando han deciso di riconoscere il Kosovo, per fare un esempio:
"guardate che state aprendo il vaso di pandora". Ed e' successo esattamente questo. Se tu, potenza dominande,
sancisci che con la forza puoi modificare i confini, da quel momento quel principio non vale piu'. E sei stato tu, non gli altri.

La realta' e' che gli USA hanno avuto una grande occasione e l'hanno buttata nel ce*** per interessi di breve-medio termine
mostrando la loro vera faccia. Oggi nessuno gli sta ad ascoltare se non quattro fessi in occidente che si bevono la loro ormai
patetica propaganda.

PS: Poi mi dovrai spiegare in che termini difendo il "comunismo" ... spiegato mille volte quali sono i problemi del comunismo. E poi qua parliamo di russia che non ha un modello comunista dal 1989.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.432
Punti reazioni
3.217
Secondo me l'ordinamento interno di un paese sono problemi suoi.
Cosi' come e' ridicolo sostenere che una democrazia possa fare quel che vuole in quanto tale.
Se una democrazia aggredisce una non democrazia e', in termini di diritto internazionale, un'aggressione.
Non c'e' alcun ma, o alcun pero'. E' un'aggressione.
Le giustificazioni che dai fanno ridere.

Ed e' esattamente il periodo evidenziato l'essenza degli ultmi 30 anni: siamo piu' forti e quindi facciamo come ca*** ci pare.
Hai fatto cosi' per 30 anni, ora pretendi che gli altri rispettino quello che tu hai reso carta straccia.
Sono loro che hanno disintegrato le nazioni unite e il diritto internazionale.

Ricordo perfettamente cosa gli veniva detto quando han deciso di riconoscere il Kosovo, per fare un esempio:
"guardate che state aprendo il vaso di pandora". Ed e' successo esattamente questo. Se tu, potenza dominande,
sancisci che con la forza puoi modificare i confini, da quel momento quel principio non vale piu'. E sei stato tu, non gli altri.

La realta' e' che gli USA hanno avuto una grande occasione e l'hanno buttata nel ce*** per interessi di breve-medio termine
mostrando la loro vera faccia. Oggi nessuno gli sta ad ascoltare se non quattro fessi in occidente che si bevono la loro ormai
patetica propaganda.

PS: Poi mi dovrai spiegare in che termini difendo il "comunismo" ... spiegato mille volte quali sono i problemi del comunismo. E poi qua parliamo di russia che non ha un modello comunista dal 1989.
La Russia non conta un ***** nel mondo multipolare. È solo, per ora, un braccio armato. PIL zero. Conterà la Cina. E il mondo che auspichi sarà quello. Fine.
Non vuoi chiamarli Comunisti? Si chiamano loro così.
l'Occidente fa schifo e aspettiamo il mondo multipolare.
Ecco come finirà. Già visto e rivisto. Auguri.
 

Allegati

  • 20221204_114634.jpg
    20221204_114634.jpg
    91,1 KB · Visite: 79

Alice88

Bunny
Sospeso dallo Staff
Registrato
25/6/02
Messaggi
37.261
Punti reazioni
1.041
Tu continui a difendere il Comunismo, come se avesse gli stessi diritti delle democrazie. Prima o poi dovrai capire che non è così e fine.
E chi lo decide? Le democrazie, finchè sono più forti dei Comunisti. Quando saranno più forti i Comunisti, vinceranno loro e imporranno il Comunismo ovunque nel mondo e sarai contento finalmente. Ah no, tu non sei per un mondo Comunista, sei solo per un mondo dove i Comunisti avranno lo stesso potere delle democrazie all'inizio e successivamente maggior potere. Ma mica sei per la Cina Comunista e la Russia di Putin. Vuoi solo il mondo multipolare così, teorico. Ed è ovvio che in questo mondo multipolare staremo tutti meglio, perchè la Cina Comunista, che sarà il potere dominante, è fantastica.
E' tutta teoria, tutto bello, il mondo dove tutti sono uguali, hanno pari diritti, dove la Siria di Assad è uguale alla Francia, anzi la Francia fa schifo perchè c'è "il gerontofilo" e "ci rubbbbano le aziende".
Tutto bellissimo. E allora gli USA?

Ti ripeto le parole di Adinolfi (lui lo dice del mondo attuale): a te piace un mondo così? A me fa cagare un mondo così.

Ed è ciò che sarà quando chi la pensa come te sarà la maggioranza. Questo è ciò che succederà DI FATTO e non sui forum. QUesto è ciò che auspichi, ammantato ovviamente di tutta la bella retorica di cui sei capace :-D
A parte il fatto che gli USA ultimamente non hanno nulla da invidiare agli stati antidemocratici, OK, allora ammazziamoli tutti.
Ma se sono già a corto di munizioni per l'Ucraina voglio vedere azzerare la Cina!
Questo è il tuo concetto di democrazia, ah!
Quella legge che abolì i manicomi in Italia è stata una delle peggiori mai votate.

In questi 70 anni di equilibrio abbiamo vissuto benissimo.
E' da quando gli USA si sono sentiti l'unica potenza in grado di fare ciò che vogliono che le cose sono precipitate.
E se a te sta bene il Big Reset (votato da chi?) che implica mangiare cavallette, esproprio delle proprietà private, i buoni sociali tipo Cina, abolizione del contante per limitare le libertà individuali ecc. ecc. che mi sembra addirittura ben peggio del comunismo, vedi un po'.
 

Alice88

Bunny
Sospeso dallo Staff
Registrato
25/6/02
Messaggi
37.261
Punti reazioni
1.041
I missili li possiamo mettere ovunque, te l'ho già detto.
Intanto possiamo metterli nell'Ucraina senza Donbass. Cambia qualcosa nella distanza da Mosca? No!
E poi possiamo metterli nelle Repubbliche Baltiche. Cambia qualcosa nella distanza da Mosca? No!
Tutto inutile per lo Zio. I missili se li ritrova lo stesso, se vogliamo metterli. E lui lo sa. Quindi c'è altro sotto.
Probabilmente volontà imperialistica da nazionalista del 1900. Problemi di consenso interno da rinverdire con una conquista militare, in stile Fascista. Manie di grandezza, boh? Perchè dal punto di vista pratico, Putin si può ritrovare missili ovunque già adesso.
O tra qualche settimana. Se ci sono già, è già finita qui. Se non ci sono, si mettono.
Poi con tutto il giro di rifornimenti che c'è adesso, quanto ci vuole a piazzare qualche altro missile in giro e metterci una testata atomica? Non ci vuole niente.
E' stato spiegato bene perché hanno scelto l'Ucraina, inutile che ci marci su questi sragionamenti propagandistici. I paesi baltici possono farli fuori con relativa facilità, l'Ucraina no e comunque basta con i missili che servono solo ad arricchire le industrie di armi.
 

Alice88

Bunny
Sospeso dallo Staff
Registrato
25/6/02
Messaggi
37.261
Punti reazioni
1.041
Secondo me l'ordinamento interno di un paese sono problemi suoi.
Cosi' come e' ridicolo sostenere che una democrazia possa fare quel che vuole in quanto tale.
Se una democrazia aggredisce una non democrazia e', in termini di diritto internazionale, un'aggressione.
Non c'e' alcun ma, o alcun pero'. E' un'aggressione.
Le giustificazioni che dai fanno ridere.

Ed e' esattamente il periodo evidenziato l'essenza degli ultmi 30 anni: siamo piu' forti e quindi facciamo come ca*** ci pare.
Hai fatto cosi' per 30 anni, ora pretendi che gli altri rispettino quello che tu hai reso carta straccia.
Sono loro che hanno disintegrato le nazioni unite e il diritto internazionale.

Ricordo perfettamente cosa gli veniva detto quando han deciso di riconoscere il Kosovo, per fare un esempio:
"guardate che state aprendo il vaso di pandora". Ed e' successo esattamente questo. Se tu, potenza dominande,
sancisci che con la forza puoi modificare i confini, da quel momento quel principio non vale piu'. E sei stato tu, non gli altri.

La realta' e' che gli USA hanno avuto una grande occasione e l'hanno buttata nel ce*** per interessi di breve-medio termine
mostrando la loro vera faccia. Oggi nessuno gli sta ad ascoltare se non quattro fessi in occidente che si bevono la loro ormai
patetica propaganda.

PS: Poi mi dovrai spiegare in che termini difendo il "comunismo" ... spiegato mille volte quali sono i problemi del comunismo. E poi qua parliamo di russia che non ha un modello comunista dal 1989.
Lui è così democratico che vuole imporre agli altri come devono governasi!
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.227
Punti reazioni
2.827
I missili li possiamo mettere ovunque, te l'ho già detto.
Intanto possiamo metterli nell'Ucraina senza Donbass. Cambia qualcosa nella distanza da Mosca? No!
E poi possiamo metterli nelle Repubbliche Baltiche. Cambia qualcosa nella distanza da Mosca? No!
Tutto inutile per lo Zio. I missili se li ritrova lo stesso, se vogliamo metterli. E lui lo sa. Quindi c'è altro sotto.
Probabilmente volontà imperialistica da nazionalista del 1900. Problemi di consenso interno da rinverdire con una conquista militare, in stile Fascista. Manie di grandezza, boh? Perchè dal punto di vista pratico, Putin si può ritrovare missili ovunque già adesso.
O tra qualche settimana. Se ci sono già, è già finita qui. Se non ci sono, si mettono.
Poi con tutto il giro di rifornimenti che c'è adesso, quanto ci vuole a piazzare qualche altro missile in giro e metterci una testata atomica? Non ci vuole niente.
E tu sicuro che appena ti vedono non spianano l'installazione?
 

Alice88

Bunny
Sospeso dallo Staff
Registrato
25/6/02
Messaggi
37.261
Punti reazioni
1.041
La Russia non conta un ***** nel mondo multipolare. È solo, per ora, un braccio armato. PIL zero. Conterà la Cina. E il mondo che auspichi sarà quello. Fine.
Non vuoi chiamarli Comunisti? Si chiamano loro così.
l'Occidente fa schifo e aspettiamo il mondo multipolare.
Ecco come finirà. Già visto e rivisto. Auguri.
Ma pensa al PIL che abbiamo noi e anche gli USA: se togli il debito sei altro che sotto zero
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.432
Punti reazioni
3.217
Lui è così democratico che vuole imporre agli altri come devono governasi!
Non l'ho affatto detto. Per me i Russi possono anche farsi accoppare tutti da Putin e i Siriani possono farsi torturare da Assad, se lo vogliono. Che cacchio me ne frega? Zero. A me basta che non vadano a rompere i maroni per espandersi, perchè il loro sistema fa schifo. Anche voi altri per primi.
 
  • Like
Reazioni: ccc

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.432
Punti reazioni
3.217
Ma pensa al PIL che abbiamo noi e anche gli USA: se togli il debito sei altro che sotto zero
Ottimo, trasferisciti in Siria o in Iran e tra un annetto vieni a fare un bel report. Se va tutto bene mi trasferisco anch'io! No problem.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.432
Punti reazioni
3.217
Se arriveranno qui stai serena che farò la mia parte contro quei criminali. No stress. IL problema è da che parte starete voi altri, che fate tanto i patrioti. Da che parte starete? Fatemi indovinare...

Che poi paragonare l'andare in guerra con l'andare a vivere dove si sta meglio, nei vostri paesi modello...
 
Ultima modifica di un moderatore:

gmc

Nuovo Utente
Registrato
3/4/08
Messaggi
24.595
Punti reazioni
789
Non l'ho affatto detto. Per me i Russi possono anche farsi accoppare tutti da Putin e i Siriani possono farsi torturare da Assad, se lo vogliono. Che cacchio me ne frega? Zero. A me basta che non vadano a rompere i maroni per espandersi, perchè il loro sistema fa schifo. Anche voi altri per primi.
in che senso?
 

Alice88

Bunny
Sospeso dallo Staff
Registrato
25/6/02
Messaggi
37.261
Punti reazioni
1.041
Se arriveranno qui stai serena che farò la mia parte contro quei criminali. No stress. IL problema è da che parte starete voi altri, che fate tanto i patrioti. Da che parte starete? Fatemi indovinare...

Che poi paragonare l'andare in guerra con l'andare a vivere dove si sta meglio, nei vostri paesi modello...
E' un modo di interloquire che usate solo voi uomini: "allora tarsferisciti".
Ma trasferisciti tu!
Ho il diritto anch'io di esprimere come dovrebbe comportarsi il paese in cui vivo, quali politiche seguire ecc.

Se facessero tutti come gi USA la Terra sarebbe già esplosa. Guerre dappertutto e tu li chiami democratici! Ah!

Dobbiamo tornare a ripetere che il mondo è stato in pace fin tanto che c'era equilibrio di forze e che se vai a creare sproporzioni non può piu' esserlo?

Ma poi basta è stato detto di tutto, ci sono prove su prove sul comportamento USA e le loro insane mire.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.432
Punti reazioni
3.217
E' un modo di interloquire che usate solo voi uomini: "allora tarsferisciti".
Ma trasferisciti tu!
Ho il diritto anch'io di esprimere come dovrebbe comportarsi il paese in cui vivo, quali politiche seguire ecc.

Se facessero tutti come gi USA la Terra sarebbe già esplosa. Guerre dappertutto e tu li chiami democratici! Ah!

Dobbiamo tornare a ripetere che il mondo è stato in pace fin tanto che c'era equilibrio di forze e che se vai a creare sproporzioni non può piu' esserlo?

Ma poi basta è stato detto di tutto, ci sono prove su prove sul comportamento USA e le loro insane mire.
È semplicemente una balla che l'Ucraina sbilanci questo equilibrio.
 

Alice88

Bunny
Sospeso dallo Staff
Registrato
25/6/02
Messaggi
37.261
Punti reazioni
1.041
È semplicemente una balla che l'Ucraina sbilanci questo equilibrio.
Visto che l'ha sbilanciato sei in torto conclamato.

E la Russia sono anni che avvisa.

Tu eri uno di quei bambini che se mamma o papà ti dicevano di non fare una cosa la facevi e se ti punivano piangevi?
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.432
Punti reazioni
3.217
Visto che l'ha sbilanciato sei in torto conclamato.

E la Russia sono anni che avvisa.

Tu eri uno di quei bambini che se mamma o papà ti dicevano di non fare una cosa la facevi e se ti punivano piangevi?
Non l'ha sbilanciato affatto, ma lo farà dopo questa invasione. È già scritto. La Russia si terrà la Crimea e anche il Donbass ma l'Ucraina entrerà di fatto o ufficiosamente nella NATO comunque.
Se vuoi scommettere...tanto siamo qui anche tra un anno.:ROFLMAO:
 
  • Like
Reazioni: ccc

ccc

Nuovo Utente
Registrato
14/6/09
Messaggi
45.451
Punti reazioni
563
Non l'ha sbilanciato affatto, ma lo farà dopo questa invasione. È già scritto. La Russia si terrà la Crimea e anche il Donbass ma l'Ucraina entrerà di fatto o ufficiosamente nella NATO comunque.
Se vuoi scommettere...tanto siamo qui anche tra un anno.:ROFLMAO:
Sicuramente Putin prima o poi come tutti i mortali lascera' questo mondo ma l'Ucraina sara' ancora qui.....indipendente, nella Ue e forse anche nella Nato......
Scommetto che anche dall'aldila' lo zar sara' parecchio incazzaxto......:)
 

lorenzov1963

RdC?! A Lavorare!
Sospeso dallo Staff
Registrato
30/7/08
Messaggi
29.307
Punti reazioni
1.028
Non l'ha sbilanciato affatto, ma lo farà dopo questa invasione. È già scritto. La Russia si terrà la Crimea e anche il Donbass ma l'Ucraina entrerà di fatto o ufficiosamente nella NATO comunque.
Se vuoi scommettere...tanto siamo qui anche tra un anno.:ROFLMAO:
Più che saremo probabilmente Intendi dire che saranno qui a difendere dei comunisti (a loro insaputa pare ...) anche tra un anno... ;)
 

Einsamer Hirte

Nuovo Utente
Registrato
30/12/17
Messaggi
5.812
Punti reazioni
309
Quindi mi stai dicendo che nei primi mesi gli ucraini hanno rinunciato a quelli freschi di leva per mandarli ad addestrarsi in occidente mentre i russi avanzavano e il grosso dell'esercito regolare rischiava l'accerchiamento a ridosso del donbass?
Quanto agli operatori stranieri .... ne ho visti parecchi in video emersi da canali telegram di ambo i fronti. DI gente che parla inglese ce n'e' tanta.

Una porzione di esercito esistente alla data dell'invasione è stata probabilmente riaddestrata all'uso di armi occidentali.. stesso discorso per (una porzione dei) mobilitati dopo l'invasione russa.

Date le modalità operative dei Russi (estrema lentezza nell'avanzamento) solo pochissime unità ucraine sono state accerchiate o hanno rischiato di esserlo; probabilmente allo stato maggiore (USA-) ucraino erano ben consapevoli delle modalità operative e dei limiti dell'esercito russo.